Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

*fino_alla_fine*

De Ligt: "Quando un campione come Van Basten ti critica, devi ascoltarlo e basta. Alla Juve ho imparato cose mai fatte prima, sono più completo"

Recommended Posts

13 minuti fa, aiace ha scritto:

Detto che Lukaku se non parte in campo aperto sfruttando il fisico nell’1 vs 1 lo umilia chiunque perché è lento da fare schifo mi faresti il nome dei cinque più forti di De Ligt giusto per soddisfare la mia curiosità, grazie. 

Da come sei partito, ti potrei fare 5 nomi e so già che risponderesti "🤣🤣🤣, ma quello è un pippone, De Ligt ne fa 10". La risposta è già nel commento che ho fatto. De Ligt ad ora è valso il miglior Chiellini(che era senza dubbio un top 5)? Vale il miglior Barzagli? Per chi vuole essere obiettivo la risposta è evidentemente no... Poi sono il primo a dire che Max lavorandoci lo porterà a quei livelli. Al momento se uno vuol vedere le cose come stanno De Ligt fa troppe sbavature per essere considerato un top 5 mondiale come rendimento. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, finoallafine1996 ha scritto:

Da come sei partito, ti potrei fare 5 nomi e so già che risponderesti "🤣🤣🤣, ma quello è un pippone, De Ligt ne fa 10".

Non ci hai nemmeno provato, facile che nemmeno te li ricordi 

io direi Ramos, Van Dijk, Chiellini e poi faccio fatica... Varanne è meglio? Non lo so.. considerando poi che dei miei tre due hanno 36 anni io rimango della mia e cioè che il biondino olandese ha pochi rivali anche se ha solo 21 anni. 

1 minuto fa, finoallafine1996 ha scritto:

La risposta è già nel commento che ho fatto. De Ligt ad ora è valso il miglior Chiellini(che era senza dubbio un top 5)? Vale il miglior Barzagli? Per chi vuole essere obiettivo la risposta è evidentemente no... Poi sono il primo a dire che Max lavorandoci lo porterà a quei livelli. Al momento se uno vuol vedere le cose come stanno De Ligt fa troppe sbavature per essere considerato un top 5 mondiale come rendimento. 

Barzagli non gioca piu da qualche anno e Chiellini avrà messo insieme una trentina di presenze negli ultimi tre anni 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, LondonCri ha scritto:

 

Scusate l'intromissione ma qui secondo me si sta confondendo il "marcare a uomo" , con il "giocare uomo su uomo (a tuttocampo o nelle ripartenze a campo aperto e' irrilevante)" il secondo e' comunque basato su un sistema a zona .

DeLigt all'Ajax , giocava uomo su uomo . Che prevede un attacco all'avversario molto piu' rapido e aggressivo , ma sempre all'interno di un sistema a zona .

 

A caldo , mi vengono a mente altre due squadre le quali hanno allenatori che adorano usare questo sistema . Una e' in serie A , l'altra in Premier .

Quello che hai messo in evidenza è condivisibile ma giocare uomo su uomo vuol dire fare pressing asfissiante, NON MARCARE A UOMO in area o anche fuori area quando la difesa è alzata se si mantiene sempre, indistintamente la linea difensiva schierata a zona; De Ligt confonde questo concetto base assimilando il pressing sull’avversario a tutto campo, con la marcatura a uomo che si applica, si pratica, si attua in area o più in alto se la squadra gioca corta; per lui fare pressing è come marcare a uomo il che non è vero, sono due modi diversi di affrontare la fase difensiva in due luoghi, spazi diversi del campo ma pur sempre giocando a zona e non a uomo; De Ligt confonde questo discorso che sto facendo, infatti pressing e marcatura a uomo vecchio e nuovo stampo non sono la stessa cosa ovvero non basta dire che lui giocava uomo su uomo nelle ripartenze o a tutto campo per affermare che lui stesso marcava a uomo; De Ligt è e rimane un difensore zonista, come a zona giocava l’Aiax e lui anche con l’Aiax, con la Juventus ancora di più tanto da fargli dire di essersi trovato male nei primi tempi con la maglia bianconera ma anche adesso pure con la sua nazionale l’Olanda.

