Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Milan - Juventus 1-1, commenti post partita

Recommended Posts

18 minuti fa, the killing hand ha scritto:

Ma voi credete veramente che una società al vertice del calcio italiano da sempre, sta a sentire quello che dice un opinionista TV? Ma veramente? Allegri è stato esonerato per cento altri motivi che non centrano una [email protected] con Adani.

il fatto è che voi vi siete fatti abbindolare da adani.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Audemars ha scritto:

A beh, rimpiangiamo il 17 croato. 
Mamma mia .doh

Quello che ogniqualvolta segnava voleva dire vittoria?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Hoolk ha scritto:

il fatto è che voi vi siete fatti abbindolare da adani.

 

 

1 minuto fa, Hoolk ha scritto:

il fatto è che voi vi siete fatti abbindolare da adani.

 

E voi dal pazzeggio creativo.......

A me, di quello che dice Adani o chi per lui frega meno di zero....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel cretino della fiorentina ribadisce la polemica sul var,  senza capire che gli unici danneggiati siamo noi. Ok?

Mah, ed è fantamilionario....ok?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, the killing hand ha scritto:

 

E voi dal pazzeggio creativo.......

A me, di quello che dice Adani o chi per lui frega meno di zero....

allegri è di gran lunga il miglior tecnico degli ultimi 30 anni che abbiamo avuto

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Hoolk ha scritto:

il fatto è che voi vi siete fatti abbindolare da adani.

 

Adani......aspetto solo che  chieda a sarri quando farà giocar bene la Juve e che quello per tutta risposta gli chieda conto della sorella. :statbuon: :261: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, CHICCO68 ha scritto:

Guarda che il campione del forum N. 1 sei tu

.primo1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tralasciando il discorso sul risultato, sull'importanza o meno dell'incontro, sulle (inutili) questioni arbitrali….

 

La realtà è che anche ieri, prima del rigore al 90°, abbiamo fatto 1 (1 sottolineo 1) tiro in porta nello specchio della porta, creando più o meno ZERO palle goal.

Donnarumma, a parte il tiro di Cuadrado, avrebbe potuto giocare in smoking.

 

Questo è il dato drasticamente e drammaticamente più evidente rispetto ai primi due mesi di inizio stagione, dove comunque non si vinceva in goleada, ma si creava una mole di gioco (con annesse occasioni) enorme.

E' paradossale, ma la squadra girava meglio quando ci sarebbero state tutte le attenuanti per un inizio di stagione difficoltoso.

 

Anche ieri l'impressione netta è stata quella di una squadra non amalgamata, sfilacciata, con i tre reparti non in sintonia.

Senza il rigore al 90° (pur netto...e senza forse un altro rigore, ma non è questo il punto, non possiamo sorreggersi solo su questo, su episodi, non su azioni di gioco e chiare occasioni da gol) staremo parlando della 3° sconfitta in 4° gare, ci rendiamo conto?????

 

E per favore, smettiamola di parlare di meriti dell'avversario.

Il Milan attuale è una squadra modestissima, Ibra resta un campione, ma davvero gioca ormai praticamente da fermo. 

Il loro allenatore, poi, è l'anti-calcio.

 

Personalmente mi pare evidente che la botta principale l'abbia data una campagna acquisti totalmente saltata a livello di obiettivo principale e prioritario: Icardi (e forse in seconda battuta Lukaku) vale a dire quello che manca in maniera evidentissima quando giochiamo con CR7 e DYBALA (ma sarebbe le stesso anche con Costa): una punta centrale che la butti dentro.

L'inserimento di Dybala (e/o il suo rifiuto) nelle trattative portate avanti questa estate ha fatto saltare tutti i piani della dirigenza.

A catena siamo stati COSTRETTI a non cedere Higuain...poi mettiamoci il caso Mandžukić...

E' palese ed evidente che questa squadra sia incompiuta, che non sia stata pensata così all'inizio.

Nonostante ciò, resto dell'avviso che si potrebbe, anzi, DOVREBBE in ogni caso fare decisamente meglio.

