Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

LoStatista

Utenti
  • Content count

    563
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

670 Eccellente

3 Followers

About LoStatista

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

1,875 profile views
  1. LoStatista

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Ronaldo non ci serve, ci serve un gioco e una squadra, soprattutto un centrocampo di livello e un attaccante funzionale all'orchestra. Chi è stato il miglior marcatore del Chelsea? Werner? Avrà di poco superato la doppia cifra. Con la tattica "Devastiamo la squadra per permetterci Ronaldo" abbiamo conseguito i risultati più deludenti del decennio. Di Ronaldo inoltre non dovete guardare solo le cifre assolute, di tutto rispetto, ma anche quelle sui goal/tiri tot oppure i goal/tiri in porta, oltre ai tiri/tiri squadra e vi accorgerete che è un gigantesco e relativamente improduttivo catalizzatore del gioco offensivo della squadra. Oltre ad essere nullo in fase di interdizione.
  2. LoStatista

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Con Allegri ce lo vedrei bene pure insieme a Dybala in un 4231. Paulo a svariare e cucire come seconda punta, Rodrigo sul lato sinistro all'occorrenza come ala ma utile in fase di interdizione, Chiesa a destra, Locatelli come a Sassuolo in una mediana a due (magari di fianco a Mckennie). Una squadra atletica, dinamica, con piedi buoni e capacità di saltare l'uomo e impostare pur senza perdere capacità di recupero palla.
  3. LoStatista

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Francamente penso che possa rivestire qualunque ruolo del centrocampo. Non solo trequartista o mezzala, ricordo pure una sua enorme prestazione contro di noi da mediano. E' un giocatore totale, sottovalutatissimo.
  4. LoStatista

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Ma De Paul qui non se lo fila nessuno? E' al giorno d'oggi due spanne sopra Pogba e pure più giovane, nessun problema comportamentale né mediaticità tossica, per tacere di fardelli quali ingaggio, costo di cartellino e procuratore.
  5. LoStatista

    Bologna - Juventus 1-4, commenti post partita

    La soluzione che mi intriga di più per non bruciare completamente Pirlo è che faccia da secondo di Zidane, quella sarebbe una gavetta interessante. Per il resto sono convinto che il mercato di quest'anno ci abbia portato almeno due capisaldi del nostro futuro: Chiesa e Kulusevski. Peccato per l'operazione di mercato Ronaldo, peccato davvero.
  6. LoStatista

    Juventus - Inter 3-2, commenti post partita

    Sono ritornato a vedere la squadra dopo una pausa di alcune partite. Continuo a pensare che se quella era l'Inter che ha vinto il tricolore, la nostra onta per il decimo mancato non è solo doppia ma tripla. Sui nostri giocatori continuo a pensare che sia un problema di qualità e di organizzazione. Qualità perché un Cuadrado che giganteggia dimostra quanto complessivamente siamo scarsi nel saltare l'uomo come singoli. Organizzazione perché lo svedese seconda punta, Ronaldo riferimento là davanti (?), Chiesa tornante (depotenziato), Bentancur in un centrocampo a due senza fosforo. Beh, tutto questo mi dà l'idea di un puzzle montato storto.
  7. LoStatista

    Juventus - Milan 0-3, commenti post partita

    La sensazione di spaesamento che si sta vivendo in questi momenti è particolarmente profonda. E non solo perché ci sono alte probabilità di essere estromessi dalla Champions. Quello, paradossalmente, è il meno. Lo spaesamento deriva dall' essere totalmente privi di punti fermi. Non c'è un giocatore simbolo per il futuro, quello che paradossalmente lo incarna di più è un ex fiorentino che (quasi, io si) nessuno voleva a Torino. Non c'è un allenatore degno di questo nome. Soprattutto, non c'è una dirigenza. Quella che dovrebbe essere una dirigenza ha compiuto atti esecrabili (dalla cacciata di Sarri, la promozione di Pirlo dalla serie C alla A senza un giorno di panchina, all'affare Suarez, al pasticcio superlega, solo per citare l'ultimo anno). Siamo rimasti a dover confidare in un lontanissimo Elkann. Concorderete con me che è una speranza fioca.
  8. LoStatista

    Juventus - Milan 0-3, commenti post partita

    Sarri dalla prima conferenza stampa in poi analisi puntuali, lucide, linguaggio articolato. Nel corso dell'anno sincerità, umanità e onestà intellettuale, fino ad essere ispido. Nell'uscire, enorme dignità. Il vostro maestro il vuoto assoluto, a livello emotivo e linguistico. Il tenebroso elegante, che con uno sguardo trasmette concetti ai suoi pari, solo nei vostri sogni. Attaccato alla poltrona a sommergervi di banalità senza alcuna autocritica. Mamma mia che fine ingloriosa, il trionfo dei "giovani" scalatori Agnelli, Nedved, Paratici, Pirlo.
  9. LoStatista

    Juventus - Milan 0-3, commenti post partita

    Stante la situazione esistono due strade. La prima è che il livello di incapacità o disinteresse dirigenziale sia talmente alto che, non esistendo strategie e piani b o c, si navighi completamente a vista. La seconda è che sia stata fatta una operazione scientifica di ridimensionamento della squadra e che la champions non sia più un reale obiettivo, o superlega o nulla. Ogni strada porta ad un declino inarrestabile, dura prevedere se e quando si risalirà. Io stesso mi aspettavo di sbattere contro un muro ma non così forte.
  10. LoStatista

