Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 12/14/2020 in all areas

  1. 24 points
  2. 16 points
    Paulo Dybala è stato intervistato da Sky Sport. Ecco le sue parole: Quanto ti frenava la mancanza di questo gol? “Penso che per noi attaccanti fare gol dà molta fiducia, ci dà tanto. Io ne avevo bisogno, erano tante partite che non ero sereno, era ora di giocare, di stoppare un pallone. Non ero io e penso che ogni partita che passava questo lo sentivo di più. Sono uno a cui piace tanto toccare la palla, giocare, trovarsi con i compagni e questo mi mancava tantissimo. Spero che questo gol possa darmi la fiducia per le prossime partite". La consideri una liberazione la serata di questa sera? Quando non vedevi Paulo Dybala cosa pensavi? "Uno pensa tante cose. L'anno scorso ho fatto un anno incredibile e quest'anno ho iniziato tutto il contrario. Cercavo di guardare le partite, cosa dovevo correggere, guardavo tutto, pensavo a mille cose e penso che questo sia lo sbaglio più grande. Uno deve entrare in campo sereno, oggi forse non ho fatto una grande partita tecnicamente, però questo gol sicuramente mi dà tanto". Adesso si vede un Paulo Dybala sereno. Forse è questa la vittoria vera personale? “Vedremo le prossime partite. Se nelle prossime gare non toccherò un pallone diranno di no, se farò gol diranno di sì. Io cerco sempre di dare il meglio per me, per la squadra, oggi l'ho dato e sono contento che abbiamo vinto". Cosa c’era nell’abbraccio con Pirlo? Ti ha disturbato il discorso contratto-futuro? “Con il mister abbiamo un grandissimo rapporto. Parliamo sempre, e lui è uno che non parla, quindi è molto bello avere un dialogo personale. Lui mi ha dato tanta fiducia quando gli hanno fatto delle domande, ha parlato molto bene di me. Io gli devo dare ancora tanto, non solo nella partita di oggi, devo andare avanti, negli allenamenti, in tutto. La questione del contratto... si è parlato tanto, purtroppo si dicono tante cose non vere e c’è tanta gente che parla di cose che non sono. Il mio agente è stato a Torino per tanto tempo e non è stato chiamato: quindi mi dispiace quando si parla di soldi e di cifre inventate. Sono cose di cui non ho mai parlato perchè non ne parlo mai. Adesso tu me lo hai chiesto e io te l'ho detto. Sarebbe bello che si dicesse la verità, parlare di cifre nella situazione in cui siamo adesso mette la gente contro di me, con tutto l’amore che ho la Juventus. Io faccio poche interviste e quando mi fanno parlare cerco di dire sempre la verità perchè è la cosa più logica”. Il tuo futuro lo vedi ancora con questa maglia? “Io amo la Juventus”. Quindi il titolo è che Dybala vuole restare alla Juve? “L’ho sempre detto. Non parlo mai perché non ho molte cose da dire, però ho un bel rapporto con i tifosi e queste cose vengono dette per metterli contro di me. Sono molto leale a questo club e la gente lo sa”. È possibile giocare con te, Ronaldo e Morata insieme?
 “Sì, sono cose su cui si deve lavorare. Il mister ha un’idea di gioco e dobbiamo dare il massimo di noi nel ruolo. Lui in queste partite mi sta chiedendo di giocare come centravanti, a me piace muovermi più liberamente in attacco e trovare i compagni. Penso che più giocatori abbiamo avanti più è facile creare gioco, però dobbiamo rispondere a quello che ci chiede il mister”. tuttojuve.com
  3. 9 points
  4. 8 points
    E c'è gente qui dentro che continua a parlare di cifre inventate per denigrarti. Chi ti ama e ti sostiene, non ha mai creduto a queste assurdità. Questa è la verità... lo dico da mesi. E come volevasi dimostrare... la verità arriva sempre prima o poi.
  5. 8 points
  6. 7 points
    Io non sono d'accordo sul fatto che il goal sia colpa di A.Sandro. La colpa è di chi perde Scamacca. A.Sandro ha 2 giocatori da marcare Scamacca e Sturaro.
