Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

TS, Inchiesta Ultras. Il Questore: "Fate tutti come la Juve". De Matteis: "Indagine che può essere replicata in tutt'Italia". Capo della Digos: "Juve parte lesa, ha collaborato"

Recommended Posts

Ogni volta che vedo iniziare un topic sugli Ultras finisce sempre in questa maniera.

Da sempre...figurarsi ora in una situazione del genere dove, dopo gli arresti, sono tutti con il forcone pronto e la badilata di luoghi comuni pronti.

 

Volevo fare un applauso ad alcuni utenti per la perseveranza che riescono a conservare.

Riporto un messaggio che non dovrebbe passare inosservato

 

5 ore fa, PiazzaSanCarlo ha scritto:

Sapete cos'è che non mi quadra?
Il fatto che questo problema sia risolvibilissimo da decine di anni, ma nessuno si sia mai mosso di conseguenza.
Eliminando la responsabilità oggettiva delle società, automaticamente si toglie il potere di ricatto dalle mani dei delinquenti.
Servivano oltre 20.000 intercettazioni telefoniche per far emergere certe pratiche e certe infiltrazioni di malavita nelle curve?
Per quale motivo da un giorno all'altro partono denunce e scattano arresti, di persone che da sempre sono state legate a doppio filo con società e polizia?

Sono il primo che si è sempre augurato "la cacciata dei mercanti dal tempio", ma i tempi, i modi e le persone coinvolte non mi convincono.
Se alcuni dei personaggi arrestati sono noti anche per i loro precedenti, di altri non sono così sicuro che siano realmente colpevoli di qualche reato (al momento non conosciamo nemmeno i capi di imputazione per ognuno degli arrestati). Se sono stati coinvolti per il solo fatto di essere in contatto con altre realtà della curva, ne usciranno puliti e qualcuno dovrà chiedere scusa e risarcire persone ed associazioni il cui nome è stato infangato per sempre.
Quindi, pur avendo ognuno la propria opinione (io compreso) credo che sia doveroso sopendere il giudizio.

Il fatto che qui dentro abbiate già fatto i vostri processi sommari e condannato tutto e tutti senza distinzioni mi fa abbastanza schifo, visto che vivo in uno stato di diritto e si è tutti innocenti fino a prova contraria.
Mi fa schifo chi di questa situazione pensa di conoscere tutto, punta il dito e generalizza.
Quei simpatizzanti da social, forum e pay TV, che invocano il pugno duro e vorrebbero imporre ad altri il loro modo di vivere la partita e di tifare.
Chi va in curva ama stare in piedi, non ha necessità di posto numerato, non è disturbato da una bandiera, da una torcia o da un fumogeno. L'ha sempre accettato di buon grado e non vedo per quel motivo bisognerebbe imporgli il contrario.
Ci sono tre quarti di stadio a disposizione di chi vuole un teatro, nessuno ha nulla da dire sul loro modo di "fruire dello spettacolo sportivo". Ma quello che voi volete è ammazzare la curva ed il suo modo di essere, non eliminare la delinquenza che vi si è insinuata. Cosa, quest'ultima, che a differenza di quanto pensiate ci auguriamo pure noi, maggiaranza degli abbonati in curva, gente che fa sacrifici, che investe soldi e tempo nella propria passione e che fondamentalmente si vuole solo divertire e sostenere la squadra del cuore.


xxx
 

lui come altri, dadapavel, canescioltocurvasud, unfightersjuve ecc...

complimenti per la pazienza che avete per continuare a tentare di far ragionare tutti quegli utenti che proprio non vogliono sentire.

Mi son letto pagine e pagine ed è già stata dura così, questo messaggio è più che altro per voi, e non per far polemica con gli altri, quindi per tutti coloro che non sono d'accordo passate oltre non rispondetemi e non menzionatemi grazie.

 

In tutte queste pagine non ho letto un messaggio, che sia uno dove gli utenti sopra citati abbiano scritto qualcosa a favore della mafia in curva, a favore della delinquenza, del bagarinaggio o dei raggiri alla società. Oppure vengono puntualmente tartassati da utenti senza peccato, che vorrebbero una curva senza bandiere, senza striscioni, senza tamburi, senza cori e che rispetti il proprio posto seduto.

Non riesco a leggere queste cose

Ma la mia domanda è...perché? Cosa c'entra questo, ovvero il tifo allo stato puro, l'essenza di una curva con la delinquenza.

Che problemi avete? Sono serio non è un insulto.

A voi che vi frega se stiamo seduti o cantiamo o sbandieriamo. Come molti hanno scritto ci sono molti settori dopo guardarsi la partita in pace e seduti e dove nessuno vi frega il posto. Secondo il vostro ragionamento dovremmo imporre anche tutto ciò nel settore ospiti?

Non siete mai stati in una curva, non potete tornare a parlare della formazione della partita di domani? Cosa fate qui. Il vostro concetto è chiaro, ripeterlo all'infinito non vi porta a nulla, tantomeno a inveire contro chi cerca in qualche modo di dialogare e cercare di capire, per quel che si può parlarne qui sopra, cosa potrà mai succedere nella NOSTRA CURVA SUD.

Se questo significa essere delinquente, allora io SONO delinquente.

 

E vi scrive uno che in oltre 20 anni ha più volte ha smesso di andare allo stadio anche per ALCUNI di quei 12. E per certe situazioni che vivevano e sono sempre vissute all'interno della curva, che per alcuni periodi non sono proprio riuscito a digerire.