    Juventus - Milan 0-3, commenti post partita

    Inutile fare i fenomeni adesso che i buoi sono scappati. Io ero qui quando Sarri veniva cacciato come un ciarlatano qualsiasi e su queste pagine si magnificava lo "stile impeccabile e il gioco fluido" del Maestro. Ero pure qui quando Marotta veniva cacciato e si facevano battute sul suo strabismo dicendo che altrove non avrebbe fatto nulla e che con Agnelli il futuro era dare spazio ai 40enni rampanti, grande Paratici. Ero pure qui quando in mezzo a questo caos pochi giorni fa si esultava per la superlega come calcio nel sedere alla serie a, inneggiando ad un presidente che (giusto commento di ieri) siede in exor e per quello ne capisce a tonnellate. Se la juve è il Titanic qua è pieno zeppo di orchestrali che hanno suonato fino alla fine, e non certo con onore.
  11. Il futuro sostenibile del movimento è trovare gente che ne capisce di calcio che paghi due spicci per prendere i vari Mbappé Haaland, ma anche Vlahovic e Barella, prima che costino cifre da capogiro. Oltre Pogba il vuoto. Questo sarebbe essere una società seria.
  12. Fai lo stesso spirito con il Presidente di Lehman Brothers, genio. La tua argomentazione da scuola dell'infanzia è che chi sta in alto e fattura tanti zeri non può schiantarsi o prendere decisioni fallimentari? Poi oh, qua voi siete tutti così sereni buon per voi. Intanto la stagione è iniziata sempre con voi che dicevate "qualunque allenatore può vincere il decimo" e proseguivate con "lione squadretta", ora siamo fuori dalla Champions da un pezzo e a lottare per l'accesso Champions contro Udinese, Benevento e Fiorentina (gridando al miracolo se portiamo a casa 3 punti). Ribadisco. Contenti voi. Sicuri e spocchiosi. Come la "vostra" (non certo mia) Dirigenza.
  13. Che ti devo dire, vivi nel tuo beato paese delle meraviglie. L'analfabetismo funzionale ti pone in ottima compagnia, non solo nel forum ma nel Paese. E' una situazione da leggere molto chiara, te la spiego sinteticamente per punti. 1. La Juventus FC nel 2018 aveva un buon Direttore sportivo, un buon allenatore, una buona costruzione di squadra, un dominio sportivo in Italia da posizione dominante. Oggi abbiamo un Direttore Sportivo che solo per la conduzione dell'operazione Suarez meriterebbe il licenziamento, un allenatore senza esperienza, una squadra con pochissimo senso logico nella connessione tra i reparti e nella costruzione del gioco, e siamo la quarta/quinta squadra d'Italia per rendimento sul campo. 2. La situazione del bilancio è catastrofica con un passivo semestrale già ben oltre i 100 milioni di euro, una situazione solo arginabile con la droga delle plusvalenze che dovremo tirare fuori dal cilindro in estate per salvare il salvabile. I ricavi ci pongono lontanissimi dall'elite d'Europa e le nostre fortune calcistiche di qualificarsi in champions (al netto del punto 3) sono legate ad un campione di 36 anni nella fase discendente della carriera con il contratto in scadenza. 3. In questo contesto, il Presidente intraprende una battaglia epocale rinunciando a qualunque ruolo all'interno dei principali board calcistici, inimicandosi praticamente tutta l'opinione pubblica (tranne i capiscers in questa bolla), esponendo la sua società a ulteriori pericoli e sanzioni (ritorsioni nel vostro linguaggio). Salutami il bianconiglio.
  14. Nel momento stesso in cui la Superlega è stata annunciata avevo capito subito che sarebbe stato un autogoal clamoroso. Allora qui dentro era una esultanza unica. Vedo ancora oggi esultanze su questo comunicato "né carne né pesce" quando da autogoal si è ormai passati al suicidio. Molti di voi partono da un presupposto sbagliato: che la Juve sia indispensabile al sistema calcio o che sia più forte del sistema calcio stesso. Niente di più falso. Il suo ruolo in Europa può essere benissimo rimpiazzato da Milan, Inter (più titolate a livello europeo), Napoli e Atalanta senza che (quasi) nessuno versi una lacrima. Oltre ad essere a fine ciclo sportivo rischiamo un ridimensionamento di dimensioni devastanti per gli anni a venire: la cecità con cui si sta accelerando contro una parete di acciaio ha del clamoroso. Contenti voi, comunque, contenti tutti. A me piace tanto, anche di più, ciclismo e basket nba. Mi accontenterò di quelli.
  15. Hai proprio centrato il punto, mi indigna di meno. Per me è esattamente parlare del dito invece che guardare alla luna. Con Wikileaks il tuo focus è stato "oddio sono documenti di stato secretati" oppure "su questo o quell'altro spero che venga fatta giustizia"? Stessa identica cosa, la mia indignazione la riservo al 90% per il merito.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.