Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Irrchat

VAR: cosa ne pensate?

  

  1. 1. VAR: i pareri dopo la 1 giornata

    • Positiva
      343
    • Negativa
      632


Recommended Posts

 

La var c'entra che non sempre viene interpellata nelle stesse modalità.

Dove era nel doppio fallo subito da higuain a Bergamo? Perché non ha visto il fuorigioco di insigne in Napoli Milan? Etc.

In Napoli Milan è stata usata ed ha sancito che non c'era il fuorigioco.

Dalle immagini a loro disposizione è stata una chiamata al limite, dal prossimo anno, con 2 telecamere in più, si limiteranno anche questi errori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

In Napoli Milan è stata usata ed ha sancito che non c'era il fuorigioco.

Dalle immagini a loro disposizione è stata una chiamata al limite, dal prossimo anno, con 2 telecamere in più, si limiteranno anche questi errori.

In Napoli Milan non hanno consultato tutte le immagini. Bella minchiata di uso della tecnologia

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

In Napoli Milan non hanno consultato tutte le immagini. Bella minchiata di uso della tecnologia

Per i fuorigioco viene visionato esclusivamente in cabina. Ma come è possibile che alla quindicesima giornata non sia ancora chiaro il protocollo?

Non è che la VAR è solo on field review, tutte le situazione critiche sono revisionate, ma la maggior parte sono silent check.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

In Napoli Milan è stata usata ed ha sancito che non c'era il fuorigioco.

Dalle immagini a loro disposizione è stata una chiamata al limite, dal prossimo anno, con 2 telecamere in più, si limiteranno anche questi errori.

Prima ti metti nelle condizioni di avere i mezzi, poi introduci il Var. Io non sono contro il Var, in toto. Sono d'accordo che ci possa essere un aiuto. Ma se lo utilizzo, pretendo, ripeto pretendo che non ci sia neanche un errore su casi oggettivi. I primi che mi vengono in mente sono Genova e Udine (loro gol).

 

 

Quindi per te servirebbe una modifica delle situazioni su cui può intervenire il VAR? Solo situazioni oggettive?

 

Io credo che sia giusto rimanga anche per azioni interpretabili, a patto che la decisione sia cambiabile sono per chiaro errore, come nel football americano, quindi non in questo caso, ad esempio, in cui deve restare la decisione sul campo.

Casi oggettivi, ma quali sono? Scambio di persona per espulsione ok, gol non gol ok. Fuorigioco? Ni. Sai che quanti casi ci sono di fuorigioco al limite,dove dipende tutto dal fermo immagine. Una frazione di secondo è cambia tutto.
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Per i fuorigioco viene visionato esclusivamente in cabina. Ma come è possibile che alla quindicesima giornata non sia ancora chiaro il protocollo?

Non è che la VAR è solo on field review, tutte le situazione critiche sono revisionate, ma la maggior parte sono silent check.

Ed in cabina hanno visto le immagini dalla trequarti, quando dalle immagini del centrocampo c'era un'altra prospettiva.

La tecnologia o la si usa al 100% o no.

E non deve intervenire sui casi soggetti MAI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel caso specifico, visto che sei l'unico a dire che non fosse fallo, un minimo di dubbio non ti viene?

 

Non sono l'unico. E' appena arrivato un altro utente che la pensa come me. Ce ne sono stati altri.

TI ho pure citato i telecronisti inglesi. Ed ho comunque detto che bisogna prendere atto che la questione è opinabile.

Basta leggere, eh...

 

Ecco, dammi una spiegazione perché il Var non ha visto il fuorigioco di Genova e quello di Udine?

 

A Genova hanno commesso un errore, per loro stessa ammissione. Capita.

A Udine il discorso è un po' diverso.

 

Dopo un goal di Kean prima annullato poi convalidato dal VAR (senza che ci fossero immagini chiare in un senso o nell'altro), pare che sia passata l'indicazione, a livello ufficioso, di non modificare la decisione presa sul campo. A Udine, il goal di Danilo, come quello di Rugani, sono al limite e quindi hanno preferito lasciar correre.

