Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Triestina - Juventus 0-1, commenti post partita

Recommended Posts

3 ore fa, JVS ha scritto:

Non credo sia così impreparato, Sarri. Se non cederà alla fascinazione della versione più deteriore e dogmatica del sarrismo, se la società gli compra un centravanti, superate le prime difficoltà potrà fare bene. Al Chelsea ha raggiunto gli obiettivi richiesti dalla società. Temo che le sirene italiane del "bel giuoco" e dei commenti degli Adani di turno possano però rallentare il processo d'adattamento.

Comunque, la squadra resta forte per l'Italia. Mi preoccupa di più l'Europa, dove avrà meno tempo per aggiustare il percorso in caso di deviazioni.

Perfetto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Salvaju20ro ha scritto:

In realtà potremmo farlo, ma è complicato.
Non siamo sicuri che Sarri sarà in grado di farlo, in primis.
Inoltre non sappiamo neanche se i calciatori che abbiamo ora siano in grado di farlo (oltre al fatto che abbiamo esuberi in attacco e a centrocampo)
Il tempo è comunque il nemico peggiore
Alla Juve devi vincere subito.
Personalmente - non so se vado controcorrente - sono contento che la Juve si sia presa il rischio dopo 8  scudetti.
Bisogna vedere come la maggior parte dei tifosi reagirà in caso servisse una stagione per ingranare  perfettamente con Sarri

Ma la realtà è che non serve il tiki taka o altre menate, ma semplicemente adattarci al calcio moderno

Bravissimo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, ilrouge68 ha scritto:

Perché higuain cos'ha che non va?.. 

È impresentabile da 2 anni. Sembra sovrappeso, è lento, bolso. È un attaccante da squadre di seconda fascia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, JVS ha scritto:

È impresentabile da 2 anni. Sembra sovrappeso, è lento, bolso. È un attaccante da squadre di seconda fascia.

Ah invece mandzukic... è ancora un attaccante o è un terzino, ala o cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ilrouge68 ha scritto:

Ah invece mandzukic... è ancora un attaccante o è un terzino, ala o cosa

Beh, se è il Mandzukic degli ultimi 6 mesi, neppure lui merita il posto da titolare. Nella prima parte della scorsa stagione, invece, è stato con Ronaldo e Chiellini il giocatore più importante della squadra.

In ogni caso, serve acquistare un centravanti di livello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Txarren ha scritto:

Qua si fa la fine di Maifredi...vedo gli stessi prodromi..speriamo Sarri sia pratico e metta la squadra nelle condizioni di giocare per come è capace senza snaturare troppo

Ma  in base a cosa si vedono le stesse premesse di Maifredi? Io non vedo neanche in punto in comune, se non nei discorsi carichi di frasi fatte e poche idee della stampa (dove per comodità vanno sempre di similitudine così non devono sforzarsi a capire qualcosa di nuovo...)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Tutto come previsto, io non-gioco o gioco al rallentatore degli ultimi 1/2 anni di Allegri non erano dipesi dall'incapacità dell'allenatore di dare questo fantomatico gioco ma dalle caratteristiche dei giocatori e dall'aver costruito una squadra senza un'idea omogenea e lungimirante, si sono comprati giocatori un pò a caso, come fossero figurine, creando una rosa piena di doppioni, di giocatori anarchici che non passano mai la palla, di giocatori che non corrono e con buchi in certi ruoli, si è vinto ancora grazie alla capacità camaleontica e alla furbizia di Allegri che è riuscito sempre a creare una squadra equilibrata e redditizia, con Sarri che è un allenatore molto inferiore ad Allegri, le carriere dei 2 parlano chiaro, un allenatore del tutto inadatto per rigidità mentale e tattica, faremo un botto epico, e l'Italia anti juventina ci riderà dietro, profetizzo che tra 2 mesi Sarri sarà esonerato e tornerà Allegri, segnatevela, magari scommettete qualche euro, non voglio la percentuale per la dritta. sefz

 

P.S  Ma Danilo è Grygera abbronzato ? 

cioè... la juve investe centinaia di milioni, compra il meglio in italia e si sta dando da fare in europa... E' una società invidiata da tutti, investimenti funzionali ad essere nell'elite del calcio che conta... ma quel che si è vinto è grazie ad allegri.

il bel gioco NON è mai in contrapposizione al risultato.