 

Quella in serie A è l'Atalanta presumo ma anche lì si gioca  a zona in difesa, in area, e Gasperini è un zonista nato, imperterrito, vedi i 4 gol evitabilissimi subiti dalla Dinamo Zagabria nei preliminari di CL.; l'altra in Premier mi piacerebbe sapere quale sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, giorgiop ha scritto:

Ho visto attentamente e studiato l’azione incriminata e ho dedotto quanto segue;

1) il lancio lungo in avanti è stato effettuato dal difensore con un forte taglio interno, guarda la palla come gira in senso orario quand’è ancora in volo, particolare molto importante per l’esito del cartellino rosso;

2) ciò, questo taglio, determina un falso rimbalzo della palla a rientrare che sbilancia DeLigt nel seguirla girandosi frontalmente per controllarne la traiettoria fino a farlo cadere in avanti ma non ancora del tutto, si accascia solo quanto ha toccato con la mano la palla alla stessa stregua, con lo stesso movimento che fa un portiere quando cerca di estrarre con la mano la palla che sta per entrare in rete;

3) toccando in quel modo la palla commette fallo da rigore per chiara occasione da gol sventata irregolarmente;

4) cosa avrebbe dovuto fare secondo me in questo specifico caso non trattato nelle scuole calcio presumo?

5) De Ligt avrebbe dovuto fare muro con il corpo buttandosi prono per terra nel momento che vede la palla davanti a se coprendola con il corpo ma ripeto SENZA TOCCARLA; non era cosa facile da farsi ma era l’unico tipo di atteggiamento, questo protettivo della palla, per ostacolare, ritardare Schick alla sua sinistra di quel tanto che impediva all’attaccante di proseguire l’azione visto anche che altri difensori stavano velocemente rientrando;

6) così facendo De Ligt non sarebbe stato espulso.

Proprio perchè la palla aveva uno strano effetto (e sicuramente lui aveva la visuale migliore per vederlo), avrebbe dovuto semplicemente non farla rimbalzare aspettando che ritornasse alta. O la ribatti subito, oppure aspetti il controbalzo per essere sicuro, non facendola alzare più di 30 centimetri da terra. Da che so io, col giocatore così vicino aspettare il rimbalzo alto è l'ultima cosa da fare in quei casi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Dario il grande ha scritto:

L'Ajax è dal 1970 che gioca con la difesa a zona. De Ligt è giovane ed è uno tra i più forti al mondo nel suo ruolo e tra non molto sarà il Top assoluto. Ora perchè ha fatto un errore con la sua nazionale e grazie ad un arbitro poco adeguato a questi livelli, è stato pure espulso; adesso è diventato uno scarsone inadeguato alla Juve; dai non facciamoci ridere.

Ma allora ho ragione io dopo aver letto il tuo post, se l'Aiax gioca a zona come presupponevo DeLigt è fuoristrada nelle sue dichiarazioni circa una sua presunta marcatura a uomo con l'Aiax stessa..

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, sempresoloforzajuventus ha scritto:

😅ma davvero ragazzi??

E' allucinante quanto si legge qui dentro.

 

Il problema secondo me è che pure uno dei migliori difensori al mondo , è propio il ruolo di difensore che è peggiorato

Ci sono allenatori come Guardiola e Mourunho che hanno vinto un po di cose , che lodano ancora Chiellini e Bonucci ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, giorgiop said:

Quello che hai messo in evidenza è condivisibile ma giocare uomo su uomo vuol dire fare pressing asfissiante, NON MARCARE A UOMO in area o anche fuori area quando la difesa è alzata se si mantiene sempre, indistintamente la linea difensiva schierata a zona; De Ligt confonde questo concetto base assimilando il pressing sull’avversario a tutto campo, con la marcatura a uomo che si applica, si pratica, si attua in area o più in alto se la squadra gioca corta; per lui fare pressing è come marcare a uomo il che non è vero, sono due modi diversi di affrontare la fase difensiva in due luoghi, spazi diversi del campo ma pur sempre giocando a zona e non a uomo; De Ligt confonde questo discorso che sto facendo, infatti pressing e marcatura a uomo vecchio e nuovo stampo non sono la stessa cosa ovvero non basta dire che lui giocava uomo su uomo nelle ripartenze o a tutto campo per affermare che lui stesso marcava a uomo; De Ligt è e rimane un difensore zonista, come a zona giocava l’Aiax e lui anche con l’Aiax, con la Juventus ancora di più tanto da fargli dire di essersi trovato male nei primi tempi con la maglia bianconera ma anche adesso pure con la sua nazionale l’Olanda.

