Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Pieroni44

Utenti
  • Content count

    930
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

815 Eccellente

2 Followers

About Pieroni44

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

10,134 profile views
  1. Mi sembra di essere tornati al medioevo, con l'inquisizione che costringe le società a rinnegare quanto hanno affermato e che limita la libertà di associazione dei club. Le competizioni al di fuori del mondo Fifa e Uefa esistono da tempo, nella forma di tornei estivi ed amichevoli. Da un punto di vista legale la superleague non può essere considerato come un trofeo amichevole? Se non è così mi aspetto un trofeo Birra Moretti più inclusivo l'anno prossimo...
  2. Sono fermamente contrario a togliere la stella per due motivi: Non è in linea con lo stile della società, che è legata al passato, alla sua storia e fa del "vincere è l'unica cosa che conta" (cioè scrivere qualcosa dove rimane scritto per sempre) il suo motto ed essenza. Conte ha fatto cose in passato che gli hanno fatto pienamente meritare di prendere la stella, sia da allenatore che da giocatore: Merito tutto suo prendersi la stella Scelta e merito tutto suo far sì che i tifosi di oggi porteranno i propri figli su quella stella ricordando il dito medio e gli atteggiamenti ridicoli di questi ultimi anni Non diamo rilevanza o visibilità al soggetto. Non la merita. Resta un grande del passato, che a un certo punto ha ceduto. Stiamo parlando di un giocatore medio-buono, che grazie a questa Società e per questa Proprietà ha portato a casa queste cose: Un calciatore medio, che grazie alla Juve si porta a casa queste cose (oltre alla fascia di capitano e la venerazione della tifoseria) e che si permette di venire a Torino con questi atteggiamenti, non merita certamente attenzione o considerazione. Teniamo la stella. Considerate che è la soluzione più dolorosa pure per lui...
  3. Pieroni44

    Inter - Juventus 2-0, commenti post partita

    Manca un trend di crescita significativo e non si hanno segnali di stabilizzazione delle prestazioni. Ogni tre partite ne facciamo una ottima, una appena sufficiente e una dove non scendiamo in campo. Non penso che Pirlo venga cacciato dopo stasera, ma è chiaro che gioco o non gioco, non è più pensabile ripresentarsi in campo in queste condizioni. Ci tengo a precisare che la parte grave di stasera non è il risultato, ma la prestazione, che è stata totalmente impalpabile. Nessuna prestazione all'inizio, nessuna reazione dopo il gol, nessun assalto finale per provare a rimetterla in piedi. Stasera il progetto tecnico va seriamente in discussione. Impensabile che un'altra prestazione del genere possa essere ancora accettata dalla Società.
  4. Bene così, siamo artefici del nostro destino. Colpa nostra se non passiamo il turno. Il passaggio è fondamentale anche da un punto di vista economico, vista la possibile uscita delle altre italiane (Lazio per me quasi certa, Atalanta probabile per la differenza di esperienza)
  5. Pieroni44

    Barcellona - Juventus 0-3, commenti post partita

    Partita importantissima per la stagione perché: Viene dopo un derby non buono, ma riacciuffato alla fine di cuore Viene dopo un periodo di forti incertezze con più bassi che alti sia come gioco che come risultati Viene dopo un'andata con lo stesso Barcellona, dove senza mezzi termini ci avevano asfaltato Ad oggi la squadra ha espresso momenti di calcio ottimo (prima di oggi col Cagliari in particolare), ma non ha mai saputo dare continuità alle prestazioni, né in termini di gioco, né in termini di solidità. La prossima partita (e le prossime prima della sosta) sono fondamentali per provare a trovare queste caratteristiche ed assumere sicurezza. Il potenziale di questa squadra resta per me molto alto (sicuramente top italiana, potenzialmente top europea - non vedo alieni quest'anno, ma forse verranno fuori dopo); se riusciamo ad esprimerlo possiamo andare lontano. Viste le prestazioni nelle due competizioni, abbiamo forse trovato un allenatore da Champions? (non nel senso che è quello che ce la farà vincere, ma nel senso che rende di più in Europa che in Italia)
  6. Calciatore difficilmente tesserabile con le limitazioni sul numero di giocatori in rosa. Purtroppo neanche Costa si è potuto permettere di non essere affidabile fisicamente. Figuriamoci De Sciglio.
  7. Quello di Allegri resta un ciclo che, per quanto vincente, era finito. La decisione di interrompere è stata giusta, la scelta del primo sostituto meno. Sulla scelta del terzo ci stiamo tutti ponendo delle domande. Non esistono formule magiche, ma ricette ben riuscite. Bayern, Real e Chelsea hanno vinto la CL con cambio in panchina in corsa. Anche squadre che sembrano degli accrocchi informi, ad un certo punto possono trovare la forma e riuscire bene.
  8. Pieroni44

