Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

SuperGobbo94_

Women's Cup 2019 | Zurigo-Juventus Women 0-4, Milan-PSG 0-6; Zurigo - Milan 2-3; Finale PSG-Juventus Women 4-0

Recommended Posts

Mah, io ormai inizio a rinunciare a qualsiasi velleità di "crescita europea". Non vedo come migliorare la situazione nel breve periodo. Il livello Top è molto lontano dal nostro, e come ho sempre sostenuto ciò secondo me è dovuto principalmente alla non totale professionalità delle giocatrici. Non professionalità da intendersi non come assenza di volontà di impegnarsi o migliorarsi. Non sono professionali perchè a differenza di altre nazioni solo da un paio d'anni vivono il calcio in maniera professionistica, e quindi solo da poco tempo hanno iniziato a doversi comportare in modo professionale, con ancora evidenti lacune, da come si evince sui social. Io da questa generazione non mi aspetto miglioramenti, ma pretendo che la Juve stia già formando, almeno tra le quindicenni, atlete pronte in pochi anni ad intraprendere una carriera professionistica in modo totalmente professionale

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Giannij Stinson ha scritto:

Quando leggo questo tipo di commenti (cito te per citare tutti) sembra sempre che cascate dal pero. 

E' LAPALISSIANO che la forbice del divario tra la Juve nata 2 anni fa DUE (!!!) e che milita in un campionato DILETTANTISTICO è ampia e pure parecchio.

Se mancano le basi di una solidità del movimento date da professionismo e quant'altro, non puoi fare più di tanto quando vai a scontrarti con realtà diametralmente opposte, anche se sei la Juve che a livello di strutture è uguale o anche migliore alle top Europee. Le case non si costruiscono dal tetto .ok 

Premetto che prima della partita io non avrei scommesso un euro nemmeno sul pareggio, che ero consapevole della differenza di livello tra le squadre e che non mi interessa il risultato.

Detto questo, io avevo attese maggiori per quanto riguarda la fase di costruzione della manovra. Quante volte siamo riusciti a partire dal basso (almeno finchè il PSG ha giocato)? Quanti invece i rinvii lunghi di Bacic? Quante le palle buttate in avanti alla cieca perchè non c'era nessuna vicina cui passarla? Quante le palle perse perchè le nostre hanno più la tendenza a portare palla che a farla viaggiare (è pur vero che per far viaggiare la palla ci vuole un'altra che si liberi per riceverla!).

Da questo punto di vista non mi sembra vi siano stati passi in avanti rispetto ad un anno fa (e  il PSG mi è sembrato più lento dell'Arsenal).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vincere era improponibile, non siamo ancora a quel livello. Sperava di impensierirle un po' di più, invece veramente male. Probabilmente ad agosto la differenza fisica si sente ancora di più, ma c'è da mettere anche che siamo stati spesso polli in varie occasioni dove si doveva fare meglio.

Appena il livello si alza purtroppo non siamo in grado di tenere mentalmente, non è solo una questione fisica. Fa parte del percorso di crescita di una squadra che è nata da due anni e che ha una palla al piede enorme come il dilettantismo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Maxicol ha scritto:

Detto questo, io avevo attese maggiori per quanto riguarda la fase di costruzione della manovra. Quante volte siamo riusciti a partire dal basso (almeno finchè il PSG ha giocato)? Quanti invece i rinvii lunghi di Bacic? Quante le palle buttate in avanti alla cieca perchè non c'era nessuna vicina cui passarla? Quante le palle perse perchè le nostre hanno più la tendenza a portare palla che a farla viaggiare (è pur vero che per far viaggiare la palla ci vuole un'altra che si liberi per riceverla!).

Da questo punto di vista non mi sembra vi siano stati passi in avanti rispetto ad un anno fa (e  il PSG mi è sembrato più lento dell'Arsenal).

L'ho scritto prima. In queste occasioni, quando l'avversario è più forte e più prestante atleticamente di te, più che ostinarsi nella costruzione della manovra, per migliorare le cose basta usare un po' di pragmatismo. Palla lunga sulla pertica e pedalare. A volte quelli che sembrano essere passi indietro, ti aiutano a fare passi in avanti ;) 

 

L'altra sera ci sono stati momenti in cui disegnavano veramente calcio, uscendo col tiki taka. Ed è una cosa mooolto positiva pensando a quali saranno le squadre che affronteremo per la stragrande maggioranza della stagione. Altre big comprese. 