 

L'errore, in questo senso, c'è stato domenica scorsa a Napoli perché hanno invece convalidato il goal di Insigne precedentemente annullato sul campo. Mentre dalle immagini non vi è certezza che la posizione di Insigne fosse regolare, perché è vero che il piede di Romagnoli è dietro, ma non si può capire bene dove sia la testa di Insigne.

 

Ad ogni modo, gli errori sui fuorigioco, su palla dentro o fuori, sui cosiddetti fatti "oggettivi", si contano sulle dita di una mano sola.

Per questo vorrei che il VAR potesse esprimersi solo su di essi (salvo essere chiamato in causa dall'arbitro stesso).

Impedire al VAR di intervenire sui fatti opinabili o "soggettivi" ne preserverebbe l'autorevolezza che, come si può vedere qui dentro, è messa a dura prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima ti metti nelle condizioni di avere i mezzi, poi introduci il Var. Io non sono contro il Var, in toto. Sono d'accordo che ci possa essere un aiuto. Ma se lo utilizzo, pretendo, ripeto pretendo che non ci sia neanche un errore su casi oggettivi. I primi che mi vengono in mente sono Genova e Udine (loro gol).

 

Casi oggettivi, ma quali sono? Scambio di persona per espulsione ok, gol non gol ok. Fuorigioco? Ni. Sai che quanti casi ci sono di fuorigioco al limite,dove dipende tutto dal fermo immagine. Una frazione di secondo è cambia tutto.

Nei fuorigioco stanno facendo benissimo, con un paio di errori su oltre 100 casi. Mi sembra sia un netto miglioramento rispetto agli anni passati.

 

Poi sulla tecnologia sono d'accordo, ma siamo ancora in fase sperimentale, in teoria la VAR non è ancora a regime, e infatti è facoltativa. È stata la seria A a proporsi per la sperimentazione, dall'anno prossimo ovviamente andrà meglio, e sara migliorata ogni anno nei prossimi 10 anni.

 

Sul tempo del fuorigioco è stato stabilito che conta il momento del primo tocco della palla, il primo dei 2 fotogrammi. Tu dici che è troppo preciso per la tecnologia, figurati per l'occhio umano allora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ed in cabina hanno visto le immagini dalla trequarti, quando dalle immagini del centrocampo c'era un'altra prospettiva.

La tecnologia o la si usa al 100% o no.

E non deve intervenire sui casi soggetti MAI

Ma infatti. Alla fine sto Var è una selezione di immagini. Io posso ancora capire che non ci sia una telecamera che chiarisca in toto un episodio. Ma non accetto, non posso farlo, mi manda in bestia, quando le immagini spuntano dopo. È inaccettabile.
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ed in cabina hanno visto le immagini dalla trequarti, quando dalle immagini del centrocampo c'era un'altra prospettiva.

La tecnologia o la si usa al 100% o no.

E non deve intervenire sui casi soggetti MAI

Ma chi l'ha detto che non deve intervenire sui casi soggettivi? Guarda che non basta l'opinione de "Il commissario Montalbano" per decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato.

 

Al momento il protocollo dice che si deve intervenire per chiaro errore, ma per adesso, a mio avviso, il confine è troppo labile, e la VAR troppo spesso ribalta le decisioni sul campo.

Fatto sta che quando la usano su fatto soggettivi non si può gridare allo scandalo, perchè questo dice il regolamento....

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Non sono l'unico. E' appena arrivato un altro utente che la pensa come me. Ce ne sono stati altri.

TI ho pure citato i telecronisti inglesi. Ed ho comunque detto che bisogna prendere atto che la questione è opinabile.

Basta leggere, eh...

 

 

 

A Genova hanno commesso un errore, per loro stessa ammissione. Capita.

A Udine il discorso è un po' diverso.

 

Dopo un goal di Kean prima annullato poi convalidato dal VAR (senza che ci fossero immagini chiare in un senso o nell'altro), pare che sia passata l'indicazione, a livello ufficioso, di non modificare la decisione presa sul campo. A Udine, il goal di Danilo, come quello di Rugani, sono al limite e quindi hanno preferito lasciar correre.

