Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Napoli 2-0. La Juventus vince la SUPERCOPPA ITALIANA. Commenti post partita

Recommended Posts

Adesso, The_Ram ha scritto:

A parti invertite avrei pensato grazie del regalo e poi avrei sperato che lo sbagliasse , per fortuna e' successo che lo ha sbagliato per davvero in questo caso.

no no, a parti invertite che non te lo danno. A parti invertite che te lo danno è troppo facile. Nessun arbitro al mondo lì fischia fallo a Mertens, semplicemente perchè non fa fallo. È calcio, non balletto classico, tenta di fregare Mck ma rimane nel lecito e si becca il calcione del texano che sta rinviando. Al massimo, ma proprio al massimo può essere che l’arbitro non fischi nulla come accaduto nel contrasto tonali (difendente) verdi (attaccante) dell’ultimo milan torino dopo il VAR. Ma in quel caso è il difendente che, pur impedendo il tiro, riceve il calcione. Nel caso di questa sera il difendente dà il calcione. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però c'è una differenza tra il rigore della Samp e quello di stasera, nel primo caso la palla è vacante e ci si buttano entrambi, nel nostro, McKenney stoppa la palla, quindi ne è in possesso, e quando sta per spazzare quell'altro gli mette il piede in mezzo..... Almeno questa differenza è palese.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ste70 ha scritto:

Però c'è una differenza tra il rigore della Samp e quello di stasera, nel primo caso la palla è vacante e ci si buttano entrambi, nel nostro, McKenney stoppa la palla, quindi ne è in possesso, e quando sta per spazzare quell'altro gli mette il piede in mezzo..... Almeno questa differenza è palese.... 

Se e sufficiente frapporre una parte del corpo tra palla a difensore, non capisco ancora perché non sia rigore quello di Ronaldo, si infila tra portiere e difensore e.tocca per primo il pallone, mertens ha un comportamento passivo,  Ronaldo.Attivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Ste70 ha scritto:

Però c'è una differenza tra il rigore della Samp e quello di stasera, nel primo caso la palla è vacante e ci si buttano entrambi, nel nostro, McKenney stoppa la palla, quindi ne è in possesso, e quando sta per spazzare quell'altro gli mette il piede in mezzo..... Almeno questa differenza è palese.... 

sì sì ma detto questo non è che perchè è accaduto prima deve essere per forza giusto, per carità. Però mi pare difficile , soprattutto dopo averlo rivisto al var, non dare rigore. 

E mi pare anche difficile che un arbitro di livello, potendolo rivedere, sbagli l’interpretazione su un episodio così. 

La sua iniziale decisione, ovvero lasciar correre, secondo me era l’unica altra alternativa possibile, in assenza di var non avrebbe fischiato nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Ste70 ha scritto:

Però c'è una differenza tra il rigore della Samp e quello di stasera, nel primo caso la palla è vacante e ci si buttano entrambi, nel nostro, McKenney stoppa la palla, quindi ne è in possesso, e quando sta per spazzare quell'altro gli mette il piede in mezzo..... Almeno questa differenza è palese.... 

Guarda che non credo c'entri la questione del possesso, c'entra che se un attaccante rimedia un calcione in area per qualsivoglia motivo, anche senza l'intenzionalità, c'è un danno procurato e si fischia rigore.

 

Ripeto, non sono un arbitro ma credo che l'interpretazione corrente sia questa.

 

Poi si può discutere del fatto che l'interpretazione sia convincente o meno, ma mi pare ci sia uniformità di giudizio considerando altri episodi analoghi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, 77luca ha scritto:

no no, a parti invertite che non te lo danno. A parti invertite che te lo danno è troppo facile. Nessun arbitro al mondo lì fischia fallo a Mertens, semplicemente perchè non fa fallo. È calcio, non balletto classico, tenta di fregare Mck ma rimane nel lecito e si becca il calcione del texano che sta rinviando. Al massimo, ma proprio al massimo può essere che l’arbitro non fischi nulla come accaduto nel contrasto tonali (difendente) verdi (attaccante) dell’ultimo milan torino dopo il VAR. Ma in quel caso è il difendente che, pur impedendo il tiro, riceve il calcione. Nel caso di questa sera il difendente dà il calcione. 

Ok tu hai la tua idea io rimango della mia , la cosa importante e' che e' finita 2-0 e l'ha sbagliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, CR.7 said:

Questo è poco ma sicuro. Purtroppo sarà l'unico trofeo che vinceremo, tra l'altro dopo una serie di schiaffi dall'Inter in una partita importantissima. Questa non vale praticamente niente. Ma vabbè, questo è. Teniamocelo stretto e buonanotte. Che gioia... mmmm

Complimenti.Veramente un profeta.