    Juventus - Barcellona 0-2, commenti post partita

    Anche per chi vuole difendere, stasera si deve ammettere che ci sono stati dei segni importanti di debacle totale. 0-2 nettissimo, che poteva essere uno 0-5. La peggiore prestazione in CL degli ultimi 10 anni probabilmente. Dobbiamo avere il controllo del gioco e recuperare il pallone subito quando lo perdiamo. Se questo è il mantra, stasera non lo si è visto. Grinta inesistente. Nessuna reazione nel secondo tempo, con praticamente zero occasioni create e nessuna parvenza di controllo del gioco. Burro dietro. Nessun punto di forza da parte nostra: proviamo un possesso che non riesce, non abbiamo nessun tipo di solidità difensiva. Terza espulsione in 5 partite (ok, quella di Chiesa è inventata), ma quella di Demiral stasera è da dilettanti La fiducia nel progetto non è finita, ma i progetti che funzionano fanno vedere delle reazioni decise dopo queste prestazioni da pellegrini. Se non si ha una reazione decisa nelle prossime tre (credo Spezia, CL e poi Lazio) con punti e vittorie, è importante farsi delle domande molto importanti. Pirlo è navigato e lo sa benissimo. Se ha qualcosa da far vedere che lo tiri fuori ora.
  9. Pieroni44

    Juventus - Barcellona 0-2, commenti post partita

    Batosta immensa. Ai punto è uno 0-5 pulito. Completamente inesistenti per tutta la partita, sia in attacco che in difesa. Stasera non ha senso parlare dei gol annullati. Ho sposato il progetto Pirlo dal giorno 1 ed è giusto dare credito, ma quello di stasera è un campanello d'allarme che è risuonato molto forte e non può essere trascurato. Secondo me abbiamo le prossime tre per dare un segno di reazione forte e deciso (prestazione + risultato) che non possiamo mancare. Se c'è un'idea di squadra va dimostrato subito, scendendo in campo con la bava alla bocca e portando a casa le partite. Spero di non sentire la storia del cantiere in intervista, perché stasera non la si può sentire.
  10. Aggiungerei "manca un rosso alla Juve. Non ci sono stati falli rilevanti, ma di solito lo danno comunque"
  11. Pieroni44

    Juventus - Verona 1-1, commenti post partita

    Ci abbiamo messo del nostro. A nostra discolpa: - Gol su un errore grossolano di Bernardeschi - Sul gol loro c'era un fallo su Dybala - a noi hanno annullato diversi gol andando a vedere cosa era successo due minuti prima nell'azione - Due traverse a portiere battuto - Manca un rigore netto nel primo tempo - Il gol di Morata, che onestamente è ridicolo da annullare Serve molta più cattiveria e voglia di dominare le partite. Non ci abbiamo messo fame e rabbia fino a che non siamo andati sotto.
  12. Tra tutte le operazioni che ci sono state, quello che mi preme sottolineare è il cambio di mentalità e la presa di coscienza degli errori del recente passato: Basta profili strapagati al tramonto e parametri zero con ingaggio doppio rispetto al contributo dato Dentro solo giocatori giovani (se non sbaglio Morata è il più vecchio tra i nuovi acquisti con 28 anni, affiancato da Kulusevski, Chiesa e McKennie + aggiunta in rosa di Frabotta (21) al posto di chi preferite) Abbiamo evitato Dzeko e Suarez e, per carità, per quest'anno ci potrebbero far versare qualche lacrima, ma forse dovremo leccarci qualche ferita in meno tra un anno o due. Apprezzo la scelta di prospettiva della Società, in contrapposizione con altri che quando sono andati via da qui si sono rubati gli appunti di Paratici di 10 anni fa, ed evidentemente li stanno ancora usando.
  13. Totalmente d'accordo. Non dimentichiamo che pre-covid avevamo un assetto da società ad altissima esposizione finanziaria che stava investendo in modo prepotente su una crescita di fatturato e di risultati con investimenti importanti. Riuscire a partire dal punto di partenza di inizio agosto, operare sulla rosa cedendo in massima parte gli elementi problematici per mix di performance/ affidabilità fisica / ingaggio alto (Higuain, De Sciglio, Rugani, Costa, Matuidi, probabile Khedira a breve) e riuscendo, nella stessa sessione, a portare dentro Kulusevski (ok, già fatto prima del caos), Morata e Chiesa (non conto McKennie perchè è da valutare), non è decisamente un lavoro da poco. Ogni squadra si valuta poi a fine stagione, ma tra tempi e dimensione della manovra non si può certo dire che abbiano fatto poco...
  14. Vendere questi giocatori dopo una o due stagioni abbastanza / molto negative è onestamente impossibile. Ci si è presi un rischio facendo contratti alti, ed il rischio non è stato ripagato quando questi non hanno reso secondo le aspettative. Durante l'exploit 2012-2016 ci siamo ripagati la crescita comprando giocatori a 10 e rivendendoli a 20, 30, 50 o 100. Negli ultimi anni, purtroppo, ne abbiamo presi molti a zero e pagato gli altri purché se li prendessero. Non è un tema di "saper vendere", ma di programmare correttamente squadra e bilancio. Quest'anno la rosa non sarà forse da top europea sulla carta, ma le scelte che sono state fatte sono molto più orientate al lungo periodo che non al "quest'anno la vinciamo". Questo lascia ben sperare...
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.