Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

* Aragorn *

Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juve. Cosa ne pensate della scelta?

La Juve ha scelto Sarri, decisione giusta?  

  1. 1. La Juve ha scelto Sarri, decisione giusta?

    • Si
      1077
    • No
      1050
    • Indeciso
      470


Recommended Posts

2 ore fa, LuffyBianconero ha scritto:

Non immagino chi tifa da 20, 30, 40 anni... ne avrete viste di tutti i colori, ma forse mai come quest'anno, nonostante ci sia Cr7 in campo, ha dell'incredibile. Non c'è Guardiola... c'è Sarri, prendiamolo come un modo di svoltare in ogni caso il gioco, il modo di stare in campo.  

....

Dovrà lavorare e impegnarsi al massimo, a partire dalla Supercoppa che, se verosimilmente sarà in Agosto, dovrà cercare di vincere a tutti i costi... perchè almeno partirebbe con il piede giusto... non voglio immaginare cosa succederebbe se la perdesse... viene giù il mondo.

Da poco meno di 40 io. E posso dirti che ho maturato una considerazione di continuità. Tra grandi imprese, anche europee, e grandi delusioni, soprattutto europee, io ho sempre avuto la sensazione, tranne forse, se proprio, un paio di anni con Lippi, che si sia sotto-utilizzato il nostro potenziale, a volte di piu' a volte di meno.

Ci siamo imposti spessissimo un'auto-sofferenza, poi etichettata 'impresa da eroi', che avrebbe potuto essere meno sofferenza, e forse piu' vittoria. Tutto questo se avessimo messo al servizio di un credo di gioco che alcuni definiscono 'dogmatico' delle risorse di uomini che tante volte nella nostra storia, non solo gli ultimi 5 anni, sono state immense.

 

Con Allegri si è arrivati all'apice di questa filosofia, di questo credo utilitaristico-operaio. Perchè molto piu' del Trap, Allegri è un estremista, al punto che la sublimazione di questo atteggiamento storico finisce per apparire non-gioco. Tutto ciò sotto il vessillo della Tradizione. Siamo così, non possiamo essere altro che così, non dobbiamo essere altro che così. O non saremmo piu' noi stessi. E non è un caso che Allegri per primo abbia fatto questo stesso discorso. Di fede nella tradizione di un gioco. Oltre che di sè stesso. Parte di un DNA che porterebbe al fallimento ogni tentativo di alternativa.

 

Io, che sono sempre stato diffidente per le confort-zone degli status quo, voglio toccare con mano. E non mi basta l'unico tentativo fatto con Maifredi, nato morto perchè timido, per nulla convinto, posticcio, e quindi rimangiato alle prime difficoltà. Probabilmente dalle (e con le) persone sbagliate.

 

E sono tanto convinto che questa strada vada intrapresa, vada tentata con convinzione, che non mi interessa nemmeno piu' la persona che ne sarà interprete. Sarri, Guardiola, Ten Hag o Mister Nessuno. E' la volontà della Juve di provarci, spero con serietà e caparbietà per le enormi difficoltà iniziali che ci saranno quasi certamente, che mi dà entusiasmo e ancora piu' sicurezza e fiducia nello stare dalla parte di questo club. #finoallafine

 

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, fmorig67 ha scritto:

Pensa noi che quello che ha vinto per 5 anni filati l’abbiamo accompagnato alla porta....

Avranno fatto le loro considerazioni e sentenziato che non c'erano più i presupposti per andare avanti con profitto. Se sarà una scelta che pagherà o meno è tutto da vedere, ma il mio discorso era un altro: la gente, siano essi allenatori o calciatori, devono anche avere il "diritto" di sbagliare. Quanti di noi volevano la testa di Allegri dopo quell'anno a -10 dal Napoli e nonostante ne venisse da 3 scudi di fila?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Amadir ha scritto:

Pensa che ci sono squadre tipo il City che prendono Guardiola per la CL e si ritrovano “solo” Scudi e coppe nazionali, ce ne sono altre tipo i Reds che prendono Klopp per la Premier e si ritrovano “solo” la CL.