Ma quale partita contro Inter con piu di mezza squadra rotta e con Covid.

Difesa e contropiede Hanno fatto come il Benevento.

Non soporto queste sentenze ridicole.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, messapicoprimitivo ha scritto:

Se e sufficiente frapporre una parte del corpo tra palla a difensore, non capisco ancora perché non sia rigore quello di Ronaldo, si infila tra portiere e difensore e.tocca per primo il pallone, mertens ha un comportamento passivo,  Ronaldo.Attivo.

hai ragione e infatti ci ho pensato. Se facciamo riferimento allo stesso episodio credo che il motivo sia che Ronaldo comunque riesce a concludere e, soprattutto, la palla dopo il suo tocco è chiaramente fuori dalla sua disponibilità (conclusione fuori). Almeno questo quello che dicono i telecronisti in casi analoghi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, The_Ram ha scritto:

Ok tu hai la tua idea io rimango della mia , la cosa importante e' che e' finita 2-0 e l'ha sbagliato.

beh quello ovvio. Ma non è che ci sia nessuna colpa di McK eh , sia chiaro. Mertens è stato più sveglio di Petagna che stasera non ha combinato niente. Si è procurato un’occasione. Poi ci ha pensato il nuovo Maradona per fortuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, 77luca ha scritto:

beh quello ovvio. Ma non è che ci sia nessuna colpa di McK eh , sia chiaro. Mertens è stato più sveglio di Petagna che stasera non ha combinato niente. Si è procurato un’occasione. Poi ci ha pensato il nuovo Maradona per fortuna.

Beh diciamo però che il rilancio di McKennie è particolarmente pigro.

 

Certi palloni in area ci devono stare un secondo, lui prende troppo tempo per calciare e Mertens si infila...il belga è furbo, McK dorme un po'

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravissimi tutti e oggi ho visto anche in Ronaldo voglia di correre e aiutare i compagni, il gruppo poi mi sembra molto legato a Pirlo questo è un buon segno 👌

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tantissimi complimenti ai ragazzi e a tutta la società per l'ennesimo trofeo .brock Bravi, bravi e ancora bravi!!!

 

Certo, non è il genere di coppa che da sola può dare un senso a una stagione della Juve però, già solo il fatto di non averla fatta festeggiare ad altri (che senza dubbio l'avrebbero celebrata più di noi) è una bella soddisfazione.

Se poi gli "altri" in questione sono quelli lì, la goduria è tripla.

 

Per quanto riguarda la partita noi, tra morale sotto i tacchi, assenze pesanti e giocatori chiave fuori forma, ci eravamo arrivati come peggio non si poteva. Il reintegro all'ultimo secondo di Cuadrado poi era stato accolto come una notizia di poco conto, se non addirittura una beffa. Errore madornale, come si è visto in campo.

Comunque se il primo tempo è stato di studio da ambo le parti, nella ripresa sono stato favorevolmente sorpreso dallo spirito con cui la Juve è entrata in campo. Tutti, anche quelli che nel primo tempo erano sembrati i più fiacchi (Arthur e Bentancur, ma non solo) hanno aumentato i giri del motore, mentre il Napoli ha continuato a procedere alla stessa velocità, riducendosi a fare un catenaccio con pochissimo contropiede. Il vantaggio è stato decisamente meritato e sarebbe stata una beffa subire il pareggio per quella dormita di McKennie (ma va detto che Mertens è un furetto in quelle situazioni) per il resto di nuovo tra i migliori. E non poco ha giovato l'ingresso di Bernardeschi, che ha messo un puntello su quella fascia, in precedenza mal presidiata dall'acciaccato Chiesa e da un Danilo spaesato.

Oltre a Cuadrado, molto bene la rodatissima coppia centrale e strepitosi i due interventi istintivi di Tek. Gli altri hanno dato risposte contrastanti, compresi i due goleador di giornata, a conferma che siamo ancora pienamente convalescenti. Speriamo che oltre alla bacheca, questa coppa serva anche per il morale e l'autostima. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E SI GODEEEE!

E CI VOLEVA QUESTA GODURIA, DOPO GLI SCHIAFFI PRESI DOMENICA!