 

L'errore, in questo senso, c'è stato domenica scorsa a Napoli perché hanno invece convalidato il goal di Insigne precedentemente annullato sul campo. Mentre dalle immagini non vi è certezza che la posizione di Insigne fosse regolare, perché è vero che il piede di Romagnoli è dietro, ma non si può capire bene dove sia la testa di Insigne.

 

Ad ogni modo, gli errori sui fuorigioco, su palla dentro o fuori, sui cosiddetti fatti "oggettivi", si contano sulle dita di una mano sola.

Per questo vorrei che il VAR potesse esprimersi solo su di essi (salvo essere chiamato in causa dall'arbitro stesso).

Impedire al VAR di intervenire sui fatti opinabili o "soggettivi" ne preserverebbe l'autorevolezza che, come si può vedere qui dentro, è messa a dura prova.

Il gol di Danilo al limite? Vuoi dire che dalle immagini non ci capisce che fosse fuorigioco?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti. Alla fine sto Var è una selezione di immagini. Io posso ancora capire che non ci sia una telecamera che chiarisca in toto un episodio. Ma non accetto, non posso farlo, mi manda in bestia, quando le immagini spuntano dopo. È inaccettabile.

Ma non sono spuntate dopo.

Hanno visionato entrambe le immagini e hanno deciso di cambiare la decisione sul campo.

 

Per me è un errore, perchè servirebbe che la decisione sul campo sia inequivocabilmente sbagliata per un overrule, ma non inventiamoci complotti tipo che fanno sparire le immagini, dai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e bello vedere che c'è gente intenta a dire che quello non è fallo

mi raccomando continuate anche a dire che è tutta colpa di Moggi e che Guido Rossi era una brava persona

infine non dimenticate di dire che voi siete Juventini e che siete schifati per chi dice che è fallo pensando a chi sa quali falsificazioni quando questo è solo calcio e divertimento ..... vi prego continuate perchè nel mondo c'è bisogno ancora di gente ingenua pronta a piegarsi a 90° davanti a tutti anche senza mutande.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e bello vedere che c'è gente intenta a dire che quello non è fallo

mi raccomando continuate anche a dire che è tutta colpa di Moggi e che Guido Rossi era una brava persona

infine non dimenticate di dire che voi siete Juventini e che siete schifati per chi dice che è fallo pensando a chi sa quali falsificazioni quando questo è solo calcio e divertimento ..... vi prego continuate perchè nel mondo c'è bisogno ancora di gente ingenua pronta a piegarsi a 90° davanti a tutti anche senza mutande.

Eccolo il complottista .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma chi l'ha detto che non deve intervenire sui casi soggettivi? Guarda che non basta l'opinione de "Il commissario Montalbano" per decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato.

 

Al momento il protocollo dice che si deve intervenire per chiaro errore, ma per adesso, a mio avviso, il confine è troppo labile, e la VAR troppo spesso ribalta le decisioni sul campo.

Fatto sta che quando la usano su fatto soggettivi non si può gridare allo scandalo, perchè questo dice il regolamento....

Proprio perché è soggettivo, ovvero opinione di una persona, basta quella del primo arbitro su cosa ha visto in campo: per cui se devono fermare il gioco e affidarsi alla tecnologia devono darmi la decisione giusta e non un'opinione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi la var ha sbagliato nell'occasione di lichstsiner in Atalanta Juventus

 

No. Non ha sbagliato il VAR. L'intervento del VAR in quel caso è legittimo, così come lo è stato a Cagliari.

Ha sbagliato l'arbitro a rivedere la propria decisione, visto che solo lui poteva valutare, dal campo, l'entità del contatto tra licht e il cascatore atalantino.

 

La var c'entra che non sempre viene interpellata nelle stesse modalità.

Dove era nel doppio fallo subito da higuain a Bergamo? Perché non ha visto il fuorigioco di insigne in Napoli Milan? Etc.

 

Per me quelli sono stati entrambi errori.

 

Nel primo caso è un mancato intervento, non certo l'unico, se ne sono visti diversi, in tutti i campi di gioco.

L'unico modo per risolvere la questione, imo, sarebbe impedire al VAR di intervenire in questo genere di situazioni (salvo che l'arbitro non lo richieda).

Così ci sarebbe uniformità di intervento e la responsabilità ricadrebbe solo sull'arbitro.