 

ps: piazzasancarlo, preferisco risponderti in privato

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Ronnie O'Sullivan ha scritto:

Apprezzo (sinceramente) alcuni interventi di frequentatori abituali della curva sud; ma leggo anche cose che hanno dell'incredibile; sono kafkiane. 

 

Fino a due mesi fa c'era gente qui dentro che sosteneva che i cosiddetti scioperi del tifo in Sud erano dovuti solo ed unicamente al caro biglietti/abbonamenti; non serve una sentenza passata in giudicato per rendersi conto già oggi - da quanto emerso - che la sud era di fatto ostaggio di un gruppo di delinquenti, tra cui almeno un omicida ai suoi vertici. 

Ora, delle due l'una: 

1) o chi sosteneva la panzana dello sciopero organizzato solo ed esclusivamente per il caro abbonamenti aveva interesse a farlo, e quindi era connivente a vari livelli con i delinquenti di cui sopra, di conseguenza mentiva spudoratamente sapendo di farlo; 

2) oppure credeva veramente alla panzana ed era semplicemente uno sprovveduto (si può dire i.dio.ta?) in buona fede. 

 

Altre vie non ce ne sono, tertium non datur; ma è qui che entriamo nel kafkiano: alcuni di lor signori - che appartenessero alla categoria a) o alla categoria b) (o all'insieme unione delle due) nella fattispecie NON importa - invece di trincerarsi dietro ad un doveroso ed inevitabile silenzio, in spregio al più elementare senso della vergogna e del pudore - quello che hanno anche i bambini di tre anni che non vogliono mostrare in pubblico il loro pisellino  - perseverano scrivendo delle cose che hanno del surreale, prodigandosi in distinguo, excursus storici, apologia dell'ultrà, interpretazioni perverse del garantismo, accuse strumentali di qualunquismo scagliate ai quattro venti che vanno oltre la vergogna. 

xxx

Il tifo caloroso e passionale è bello, spettacolare e propulsore alla squadra? E sticazzi, e chi lo può negare avendo un minimo di passione per i propri colori? Chi, sano di mente, lo vorrebbe semplicemente impedire per il gusto di farlo?

Ma qui la questione è un’altra: qui si sta parlando di un cancro da estirpare, anche a costo di tagli dolorosi, e mi sembra ridicolo persino doverlo rimarcare.

A tal proposito, stamattina avevo lanciato una provocazione, ma nessuno l’ha raccolta:

se in sud vi sono all’incirca 8.000 persone; se, come si dici e come io stesso credo, la stragrande maggioranza di loro è gente per bene che nulla ha a che fare con i delinquenti e i loro sodali del qazzo - anzi: si dissocia e ne condanna la condotta delinquenziale - ne deduco che sabato, se sarà indetto lo sciopero, in sud ci saranno comunque 8.000 meno 200/300 persone; cioè, in pratica la Sud sarà quasi piena.

Sarà così o no?  

Grazie davvero

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, oltre97 ha scritto:

Ogni volta che vedo iniziare un topic sugli Ultras finisce sempre in questa maniera.

Da sempre...figurarsi ora in una situazione del genere dove, dopo gli arresti, sono tutti con il forcone pronto e la badilata di luoghi comuni pronti.

 

Volevo fare un applauso ad alcuni utenti per la perseveranza che riescono a conservare.

Riporto un messaggio che non dovrebbe passare inosservato

 

lui come altri, dadapavel, canescioltocurvasud, unfightersjuve ecc...

complimenti per la pazienza che avete per continuare a tentare di far ragionare tutti quegli utenti che proprio non vogliono sentire.

Mi son letto pagine e pagine ed è già stata dura così, questo messaggio è più che altro per voi, e non per far polemica con gli altri, quindi per tutti coloro che non sono d'accordo passate oltre non rispondetemi e non menzionatemi grazie.

 

In tutte queste pagine non ho letto un messaggio, che sia uno dove gli utenti sopra citati abbiano scritto qualcosa a favore della mafia in curva, a favore della delinquenza, del bagarinaggio o dei raggiri alla società. Oppure vengono puntualmente tartassati da utenti senza peccato, che vorrebbero una curva senza bandiere, senza striscioni, senza tamburi, senza cori e che rispetti il proprio posto seduto.

Non riesco a leggere queste cose

Ma la mia domanda è...perché? Cosa c'entra questo, ovvero il tifo allo stato puro, l'essenza di una curva con la delinquenza.

Che problemi avete? Sono serio non è un insulto.

A voi che vi frega se stiamo seduti o cantiamo o sbandieriamo. Come molti hanno scritto ci sono molti settori dopo guardarsi la partita in pace e seduti e dove nessuno vi frega il posto. Secondo il vostro ragionamento dovremmo imporre anche tutto ciò nel settore ospiti?

Non siete mai stati in una curva, non potete tornare a parlare della formazione della partita di domani? Cosa fate qui. Il vostro concetto è chiaro, ripeterlo all'infinito non vi porta a nulla, tantomeno a inveire contro chi cerca in qualche modo di dialogare e cercare di capire, per quel che si può parlarne qui sopra, cosa potrà mai succedere nella NOSTRA CURVA SUD.

Se questo significa essere delinquente, allora io SONO delinquente.

 

E vi scrive uno che in oltre 20 anni ha più volte ha smesso di andare allo stadio anche per ALCUNI di quei 12. E per certe situazioni che vivevano e sono sempre vissute all'interno della curva, che per alcuni periodi non sono proprio riuscito a digerire.