E' solo in italia che si pensa che essere utilitaristici ci porti a vincere.

ma è un ragionamento estrememente provinciale.

Il calcio "all'italiana" di cui la juve ne è da sempre la rappresentante ha vinto di più con i colori azzurri dell'italia che non la juve in campo europeo.

questa logica un po obsoleta in cui ci consideriamo "più furbi " degli altri ci porta a correr dietro alla prima squadra che capita in modo imbarazzante per i campi europei.

ci preoccupiamno dell'ala, del centravanti facendolo diventare un eroe anzichè preoccuparci di essere noi a preoccupare gli altri.

ogni epoca ha un suo " gioco".

OGGI IL gioco all'italiana è obsoleto. inutile, brutto, e quel che è peggio non fa vincere niente, se non ripetere scudetti in un paese che ha dismesso investimenti importanti da un pezzo.

basti pensare che tolto il napoli, tutti gli altri club di prima fascia hanno presidenti stranieri.

oltretutto anche qui ci sarebbe da riflettere,  perchè un campionato sempre più "straniero" nei suoi dirigenti... ma quale gioco all'italiana deve reggere ormai.

Allegri è stato un buon allenatore per il tempo necessario a ricostruire un obiettivo che era cominciato nell'era conte.

insomma è stato un traghettore, che poi lui si impersonifichi le vittorie... è altra cosa. è stato utile, ora non lo è più.

sarri rappresenta un tipo di gioco diverso. ma non è il solo.

il problema sarà scrostare la squadra i tifosi e non solo... di quella mentalità utiliristica che ci fa pensare di essere i più furbi quando poi in realtà siam sempre ad inseguire una vittoria che non arriva mai.

bisogna sapersi mettere in discussione. lo può fare chi non si culla negli allori fa un triplete e poi va in fallimento come l'inter.

lo può fare SOLO la juve.

ed io non tifo juve solo per sbeffeggiare il tifoso del napoli, tifo la juve da sempre e ne tifo i suoi obiettivi. e se occorre aspettare un po... aspetto.

ma augurarmi che torni allegri.... sarebbe come augurarmi che la juve perda. 

quando tornerà di modo il contropiede.... allora si sceglierà un allenatore adatto., non prima. con buona pace di allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, furia-bianconera ha scritto:

C'è gente che è stufa di leggere le stesse frasi da parte di molti utenti... Pensa io che sono stufa di vedere certi giocatori ancora in campo! Io che se solo potessi giocare nella Juve mi divorerei il campo!

Concordo nuovamente al 100%. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, vespino ha scritto:

Ma  in base a cosa si vedono le stesse premesse di Maifredi? Io non vedo neanche in punto in comune, se non nei discorsi carichi di frasi fatte e poche idee della stampa (dove per comodità vanno sempre di similitudine così non devono sforzarsi a capire qualcosa di nuovo...)

Qua si insegue il motto basta con il calcio moderno, la modernità, via i vecchi schemi...si idolatra Guardiola e Klopp e si sogna il loro calcio come si faceva con Sacchi..solo che avevamo HAssler e Galia invece di Rajkard e Donadoni esattamente come oggi si sogna un misto di tikitaka e gegenpressing senza avere UN giocatore adatto tranne nel pacchetto difensori centrali

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, sergio 1157 ha scritto:

cioè... la juve investe centinaia di milioni, compra il meglio in italia e si sta dando da fare in europa... E' una società invidiata da tutti, investimenti funzionali ad essere nell'elite del calcio che conta... ma quel che si è vinto è grazie ad allegri.

il bel gioco NON è mai in contrapposizione al risultato.

E' solo in italia che si pensa che essere utilitaristici ci porti a vincere.

ma è un ragionamento estrememente provinciale.

Il calcio "all'italiana" di cui la juve ne è da sempre la rappresentante ha vinto di più con i colori azzurri dell'italia che non la juve in campo europeo.

questa logica un po obsoleta in cui ci consideriamo "più furbi " degli altri ci porta a correr dietro alla prima squadra che capita in modo imbarazzante per i campi europei.

ci preoccupiamno dell'ala, del centravanti facendolo diventare un eroe anzichè preoccuparci di essere noi a preoccupare gli altri.

ogni epoca ha un suo " gioco".