 

Sembra quasi che Sarri avesse all'inizio in mente determinate cose, poi rivelatesi non fattibili e ciò gli abbia fatto perdere sicurezza, fiducia ed entusiasmo.

Una di queste è sicuramente Pjanic, da lui stesso eletto a giocatore simbolo nella prima conferenza stampa, quando pensava potesse diventare il perno della squadra, la mente, un giocatore da centinaia di palloni giocati ogni partita. Previsione totalmente errata: Pjanic, insieme a Bernardeschi, è la più grande delusione di questa parte di stagione, giocatore dimostratosi totalmente inadatto al gioco dell'allenatore.

 

Altro giocatore che ha fatto saltare i piani, Ramsey: ok l'ambientamento, ok il recupero dall'infortunio, ma i tempi non si pensava fossero questi.

Rabiot, si sapeva non essere un fenomeno, ma un gradino sopra, sicuramente si...

 

Che qualcosa non vada non lo diciamo noi e non è una invenzione dei "giornalai": basta sentire le parole di Bonucci a fine partita per rendersi conto della totale insoddisfazione delle ultime prestazioni ad iniziare dagli stessi giocatori che scendono in campo.

 

Speriamo che questa molla scatti presto, ora che siamo nei mesi decisivi e visto che per ora nulla di importante è compromesso.

Chissà che non possa essere la scesa in campo di Chiellini, la continuità nel percorso di crescita di Ramsey, la scelta definitiva di mantenere Dybala titolare… …

Ciò che un po' preoccupa è avere la sensazione che se dovesse scattare questa molla, l'artefice non sarebbe l'allenatore: sarà il suo stile, sarà il suo modo di fare, ma anche solo dall'atteggiamento a bordo campo ed in alcune dichiarazioni, sembra quasi un pensionato, allenatore per hobby, che prova a fare quello che riesce nel torneo sotto casa...nessuna incazzatura veemente, niente bava alla bocca, niente strilloni….

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, signos77 ha scritto:

Normalmente tu con i colleghi decidi di fare le riunioni senza il tuo capo?  Non è che se le cose vanno male bisogna la soluzione è l'ammutinamento.

Io comincio a sospettare invece che molti qua dentro credono di conoscere la verità e che tutti gli altri hanno torto, è innegabile che diciamo 3 delle ultime 4 partite sono state giocate molto male ma da qui a dire che in società abbiano preso Sarri sapendo già a priori che era inadeguato questo si che è una cosa senza senso... 

 

 

O sono in malafede o sono incapaci, scegli tu l'opzione migliore .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Robertos! ha scritto:

Tralasciando il discorso sul risultato, sull'importanza o meno dell'incontro, sulle (inutili) questioni arbitrali….

 

La realtà è che anche ieri, prima del rigore al 90°, abbiamo fatto 1 (1 sottolineo 1) tiro in porta nello specchio della porta, creando più o meno ZERO palle goal.

Donnarumma, a parte il tiro di Cuadrado, avrebbe potuto giocare il smoking.

 

Questo è il dato drasticamente e drammaticamente più evidente rispetto ai primi due mesi di inizio stagione, dove comunque non si vinceva in goleada, ma si crea una mole di gioco (con annesse occasioni) enorme.

E' paradossale, ma la squadra girava meglio quando ci sarebbero state tutte le attenuanti per un inizio di stagione difficoltoso.

 

Anche ieri l'impressione netta è stata quella di una squadra non amalgamata, sfilacciata, con i tre reparti non in sintonia.

Senza il rigore al 90° (pur netto...e senza forse un altro rigore, ma non è questo il punto, non possiamo sorreggersi solo su questo, su episodi, non su azioni di gioco e chiare occasioni da gol) staremo parlando della 3° sconfitta in 4° gare, ci rendiamo conto?????

 

E per favore, smettiamola di parlare di meriti dell'avversario.

Il Milan attuale è una squadra modestissima, Ibra resta un campione, ma davvero gioca ormai praticamente da fermo. 

Il loro allenatore, poi, è l'anti-calcio.