 

Quella in serie A è l'Atalanta presumo ma anche lì si gioca  a zona in difesa, in area, e Gasperini è un zonista nato, imperterrito, vedi i 4 gol evitabilissimi subiti dalla Dinamo Zagabria nei preliminari di CL.; l'altra in Premier mi piacerebbe sapere quale sia.

Ma io non ho detto che marcava a uomo , anzi mi sembra di aver sottolineato il contrario , facendo presente che "uomo su uomo" e' un'implementazione di un sistema difensivo a zona .

Adesso , per non sconfinare ancora di piu' nell'ot eviterei di inoltrarmi sui motivi che aveva quell'ajax di giocare così (peraltro abbastanza palesi), ma non lo faceva a tutto campo , bensi per difendere le ripartenze a campo aperto e palla scoperta con difesa alta. Cosa da non confondere con il pressing sistematico di un concetto puro di difesa a zona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Veleno76 ha scritto:

Proprio perchè la palla aveva uno strano effetto (e sicuramente lui aveva la visuale migliore per vederlo), avrebbe dovuto semplicemente non farla rimbalzare aspettando che ritornasse alta. O la ribatti subito, oppure aspetti il controbalzo per essere sicuro, non facendola alzare più di 30 centimetri da terra. Da che so io, col giocatore così vicino aspettare il rimbalzo alto è l'ultima cosa da fare in quei casi.

D'accordo, è come con il tennis la stessa cosa quando la pallina è lunga e alta se aspetti il rimbalzo sei tagliato fuori (gioco anche a tennis e benino), non la prendi più o sbagli; il punto è che nonostante la visuale migliore De ligt non si è accorto di questo strano ma tutto sommato anche naturale effetto della palla, cui forse si aggiunge anche una gibbosità del terreno di gioco; è stato preso alla sprovvista, pensava in un rimbalzo normale, dritto in avanti, così non è stato; come ho scritto prima, per non commettere il fallo con la mano doveva cercare di fare muro, barriera con il corpo a terra, proteggendo la palla con lo stesso per impedire a Schick di impossessarsene più tardi possibile se ci fosse riuscito, ha preferito fermare la palla con la mano rimediando l'espulsione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, aiace ha scritto:

Non ci hai nemmeno provato, facile che nemmeno te li ricordi 

io direi Ramos, Van Dijk, Chiellini e poi faccio fatica... Varanne è meglio? Non lo so.. considerando poi che dei miei tre due hanno 36 anni io rimango della mia e cioè che il biondino olandese ha pochi rivali anche se ha solo 21 anni. 

Barzagli non gioca piu da qualche anno e Chiellini avrà messo insieme una trentina di presenze negli ultimi tre anni 

Infatti non stai centrando il punto minimamente. Ti ho chiesto se De Ligt vale i migliori Barzagli e Chiellini e mi dici "Uno si è ritirato anni fa e l'altro gioca poco". Ramos ha fatto poche partite quest'anno, se sta bene vale 10 De Ligt, così come lo stesso Thiago Silva, che ha fatto una grande stagione... Van Dijk quest anno non ha giocato e difatti il Liverpool è affondato. Varane ha vinto 3 Champions da titolare, vedi tu se non è meglio di De Ligt. Gli stessi Boateng e Lucas Hernandez (altro signor difensore, non solo da terzino) hanno tenuto in campo aperto gente come Mbappe e Neymar, quando al momento a De Ligt gira la testa con Zapata. Ruben Dias ha fatto una stagione mostruosa e una grande Champions e difendere con Guardiola non è semplice. Marquinhos è leader della difesa del PSG da diversi anni, l Atletico è un fortino da anni, evidentemente i centrali sono forti e affidabili anche a livello europeo (Gimenez mi faceva impazzire, anche lui non trova continuità fisica però). In Italia Skriniar dopo Chiellini è il miglior marcatore nettamente, avrà i piedi fucilati ma è difficile superarlo in 1 Vs 1 e di testa. Poi possiamo anche dire che De Ligt è di un' altra galassia rispetto a tutti questi, al momento non lo è, se ci fosse stato Van Dijk si sarebbe giocato il posto con De Vrij che imposta molto meglio. Ci vuole più equilibrio nelle valutazioni, al momento la differenza a livello europeo tra avere De Ligt o nonno Pepe tirato a lucido (che non ha fatto vedere palla nemmeno a Ronaldo agli ottavi) non c'è. E con questo De Ligt me lo tengo strastretto, perchè a 21 anni è uno dei migliori difensori della Serie A ed ha enormi margini di miglioramento. Ma dire che De Ligt vale i 5 migliori difensori al mondo ora secondo me è come dire che Sinner vale i top 5 del tennis adesso. Al momento è numero 20 e quello vale, che poi avrà una carriera superiore a tanti che ora sono davanti a lui ho pochi dubbi, ma al momento vale 20. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, finoallafine1996 ha scritto:

Da come sei partito, ti potrei fare 5 nomi e so già che risponderesti "🤣🤣🤣, ma quello è un pippone, De Ligt ne fa 10". La risposta è già nel commento che ho fatto. De Ligt ad ora è valso il miglior Chiellini(che era senza dubbio un top 5)? Vale il miglior Barzagli? Per chi vuole essere obiettivo la risposta è evidentemente no... Poi sono il primo a dire che Max lavorandoci lo porterà a quei livelli. Al momento se uno vuol vedere le cose come stanno De Ligt fa troppe sbavature per essere considerato un top 5 mondiale come rendimento. 

Il punto è un altro. A quell'età ricordo pochi difensori che davano l'idea di essere predestinati. A mente per ultimi Cannavaro e Nesta e solo a livello di Nazionale.

Gli altri lasciamo perdere. Bonucci era quello delle bonucciate (ed è migliorato tantissimo negli anni, riducendole ad episodi), Chiellini boh. Ancora credo giocasse terzino sinistro e con risultati non troppo esaltanti (i piedi erano quelli che erano). Barzagli credo non giocasse neanche in A. 

Che De Ligt diventerà un grandissimo è certo per i motivi che ho scritto. 

Al momento ancora non lo è per esperienza, ma rientra comunque tra i migliori per qualità. Un difensore non è immune da errori. Neanche il migliore. E questi saranno sempre evidentissimi quando capiteranno, perchè se sbaglia un difensore prendi gol.

Un difensore esprime il suo massimo potenziale tra i 27/28 ed i 31/32 anni con la giusta esperienza alle spalle ed una condizione fisica ottimale che si raggiunge in quell'età (chi prima e chi poi).

Il punto che volevo sottolineare è che non mi è chiaro cosa voglia fare in futuro lui e la Juve. A me pare che sia venuto da noi più per "apprendere" che per rimanere. E la mia paura è che proprio quando esprimerà il suo massimo potenziale lo farà in altri lidi.

Ma in giro francamente non vedo tanto di meglio.

Criticarlo eccessivamente ora non ha senso. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, LondonCri ha scritto:

Ma io non ho detto che marcava a uomo , anzi mi sembra di aver sottolineato il contrario , facendo presente che "uomo su uomo" e' un'implementazione di un sistema difensivo a zona .

Adesso , per non sconfinare ancora di piu' nell'ot eviterei di inoltrarmi sui motivi che aveva quell'ajax di giocare così (peraltro abbastanza palesi), ma non lo faceva a tutto campo , bensi per difendere le ripartenze a campo aperto e palla scoperta con difesa alta. Cosa da non confondere con il pressing sistematico di un concetto puro di difesa a zona.

Non era rivolto al tuo post quel mio "NON MARCARE A UOMO" ma in generale per distinguere due fattispecie di atteggiamento tattico diverse e non complementari tra loro se si considera la stessa zona del campo presa in esame, o difesa o centrocampo; si tratta di pressing sempre ma sui generis per impedire agli avversari di portarsi più o meno rapidamente nelle vicinanze dell'area di chi sta difendendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Analisi fenomenologiche fluidodinamiche delle traiettorie irregolari della palla e della mancata risposta cognitiva di de ligt.... Ma smettetela.. lancio infame 1-1 scivolato frittata... Come capita a tutti in tutti i ruoli... ieri l Olanda ha perso perché ha fatto e faceva schifo tanto e vero che nel primo tempo de ligt ha fatto tre salvataggi 1-1 Poi se volete dire che la carriera di de ligt e finita per un errore ok. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

De Ligt è un fenomeno, è pur vero che la critica di Van Basten ha un fondo di verità, in Italia non ha imparato granchè perchè ha avuto la sfortuna di essere allenato da Sarri e Pirlo, due che sulla tattica stanno messi molto male...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, giorgiop ha scritto:

Ho visto attentamente e studiato l’azione incriminata e ho dedotto quanto segue;