 

Il calcio non è una scienza esatta, nessuno ti garantisce la vittoria in nulla. L’alchimia vincente cambia di anno in anno.

E io sono d'accordo con te, ma purtroppo siamo in un paese dove se vinci uno scudetto, la coppa italia e la supercoppa italiana hai fallito specie se ti chiami Juventus e ti allena Allegri, mentre se ti chiami Ancelotti e alleni il napoli puoi arrivare a - 20  uscire ai gironi di CL che hai fatto una stagione positiva

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Amici Luccicanti ha scritto:

Azz...sei proprio un amico👍😎😂

ma no intendevo che la penso così perché siamo sulla stessa barca 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, AlexDee ha scritto:

Seee vabbè, come ho già detto, direi per quest'anno di abbandonare qualsiasi velleità Champions. Così, tutto quello che verrà, sarà sempre un quid pluris...

dipende dalla squadra che allestiremo, non certo dall allenatore, chiunque egli sia.

certo la squadra attuale se supera i gironi mi rende gia felice

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, bianconero75 ha scritto:

Guardiola=Klopp=Sarri

 

pari pari ... .sisi

 

ma quale credere in un progetto tecnico ... Sarri e' un ripiegone.

Ah, quindi "vincere è l'unica cosa che conta" ma se chi non vince ha un certo cognome "va bene lo stesso, ci si riprova tra un anno"?

 

A casa mia si chiama ipocrisia. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Amadir ha scritto:

Jorginho non mi pare abbia fatto male, Higuain, sì, è stata una scommessa persa ma con il mercato bloccato e a gennaio non è che potevi prendere chissà chi e sulla carta Pipa era meglio sia di Morata che di Giroud.

 

Su Hazard mi pare abbia detto robe tipo "è un po' troppo innamorato della palla", ma anche Allegri ogni tanto non le mandava a dire, sono dinamiche abbastanza normali.

Sarà ma io Jorginho nelle partite che ho visto dal vivo sembrava giocasse al rallenty e i fans del Chelsea lo considerano come un de Sciglio qualunque, certo se Sarri convincesse kante a venire da noi, quello é un fuoriclasse 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Sela69 ha scritto:

Vero, anche Conte quando allenava in B l'Arezzo disse 

Però è ben diverso fare il dito alla curva avversaria ...

Non è un signore, su questo mi pare siamo tutti concordi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Amadir ha scritto:

Ah, quindi "vincere è l'unica cosa che conta" ma se chi non vince ha un certo cognome "va bene lo stesso, ci si riprova tra un anno"?

 

A casa mia si chiama ipocrisia. :)

A casa mia si chiama ... guardare in faccia la realta' ... Guardiola o Klopp li puoi aspettare tanto sai che raccpglierai i frutti prima o poi ...

 

Sarri e' una scommessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, aiace ha scritto:

Io direi merito nostro  poi ci siamo fermati, ma nessuno ha impedito al napoli di fare lo stesso ed arrivare allo scontro diretto di napoli a - 3 o no?

Se la concorrenza è ridicola vale anche per il napoli.

Praticamente lo stesso Napoli ridicolo di questo anno ha fatto 91 punti l'anno scorso. Vorrà dire qualcosa di Sarri tutto questo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Luigi2390 ha scritto:

Non allenerà mai in giacca e cravatta , me lo sento...è più forte di lui , quelle dichiarazioni le ha dette tanto per

Resti sé stesso e farà bene...al di là della delusione per il mancato arrivo di Guardiola...ecco magari meglio accompagnato in sala stampa..ma di tute/siga/ecc.frega 0...conta solo il Campo...Luigi grazie delle info su PEP!!!É stato solo un Grande Sogno..PER ORA👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, andre_juve ha scritto:

Praticamente lo stesso Napoli ridicolo di questo anno ha fatto 91 punti l'anno scorso. Vorrà dire qualcosa di Sarri tutto questo...

e ma questo è arrivato in semifinale di EL... .ghgh 

2 minuti fa, Amici Luccicanti ha scritto:

Resti sé stesso e farà bene...al di là della delusione per il mancato arrivo di Guardiola...ecco magari meglio accompagnato in sala stampa..ma di tute/siga/ecc.frega 0...conta solo il Campo...Luigi grazie delle info su PEP!!!É stato solo un Grande Sogno..PER ORA👍

Oddio se evitasse di masticare un moccetto non sarebbe male

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Amici Luccicanti ha scritto:

Resti sé stesso e farà bene...al di là della delusione per il mancato arrivo di Guardiola...ecco magari meglio accompagnato in sala stampa..ma di tute/siga/ecc.frega 0...conta solo il Campo...Luigi grazie delle info su PEP!!!É stato solo un Grande Sogno..PER ORA👍

Io sul grande sogno Guardiola non capisco su cosa si sia retto! Capisco che piaccia, e piace anche a me, ma il Guardiola disastroso in Europa degli ultimi 5/6 anni è come se lo avessimo rimosso. A volte il tifoso fa una serie di ragionamenti basati oramai su argomenti e sensazioni che col campo hanno poco a che fare. Chiaramente la mia non è una critica al tuo commento, è un ragionamento!

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, OberstDanjeje ha scritto:

Comunque per il prossimo mercato dovremmo sottoscrivere una petizione per bloccare tutti i social, si può?

DAJE perché????divertiamoci assieme...ognuno ha le sue idee e preferenze,se tutti fossimo d'accordo su tutto sai che noia😤

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, robros ha scritto:

Da poco meno di 40 io. E posso dirti che ho maturato una considerazione di continuità. Tra grandi imprese, anche europee, e grandi delusioni, soprattutto europee, io ho sempre avuto la sensazione, tranne forse, se proprio, un paio di anni con Lippi, che si sia sotto-utilizzato il nostro potenziale, a volte di piu' a volte di meno.

Ci siamo imposti spessissimo un'auto-sofferenza, poi etichettata 'impresa da eroi', che avrebbe potuto essere meno sofferenza, e forse piu' vittoria. Tutto questo se avessimo messo al servizio di un credo di gioco che alcuni definiscono 'dogmatico' delle risorse di uomini che tante volte nella nostra storia, non solo gli ultimi 5 anni, sono state immense.

 

Con Allegri si è arrivati all'apice di questa filosofia, di questo credo utilitaristico-operaio. Perchè molto piu' del Trap, Allegri è un estremista, al punto che la sublimazione di questo atteggiamento storico finisce per apparire non-gioco. Tutto ciò sotto il vessillo della Tradizione. Siamo così, non possiamo essere altro che così, non dobbiamo essere altro che così. O non saremmo piu' noi stessi. E non è un caso che Allegri per primo abbia fatto questo stesso discorso. Di fede nella tradizione di un gioco. Oltre che di sè stesso. Parte di un DNA che porterebbe al fallimento ogni tentativo di alternativa.

 

Io, che sono sempre stato diffidente per le confort-zone degli status quo, voglio toccare con mano. E non mi basta l'unico tentativo fatto con Maifredi, nato morto perchè timido, per nulla convinto, posticcio, e quindi rimangiato alle prime difficoltà. Probabilmente dalle (e con le) persone sbagliate.