 

ps: piazzasancarlo, preferisco risponderti in privato

1) no, la curva non è VOSTRA

2) me lo salvo questo tuo messaggio, che se mai dovessero fare in fretta con i processi (ammesso che ci si arrivi, che in Italia non si sa mai) riparliamo dei "12 - alcuni"

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, axpart ha scritto:

rimarranno i truzzi boys!

Ecco il messaggio del loro capo ieri sera sulla loro pagina FB:

#TrueBoysFinoAllaMorte
💪🏼'Mo ce ripigliamm' tutt' chell che è 'o nuost'💪🏼
Sud 1. Anello - le vostre minacce non portano a niente. Vi metto il pesce in bocca, quando lo dico io. Adesso e arrivato il giorno del nostro ritorno 👊🏼
#TrueBoysJuventus #Respect #NoAlRazzismo
#Juventus #Juve

poi c'è questo comunicato:

L'immagine può contenere: testo

 

Cadiamo in piedi mi sa... a breve altro giro! "Siamo una Famiglia"!!!!

Questo nei messaggi ripete più volte che ama Napoli rispetto a quanto dice di tifare la Juve.... anzi non dice nemmeno di tifarla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Michael Laudrup ha scritto:

Massima stima per Bernardeschi, credo non serva aggiungere altro. 

certo che pensare che lanci la maglia al secondo anello dai drughi, mi pare tanto di notizia gonfiata

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, scooter ha scritto:

1) no, la curva non è VOSTRA

2) me lo salvo questo tuo messaggio, che se mai dovessero fare in fretta con i processi (ammesso che ci si arrivi, che in Italia non si sa mai) riparliamo dei "12 - alcuni"

ma che je voi di.

"la loro".  .asd

 

non ci arrivano proprio a "ripuliamo la curva sud da tutto lo schifo, dopo una bella pulizia tornerà il tifo sano", sono solo 12, nulal più, va bene così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, SSS71 ha scritto:

A proposito delle bandiere .

Nella civilissima Germania : ho visto l'altro giorno Bayern-Stella Rossa , nella curva del Bayern , in corrispondenza del nostro primo anello, striscioni, gonfaloni ,bandieroni enormi come se non ci fosse un domani, sventolati dal primo minuto all'ultimo. Roba da fare impallidire il Delle Alpi anni 90. Non è che li sventolano nel prepartita o al gol , vanno proprio avanti ininterrottamente fino al fischio finale

Basta guardare un highlight 

A me le curve coi colori sociali, le bandiere, i vessili e i canti ritmati dai tamburi piacciono tantissimo; sono uno spettacolo anche per un salottiero; figurarsi per chi è presente o sta giocando. 

 

Ma sai benissimo - perché tu non sei stupido, anzi... -  che a parte qualche tifosetto radical-chic nessuno vorrebbe vietare queste cose per il gusto di farlo; qui la stragrande maggioranza dice che se il prezzo da pagare per liberarsi dalla mer.da delinquenziale è quello di rinunciare - si spera temporaneamente - a certe cose che non hanno niente di male, anzi: sono stupende e manifestazione del tifo più caloroso e passionale, purtroppo bisogna farlo. 

 

C'è un trade-off tra sicurezza e libertà, e anche tra legalità e libertà; e nei casi di emergenza di è COSTRETTI a limitare la seconda per ripristinare le prime; purtroppo nel mondo reale funziona così. 

 

E tu lo sai benissimo. 

 

Ad altri che scrivono paginate piene di puerile vittimismo spostando il focus della discussione non rispondo. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, CANE SCIOLTO ha scritto:

Forse a qualcuno NON è ben chiara una cosa:

 

- avere il permesso per vendere i propri prodotti ALL’ INTERNO della curva sud, è una CONCESSIONE da parte della società (non di poco conto), che permette così di far guadagnare UN SACCO DI EURO ai gruppi in questione. 

 

- avere il permesso  di esporre lo striscione gigantesco, permette ti ottenere una vastissima visibilità. Anche questa è una CONCESSIONE da parte della società 

 

 

- avere il permesso di occupare i posti a proprio piacimento in sud, a differenza degli altri settori, è una CONCESSIONE da parte della società. Che per altro, ha trovato una soluzione che permetteva la convivenza pacifica ai gruppi, separandoli fra il primo ed il secondo anello

 

Quando tutti questi PRIVILEGI non dovuti non bastano più, è chiaro che poi tira e tira, la corda si spezza. Ricattare i propri tifosi, minacciando di sbandierare per tutta la partita i bandieroni, con lo scopo di oscurare la visibilità, se non si canta, NON VA BENE. Minacciare i propri tifosi con la violenza se cantano senza il permesso, NON VA BENE. Minacciare la società, creando disordini per avere ALTRI PRIVILEGI, NON VA BENE

 

Se tutto questo non vi è chiaro, evitate di scrivere. E vi posso assicurare che ne ho lasciate di cose non dette. Che poi questo accade in TUTTI gli stadi, non è una giustificazione.

 

La curva, può tornare ad essere bellissima e calorosa, anche senza questi 4 barboni vagabondi che si fingono ultras della Juve, ma che vogliono solo lucrare, sfruttando una potenza come la Juventus, che richiama un attenzione, che altri club in Italia e nel mondo, non hanno...

 

Chi difende questi barboni, è uno di loro...oppure non capisce un Kaiser , ma scrive tanto per...

 

Gli ultras sono tutti quei tifosi che amano la Juve e fanno sacrifici economici ed anche di fatica per assistere alla partita. Che tifano per passione. Quindi gli ultras sono presenti anche nelle tribune...