1) il lancio lungo in avanti è stato effettuato dal difensore con un forte taglio interno, guarda la palla come gira in senso orario quand’è ancora in volo, particolare molto importante per l’esito del cartellino rosso;

2) ciò, questo taglio, determina un falso rimbalzo della palla a rientrare che sbilancia DeLigt nel seguirla girandosi frontalmente per controllarne la traiettoria fino a farlo cadere in avanti ma non ancora del tutto, si accascia solo quanto ha toccato con la mano la palla alla stessa stregua, con lo stesso movimento che fa un portiere quando cerca di estrarre con la mano la palla che sta per entrare in rete;

3) toccando in quel modo la palla commette fallo da rigore per chiara occasione da gol sventata irregolarmente;

4) cosa avrebbe dovuto fare secondo me in questo specifico caso non trattato nelle scuole calcio presumo?

5) De Ligt avrebbe dovuto fare muro con il corpo buttandosi prono per terra nel momento che vede la palla davanti a se coprendola con il corpo ma ripeto SENZA TOCCARLA; non era cosa facile da farsi ma era l’unico tipo di atteggiamento, questo protettivo della palla, per ostacolare, ritardare Schick alla sua sinistra di quel tanto che impediva all’attaccante di proseguire l’azione visto anche che altri difensori stavano velocemente rientrando;

6) così facendo De Ligt non sarebbe stato espulso.

punto 2: de Ligt si sbilancia ma Schick lo spinge e, spingendolo, fa forza proprio sul suo braccio sinistro che va contro al pallone. non credo che Matthijs potesse fare nulla per non prenderla col braccio

punto 3: non è da rigore perché non è in area, immagino tu abbia scritto "rigore" invece di "espulsione"

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Viashino ha scritto:

Sei in grado di elencare le decine di errori compiuti? 

Vatti a rivedere le partite.. Comunque diciamo due errori col Napoli al debutto 4 rigori provocati per falli di mano e un altro sfiorato.. E sono solo i primi due mesi alla Juve... Poi ne ha fatti altri.. Anche quest'anno non pochi... Poi ovviamente decine è una enfatizzazione, ma pochi non sono stati... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, finoallafine1996 ha scritto:

Infatti non stai centrando il punto minimamente. Ti ho chiesto se De Ligt vale i migliori Barzagli e Chiellini e mi dici "Uno si è ritirato anni fa e l'altro gioca poco". Ramos ha fatto poche partite quest'anno, se sta bene vale 10 De Ligt, così come lo stesso Thiago Silva, che ha fatto una grande stagione... Van Dijk quest anno non ha giocato e difatti il Liverpool è affondato. Varane ha vinto 3 Champions da titolare, vedi tu se non è meglio di De Ligt. Gli stessi Boateng e Lucas Hernandez (altro signor difensore, non solo da terzino) hanno tenuto in campo aperto gente come Mbappe e Neymar, quando al momento a De Ligt gira la testa con Zapata. Ruben Dias ha fatto una stagione mostruosa e una grande Champions e difendere con Guardiola non è semplice. Marquinhos è leader della difesa del PSG da diversi anni, l Atletico è un fortino da anni, evidentemente i centrali sono forti e affidabili anche a livello europeo (Gimenez mi faceva impazzire, anche lui non trova continuità fisica però). In Italia Skriniar dopo Chiellini è il miglior marcatore nettamente, avrà i piedi fucilati ma è difficile superarlo in 1 Vs 1 e di testa. Poi possiamo anche dire che De Ligt è di un' altra galassia rispetto a tutti questi, al momento non lo è, se ci fosse stato Van Dijk si sarebbe giocato il posto con De Vrij che imposta molto meglio. Ci vuole più equilibrio nelle valutazioni, al momento la differenza a livello europeo tra avere De Ligt o nonno Pepe tirato a lucido (che non ha fatto vedere palla nemmeno a Ronaldo agli ottavi) non c'è. E con questo De Ligt me lo tengo strastretto, perchè a 21 anni è uno dei migliori difensori della Serie A ed ha enormi margini di miglioramento. Ma dire che De Ligt vale i 5 migliori difensori al mondo ora secondo me è come dire che Sinner vale i top 5 del tennis adesso. Al momento è numero 20 e quello vale, che poi avrà una carriera superiore a tanti che ora sono davanti a lui ho pochi dubbi, ma al momento vale 20. 