 

E sono tanto convinto che questa strada vada intrapresa, vada tentata con convinzione, che non mi interessa nemmeno piu' la persona che ne sarà interprete. Sarri, Guardiola, Ten Hag o Mister Nessuno. E' la volontà della Juve di provarci, spero con serietà e caparbietà per le enormi difficoltà iniziali che ci saranno quasi certamente, che mi dà entusiasmo e ancora piu' sicurezza e fiducia nello stare dalla parte di questo club. #finoallafine

 

 

Ti ringrazio per aver condiviso la tua esperienza di (quasi) 40 anni con me e con chi ci legge, mi piace sempre capire cosa c'è stato prima, cosa significa essere juventini da una vita, come è cambiata negli anni la juve, in cosa è rimasta uguale, è tutto molto affascinante e sicuramente aiuta molto a capire la mentalità dei tifosi in generale e dell'attuale proprietà gestita dalla famiglia storica che ci ha fatto sempre avere successi (gli Agnelli, di cui io ho solo vissuto Andrea, il più attuale, giovane e moderno, non ho potuto godere dello stile, della saggezza e dell'eleganza dell'avvocato, di Boniperti, di Platini, il Trap,  Scirea, Baggio, Lippi, Del Piero stesso.. che ho vissuto negli ultimi 2 anni da calciatore juventino e basta.). Solo grazie a questi discorsi, racconti, condivisioni, posso solo toccare un minimo di quello che è stata la Juve passata e forse capire il motivo per cui abbiamo in bacheca solo 2 champions (nonostante si siano vinti tutti i titoli europei disponibili nella storia, almeno una volta). Da quello che ho letto su questo forum, che secondo me è realmente sottovalutato dai molti che lo frequentano, ci sono testimonianze di tifosi di diversissime generazioni, accomunati tutti dalla stessa passione e dallo stesso amore di 2 colori, che quando parlano, fanno capire cosa è la juve per loro, cosa è stata in passato, cosa ha fatto di fantastico, cosa ha sbagliato, tutto... e le tue parole confermano semplicemente che la juve ha sempre mantenuto uno stile "sicuro" vincente almeno tra le mura locali, in Italia, in serie A, non hanno mai provato a svoltare a livello mondiale, se non con timidi approcci come detto da te (Maifredi, purtroppo andato male) o, sicuramente, con Lippi, con il quale si potevano raccogliere almeno 4 o 5 volte tanto i risultati che ha ottenuto, sempre da come ho letto qui, non per esperienza mia diretta. A questo dovrebbe servire il forum, almeno alla base, a condividere tutti i nostri pensieri, nella maniera più civile possibile, perchè le critiche ci sono, ci saranno sempre e ci DEVONO essere, non è sempre tutto da accettare per buono, come di sicuro non è sempre tutto da buttare. Grazie ancora, #finoallafine

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Amici Luccicanti ha scritto:

DAJE perché????divertiamoci assieme...ognuno ha le sue idee e preferenze,se tutti fossimo d'accordo su tutto sai che noia😤

 

Perché prima del 15 maggio avevo una vita, una moglie e un lavoro :tsa:

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, OberstDanjeje ha scritto:

Se il 17 agosto si gioca la Super Coppa e il 18 siamo a zero tituli succederà il finimondo

 

Per niente noi tifosi siamo più saggi di come ci dipingono i media, sappiamo che ci vorrà un po' di tempo per ingranare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, DEDONE ha scritto:

Io sul grande sogno Guardiola non capisco su cosa si sia retto! Capisco che piaccia, e piace anche a me, ma il Guardiola disastroso in Europa degli ultimi 5/6 anni è come se lo avessimo rimosso. A volte il tifoso fa una serie di ragionamenti basati oramai su argomenti e sensazioni che col campo hanno poco a che fare. Chiaramente la mia non è una critica al tuo commento, è un ragionamento!

5/6 anni disastrosi ? Ha fatto 3 semifinali e un quarto ed e' uscito spesso per episodi sfortunati ... 

 

bisogna che ci mettiamo d'accordo su cosa si intende per disastroso ... cosi' saremo almeno d'accordo sull'annata di Mr. Sarri ... che ad oggi un quarto si CL non sa manco come e' fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, bianconero75 ha scritto:

ha sfiorato l'impresa ... sefz

Pensa che ridere se Il Comandante prima gli alzava la EL in faccia e poi gliela dedicava

 

haha hahahaha  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.