 

Ma ci sono appunto degli avversari contro cui puoi farlo e altri contro cui non è una buona idea .ok 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Peccato, partita senza storia.
Speriamo che i dirigenti riflettano perché batoste di questo genere sono inammissibili per una squadra che porta il nome della Juventus, questo mercati al risparmio non possono bastare.
 
Non mi piace per nulla il consueto clima da scampagnata festiva e da gita scolastica che hanno in ogni trasferta importante, ben testimoniato dai loro social
Figuriamoci se ci si poteva fare scappare l'occasione per la caxx.... Trollata quotidiana

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Solouncapitano_ ha scritto:
6 ore fa, Juventus1977 ha scritto:
Peccato, partita senza storia.
Speriamo che i dirigenti riflettano perché batoste di questo genere sono inammissibili per una squadra che porta il nome della Juventus, questo mercati al risparmio non possono bastare.
 
Non mi piace per nulla il consueto clima da scampagnata festiva e da gita scolastica che hanno in ogni trasferta importante, ben testimoniato dai loro social

Figuriamoci se ci si poteva fare scappare l'occasione per la caxx.... Trollata quotidiana

Potrebbe anche essere una trollata, ma converrai anche tu che in generale, l'odore di dilettantismo si sente purtroppo ancora in modo marcato in quel di Vinovo......

E, sia chiaro, non è minimamente colpa di nessuno, sono cresciute e sono state formate così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vincere era improponibile, non siamo ancora a quel livello. Sperava di impensierirle un po' di più, invece veramente male. Probabilmente ad agosto la differenza fisica si sente ancora di più, ma c'è da mettere anche che siamo stati spesso polli in varie occasioni dove si doveva fare meglio.
Appena il livello si alza purtroppo non siamo in grado di tenere mentalmente, non è solo una questione fisica. Fa parte del percorso di crescita di una squadra che è nata da due anni e che ha una palla al piede enorme come il dilettantismo.
Ma quale dilettantismo? Le nostre si allenano da super professioniste da quando sono alla Juve se non da prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Potrebbe anche essere una trollata, ma converrai anche tu che in generale, l'odore di dilettantismo si sente purtroppo ancora in modo marcato in quel di Vinovo......
E, sia chiaro, non è minimamente colpa di nessuno, sono cresciute e sono state formate così.
A Vinovo non si sente nessun odore di dilettantismo e non è che se ripetete la stessa sciocchezza dieci volte diventa vera. La Juve ha una struttura professionista al pari del PSG , Chelsea e compagnia ma le campionesse non crescono in 2 anni. Le nostre sono le migliori in Italia ma ovviamente sono ancora distanti in Europa e ciò vorranno anni di lavoro non le cafonate da nouveau riche che piacciono al troll e si vari bamboccioni viziati che popolano il tifo juventiino
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Solouncapitano_ ha scritto:
11 ore fa, kalus ha scritto:
Potrebbe anche essere una trollata, ma converrai anche tu che in generale, l'odore di dilettantismo si sente purtroppo ancora in modo marcato in quel di Vinovo......
E, sia chiaro, non è minimamente colpa di nessuno, sono cresciute e sono state formate così.

A Vinovo non si sente nessun odore di dilettantismo e non è che se ripetete la stessa sciocchezza dieci volte diventa vera. La Juve ha una struttura professionista al pari del PSG , Chelsea e compagnia ma le campionesse non crescono in 2 anni. Le nostre sono le migliori in Italia ma ovviamente sono ancora distanti in Europa e ciò vorranno anni di lavoro non le cafonate da nouveau riche che piacciono al troll e si vari bamboccioni viziati che popolano il tifo juventiino

Concordi con me scrivendo che dico sciocchezze. Per favore modera i toni, forse non mi hai mai letto qui. "Odore di dilettantismo" (bada, non ho scritto volutamente "puzza" proprio per non trasmettere un messaggio negativo) non si riferisce alla Juve, pensavo di averlo evidenziato a sufficienza. Per il resto, beh, mi hai praticamente dato ragione. Darmi del troll o bamboccione? Beh, non pensavo di arrivare a meritarmi questo da quel che ho scritto, forse il termine forte ha fatto sì che tu per un riflesso condizionato abbia ritenuto di conoscermi da sempre....

Poi, bamboccione.... incredibile. 

Guarda, non pretendo di esseemi espresso in modo da essere compreso da tutti, pero ritengo tu abbia replicato a me "di getto", solo dopo una rapida lettura. 