No ferma te hai scritto proprio che ad oggi non è nei primi cinque ed io ho risposto su quello, se cambi e mi chiedi se vale Barzagli o Chiellini allora potresti chiedere chiunque visto che uno ha smesso e l’altro è al canto del cigno, di quanto dovremmo tornare indietro? Varane ha vinto anche un mondiale, ma che vuol dire? È il migliore della Francia e quindi ci gioca poi mica ho detto che è scarso, ma se conti le CL allora Kovacic ne ha vinte quattro quindi è più forte di Zidane o ADP? Detto questo di tutti i nomi che hai fatto PER ME non ce n’è uno meglio, Skriniar poi aveva anche perso il posto nell’inter con Bastoni finché Conte non è tornato ai tre dietro e De Vrij era quello che faceva panca quando stava bene Van Dijk... ma sono opinioni e a me va bene che per te non vale marquinos o Skriniar mentre per me sono loro che non valgono il bimbo biondo ... che poi tu ci creda o no quando si parlava di lui alla Juve ero il primo a cercare il minimo errore per criticarlo. .ghgh Detto questo spero rimanga da noi abbastanza anche se ho il timore che tra un paio di anni quando le top si saranno riprese dai danni del covid un pazzo che stacca 150 mln lo si troverà 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Veleno76 ha scritto:

Il punto è un altro. A quell'età ricordo pochi difensori che davano l'idea di essere predestinati. A mente per ultimi Cannavaro e Nesta e solo a livello di Nazionale.

Gli altri lasciamo perdere. Bonucci era quello delle bonucciate (ed è migliorato tantissimo negli anni, riducendole ad episodi), Chiellini boh. Ancora credo giocasse terzino sinistro e con risultati non troppo esaltanti (i piedi erano quelli che erano). Barzagli credo non giocasse neanche in A. 

Che De Ligt diventerà un grandissimo è certo per i motivi che ho scritto. 

Al momento ancora non lo è per esperienza, ma rientra comunque tra i migliori per qualità. Un difensore non è immune da errori. Neanche il migliore. E questi saranno sempre evidentissimi quando capiteranno, perchè se sbaglia un difensore prendi gol.

Un difensore esprime il suo massimo potenziale tra i 27/28 ed i 31/32 anni con la giusta esperienza alle spalle ed una condizione fisica ottimale che si raggiunge in quell'età (chi prima e chi poi).

Il punto che volevo sottolineare è che non mi è chiaro cosa voglia fare in futuro lui e la Juve. A me pare che sia venuto da noi più per "apprendere" che per rimanere. E la mia paura è che proprio quando esprimerà il suo massimo potenziale lo farà in altri lidi.

Ma in giro francamente non vedo tanto di meglio.

Criticarlo eccessivamente ora non ha senso. 

 

Tutto vero, però sono cose che avevo detto e comunque quando si dice qualcosa di non idolatrante verso l olandese, si batte sempre su questo tema... Io ho detto che a 21 anni è giusto che De Ligt sbagli e faccia i suoi errori e che le critiche che gli piovono addosso per un errore estemporaneo sono stupide. Ho detto solamente che De Ligt ORA non ha il rendimento dei centrali top al mondo, è un gran bel centrale, ma i fenomeni sono stati e sono un'altra cosa (e noi dovremmo saperlo perchè non più tardi di 3 anni fa Chiellini era uno di quella categoria e dava tutt'altre certezze). Qua dentro se fai queste premesse e dici che per te De Ligt come RENDIMENTO ATTUALE non è un top 5 c è chi si indispettisce quando è una cosa abbastanza evidente ed inconfutabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Aguzza l'ingegno ha scritto:

De Ligt è un fenomeno, è pur vero che la critica di Van Basten ha un fondo di verità, in Italia non ha imparato granchè perchè ha avuto la sfortuna di essere allenato da Sarri e Pirlo, due che sulla tattica stanno messi molto male...

Per Sarri puoi usare qualsiasi dispregiativo possibile, ma dire che sia messo male a tattica, vabè... Koulibaly prima di lui era uno Bonucci dei settimi posti. Con lui è diventato uno dei migliori difensori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, finoallafine1996 ha scritto:

Tutto vero, però sono cose che avevo detto e comunque quando si dice qualcosa di non idolatrante verso l olandese, si batte sempre su questo tema... Io ho detto che a 21 anni è giusto che De Ligt sbagli e faccia i suoi errori e che le critiche che gli piovono addosso per un errore estemporaneo sono stupide. Ho detto solamente che De Ligt ORA non ha il rendimento dei centrali top al mondo, è un gran bel centrale, ma i fenomeni sono stati e sono un'altra cosa (e noi dovremmo saperlo perchè non più tardi di 3 anni fa Chiellini era uno di quella categoria e dava tutt'altre certezze). Qua dentro se fai queste premesse e dici che per te De Ligt come RENDIMENTO ATTUALE non è un top 5 c è chi si indispettisce quando è una cosa abbastanza evidente ed inconfutabile.