OGGI IL gioco all'italiana è obsoleto. inutile, brutto, e quel che è peggio non fa vincere niente, se non ripetere scudetti in un paese che ha dismesso investimenti importanti da un pezzo.

basti pensare che tolto il napoli, tutti gli altri club di prima fascia hanno presidenti stranieri.

oltretutto anche qui ci sarebbe da riflettere,  perchè un campionato sempre più "straniero" nei suoi dirigenti... ma quale gioco all'italiana deve reggere ormai.

Allegri è stato un buon allenatore per il tempo necessario a ricostruire un obiettivo che era cominciato nell'era conte.

insomma è stato un traghettore, che poi lui si impersonifichi le vittorie... è altra cosa. è stato utile, ora non lo è più.

sarri rappresenta un tipo di gioco diverso. ma non è il solo.

il problema sarà scrostare la squadra i tifosi e non solo... di quella mentalità utiliristica che ci fa pensare di essere i più furbi quando poi in realtà siam sempre ad inseguire una vittoria che non arriva mai.

bisogna sapersi mettere in discussione. lo può fare chi non si culla negli allori fa un triplete e poi va in fallimento come l'inter.

lo può fare SOLO la juve.

ed io non tifo juve solo per sbeffeggiare il tifoso del napoli, tifo la juve da sempre e ne tifo i suoi obiettivi. e se occorre aspettare un po... aspetto.

ma augurarmi che torni allegri.... sarebbe come augurarmi che la juve perda. 

quando tornerà di modo il contropiede.... allora si sceglierà un allenatore adatto., non prima. con buona pace di allegri.

Posso anche essere d'accordo su alcune cose ma c'è un errore di fondo nel tuo ragionamento, per cambiare mentalità e diventare un club alla Barcellona per intenderci, non solo non ne abbiamo il Dna, ma soprattutto non abbiamo i giocatori giusti, e nemmeno l'allenatore, quindi se devo cambiare per peggiorare è meglio non cambiare, si cambia solo se hai le idee chiare, i nostri dirigenti non sono abbastanza bravi per iniziare un corso rivoluzionario, sarà una debacle come quella con Montezemolo e Maifredi, identica, e io già vedo molte analogie.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

WOW, in pratica si sta commentando una Juventus che ha fatto 4 punti nelle prime 5 partite….il livello è più meno questo.

Semmai dovesse succedere davvero una cosa del genere, meglio lasciare questo forum in balia dei tafazzi ed aprirne direttamente un altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fa sempre sorridere leggere i commenti distruttivi durante il precampionato... il bello è che ogni anno è la stessa storia... ricordo ancora l'ormai lontano settembre 2011... durante juve-notts county tutti credevano l'incubo non potesse mai finire, uno schifo di partita, che in confronto ieri sembravamo il Barcellona di Guardiola... dopo 3 giorni vedemmo una delle partite più belle, proprio contro il Parma, che diede inizio ad un anno indimenticabile... la morale della favola è, ste partite non contano un azzo 😛

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, dylan88 ha scritto:

Posso anche essere d'accordo su alcune cose ma c'è un errore di fondo nel tuo ragionamento, per cambiare mentalità e diventare un club alla Barcellona per intenderci, non solo non ne abbiamo il Dna, ma soprattutto non abbiamo i giocatori giusti, e nemmeno l'allenatore, quindi se devo cambiare per peggiorare è meglio non cambiare, si cambia solo se hai le idee chiare, i nostri dirigenti non sono abbastanza bravi per iniziare un corso rivoluzionario, sarà una debacle come quella con Montezemolo e Maifredi, identica, e ci sono molte analogie.

quando inizia un percorso... tutti guardano chi con ostilità chi con sfiducia un nuovo corso.

agnelli non è montezemolo come non è cobolli gigli.

a me danno l'impressione di essere consapevoli di cosa fanno.

per cambiare mentalità.... ci vogliono i dirigenti giusti. poi allenatore e giocatori, ma solo poi.

e per il modo in cui han deciso di dare un taglio a una continuazione senza rischi... ho idea che ci troviamo di fronte a dirigenti giusti, a prescindere da difficoltà esistenti sul mercato, cosa d'altronde ovvia nel momento in cui si chiude l'epoca marotta, con tutti i contratti e non solo in essere.