 

Quelli che sono indagati, NON sono ultras, sono dei barboni che non hanno voglia di lavorare PUNTO 

 

FORZA JUVENTUS 

 

33 minuti fa, Ronnie O'Sullivan ha scritto:

Apprezzo (sinceramente) alcuni interventi di frequentatori abituali della curva sud; ma leggo anche cose che hanno dell'incredibile; sono kafkiane. 

 

Fino a due mesi fa c'era gente qui dentro che sosteneva che i cosiddetti scioperi del tifo in Sud erano dovuti solo ed unicamente al caro biglietti/abbonamenti; non serve una sentenza passata in giudicato per rendersi conto già oggi - da quanto emerso - che la sud era di fatto ostaggio di un gruppo di delinquenti, tra cui almeno un omicida ai suoi vertici. 

Ora, delle due l'una: 

1) o chi sosteneva la panzana dello sciopero organizzato solo ed esclusivamente per il caro abbonamenti aveva interesse a farlo, e quindi era connivente a vari livelli con i delinquenti di cui sopra, di conseguenza mentiva spudoratamente sapendo di farlo; 

2) oppure credeva veramente alla panzana ed era semplicemente uno sprovveduto (si può dire i.dio.ta?) in buona fede. 

 

Altre vie non ce ne sono, tertium non datur; ma è qui che entriamo nel kafkiano: alcuni di lor signori - che appartenessero alla categoria a) o alla categoria b) (o all'insieme unione delle due) nella fattispecie NON importa - invece di trincerarsi dietro ad un doveroso ed inevitabile silenzio, in spregio al più elementare senso della vergogna e del pudore - quello che hanno anche i bambini di tre anni che non vogliono mostrare in pubblico il loro pisellino  - perseverano scrivendo delle cose che hanno del surreale, prodigandosi in distinguo, excursus storici, apologia dell'ultrà, interpretazioni perverse del garantismo, accuse strumentali di qualunquismo scagliate ai quattro venti che vanno oltre la vergogna. 

xxx

Il tifo caloroso e passionale è bello, spettacolare e propulsore alla squadra? E sticazzi, e chi lo può negare avendo un minimo di passione per i propri colori? Chi, sano di mente, lo vorrebbe semplicemente impedire per il gusto di farlo?

Ma qui la questione è un’altra: qui si sta parlando di un cancro da estirpare, anche a costo di tagli dolorosi, e mi sembra ridicolo persino doverlo rimarcare.

A tal proposito, stamattina avevo lanciato una provocazione, ma nessuno l’ha raccolta:

se in sud vi sono all’incirca 8.000 persone; se, come si dici e come io stesso credo, la stragrande maggioranza di loro è gente per bene che nulla ha a che fare con i delinquenti e i loro sodali del qazzo - anzi: si dissocia e ne condanna la condotta delinquenziale - ne deduco che sabato, se sarà indetto lo sciopero, in sud ci saranno comunque 8.000 meno 200/300 persone; cioè, in pratica la Sud sarà quasi piena.

Sarà così o no?  

.quotone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Miocuggino ha scritto:

ma che je voi di.

"la loro".  .asd

 

non ci arrivano proprio a "ripuliamo la curva sud da tutto lo schifo, dopo una bella pulizia tornerà il tifo sano", sono solo 12, nulal più, va bene così.

A parte i delinquenti che non li voglio nemmeno io.

....Sappiamo già che alla prima stagione da quarto posto il forum, ma soprattutto lo stadio si svuoterà parecchio....ci vuole pulizia anche da questi tifosotti.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, Ronnie O'Sullivan ha scritto:

Apprezzo (sinceramente) alcuni interventi di frequentatori abituali della curva sud; ma leggo anche cose che hanno dell'incredibile; sono kafkiane. 

 

Fino a due mesi fa c'era gente qui dentro che sosteneva che i cosiddetti scioperi del tifo in Sud erano dovuti solo ed unicamente al caro biglietti/abbonamenti; non serve una sentenza passata in giudicato per rendersi conto già oggi - da quanto emerso - che la sud era di fatto ostaggio di un gruppo di delinquenti, tra cui almeno un omicida ai suoi vertici. 

Ora, delle due l'una: 

1) o chi sosteneva la panzana dello sciopero organizzato solo ed esclusivamente per il caro abbonamenti aveva interesse a farlo, e quindi era connivente a vari livelli con i delinquenti di cui sopra, di conseguenza mentiva spudoratamente sapendo di farlo; 

2) oppure credeva veramente alla panzana ed era semplicemente uno sprovveduto (si può dire i.dio.ta?) in buona fede. 

 

Altre vie non ce ne sono, tertium non datur; ma è qui che entriamo nel kafkiano: alcuni di lor signori - che appartenessero alla categoria a) o alla categoria b) (o all'insieme unione delle due) nella fattispecie NON importa - invece di trincerarsi dietro ad un doveroso ed inevitabile silenzio, in spregio al più elementare senso della vergogna e del pudore - quello che hanno anche i bambini di tre anni che non vogliono mostrare in pubblico il loro pisellino  - perseverano scrivendo delle cose che hanno del surreale, prodigandosi in distinguo, excursus storici, apologia dell'ultrà, interpretazioni perverse del garantismo, accuse strumentali di qualunquismo scagliate ai quattro venti che vanno oltre la vergogna. 