 

Nel secondo caso, già l'ho spiegato, siamo davanti a un errore, perché le immagini non sono tali da ribaltare la decisione presa sul campo.

Anche qui, c'è qualcosa che manca nel protocollo: dovrebbe essere indicato chiaramente che in questi casi, "too close to call", il VAR dovrebbe essere esentato dal prendere una decisione che ribalti quanto stabilito sul campo.

 

Insomma, come vedi non sono cieco. Ragiono. E penso che il protocollo vada aggiustato riducendo parzialmente il campo d'intervento del VAR.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Definizione di VAR

Tecnologia che permette di verificare episodi dubbi con l'aiuto delle immagini. Nata con lo scopo di impedire le note ruberie della Juve viene spesso utilizzata per danneggiare direttamente o indirettamente la suddetta squadra, sfruttando la discrezionalità dell'arbitro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Proprio perché è soggettivo, ovvero opinione di una persona, basta quella del primo arbitro su cosa ha visto in campo: per cui se devono fermare il gioco e affidarsi alla tecnologia devono darmi la decisione giusta e non un'opinione.

Sono d'accordo su questo. Quando fermano il gioco devono essere sicuri al 100% per poter cambiare la decisione presa sul campo.

 

Proprio per questo, ieri non doveva essere fischiato il fallo di Perisic.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma non sono spuntate dopo.

Hanno visionato entrambe le immagini e hanno deciso di cambiare la decisione sul campo.

 

Per me è un errore, perchè servirebbe che la decisione sul campo sia inequivocabilmente sbagliata per un overrule, ma non inventiamoci complotti tipo che fanno sparire le immagini, dai.

Mi riferivo più che altro all'episodio di ieri, dove ho letto che l'inquadratura stretta, Sky l'abbia fatta vedere dopo. Una domanda, sono ignorante in materia. Ma le immagini del Var quali sono? Come le selezionano? Hanno in pochi secondi la possibilità di vedere tutti i replay per tutte le telecamere presenti? O può succedere che chi riprende la partita, faccia vedere un'immagine a posteriori, a decisione Var presa, e in tal caso non sarebbe neanche colpa di Var? Attendo chiarimenti, senza ironia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

No. Non ha sbagliato il VAR. L'intervento del VAR in quel caso è legittimo, così come lo è stato a Cagliari.

Ha sbagliato l'arbitro a rivedere la propria decisione, visto che solo lui poteva valutare, dal campo, l'entità del contatto tra licht e il cascatore atalantino.

 

 

 

Per me quelli sono stati entrambi errori.

 

Nel primo caso è un mancato intervento, non certo l'unico, se ne sono visti diversi, in tutti i campi di gioco.

L'unico modo per risolvere la questione, imo, sarebbe impedire al VAR di intervenire in questo genere di situazioni (salvo che l'arbitro non lo richieda).

Così ci sarebbe uniformità di intervento e la responsabilità ricadrebbe solo sull'arbitro.

 

Nel secondo caso, già l'ho spiegato, siamo davanti a un errore, perché le immagini non sono tali da ribaltare la decisione presa sul campo.

Anche qui, c'è qualcosa che manca nel protocollo: dovrebbe essere indicato chiaramente che in questi casi, "too close to call", il VAR dovrebbe essere esentato dal prendere una decisione che ribalti quanto stabilito sul campo.

 

Insomma, come vedi non sono cieco. Ragiono. E penso che il protocollo vada aggiustato riducendo parzialmente il campo d'intervento del VAR.

E allora prima aggiustino il protocollo e poi lo usassero... Perché fare da cavia mi ha frantumato i cabbassisi

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi riferivo più che altro all'episodio di ieri, dove ho letto che l'inquadratura stretta, Sky l'abbia fatta vedere dopo. Una domanda, sono ignorante in materia. Ma le immagini del Var quali sono? Come le selezionano? Hanno in pochi secondi la possibilità di vedere tutti i replay per tutte le telecamere presenti? O può succedere che chi riprende la partita, faccia vedere un'immagine a posteriori, a decisione Var presa, e in tal caso non sarebbe neanche colpa di Var? Attendo chiarimenti, senza ironia.