  7. 7 points
    Il brutto periodo se l'è cercato lui rifiutando ogni proposta di rescissione Inviato dal mio SM-A315G utilizzando Tapatalk
  8. 6 points
    Vittoria importantissima contro una squadra di quarta fascia (anche quinta), dopo aver buttato punti a Crotone e Benevento. Sviluppiamo tantissimo ma solo raramente riusciamo ad essere incisivi. Bene l'americano ed il solito Cuadrado.
  9. 6 points
    ricapitolando porto-juve real-atalanta lazio-bayern inter-rappresentativa divano
  10. 6 points
  11. 6 points
    Comunque si leggono commenti davvero indecenti, qui, sui social, OVUNQUE. Tutti allenatori, tutti che insegnano calcio, leoni da tastiera everywhere. Pirlo fa turnover? Ma cosa fa, è un incompetente #pirloout. Pirlo fa giocare Dybala? Un pazzo, deve mettere Morata. Peccato che giochiamo ogni 3 giorni e Dybala va recuperato, ma questo i geni non lo capiscono. Proprio su Dybala insulti a non finire. In generale, appena un giocatore fa una pessima prestazione, valanghe di insulti. Questi non sono tifosi, questa è gente malata che getta le proprie frustrazioni sul calcio. Poi vai a vedere i commenti all’estero e sono tutti elogi sulla squadra, guarda caso. La gente qui in Italia non sta bene. E oggi abbiamo pure vinto e accorciato sul Milan, ma non va bene neanche questo😂
  12. 6 points
    Mi ha fatto piacere l’abbraccio e l’entusiasmo di tutti al momento del suo gol. Si vede che la squadra lo supporta e gli sta vicino in un momento calcistico difficile per lui, anche perché se lo si recupera può dare tantissimo. Dovrebbero farlo anche i tifosi ma a qualcuno piace remare contro
  13. 5 points
    L'allenatore ha SEMPRE ragione, sempre. Gomez deve solo stare muto, altro che "non ho modo di difendermi". È il giocatore che è oggi solo grazie a Gasperini, altrimenti avrebbe fatto la muffa in Ucraina, al Metalist
  14. 5 points
    Diventerebbe un simy qualunque, la sua grandissima carriera é dovuta al fatto che nessuno ha mai pensato di marcarlo, che fortuna sfacciata che ha avuto
  15. 5 points
    Non può stare nella Juve se non corre, ma corre tanto. Serve umiltà E una condizione fisica ottimale. Da cedere. Magari non si deprezza se fa qualche gol.
  16. 5 points
    Questi miserabili hanno giocato la loro partita difensiva dell'anno, adesso sono pronti per prenderne 3/4 in scioltezza dal Milan che vincerà senza alcuna fatica e trovando le praterie.
  17. 4 points
    Anche quest'anno riapre il topic delle proiezioni, con il consueto titolo che @Lord Ludwig scelse all'inizio dell'incredibile rimonta della stagione 2015-16 che portò la Juventus ad aggiudicarsi il quinto scudetto consecutivo. L'intento è sempre quello di misurare la 'velocità' con cui la Juventus, o una squadra in generale, si avvicina ai vari obiettivi, la vittoria del campionato, la qualificazione alla Champions o all'Europa League, la retrocessione, e di misurare queste performance con lo storico. AVVERTENZA 1: Per evitare la consueta diatriba innescata da chi confonde una proiezione con una previsione, faccio questa premessa per tutti i post con le consuete inutili polemiche. La proiezione finale della classifica non è una previsione! è solo una fotografia del momento attuale e di come sarebbe la classifica se le squadre continuassero con la medesima media punto. Questo consente qualsiasi confronto numerico con i precedenti campionati disputati con la medesima formula, indipendentemente dai nomi delle squadre e da qualsiasi altra particolarizzazione. Naturalmente va da sé che più aumentano le giornate e più la fotografia si avvicinerà alla verosomiglianza con la classifica finale. Come al solito propongo di dividere il campione totale delle 38 giornate in tre parti uguali: il primo terzo (giornate 1-13) è costituito da informazioni poco attendibili, il secondo terzo (giornate 14-26) presenta le informazioni più interessanti da un punto di vista statistico, l'ultimo terzo (giornate 27-38) la fotografia delle proiezioni risulta abbastanza prevedibile e sempre meno interessante. Per i confronti con i precedenti campionati prenderò in esame tutti i campionati dell'era dei tre punti e delle 20 squadre, ovvero quelli che si sono svolti dal 2004-05 fino alla scorsa stagione, non tenendo conto delle eventuali penalizzazioni ma solo dei risultati