TSO 

Il tifo caloroso e passionale è bello, spettacolare e propulsore alla squadra? E sticazzi, e chi lo può negare avendo un minimo di passione per i propri colori? Chi, sano di mente, lo vorrebbe semplicemente impedire per il gusto di farlo?

Ma qui la questione è un’altra: qui si sta parlando di un cancro da estirpare, anche a costo di tagli dolorosi, e mi sembra ridicolo persino doverlo rimarcare.

A tal proposito, stamattina avevo lanciato una provocazione, ma nessuno l’ha raccolta:

se in sud vi sono all’incirca 8.000 persone; se, come si dici e come io stesso credo, la stragrande maggioranza di loro è gente per bene che nulla ha a che fare con i delinquenti e i loro sodali del qazzo - anzi: si dissocia e ne condanna la condotta delinquenziale - ne deduco che sabato, se sarà indetto lo sciopero, in sud ci saranno comunque 8.000 meno 200/300 persone; cioè, in pratica la Sud sarà quasi piena.

Sarà così o no?  

Io da abbonato in Sud ovviamente sarò allo Stadio come sempre.

Nessun ultras mi ha mai costretto o impedito di cantare, e allo stesso modo nessun utente di forum arrogante e becero può dirmi se e cosa devo fare, se sono un connivente con presunti criminali o un cretino.

 

Che sia chiaro: io sono una persona per bene e in quanto persona per bene non ho nulla a che fare né con capi ultras in galera né con te. E me ne vanto. L'unica cosa che accomuna me, gli ultras e te è che si presume che tutti tifiamo Juve.

Beh, io allo stadio a tifare ci sarò domani. Se ci siete tu e loro non me ne può fregare di meno. E sì, il costo dell'abbonamento è troppo alto e io che l'ho fatto posso dirlo, quelli dal divano si facciano una bella cartata di affaracci loro, che io sul prezzo del loro divano o su quanto danno ai Caressa Boys non metto bocca.

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, paolobody ha scritto:

Hai scelto l'inghilterra perchè ti fa comodo...e onestamente se fossimo come gli inglesi avremmo ben altre cose di cui essere contenti (fare la coda, i mezzi pubblici, gli stipendi...) anzichè le bandiere e altri molto meno. Ma noi non siamo inglese e non è che tutto il mondo deve essere uguale perchè deve essere come lo vuoi tu.

A parte che noi siamo latini e prendi ad esempio quindi popoli simili al nostro, anche nel vivere il calcio siamo simili

Ho preso ad esempio il miglior calcio d’Europa e il più seguito del mondo, ma fai tu... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, oltre97 ha scritto:

Ogni volta che vedo iniziare un topic sugli Ultras finisce sempre in questa maniera.

Da sempre...figurarsi ora in una situazione del genere dove, dopo gli arresti, sono tutti con il forcone pronto e la badilata di luoghi comuni pronti.

 

Volevo fare un applauso ad alcuni utenti per la perseveranza che riescono a conservare.

Riporto un messaggio che non dovrebbe passare inosservato

 

lui come altri, dadapavel, canescioltocurvasud, unfightersjuve ecc...

complimenti per la pazienza che avete per continuare a tentare di far ragionare tutti quegli utenti che proprio non vogliono sentire.

Mi son letto pagine e pagine ed è già stata dura così, questo messaggio è più che altro per voi, e non per far polemica con gli altri, quindi per tutti coloro che non sono d'accordo passate oltre non rispondetemi e non menzionatemi grazie.

 

In tutte queste pagine non ho letto un messaggio, che sia uno dove gli utenti sopra citati abbiano scritto qualcosa a favore della mafia in curva, a favore della delinquenza, del bagarinaggio o dei raggiri alla società. Oppure vengono puntualmente tartassati da utenti senza peccato, che vorrebbero una curva senza bandiere, senza striscioni, senza tamburi, senza cori e che rispetti il proprio posto seduto.

Non riesco a leggere queste cose

Ma la mia domanda è...perché? Cosa c'entra questo, ovvero il tifo allo stato puro, l'essenza di una curva con la delinquenza.

Che problemi avete? Sono serio non è un insulto.

A voi che vi frega se stiamo seduti o cantiamo o sbandieriamo. Come molti hanno scritto ci sono molti settori dopo guardarsi la partita in pace e seduti e dove nessuno vi frega il posto. Secondo il vostro ragionamento dovremmo imporre anche tutto ciò nel settore ospiti?

Non siete mai stati in una curva, non potete tornare a parlare della formazione della partita di domani? Cosa fate qui. Il vostro concetto è chiaro, ripeterlo all'infinito non vi porta a nulla, tantomeno a inveire contro chi cerca in qualche modo di dialogare e cercare di capire, per quel che si può parlarne qui sopra, cosa potrà mai succedere nella NOSTRA CURVA SUD.

Se questo significa essere delinquente, allora io SONO delinquente.

 

E vi scrive uno che in oltre 20 anni ha più volte ha smesso di andare allo stadio anche per ALCUNI di quei 12. E per certe situazioni che vivevano e sono sempre vissute all'interno della curva, che per alcuni periodi non sono proprio riuscito a digerire.

 

ps: piazzasancarlo, preferisco risponderti in privato

🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Blackguard ha scritto:

Io da abbonato in Sud ovviamente sarò allo Stadio come sempre.

Nessun ultras mi ha mai costretto o impedito di cantare, e allo stesso modo nessun utente di forum arrogante e becero può dirmi se e cosa devo fare, se sono un connivente con presunti criminali o un cretino.