Forse rileggendomi, troerai nell'intervento qualcosa che non avevi notato la prima volta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per chi ha visto la partita... Come ha giocato la Rosucci? É ancora fuori forma come dicono? No...perchè ci sarebbe la Pedersen che male non é... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Gidan73 ha scritto:

Per chi ha visto la partita... Come ha giocato la Rosucci? É ancora fuori forma come dicono? No...perchè ci sarebbe la Pedersen che male non é... 

Rosucci mi è sembrata in grave difficoltà dal punto di vista atletico (anche se nessuna ha brillato particolarmente), ma anche Pedersen appare molto indietro di preparazione, credo che sia per questo che entra sempre nel secondo tempo. 

Il posto da centromediano è suo comunque, Rosucci è una mezzala

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Solouncapitano_ ha scritto:
15 ore fa, FGX ha scritto:
Vincere era improponibile, non siamo ancora a quel livello. Sperava di impensierirle un po' di più, invece veramente male. Probabilmente ad agosto la differenza fisica si sente ancora di più, ma c'è da mettere anche che siamo stati spesso polli in varie occasioni dove si doveva fare meglio.
Appena il livello si alza purtroppo non siamo in grado di tenere mentalmente, non è solo una questione fisica. Fa parte del percorso di crescita di una squadra che è nata da due anni e che ha una palla al piede enorme come il dilettantismo.

Ma quale dilettantismo? Le nostre si allenano da super professioniste da quando sono alla Juve se non da prima.

ma non sono atlete

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma non sono atlete
Se uno fa lo sportivo di professione allenandosi full time per anni con professionisti se non è una atleta meglio che cambi mestiere. Sono atlete e professioniste, ma sono meno forti delle francesi che peraltro non erano neanche così dominanti fisicamente come per esempio è stata l'Olanda si Mondiali.
Il punto è che i limiti tecnici e mentali escono fuori quando il livello di alza e il nostro non è ancora altezza delle prime 10 squadre europee. Il fatto che dopo un goal di sia crollati è un problema più di testa che tecnico secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rosucci mi è sembrata in grave difficoltà dal punto di vista atletico (anche se nessuna ha brillato particolarmente), ma anche Pedersen appare molto indietro di preparazione, credo che sia per questo che entra sempre nel secondo tempo. 
Il posto da centromediano è suo comunque, Rosucci è una mezzala
A centrocampo hanno fatto ridere tutte a cominciare da Caruso che veniva da una bella partita. L'atteggiamento è stato sbagliato oltre ad essere meno forti e meno in forma. Rosucci ci metterà altri mesi per tornare quella di prima, per questo anche sulla salvai non si può contare da quando rientrerà.

Se ti metti in 5 in linea a fare una partita puramente difensiva oltretutto sbagliando spesso e volentieri marcature e disimpegni tutto il rendimento della squadra ne soffre, se avessero avuto un atteggiamento più propositivo muovendosi di più e offrendo linee di passaggio in avanti avrebbero perso ugualmente ma giocato meglio e creato di più. Io non credo la differenza reale sia quella vista ieri, c'è ma è potenzialmente abbastanza inferiore se giochiamo al calcio se facciamo catenaccio considerando che le donne sono meno fisiche la tattica è molto meno efficace

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per chi ha visto la partita... Come ha giocato la Rosucci? É ancora fuori forma come dicono? No...perchè ci sarebbe la Pedersen che male non é... 
La pedersen molto peggio della rosucci ieri, male tutte a centrocampo e anche in difesa Gama che di solito è impeccabile ne ha combinate di ogni tipo, brutta partita mi ricorda quella con l'Arsenal lo scorso anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Solouncapitano_ ha scritto:

Se uno fa lo sportivo di professione allenandosi full time per anni con professionisti se non è una atleta meglio che cambi mestiere. Sono atlete e professioniste, ma sono meno forti delle francesi che peraltro non erano neanche così dominanti fisicamente come per esempio è stata l'Olanda si Mondiali.
Il punto è che i limiti tecnici e mentali escono fuori quando il livello di alza e il nostro non è ancora altezza delle prime 10 squadre europee. Il fatto che dopo un goal di sia crollati è un problema più di testa che tecnico secondo me.

atleta non ti improvvisi

 

lo diventi con gli anni, partendo da giovane e devi avere dalla tua anche doti fisiche. perchè nn basta allenarsi, altrimenti tutti potremmo fare le olimpiadi

 

ovviamente parlo di atlete di livello, non di hobbiste

 

girelli, rosucci e cernoia ad esempio sono tecnicamente e calcisticamente di altissimo livello, superiori anche a molte giocatrici ben più famose e in top team ma non sono atlete e non lo saranno mai oramai