sportivi. AVVERTENZA 2: In quest'ottica (è sempre stato così nelle proiezioni fatte gli scorsi anni) per quanto riguarda il punteggio del Napoli risulterà confermato il 3-0 a tavolino per la Juventus (non si potrebbe fare altrimenti) ma verrà “restituito” il punto di penalizzazione (stessa cosa fatta alla Juventus nei campionati 2004-05 e 2005-06). Tutte le penalizzazioni sono irrilenvanti da un punto di vista statistico per l'analisi della classifica. AVVERTENZA 3: La regolarità dei campionati 2019/20 e 2020/21 è stata messa a dura prova dalla pandemia. Tuttavia va precisato che a fini statistici il campionato 2019/20 è perfettamente confrontabile da un punto di vista numerico con i precedenti campionati e lo sarà anche l'attuale se non ci saranno cambi di formula in corsa (i famosi play off). In quel caso e solo in quel caso il dato non sarà più paragonabile e le proiezioni non avranno più alcun senso finché non sarà ristabilita la formula consueta del campionato a 20 squadre e 3 punti per vittoria. In caso di play off dunque il topic non verrà aggiornato. Per quanto riguarda il primo posto, nel campione scelto: 1 sola volta la vincitrice dello scudetto ha terminato il campionato sopra i 100 punti (Juventus 2013-14, 102) 2 volte la vincitrice ha ottenuto un punteggio tra 92 e 99 (Inter 2006-07, 97 e Juventus 2017-18, 95) 7 volte tra 86 e 91 punti (Juventus 2004-05, 86 punti; Juventus 2014-15 e 2012-13, 87 punti; Juventus 2018-19, 90 punti; Juventus 2005-06, 2015-16 e 2016-17, 91 punti) 6 volte un punteggio uguale o inferiore a 85 punti (Inter 2007-08, 85; Inter 2008-09 e Juventus 2011-12, 84 punti; Juventus 2019-20, 83 punti; Inter 2009-10 e Milan 2010-11, 82 punti). I record positivi e negativi sono 102 e 82 punti. Quindi possiamo distinguere tre fasce di punteggi campionato a punteggio basso (6 casi): quando si vince con 85 punti o meno, corrisponde a una media uguale o inferiore a 2,25 punti a partita; campionato a punteggio medio (7 casi): quando si vince con un punteggio tra 86 e 91 punti; campionato a punteggio alto (3 casi): quando si vince con 92 punti o più, corrisponde a una media uguale o superiore a 2,4 punti a partita; Analogamente possiamo confrontare i campionati per quanto riguarda la quota di qualificazione alla Champions League. A questo proposito va ricordato che fino al campionato 2010-11 l'Italia portava 4 squadre in champions league, successivamente si qualificavano solo le prime 3, ma nelle ultime stagioni sono tornate a qualificarsi 4 squadre (tra l'altro senza spareggi). Per questo motivo per il confronto con le classifiche storiche si prenderà in esame solo il punteggio della quarta classificata senza preoccuparci del fatto che il quarto posto portasse la qualificazione oppure no, ben consapevoli dell'approssimazione che questo confronto comporta. Anche qui possiamo distinguere tre fasce di punteggi: campionato a punteggio basso (4 casi): quando si arriva quarti con 65 punti o meno; campionato a punteggio medio (7 casi): quando si arriva quarti con un punteggio tra 66 e 69; campionato a punteggio alto (5 casi): quando si arriva quarti con 70 punti o più; Il record positivo è stato nel 2019-20 con la quarta a 78 punti. La quota più bassa è stata nel 2011-12 e nel 2004-05 con la quarta a 62 punti. Per la qualificazione all'Europa League la questione è ancor più indeterminata, visto che il regolamento è cambiato molte volte in questi 12 anni, dall'Intertoto alla vincitrice o finalista di Coppa Italia. Attualmente il regolamento prevede che la quinta classificata in campionato e la squadra vincitrice della Coppa Italia si qualifichino direttamente alla fase a gironi dell'Europa League, la sesta classificata si qualifica al terzo turno di qualificazione. Qualora la vincitrice della Coppa Italia sia già qualificata ad una competizione europea, sarà il settimo posto in campionato a qualificare la terza squadra italiana all'Europa League, sempre ovviamente dai turni preliminari. Non potendo prevedere attualmente se la Coppa Italia contribuirà o meno a qualificare una formazione, ho scelto come riferimento il massimo punteggio della sesta classificata in campionato. Eventualmente in seconda battuta si potrà aggiornare il dato prendendo in considerazione anche il settimo posto in campionato. Anche