 

La Juve suona la nona (super)sinfonia giocando una partita (finalmente) di nuovo equilibrata, accorta, persino brutta a tratti (sì, brutta: dobbiamo ricominciare a saperci relazionare con le partite brutte, chiuse, sporche, perchè il copione non va sempre come vorremmo che andasse). Aaaah, la aspettavo da un po', proprio pochi giorni fa ne parlavo qui con vari di voi, richiamando Lazio-Juve e la capacità che avemmo di restare sempre corti, facendo andare la gara dove volevamo noi (tranne in quegli ultimi 10 maledetti secondi).

 

Le buone notizie arrivavano già alla mattina: Cuadrado negativo! Eh, ma le assenze non contano!... Io capisco non prenderle come alibi, e bene fa Pirlo a non appigliarsi a nulla. Ma poi nelle analisi varie vanno considerate, perchè regalare Cuadrado, De Ligt, Alex Sandro (a cui possiamo aggiungere, in questi primi giorni di gennaio, Morata, Arthur a mezzo servizio, e i fastidi di McKennie e Chiesa)... beh, qualcosina la paghi, specie se sei sempre costretto a vincere per rimontare.

 

Seconda notizia positiva: Ramsey e soprattutto Rabiot in panchina! Mi spiace eh, io sono pure uno paziente... ma se arrivo a non farcela più nemmeno io significa che il limite l'abbiamo oltrepassato. Non tanto per Ramsey, che poveretto ha una forma atletica che dipende troppo dai problemi fisici e dal minutaggio, ed è un po' il nostro vaso di cristallo, quanto per Rabiot, la cui indolenza è diventata insopportabile.

E quindi dentro Arthur, McKennie e Bentancur.

L'utilità di Arthur è palese. Con lui in campo questa squadra gestisce la palla in un modo, senza di lui semplicemente non sa come gestirla. Molto semplicemente. Non è ancora ad un livello tale da definirlo un top, ma almeno sa utilizzare lo strumento (il pallone). Non fa grandissime cose, è vero, ma almeno si fa dare palla, la perde difficilmente, la smista (e anche dietro il passaggio che può apparire "facile" c'è spesso uno scarico della pressione avversaria), e poi sta iniziando a verticalizzare già da un po', stasera lo ha fatto diverse volte. Insomma, a me è sembrato che anche lo stesso Pirlo ne abbia tessuto le lodi parlandone come di uno che ha faticato a recuperare i mesi di inattività al Barça, ha faticato ad abituarsi ad un nuovo calcio (senza contare l'infortunio che l'ha condizionato post Atalanta), ma se iniziassimo a inserirlo sempre di più tra i titolari credo che ne beneficerebbe lo stesso Bentancur, che quando c'è lui sembra giocare più sereno. Poi c'è McKennie, di cui mi sono (ci siamo immagino) innamorati sin dal primo giorno. Personalità e dinamismo... a volte fa giocate che ti sorprende che possano essere pensate da un ragazzo della sua età (le rischiasse Rabiot, qualche volta!...). Insomma, un reparto che ha finalmente la parvenza di un centrocampo!

Altra cosa: quanto detto per Bentancur con Arthur vale a maggior ragione per Bonucci con Chiellini. quando c'è Giorgio, Leo sembra più tranquillo (a me non era dispiaciuto nemmeno contro l'inter, considerando che i due centrali hanno giocato "faccia al nemico" senza la benchè minima parvenza di un centrocampo davanti a loro). E poi Chiello... è Chiello. Ancora porta a scuola tutti se sta bene.

Cuadrado pazzesco! Che uno, come dicevo, recuperi dal covid, ci sta, che giochi titolare... uhm, ok... ma che faccia 90 minuti di questo livello, sfoderando pure uno scatto di quel tipo a fine partita... che dire! Chapeau! Assolutamente insostituibile, sia come fonte di gioco che come uomo assist (essendo quello che ne ha fatti di più in stagione).

Ronaldo più brillante rispetto a San Siro, sia in fase offensiva che in fase difensiva (alla fine si è sacrificato anche dietro recuperando tre palloni importanti, due dei quali in intercetto). Forse ci si aspettava qualcosina in più da Chiesa e Kulusevski, qualche strappo diverso. Dejan qualcosa ha fatto vedere, ma è sembrato trovare poco la classica posizione da punta, mentre Chiesa è stato assorbito bene. Buon ingresso, per contro, di Bernardeschi.

Poi vabbè, su Szczesny nemmeno spendo parole, dato che ha fatto due parate grandiose.