 

di atlete ne abbiamo giusto 3 in squadra: gama, salvai e bonansea. quest ultima però è analfabeta calcistica o quasi

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gidan73 ha scritto:

Per chi ha visto la partita... Come ha giocato la Rosucci? É ancora fuori forma come dicono?

ormai è un ex calciatrice

ma braghin e i suoi adepti fanno finta di non vedere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io comprendo che forse la partita precedente ma anche il buon mondiale disputato dall'italia abbia un po falsato la percezione della squadra, ora mi chiedo, l'allenatore, che dovrebbe conoscere bene le squadre che incontra, non poteva impostare una partita più "furba" magari evitando di subire troppi gol?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Solouncapitano_ ha scritto:
18 ore fa, FGX ha scritto:
Vincere era improponibile, non siamo ancora a quel livello. Sperava di impensierirle un po' di più, invece veramente male. Probabilmente ad agosto la differenza fisica si sente ancora di più, ma c'è da mettere anche che siamo stati spesso polli in varie occasioni dove si doveva fare meglio.
Appena il livello si alza purtroppo non siamo in grado di tenere mentalmente, non è solo una questione fisica. Fa parte del percorso di crescita di una squadra che è nata da due anni e che ha una palla al piede enorme come il dilettantismo.

Ma quale dilettantismo? Le nostre si allenano da super professioniste da quando sono alla Juve se non da prima.

Da quanti anni hanno questa cultura del lavoro, quanto spesso affrontano avversarie con una preparazione simile o superiore, quanta importanza viene data alla componente atletica?

Ho visto molte partite dei mondiali e la differenza con giocatrici di varie nazionali sinceramente l'ho vista, abituato com'ero a seguire principalmente le nostre. Per me è questione di tempo, ma non si può negare che dal punto di vista di preparazione fisica, tenuta e ritmo non siamo ancora al livello delle squadre professionistiche top. Poi, come ho detto, anche la questione mentale è importante.

 

My 2 cents

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quoto

Durante il primo tempo della Women's Cup giocata domenica a Hägendorf contro il Paris Saint Germain, Barbara Bonansea ha subito la frattura della base del quinto metatarso del piede sinistro. La giocatrice verrà quindi sottoposta a intervento chirurgico di osteosintesi nei prossimi giorni.

Juventus.com

Share this post


Link to post
Share on other sites
Da quanti anni hanno questa cultura del lavoro, quanto spesso affrontano avversarie con una preparazione simile o superiore, quanta importanza viene data alla componente atletica?
Ho visto molte partite dei mondiali e la differenza con giocatrici di varie nazionali sinceramente l'ho vista, abituato com'ero a seguire principalmente le nostre. Per me è questione di tempo, ma non si può negare che dal punto di vista di preparazione fisica, tenuta e ritmo non siamo ancora al livello delle squadre professionistiche top. Poi, come ho detto, anche la questione mentale è importante.
 
My 2 cents
C'è differenza fisica a livello di altezza e massa con alcune nazioni ma non certo di preparazione che è tutt'altro che dilettantistica. Le migliori italiane si allenavano full time anche prima della Juve e alla Juve come testimoniano le straniere si allenano a livelli di eccellenza. Il punto è che quando subisci la partita e sei nevo forte tecnicamente corri di più e ti stanchi prima al netto di alcune differenze fisiche che pure ci sono, ma dopo almeno 2 anni di allenamenti professionistici non si può descriverle come dilettanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

...e niente.
Dopo gli infortuni gravi della Rosucci prima(centrocampo) e della Salvai dopo (difesa) adesso tocca a un attaccante: la Bonansea. Sì...non sarà grave come le prime due ma almeno uno due mesi d'assenza li dovrà fare. Da una frattura guarisci dopo 20 giorni e poi ci sta la ripresa per tornare in condizione.
Possiamo scordarci di passare il turno di Champions contro il Barcellona...già era complicato CON la Bonansea, adesso senza è praticamente impossibile.

Venendo alla partita contro il PSG ho visto qualcosa e mi sembra che, a parità di condizione fisica, abbiam tenuto bene. Poi loro han segnato con 2 gol regalati, un rigore che in altre occasioni non avrebbero dato e un gol fortuito. Se noi avessimo messo dentro l'1-0 e con la Bonansea ancora in campo penso proprio che le cose sarebbero andate diversamente.
Insomma in questa partita ho visto il bicchiere mezzo pieno.
 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.