 

Che sia chiaro: io sono una persona per bene e in quanto persona per bene non ho nulla a che fare né con capi ultras in galera né con te. E me ne vanto. L'unica cosa che accomuna me, gli ultras e te è che si presume che tutti tifiamo Juve.

Beh, io allo stadio a tifare ci sarò domani. Se ci siete tu e loro non me ne può fregare di meno. E sì, il costo dell'abbonamento è troppo alto e io che l'ho fatto posso dirlo, quelli dal divano si facciano una bella cartata di affaracci loro, che io sul prezzo del loro divano o su quanto danno ai Caressa Boys non metto bocca.

Ti ringrazio (e non sto scherzando) di avermi risposto, e capisco perfettamente il tuo fastidio (ho provocato apposta). 

Alcune precisazioni: 

- io non ho detto a nessuno cosa debba fare; non me ne frega proprio nulla; 

- è legittimo credere e affermare che l'abbonamento è troppo caro (anche se non è un diritto costituzionalmente garantito come quello all'istruzione e alla sanità); ma io non me la sono MAI presa con chi sosteneva che l'abbonamento fosse caro; io me la sono presa con chi attaccava coloro che affermavano che le VERE ragioni per cui era indetto quello sciopero erano altre dal caro abbonamenti, e i FATTI dicono questo, che piaccia o meno; 

- io sabato non ci sarò; ma quando posso vengo volentieri pur abitando a 350 km, con tanto di figli al seguito che mi "obbligano" a venire in sud, quando si trovano i biglietti; in media lo faccio 4 volte l'anno, forse anche 5 o 6, più un paio di trasferte rigorosamente nel settore ospiti (l'anno scorso le due a Verona); la prima volta l'ho fatto al Comunale, nel 1985, quarti di finale di coppa dei campioni, Juventus vs Sparta Praga 3-0, sotto una pioggia battente. 

- visto quanto sopra, il "o connivente o cretino" era rivolto (e lo confermo e ribadisco) a chi voleva farci credere, prendendo per il qulo il forum e l'intelligenza delle persone, che la protesta fosse SOLO ed esclusivamente per il caro abbonamenti, e non ad uso STRUMENTALE di coloro da cui prendi le distanze perché - a differenza mia e loro - tu sei una brava persona; non era rivolto a chi si lamentava dell'abbonamento troppo caro. Mi pareva un concetto di non difficile comprensione. 

- per quanto non mi riguardi e mi interessi il giusto (cioè zero), se sei abbonato in sud e andrai allo stadio la cosa, ai miei occhi, ti fa onore. 

 

Non so se sono una brava persona (ho la fedina penale immacolata, ma non lo ritengo un motivo sufficiente per autodefinirmi tale), ma senza falsa modestia, ho un qi piuttosto elevato (è un fatto)e una discreta istruzione; le opinioni che esprimo - condivisibili o meno -  hanno un senso logico; con me certe strumentalizzazioni non attaccano. E mi scivolano addosso anche gli insulti personali.  

I post sono a disposizione di tutti coloro che vogliono leggere e capire (e sono in grado di farlo). Ognuno può farsi un’opinione. 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
In ogni caso pochi post fa ho lanciato uno spunto di riflessione che in mezzo a questi botta e risposta avvelenato non è stato colto, ma mi piacerebbe che qualcuno ne ragionasse con me.

La dinamiche delle cose mi sembra abbastanza chiara: la delinquenza entra in curva per fare business. Il business più remunerativo è quello del bagarinaggio. Il bagarinaggio frutta cifre spropositate perchè alle società conviene sovvenzionare i delinquenti con biglietti omaggio piuttosto che ricevere multe che arrecherebbero maggior danno al club.
 
Perchè, secondo voi nessuno si è mai battuto per andare alla radice del problema?
Perchè sono decenni che le società sono ricattabili e nessuna di loro si è mai realmente battuta per eliminare l'assurda responsabilità oggettiva?

Se le società non fossero ricattabili, se ci fossero dei veri controlli antibagarinaggio, il business si ridurrebbe ai minimi termini e a nessuno interesserebbe imporsi a tutti i costi pur di mantenerne il controllo. 
Invece si preferisce, dopo anni di connivenza tra società, polizia e delinquenti, mettere in piedi un teatrino da migliaia di intercettazioni che porta a conseguenze drastiche ed immediate quando per assurdo in questo momento nessuno è ancora colpevole di nulla.

Questa cosa fatico a capirla, a prescindere da ogni discorso pro/contro Ultras.  
Tu dici che erano note ma in realtà molti frequentatori della curva fino a pochi mesi fa continuavano a negarle. O sbaglio?

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, PiazzaSanCarlo ha scritto:

Sapete cos'è che non mi quadra?
Il fatto che questo problema sia risolvibilissimo da decine di anni, ma nessuno si sia mai mosso di conseguenza.
Eliminando la responsabilità oggettiva delle società, automaticamente si toglie il potere di ricatto dalle mani dei delinquenti.
Servivano oltre 20.000 intercettazioni telefoniche per far emergere certe pratiche e certe infiltrazioni di malavita nelle curve?
Per quale motivo da un giorno all'altro partono denunce e scattano arresti, di persone che da sempre sono state legate a doppio filo con società e polizia?