 

Personalmente mi pare evidente che la botta principale l'abbia data una campagna acquisti totalmente saltata a livello di obiettivo principale e prioritario: Icardi (e forse in seconda battuta Lukaku) vale a dire quello che manca in maniera evidentissima quando giochiamo con CR7 e DYBALA (ma sarebbe le stesso anche con Costa): una punta centrale che la butti dentro.

 

L'inserimento di Dybala (e/o il suo rifiuto) nelle trattative portate avanti questa estate ha fatto saltare tutti i piani della dirigenza.

A catena siamo stati COSTRETTI a non cedere Higuain...poi mettiamoci il caso Mandžukić...

E' palese ed evidente che questa squadra sia incompiuta, che non sia stata pensata così all'inizio.

Nonostante ciò, resto dell'avviso che si potrebbe, anzi, DOVREBBE in ogni caso fare decisamente meglio.

 

Sembra quasi che Sarri avesse all'inizio in mente determinate cose, per poi rendersi conto non essere fattibili, perdendo fiducia ed entusiasmo.

Una di queste è sicuramente Pjanic, da lui stesso eletto a giocatore simbolo nella prima conferenza stampa, quando pensava potesse diventare il perno della squadra, la mente, un giocatore da centinaia di palloni giocati ogni partita. Previsione totalmente errata: Pjanic, insieme a Bernardeschi, è la più grande delusione di questa parte di stagione, giocatore dimostratosi totalmente inadatto al gioco dell'allenatore.

 

Altro giocatore che ha fatto saltare i piani, Ramsey: ok l'ambientamento, ok il recupero dall'infortunio, ma i tempi non si pensava fossero questi.

Rabiot, si sapeva non essere un fenomeno, ma un gradino sopra, sicuramente si...

 

Che qualcosa non vada non lo diciamo noi e non è una invenzione dei "giornalai": basta sentire le parole di Bonucci a fine partita per rendersi conto della totale insoddisfazione delle ultime prestazioni ad iniziare dagli stessi giocatori che scendono in campo.

 

Speriamo che questa molla scatti presto, ora che siamo nei mesi decisivi e visto che per ora nulla di importante è compromesso.

Chissà che non possa essere la scesa in campo di Chiellini, la continuità nel percorso di crescita di Ramsey, la scelta definitiva di mantenere Dybala titolare… …

Ciò che un po' preoccupa è avere la sensazione che se dovesse scattare questa molla, l'artefice non sarebbe l'allenatore: sarà il suo stile, sarà il suo modo di fare, ma anche solo dall'atteggiamento a bordo campo ed in alcune dichiarazioni, sembra quasi un pensionato, allenatore per hobby, che prova a fare quello che riesce nel torneo sotto casa...nessuna incazzatura veemente, niente bava alla bocca, niente strilloni….

 

Quoto tutto siamo diventati di una sterilità imbarazzante, cmq il milan se domenica finisce il derby per 3 0 nel primo tempo non c'è niente da dire quindi ad oggi modestissima non mi sembra

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Hoolk ha scritto:

allegri è di gran lunga il miglior tecnico degli ultimi 30 anni che abbiamo avuto

Opinione, nemmeno tanto fondata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, marcot9788 ha scritto:

Mi auguro che almeno loro non siano così stupidi,come i fenomeni del forum che lo hanno appoggiato.....collioni nucleari 🤡🤡🤡

Che si stanno arrendendo, è rimasto solo qualche irriducibile giapponese che ogni tanto posta dalla giungla filippina .

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, kuro to shiro ha scritto:

Che la squadra sia a fine ciclo è lampante. Almeno 3 o 4 giocatori sono alla frutta.

La scelta di Sarri secondo me è stata dettata anche dal voler tentare di portare nuovi stimoli ad un ambiente ormai seduto sui suoi successi. 
Il grosso problema è stato quello di non capire che certi giocatori con Sarri proprio non c’entrano una mazza.

Io mi aspettavo un cammino abbastanza simile in campionato, con alti e bassi.

Mi aspettavo però più coraggio da parte del tecnico e un gioco più offensivo.