 

Riuscire ad impostare una partita accorta, tattica, a mio giudizio è stato un merito. Non m'importa che esca meno spettacolo, lo spettacolo riesci a farlo (e non è un obbligo) quando la squadra, per giocare un certo tipo di calcio, gira a mille. Adesso noi non giriamo a mille, ma le partite, piccolo particolare, tocca portarle a casa lo stesso, senza inventarsi soluzioni assurde (vedi gara contro i prescritti). Ottimo, quindi, essere riusciti a spegnergli quello che forse era il loro uomo più in forma, cioè Zielinski, e a non far creare quasi nulla ad Insigne e Lozano.

 

Nel secondo tempo abbiamo aumentato i giri, e già prima di passare in vantaggio il gol era nell'aria, visto che lo avevamo sfiorato un paio di volte. Fino a quando Cristiano, come un falco, ha bruciato in anticipo la loro difesa e ciao!

Peccato solo che nel momento in cui la stavamo controllando alla grande sia uscito fuori sto rigore che io... mah, ci può stare assolutamente, ma per chi conosce un minimo di dinamica... mah! Ma sappiamo che sotto sotto Lorenzino è un cuore bianconero e l'ha spedito fuori sefz

 

Finale ovvio, con loro a pressare e noi ben più pericolosi di loro in contropiede (se solo li avessimo portati a termine) fino all'occasione in cui Szczesny salva su (c'è da dirlo) un flipper abbastanza casuale.

Finita!

E sono 9!

E godiamo!

Come ha detto il Pres, portare a casa almeno un trofeo per 10 anni consecutivi è qualcosa di mostruoso. Speriamo che però non sia l'ultimo, e che non sia stata una dichiarazione che nasconda una certa consapevolezza pessimista relativa allo scudetto (che oggettivamente è molto, molto difficile vincere quest'anno). Ad ogni modo la Supercoppa l'abbiamo portata a Torino, e Pirlo può così festeggiare il suo primo trofeo da allenatore alla sua prima "finale" giocata.

 

E mò potete chiamare la ASL, il Coni, e chi cacchio vi pare! .ok

 

  • Mi Piace 3
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo umilmente chiedere se siamo ancora a rischio retrocessione o sicuri vincitori di scudo e champions dopo oggi?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel live sono stato deriso ma da regolamento anche l'uscita di Ospina su Ronaldo era rigore, il portiere è uscito il pallone non lo ha preso e ha tamponato Cr7, che non è caduto è rimasto in piedi ma è stato abbattuto, il portiere può essere scusato solo se prima prende la palla, lì non l'ha presa, e essendo rimasto a terra per il colpo subito dimostra che il contatto tra i due c'è stato e forte. Ma è lui che ha sbagliato l'uscita 😉. È uguale al rigore dato al Milan su Rebic ora non ricordo bene se col Sassuolo, li c'era il difensore che stava calciando ma Rebic arrivò prima. Se Ronaldo avesse inscenato una caduta alla Mertens ora staremmo parlando di altro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, DoppioPasso ha scritto:

Nel live sono stato deriso ma da regolamento anche l'uscita di Ospina su Ronaldo era rigore, il portiere è uscito il pallone non lo ha preso e ha tamponato Cr7, che non è caduto è rimasto in piedi ma è stato abbattuto, il portiere può essere scusato solo se prima prende la palla, lì non l'ha presa, e essendo rimasto a terra per il colpo subito dimostra che il contatto tra i due c'è stato e forte. Ma è lui che ha sbagliato l'uscita 😉. È uguale al rigore dato al Milan su Rebic ora non ricordo bene se col Sassuolo, li c'era il difensore che stava calciando ma Rebic arrivò prima. Se Ronaldo avesse inscenato una caduta alla Mertens ora staremmo parlando di altro. 

Non occorre considerare anche l eventuale disponibilità del pallone dopo il contrasto? Ovvero Ronaldo non tamponato avrebbe fatto gol? No il pallone era già stato tirato fuori.

 

Cmq un criterio fondamentale per farsi fischiare fallo è (purtroppo) buttarsi a terra e lamentarsi come se ti avessero sparato.

In assenza della caduta, il fallo viene quasi sempre considerato lieve e l'arbitro non fischia, indipendentemente dall'entità del colpo.

L'arbitro crede di essere nel giusto ed è anche fiero di se perché pensa di stare arbitrando all'inglese, senza spezzettare il gioco, salvo fischiare dopo due secondi per uno che si butta a terra urlando con le mani in faccia, magari appena sfiorato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.