ma poi  halma... il mercato finisce il 2 settembre.

tieni presente che peggiorare non si può più. un'altra partita come con l'ajax e ci giochiamo tutto l'appeal conquistato in mondovisione.

poi è chiaro vi siano dubbi apprensioni ecc.... ma se la juve ha un obiettivo ALTO, allora io ci sono a prescindere dai gufi che non vedono l'ora che sbagli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, sergio 1157 ha scritto:

quando inizia un percorso... tutti guardano chi con ostilità chi con sfiducia un nuovo corso.

agnelli non è montezemolo come non è cobolli gigli.

a me danno l'impressione di essere consapevoli di cosa fanno.

per cambiare mentalità.... ci vogliono i dirigenti giusti. poi allenatore e giocatori, ma solo poi.

e per il modo in cui han deciso di dare un taglio a una continuazione senza rischi... ho idea che ci troviamo di fronte a dirigenti giusti, a prescindere da difficoltà esistenti sul mercato, cosa d'altronde ovvia nel momento in cui si chiude l'epoca marotta, con tutti i contratti e non solo in essere.

ma poi  halma... il mercato finisce il 2 settembre.

tieni presente che peggiorare non si può più. un'altra partita come con l'ajax e ci giochiamo tutto l'appeal conquistato in mondovisione.

poi è chiaro vi siano dubbi apprensioni ecc.... ma se la juve ha un obiettivo ALTO, allora io ci sono a prescindere dai gufi che non vedono l'ora che sbagli.

Se applichi strategie sbagliate agli obbiettivi ALTI caschi in picchiata...Se avessimo lasciato la squadra di Zoff con un Baggio in più al posto di Zavarov, invece di darla in mano a quel cialtrone di Maifredi in più avremmo vinto la Champions molto prima del '96..certo Sarri non è un cialtrone e quindi un cauto ottimismo ce l'ho, ma credo che la direzione sarà un'allegrizzazione di Sarri più che una sarrizzazione della Juventus...ma poi questo dominio del Liverpool io non lo vedo...io vedo una FORZA ed un'umiltà DEVASTANTE nel Liverpool di Kloop, non l'arroganza da freestyler che qua viene invocata

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Txarren ha scritto:

Se applichi strategie sbagliate agli obbiettivi ALTI caschi in picchiata...Se avessimo lasciato la squadra di Zoff con un Baggio in più al posto di Zavarov, invece di darla in mano a quel cialtrone di Maifredi in più avremmo vinto la Champions molto prima del '96..certo Sarri non è un cialtrone e quindi un cauto ottimismo ce l'ho, ma credo che la direzione sarà un'allegrizzazione di Sarri più che una sarrizzazione della Juventus...ma poi questo dominio del Liverpool io non lo vedo...io vedo una FORZA ed un'umiltà DEVASTANTE nel Liverpool di Kloop, non l'arroganza da freestyler che qua viene invocata

sorrido.....

ma non per te eh, me ne guardo bene. solo perchè mi porti alla mente una partita in cui avevamo...

zoff, gentile, cabrini, scirea, tardelli boniek, platini, rossi , bettega... ma abbiam perso in finale champion.

le discussioni dopo sono state... evvabeh... mancava BRIO. eravamo insicuri....

platini dopo quella partita disse... con questo approccio noi la champion non la vinceremo MAI. allenatore trapattoni. che io adoro beninteso.

io per adesso le strategie le lascerei fare a chi se ne occupa. poi vedremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so che dire... Quando vedrò gli undici titolari e una partita seria (credo di debba aspettare la seconda non la prima col Parma) sì può abbozzare qualche conclusione...

Certo che soprattutto ieri ho visto troppi camminare e giocare scazzati.... Questo alla Juve non deve succedere mai

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Txarren ha scritto:

Ma perchè ieri Dybala ha giocato centrvanti???? Ha fatto esattamente quello che faceva lo scorso anno..in fase di costruzione va sulla trequarti...Centravanti l ofaceva Khedira per ovviare al vuoto cosmico che c'era in area

Si ha giocato centravanti.

La differenza che è che Dybala è un giocatore di raccordo, non darà mai la profondità.