Ah non avevo capito ti riferissi a ieri, ti chiedo scusa.

 

In teoria il VAR, ovvero l'assistente davanti al monior, ha a disposizione ogni singola telecamera di Sky, Premium, RAI e chiunque trasmetta la partita. Quello che può succedere è che nella fretta venga commesso il grave errore di non vedere che da un'immagine si ha una prospettiva migliore.

 

Il protocollo peró stabilisce che ogni singola ripresa debba essere a disposizione degli operatori VAR.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me la VAR o si usa sempre o mai, non si può lasciare il tutto alla discrezionalità dell'arbitro, se lui decide o meno di guardare.

 

Sent from my LG-H850 using Tapatalk

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi per te servirebbe una modifica delle situazioni su cui può intervenire il VAR? Solo situazioni oggettive?

 

Io credo che sia giusto rimanga anche per azioni interpretabili, a patto che la decisione sia cambiabile sono per chiaro errore, come nel football americano, quindi non in questo caso, ad esempio, in cui deve restare la decisione sul campo.

 

Per "chiaro errore" è quello che dice il protocollo adesso. E come vedi, anche questo diventa opinabile.

Per questo permetterei al VAR di intervenire solo sui fatti oggettivi (palla dentro o fuori, fuorigioco, condotta violenta non rilevata --> testata di Zidane) aggiungendo un ulteriore limite nei casi "too close to call". Fermo restando che l'arbitro avrebbe la possibiità di chiederne l'intervento nel caso non avesse visto bene (rigore con la lazio).

 

Con questi due "aggiustamenti" del protocollo, ecco che gli errori in questo campionato sarebbero solo due. Il fuorigioco non rilevato a Genova e il goal convalidato ad Insigne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ah non avevo capito ti riferissi a ieri, ti chiedo scusa.

 

In teoria il VAR, ovvero l'assistente davanti al monior, ha a disposizione ogni singola telecamera di Sky, Premium, RAI e chiunque trasmetta la partita. Quello che può succedere è che nella fretta venga commesso il grave errore di non vedere che da un'immagine si ha una prospettiva migliore.

 

Il protocollo peró stabilisce che ogni singola ripresa debba essere a disposizione degli operatori VAR.

Quindi loro hanno potenzialmente tutto l'occorrente, grazie per la delucidazione. A questo punto, pretendo che la guardino tutte. Bisogna aspettare 5 minuti, fatelo. Io odio il gioco fermo, ma se volete porvi a quelli (mi riferisco a chi l'ha introdotto) che se c'è un errore noi con le immagini lo becchiamo, allora esigo che guardate tutte le immagini. È intollerabile che non si giudichi un episodio senza aver visto tutte le immagini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il gol di Danilo al limite? Vuoi dire che dalle immagini non ci capisce che fosse fuorigioco?

 

A mio parere no. La posizione di Licht potrebbe tenere Danilo in gioco. Siamo in presenza di una situazione "too close to call", che andrebbe stabilita nel protocollo.

Cosa che è impossibile da fare senza l'avvallo dell'IFAb, ma che - pare di capire - dovrebbe rientrare nelle indicazioni date ufficiosamente dai vertici arbitrali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Per "chiaro errore" è quello che dice il protocollo adesso. E come vedi, anche questo diventa opinabile.

Per questo permetterei al VAR di intervenire solo sui fatti oggettivi (palla dentro o fuori, fuorigioco, condotta violenta non rilevata --> testata di Zidane) aggiungendo un ulteriore limite nei casi "too close to call". Fermo restando che l'arbitro avrebbe la possibiità di chiederne l'intervento nel caso non avesse visto bene (rigore con la lazio).

 

Con questi due "aggiustamenti" del protocollo, ecco che gli errori in questo campionato sarebbero solo due. Il fuorigioco non rilevato a Genova e il goal convalidato ad Insigne.

Sono d'accordo con te e mi sono espresso male.

 

Quello che intendo è che per modificare la decisione deve esserci la certezza oltre ogni dubbio. Ciò che succede negli sport americani, soprattutto nel football quando ad esempio non si riesce ad essere certi di un touchdown, e si resta sulla decisione del campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.