qui possiamo distinguere tre fasce di punteggi: campionato a punteggio basso (7 casi) quando si arriva sesti con 60 punti o meno; campionato a punteggio alto (9 casi) quando si arriva settimi con oltre 60 punti; Il record positivo è stato nel 2018-19 e nel 2019-20 con la sesta a 66 punti. La quota più bassa è stata nel 2004-05 con la sesta a 53 punti. AVVERTENZA 4: Per i confronti tra le performance anno su anno della Juventus, prenderò in esame come sempre i campionati a partire dal 2011/12 alla stessa giornata attuale. AVVERTENZA 5: Chiunque lo desideri si senta libero di integrare e proporre altre analisi o dati statistici in questo topic. Non c'è un'esclusiva. Sarà il benvenuto! Dedico il topic all'amico @velas che è anche la causa della sua riapertura
  18. 4 points
    Innanzitutto 7,5 sono si un sacco di soldi ma bisogna contestualizzare perché se no non vale, nella Juventus Rabiot e Ramsey guadagnano una cifra simile e se guardiamo il loro apporto alla Juventus il paragone è imbarazzante, Dybala è ad un passo dai 100 gol in bianconero, numero 10, simbolo della squadra (vende magliette, attrae tifosi e attrae spettatori più di quanto ramsey e rabiot faranno mai messi assieme, quindi fa guadagnare dindini alla juve) ed è stato protagonista assoluto in almeno 4 degli ultimi 5 scudetti. Una volta rifiutare il trasferimento ad un’altra squadra (che ti darebbe pure più soldi) era simbolo di attaccamento alla maglia, ora viene visto in modo negativo... Quindi ai tempi i vari Buffon, Del Piero che rifiutarono di andarsene sarebbero da linciare. Pogba è un mercenario perché è andato al Manchester United, Dybala che ha rifiutato è una zavorra, ovviamente...
  19. 4 points
    Con Divano FC, purtroppo dovrà giocare tutte e due in casa, quindi saranno avvantaggiati
  20. 4 points
    Premessa: I valori tecnici, nel Calcio, su un campionato di 38 partite, vengono spesso fuori. Chiaramente in uno spogliatoio coeso, con una società forte, con un allenatore tutelato/difeso/aiutato. Se ad inizio stagione avessi chiesto a ciascuno di voi, chi sono i tre giocatori più importanti nella rosa della Juventus...Probabilmente, la stragrande maggioranza di voi, avrebbe detto: Cristiano Ronaldo (non c'è bisogno di specificare i motivi), Paulo Dybala (votato come miglior giocatore della Serie A solo 3 mesi fa), De Ligt (il muro difensivo olandese)... Questi giocatori, al momento hanno disputato rispettivamente (parlo del solo campionato) 380 minuti (poco più di 4 partite effettive), 271 minuti (circa 3 partite effettive), 180 minuti (2 partite)... Aggregando i dati della passata stagione, per minuti disputati, gol fatti, assist distribuiti, MotM (man of the match) ho evidenziato in verde i migliori 8 giocatori in tutte le casistiche... Con valore 1, in ultima colonna, indico i giocatori CONFERMATI in rosa. Con valore 0, quelli ceduti... Su 73 gol della passata stagione...I giocatori confermati hanno inciso per 62 gol. Come assist, 34 su 47. Man of the Match, su 25 volte (10 volte Ronaldo) ben 23 volte si tratta di giocatori presenti nell'attuale rosa bianconera... Degli 11 giocatori bianconeri con più presenze nella passata stagione, ben 9 sono stati confermati. Dunque in teoria, 9 titolari su 11. I soli Pjanic e Matuidi, numeri alla mano erano "titolari" lo scorso anno. Dai nuovi arrivati, Morata, Kulusevski, Chiesa,Artur, Mckeenie sono arrivati già 5 gol e 7 assist. E per ben 3 volte si sono piazzati come Man of the Match (2 volte Morata, 1 Kulusevski).. Morata 3 gol, 3 assist, 2 volte man of the match. Kulusevski 2 gol, 1 volta man of the match. Chiesa 3 assist. Mckeenie 1 assist. Considerando che abbiamo ancora un Dybala tutto da scoprire, un De Ligt titolare solo per 2 partite...1 Ronaldo presente solo 4 partite e 20 minuti...Considerando che l'allenatore è nuovo...Che ci sono tanti giocatori nuovi da inserire...Che in una squadra nuova, pesa non aver potuto fare precampionato...Che motivi ho per non essere ottimista, quando davanti a noi abbiamo squadre messe in fila per nove anni di seguito? Siamo ad un punto dalle seconde. E a 6 punti da un Milan che non ritengo minimamente all'altezza della Juventus...E poi, pensare positivo, fa stare meglio #finoallafine Dati: Whoscored rielaborati da Fabio Franco superfabietto con Excel.. .