Non sarà un top 5, ma sta li vicino. Non vedo tutti sti fenomeni della difesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, aiace ha scritto:

No ferma te hai scritto proprio che ad oggi non è nei primi cinque ed io ho risposto su quello, se cambi e mi chiedi se vale Barzagli o Chiellini allora potresti chiedere chiunque visto che uno ha smesso e l’altro è al canto del cigno, di quanto dovremmo tornare indietro? Varane ha vinto anche un mondiale, ma che vuol dire? È il migliore della Francia e quindi ci gioca poi mica ho detto che è scarso, ma se conti le CL allora Kovacic ne ha vinte quattro quindi è più forte di Zidane o ADP? Detto questo di tutti i nomi che hai fatto PER ME non ce n’è uno meglio, Skriniar poi aveva anche perso il posto nell’inter con Bastoni finché Conte non è tornato ai tre dietro e De Vrij era quello che faceva panca quando stava bene Van Dijk... ma sono opinioni e a me va bene che per te non vale marquinos o Skriniar mentre per me sono loro che non valgono il bimbo biondo ... che poi tu ci creda o no quando si parlava di lui alla Juve ero il primo a cercare il minimo errore per criticarlo. .ghgh Detto questo spero rimanga da noi abbastanza anche se ho il timore che tra un paio di anni quando le top si saranno riprese dai danni del covid un pazzo che stacca 150 mln lo si troverà 

No, c'era scritto nel mio commento originario che non lo valutavo attualmente un top 5 e, a riprova di questo, sostenevo che la sicurezza che mi davano i migliori Chiellini e Barzagli era tutt'altra. Quindi nel mio commento originario c'erano scritte entrambe le cose... I nomi comunque li ho fatti, non si sta parlando di gente alla Kovacic, ma di giocatori che hanno vinto o sono arrivati in fondo alle competizioni da protagonisti assoluti. Per intenderci, Boateng si è rovinato la reputazione per essere cascato per terra contro Messi (non un Politano qualunque), questo ha vinto un Mondiale da titolare con la Germania, ha vinto la Champions lo scorso anno da titolare e quest'anno a 35 anni ha fatto delle chiusure in campo aperto contro Mbappè da togliersi il cappello. Io ho i miei dubbi che il De Ligt attuale buttato lì in campo aperto contro quelli non sarebbe crollato, non dimentichiamoci che bastò un Llorente bollito per farlo crollare in semifinale contro l Ajax. Con lo stesso Lukaku l ho visto molto più in sofferenza di Pepe ieri sera, che se lo è letteralmente messo in tasca, credo non abbia mai fatto fallo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Serena96 ha scritto:

Ti posso fare l'elenco di tutti gli errori di gente ben più esperta di lui e che o è costata quasi quanto lui o di stipendio prende di più, eppure sarebbe solo uno spreco di tempo.

 

Io sono sempre a favore delle critiche costruttive perché da esse si può imparare e migliorare e sono sicura che De Ligt migliorerà col tempo nonostante sia già molto bravo, ma le cose che si leggono qua dentro sono spesso cavolate di gente che di calcio non ci capisce una mazza (perché come dovrei discutere con gente che dice di vendere De Ligt per poi ritrovarsi in squadra Rugani e se va bene Milenkovic oltre a 2 ultratrentenni, dai)

Allora ripeto non so perché mi citi dato che non ho mai scritto che vada venduto o che valga rugani, quindi boh. Non so chi siano i giocatori che prendono più di lui che fanno miriadi di errori perché è il più pagato della squadra dopo ronaldo.. Infine ripeto e chiudo tu sei convinta che a giugno 2021 sia un fenomeno, buon per te, io ad oggi vedo un buon prospetto pagato come fosse un fenomeno.. Ciò che ad oggi non è ancora, ... Lo diventerà? Buono saremo tutti felici, io per primo .. Io purtroppo ho visto gente più giovane di lui essere titolare in Argentina 1978 o in Spagna 1982 e prendere 1 centesimo.. Ok erano altri tempi ma anche in tempi recenti un Pogba ha preso il super ingaggio dopo 4 anni che era titolare alla Juve ed aveva fatto una finale di champions, non parliamo di gente come chiello o Barzagli che i soldi (molto meno di de ligt) li ha visti dopo non so quanti anni di buon rendimento.. In realtà de ligt è bravo ma soprattutto ha un super procuratore che è bravissimo a massimizzare l'ingaggio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, finoallafine1996 ha scritto:

No, c'era scritto nel mio commento originario che non lo valutavo attualmente un top 5 e, a riprova di questo, sostenevo che la sicurezza che mi davano i migliori Chiellini e Barzagli era tutt'altra. Quindi nel mio commento originario c'erano scritte entrambe le cose... I nomi comunque li ho fatti, non si sta parlando di gente alla Kovacic, ma di giocatori che hanno vinto o sono arrivati in fondo alle competizioni da protagonisti assoluti. Per intenderci, Boateng si è rovinato la reputazione per essere cascato per terra contro Messi (non un Politano qualunque), questo ha vinto un Mondiale da titolare con la Germania, ha vinto la Champions lo scorso anno da titolare e quest'anno a 35 anni ha fatto delle chiusure in campo aperto contro Mbappè da togliersi il cappello. Io ho i miei dubbi che il De Ligt attuale buttato lì in campo aperto contro quelli non sarebbe crollato, non dimentichiamoci che bastò un Llorente bollito per farlo crollare in semifinale contro l Ajax. Con lo stesso Lukaku l ho visto molto più in sofferenza di Pepe ieri sera, che se lo è letteralmente messo in tasca, credo non abbia mai fatto fallo.

Se non sbaglio l’anno scorso negli scontri con l’Inter vista l’assenza di giorgione Lukaku se lo è curato lui e il belga non ha visto boccia, ma forse mi sbaglio eh...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Loz ha scritto:

punto 2: de Ligt si sbilancia ma Schick lo spinge e, spingendolo, fa forza proprio sul suo braccio sinistro che va contro al pallone. non credo che Matthijs potesse fare nulla per non prenderla col braccio

punto 3: non è da rigore perché non è in area, immagino tu abbia scritto "rigore" invece di "espulsione"

Sì sul punto 3) ho scritto male la voce giusta era "espulsione" come ho ben visto anch'io dal cartellino rosso, grazie;

Sul punto 2) mi dispiace contraddirti ma non è la spinta di Schick a far muove il braccio ANZI LA MANO di De Ligt, è lui stesso che vedendo la palla davanti al suo naso per trattenerla la prende con la mano stessa toccandola all'indietro, ripeto come fa il portiere di solito quando la palla sta per entrare in rete; a mio avviso doveva lasciarla cadere e lui con lei facendo muro, barriera all'attaccante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, giorgiop ha scritto:

Sì sul punto 3) ho scritto male la voce giusta era "espulsione" come ho ben visto anch'io dal cartellino rosso, grazie;

Sul punto 2) mi dispiace contraddirti ma non è la spinta di Schick a far muove il braccio ANZI LA MANO di De Ligt, è lui stesso che vedendo la palla davanti al suo naso per trattenerla la prende con la mano stessa toccandola all'indietro, ripeto come fa il portiere di solito quando la palla sta per entrare in rete; a mio avviso doveva lasciarla cadere e lui con lei facendo muro, barriera all'attaccante.

https://youtu.be/B1xU7o7dqiA?t=83

 

a 1:21 si vede de Ligt che, all'arbitro che arriva col cartellino, dice "he pushed me" e dall'inquadratura frontale al rallentatore si vede che Schick lo spinge e gli spinge proprio il braccio sinistro

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, giorgiop ha scritto:

Sì sul punto 3) ho scritto male la voce giusta era "espulsione" come ho ben visto anch'io dal cartellino rosso, grazie;

Sul punto 2) mi dispiace contraddirti ma non è la spinta di Schick a far muove il braccio ANZI LA MANO di De Ligt, è lui stesso che vedendo la palla davanti al suo naso per trattenerla la prende con la mano stessa toccandola all'indietro, ripeto come fa il portiere di solito quando la palla sta per entrare in rete; a mio avviso doveva lasciarla cadere e lui con lei facendo muro, barriera all'attaccante.

A volte è meglio prendere un gol che rimanere in dieci 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.