Sono il primo che si è sempre augurato "la cacciata dei mercanti dal tempio", ma i tempi, i modi e le persone coinvolte non mi convincono.
Se alcuni dei personaggi arrestati sono noti anche per i loro precedenti, di altri non sono così sicuro che siano realmente colpevoli di qualche reato (al momento non conosciamo nemmeno i capi di imputazione per ognuno degli arrestati). Se sono stati coinvolti per il solo fatto di essere in contatto con altre realtà della curva, ne usciranno puliti e qualcuno dovrà chiedere scusa e risarcire persone ed associazioni il cui nome è stato infangato per sempre.
Quindi, pur avendo ognuno la propria opinione (io compreso) credo che sia doveroso sopendere il giudizio.

Il fatto che qui dentro abbiate già fatto i vostri processi sommari e condannato tutto e tutti senza distinzioni mi fa abbastanza schifo, visto che vivo in uno stato di diritto e si è tutti innocenti fino a prova contraria.
Mi fa schifo chi di questa situazione pensa di conoscere tutto, punta il dito e generalizza.
Quei simpatizzanti da social, forum e pay TV, che invocano il pugno duro e vorrebbero imporre ad altri il loro modo di vivere la partita e di tifare.
Chi va in curva ama stare in piedi, non ha necessità di posto numerato, non è disturbato da una bandiera, da una torcia o da un fumogeno. L'ha sempre accettato di buon grado e non vedo per quel motivo bisognerebbe imporgli il contrario.
Ci sono tre quarti di stadio a disposizione di chi vuole un teatro, nessuno ha nulla da dire sul loro modo di "fruire dello spettacolo sportivo". Ma quello che voi volete è ammazzare la curva ed il suo modo di essere, non eliminare la delinquenza che vi si è insinuata. Cosa, quest'ultima, che a differenza di quanto pensiate ci auguriamo pure noi, maggiaranza degli abbonati in curva, gente che fa sacrifici, che investe soldi e tempo nella propria passione e che fondamentalmente si vuole solo divertire e sostenere la squadra del cuore.


xxx
 

ah, quindi se non posso sostenere il costo di un biglietto in tribuna e, giocoforza, devo abbonarmi in curva, secondo te dovrei accettare fumogeni, sorbirmi un tizio che mi sbandiera in faccia tutta la partita ed essere ritenuto un * se pretendo di guardarmi la partita intera a sedere al mio posto numerato? no, così tanto per regolarmi.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, BwPassion ha scritto:

Tu dici che erano note ma in realtà molti frequentatori della curva fino a pochi mesi fa continuavano a negarle. O sbaglio?

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
 

E quindi? Io te le ho mai negate? 
La società, la polizia, le denunce di diversi tfosi non sono sufficienti?
Dove vuoi arrivare con questa domanda?
xxx

Share this post


Link to post
Share on other sites

In molti scrivono che in sud non ci sono bambini

Nelle mie frequentazioni bambini e ragazzi ne ho visti...ed è questa la cosa che mi ha preoccupato

 

Io sono rimasto scioccato quando per più e più volte ho visto ragazzi dai 9-10 ai 14-15 emulare, come tendono a fare, chi avevano intorno e cioè ripetere fino alla nausea "bravo n.egro, bravo n.egro" ai vari Pogba, Asamoah, Matuidi, Cuadrado...

 

Ovviamente nella crescita di una persona, oltre al DNA, contano tantissimo i genitori innanzitutto, ma anche gli amici, le compagnie scolastiche...ma di sicuro io eviterei in tutti i modi di portare un figlio in quell'ambiente

 

Questo è un ragionamento che esula dal discorso del topic in realtà ma mi è venuto spontaneo riportarlo

Non mi sembra un luogo adatto dove portare chi causa età è ancora soggetto ad emulare ciò che vede attorno, con il rischio di giudicare comportamenti da completi minorati mentali come non gravi

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, lou 65 ha scritto:

ah, quindi se non posso sostenere il costo di un biglietto in tribuna e, giocoforza, devo abbonarmi in curva, secondo te dovrei accettare fumogeni, sorbirmi un tizio che mi sbandiera in faccia tutta la partita ed essere ritenuto un * se pretendo di guardarmi la partita intera a sedere al mio posto numerato? no, così tanto per regolarmi.

Ti hanno mai spiegato che esistono la curva nord e la curva sud? 
I prezzi sono gli stessi. Puoi tranquillamente scegliere. Nessuno ti obbliga a fare nulla di quanto scrivi. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Blackguard ha scritto:

Io da abbonato in Sud ovviamente sarò allo Stadio come sempre.

Nessun ultras mi ha mai costretto o impedito di cantare, e allo stesso modo nessun utente di forum arrogante e becero può dirmi se e cosa devo fare, se sono un connivente con presunti criminali o un cretino.

 

Che sia chiaro: io sono una persona per bene e in quanto persona per bene non ho nulla a che fare né con capi ultras in galera né con te. E me ne vanto. L'unica cosa che accomuna me, gli ultras e te è che si presume che tutti tifiamo Juve.

Beh, io allo stadio a tifare ci sarò domani. Se ci siete tu e loro non me ne può fregare di meno. E sì, il costo dell'abbonamento è troppo alto e io che l'ho fatto posso dirlo, quelli dal divano si facciano una bella cartata di affaracci loro, che io sul prezzo del loro divano o su quanto danno ai Caressa Boys non metto bocca.

beh, c'è anche chi la juventus se la gode al bar. non è per tutte le tasche, soprattutto per chi abita lontano da Torino. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, oltre97 ha scritto:

Ogni volta che vedo iniziare un topic sugli Ultras finisce sempre in questa maniera.

Da sempre...figurarsi ora in una situazione del genere dove, dopo gli arresti, sono tutti con il forcone pronto e la badilata di luoghi comuni pronti.