Ieri ha fatto quello che faceva Totti con la Roma. Al di la del ruolo in se quello che conta è la zona di campo.

Dybala è un giocatore da zona centrale del campo, prima punta, seconda punta.. poco importa ma è una punta centrale e sente la porta.

Il fatto è che Dybala essendo un giocatore di raccordo quando viene a ricever palla ci vuole l'esteno che taglia al centro e questo lo sa fare benissimo Ronaldo.

Dybala l'anno scorso agiva da mezzo esterno e andava a prendere palla nella posizione di mezzala. E' una punta centrale e si vede subito che vicino la porta si trova a suo agio.

Dybala deve agire negli ultimi 25, massimo 30 metri in fase di non possesso deve rimanere davanti perché non ha le qualità fisiche per giocare in lungo e in largo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, sergio 1157 ha scritto:

E' solo in italia che si pensa che essere utilitaristici ci porti a vincere.

o magari in italia attualmente nessuna squadra ha giocatori in grado di fare bel gioco e vincere.

noi crediamo che la juventus li abbia ma NON li ha, prerogativa del bel gioco vincente

e' possedere tecnica sopraffina e velocita'. i nostri (eccetto ronaldo) non hanno molto sviluppate

ne' l una ne' l altra

prima ce ne facciamo una ragione e meglio staremo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, LuisDelSol ha scritto:

o magari in italia attualmente nessuna squadra ha giocatori in grado di fare bel gioco e vincere.

noi crediamo che la juventus li abbia ma NON li ha, prima ce ne facciamo una ragione

e meglio staremo

invece secondo me ha grandi giocatori che han vinto 8 scudetti a prescindere dall'allenatore presente.

costruire gioco significa anche una organizzazione oggi assente. lo può fare l'ajax e non lo possiamo fare noi? oppure per essere forti bisogna avere 11 top player?

ci siamo incagliati in una visione.... sparagnina che fa a pugni con le ambizioni della società

Share this post


Link to post
Share on other sites
o magari in italia attualmente nessuna squadra ha giocatori in grado di fare bel gioco e vincere.
noi crediamo che la juventus li abbia ma NON li ha, prerogativa del bel gioco vincente
e' possedere tecnica sopraffina e velocita'. i nostri (eccetto ronaldo) non hanno molto sviluppate
ne' l una ne' l altra
prima ce ne facciamo una ragione e meglio staremo
Abbiamo perso Cancelo, che sapeva far partire la manovra, saltava l'uomo e alleggeriva il pressing avversario, per il resto siamo ben messi.
Una squadra che non ha qualità tecniche non fa partite come quelle dello scorso anno contro lo Utd.
Pjanic, Alex Sandro, DeLigt, Ramsey, Rabiot, Costa, Dybala, CR7, hanno ottime qualità tecniche, con il giusto assetto potremmo comandare il gioco.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io spero solo in una partenza di campionato normale, nel senso, fare 10-12 punti nelle prime 5 partite. 

Se così non fosse Sarri avrà subito quella pressione che non sa gestire, a Napoli puoi attaccarti a qualsiasi scusa, a Torino no. 

Solo di questo ho paura. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Juventino 22 ha scritto:

Si ha giocato centravanti.

La differenza che è che Dybala è un giocatore di raccordo, non darà mai la profondità.

Ieri ha fatto quello che faceva Totti con la Roma. Al di la del ruolo in se quello che conta è la zona di campo.

Dybala è un giocatore da zona centrale del campo, prima punta, seconda punta.. poco importa ma è una punta centrale e sente la porta.

Il fatto è che Dybala essendo un giocatore di raccordo quando viene a ricever palla ci vuole l'esteno che taglia al centro e questo lo sa fare benissimo Ronaldo.

Dybala l'anno scorso agiva da mezzo esterno e andava a prendere palla nella posizione di mezzala. E' una punta centrale e si vede subito che vicino la porta si trova a suo agio.

Dybala deve agire negli ultimi 25, massimo 30 metri in fase di non possesso deve rimanere davanti perché non ha le qualità fisiche per giocare in lungo e in largo.

Te prega che riesca veramente Sarri a farli stare alti perchè con Costa Cr7 e Dybala insieme in campo difendi con tre uomini meno..è in fase di non possesso il problema del Dybala falso 9 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.