  21. 4 points
  22. 4 points
    Espugnare Marassi non sarà memorabile come violare il Camp Nou, però è una Juve che mi è piaciuta altrettanto anche perché questo è il genere di partite in cui più volte abbiamo sofferto finora. E se è pur vero che anche questa volta ci siamo fatti recuperare al primo tiro in porta e solo al 90' ci siamo potuti rilassare, a differenza di Crotone, Benevento e del derby, ho sempre avuto la sensazione che potessimo vincerla di squadra e non solo sperando in una giocata estemporanea. Facile dirlo a vittoria acquisita ma tant'è. La notizia migliore ovviamente è il ritorno al gol di Dybala, un gran bel gol tra l'altro. Fino a quel momento non aveva giocato malissimo come in precedenza, ma appariva ancora zavorrato, nella mezz'ora scarsa successiva invece è apparso subito più leggero. Speriamo che sia l'inizio della sua vera stagione. Continua il periodo d'oro di McKennie che, con Cuadrado, attualmente è la nostra maggiore fonte di gioco e imprevedibilità. Un solo appunto... ho visto accusare mezza squadra per il gol preso: Alex Sandro, Szczesny persino Bonucci (!) A mio parere invece l'unico vero errore grave (direi "evitabile" se non avessi paura di infrangere un copyright del forum) in quell'azione l'ha compiuto il buon Weston che ha lasciato completamente solo Pellegrini per andare a raddoppiare su Pjaca già fronteggiato da Cuadrado, rimanendo a metà strada a guardarlo mentre crossava. Intendiamoci, per me è stato comunque tra i migliori in campo se non il migliore, però sul gol ha più colpe di tutti. Qualche segnale di progresso anche da Bentancur, l'opposto invece per Rabiot, sebbene trovi esagerati gli osanna per il primo e i de profundis per il secondo. Ancora due rigori per Ronaldo che alterna buone giocate, persino altruistiche, a errori di misura non da lui. Bene la difesa e in generale tutto l'atteggiamento della squadra volto alla riconquista immediata del pallone, sarà anche stato il Genoa ma quasi 75% di possesso non si vede tutte le domeniche. Ora non ci resta che confermare le buone impressioni delle ultime 2 partite e mezzo contro la schizofrenica Atalanta di quest'anno, questo sì che sarà un test probante.
  23. 4 points
    Ma perché tutta questa dietrologia. Ci fu solo un episodio di Nedved che disse qualcosa a proposito del comportamento fuori dal campo. Allegri parlo' di rigore sbagliato (e lo disse una volta , non "per due mesi") nn per mettere in cattiva luce Dybala ma per difendere la squadra , come per dire che se giravano gli episodi si poteva stare in quel momento in una situazione migliore. Tralaltro è abbastanza ingeneroso minimizzare certe vittorie anche perché, se Dybala è cresciuto molto , sarà anche per merito di chi lo ha allenato. detto questo, Dybala nn è vittima di nessuno: se si allena bene e sta attento alla sua forma fisica nn ci saranno mai problemi , visto che i piedi li ha. E nn ci saranno problemi nemmeno a rinnovare. Questo vittimismo mi pare esagerato: schiere di tifosi così innamorati di un giocatore non li ho mai visti manco per del Piero o Baggio, perlomeno non li ho mai percepiti come attualmente si può percepire sui social e su piattaforme virtuali come questa.
  24. 4 points
    Quindi I giornalai dicono cassate. .. E chi l'avrebbe mai detto Il mio sogno è sempre quello di vederli sotto a un ponte, esseri dannosi e infami....
  25. 4 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.