 

Volevo fare un applauso ad alcuni utenti per la perseveranza che riescono a conservare.

Riporto un messaggio che non dovrebbe passare inosservato

 

lui come altri, dadapavel, canescioltocurvasud, unfightersjuve ecc...

complimenti per la pazienza che avete per continuare a tentare di far ragionare tutti quegli utenti che proprio non vogliono sentire.

Mi son letto pagine e pagine ed è già stata dura così, questo messaggio è più che altro per voi, e non per far polemica con gli altri, quindi per tutti coloro che non sono d'accordo passate oltre non rispondetemi e non menzionatemi grazie.

 

In tutte queste pagine non ho letto un messaggio, che sia uno dove gli utenti sopra citati abbiano scritto qualcosa a favore della mafia in curva, a favore della delinquenza, del bagarinaggio o dei raggiri alla società. Oppure vengono puntualmente tartassati da utenti senza peccato, che vorrebbero una curva senza bandiere, senza striscioni, senza tamburi, senza cori e che rispetti il proprio posto seduto.

Non riesco a leggere queste cose

Ma la mia domanda è...perché? Cosa c'entra questo, ovvero il tifo allo stato puro, l'essenza di una curva con la delinquenza.

Che problemi avete? Sono serio non è un insulto.

A voi che vi frega se stiamo seduti o cantiamo o sbandieriamo. Come molti hanno scritto ci sono molti settori dopo guardarsi la partita in pace e seduti e dove nessuno vi frega il posto. Secondo il vostro ragionamento dovremmo imporre anche tutto ciò nel settore ospiti?

Non siete mai stati in una curva, non potete tornare a parlare della formazione della partita di domani? Cosa fate qui. Il vostro concetto è chiaro, ripeterlo all'infinito non vi porta a nulla, tantomeno a inveire contro chi cerca in qualche modo di dialogare e cercare di capire, per quel che si può parlarne qui sopra, cosa potrà mai succedere nella NOSTRA CURVA SUD.

Se questo significa essere delinquente, allora io SONO delinquente.

 

E vi scrive uno che in oltre 20 anni ha più volte ha smesso di andare allo stadio anche per ALCUNI di quei 12. E per certe situazioni che vivevano e sono sempre vissute all'interno della curva, che per alcuni periodi non sono proprio riuscito a digerire.

 

ps: piazzasancarlo, preferisco risponderti in privato

Grazie per il sostegno. 😉 Ho perso pazienza perché non si può avere una discussione pacifica, sopratutto perché non rispettano il fatto che ci sono diversi modi di vivere una partita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

135931996-27734adc-ed89-46d4-a0ef-2d772e

 

TORINO - "Quando ho la possibilità di ringraziare i miei tifosi regalando la maglia, non faccio distinzioni 'politiche' né calcoli su quale gruppo sia meglio scegliere". Così, su Instagram, Federico Bernardeschi commenta l'intercettazione della conversazione in cui il capo ultrà dei Drughi Dino Mocciola, arrestato nei giorni scorsi, si sfogava con domenico Scarano, suo 'luogotenente', accusando il giocatore di aver lanciato la maglia verso il gruppo Tradizione e non verso i Drughi. "Leggo un'intercettazione nella quale un ultrà mi accusa di aver lanciato la maglietta a un gruppo di tifosi diverso dal suo - scrive il centrocampista della Juventus -. Per me non esistono tifosi più o meno degni di ricevere il mio affetto.

 

Per me i tifosi della Juve, quelli che ci sostengono, ci criticano, cantano o fischiano, sono tutti uguali, tutti degni e importanti, perché ad unirli non è il nome del loro gruppo ultrà, ma la passione immensa che ci unisce tutti quanti per i colori bianconeri".

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Blackguard ha scritto:

Io da abbonato in Sud ovviamente sarò allo Stadio come sempre.

Nessun ultras mi ha mai costretto o impedito di cantare, e allo stesso modo nessun utente di forum arrogante e becero può dirmi se e cosa devo fare, se sono un connivente con presunti criminali o un cretino.

 

Che sia chiaro: io sono una persona per bene e in quanto persona per bene non ho nulla a che fare né con capi ultras in galera né con te. E me ne vanto. L'unica cosa che accomuna me, gli ultras e te è che si presume che tutti tifiamo Juve.

Beh, io allo stadio a tifare ci sarò domani. Se ci siete tu e loro non me ne può fregare di meno. E sì, il costo dell'abbonamento è troppo alto e io che l'ho fatto posso dirlo, quelli dal divano si facciano una bella cartata di affaracci loro, che io sul prezzo del loro divano o su quanto danno ai Caressa Boys non metto bocca.

Discorso troppo onesto per essere capito da molti degli utenti che puntano il dito.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, PiazzaSanCarlo ha scritto:

Ti hanno mai spiegato che esistono la curva nord e la curva sud? 
I prezzi sono gli stessi. Puoi tranquillamente scegliere. Nessuno ti obbliga a fare nulla di quanto scrivi. 
 

ok, grazie per l'informazione. ti risulta che in curva nord si rispettino i posti numerati e si possa seguire la partita comodamente al proprio posto? ripeto, per regolarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, paolobody ha scritto:

A parte i delinquenti che non li voglio nemmeno io.

....Sappiamo già che alla prima stagione da quarto posto il forum, ma soprattutto lo stadio si svuoterà parecchio....ci vuole pulizia anche da questi tifosotti.

Questo è poco ma sicuro (anche se molti che infestano il forum dubito fortemente siano davvero juventini)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.