Una delle poche partite degne di nota è stata proprio quella contro lo scappato di casa Conte. 
Se però penso che Guardiola ha 20 punti di distacco con un city che guida da anni, allora tutto sommato vedo che c’è chi sta peggio.

E la classica coperta corta.

Sarri sta avendo gli stessi problemi di Allegri. 

Se ti butti in avanti prendi imbarcate, lasci praterie in mezzo al campo. 

Se giochi come ieri crei due o tre occasioni a partita.

L'unica cosa da capire è se adesso stiamo facendo così schifo anche per una condizione psicofisica insufficiente.

Voglio vedere se in champions si alza il livello di attenzione e torna la voglia di vincere. 

Adesso siamo al punto più basso degli ultimi 8 anni.

Mi sembra anche impossibile che tutti, proprio tutti siano così inetti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Dennis ha scritto:

Quello che ogniqualvolta segnava voleva dire vittoria?

Diciamo che segnava mediamente 10 gol stagionali e 3 barra 4 assist per gli avversari. 
Il tutto quando aveva voglia e non pascolava per i prati non strusciandola mai. 
Al massimo qualche spizzata. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Andrea18ct ha scritto:

Si certo, Agnelli e Nedved si fanno condizionare da Adani.. come no..

Agnelli no Agnelli è stato condizionato da Nedved che lui è stato condizionato dai media AntiJuventini compreso Adani...con ste cazzatte del famoso "bel giuoco" tutto è partito da Napoli.... quando lottavamo con il Napoli di Sarri... le verità come dice Luciano Moggi " I tifosi Juventini non vogliono piu vincere, vogliono solo il bel gioco perchè si sono stufati di vincere... invece i Napoletani si sono stufato di non vincere niente, e vogliono le vittorie al posto del bel gioco" ;) Luciano Moggi ha fatto capire che in società qualcuno aveva anche proposto Conte ma il presidente Agnelli ha detto con me Conte non tornerà MAI PIU.. Anche Agnelli sarà colpevole numero 1 se non vinceremo lo scudetto... un presidente un manager come dice Luciano Moggi non deve assolutamente mai ascoltare quello che dicono e pensano i tifosi ed i media per la maggiorparte antiJuve dunque essere freddo e prendere decisioni sempre per il bene della società-squadra.. invece Agnelli ha pensato bene di fare passare il suo orgoglio e rancore personale verso Conte piuttosto che il bene dei suoi tifosi e della squadra del cuore... ecco quando vincerà L'Inter a Maggio forse forse ma non ne sono sicuro farà qualche passo indietro spero... Tra Agnelli Nedved e Paratici non ce n'è uno per salvarsi... anzi secondo me contrariamente a quello che tutti pensano, Paratici è il meno responsabile ( dirigente scuola Marotta = Non cambio Allegri = superconservatore) Invece Nedved sta dominando la società perchè ha convinto il Povero Paratici a seguirlo nella sua crociata contro Max.. poi voglio dire anch'io l'anno scorso non potevo piu vedere Allegri, pero sono un semplice tifoso... non avrei mai immaginato che la società potesse cambiare Allegri per prendere un allenatore inferiore ad Allegri... pensavo davvero ad un TOP ALLENATORE stile Guardiola, Zidane, Mourinho, Klopp ... invece nada.. quando ho visto Sarri ho capito subito che sarebbe stata una stagione complicata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, CHICCO68 ha scritto:

Quoto tutto siamo diventati di una sterilità imbarazzante, cmq il milan se domenica finisce il derby per 3 0 nel primo tempo non c'è niente da dire quindi ad oggi modestissima non mi sembra

Resto fermissimo dell'avviso che, pur avendo fatte cose impensabili rispetto agli anni passati, l'Inter resti una squadra modesta, con più punti di quelli meritati.

 

Lazio ed Atalanta, ad oggi, le sono superiori 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Robertos! ha scritto:

 

E' paradossale, ma la squadra girava meglio quando ci sarebbero state tutte le attenuanti per un inizio di stagione difficoltoso.

 

Non è per niente paradossale ma logico, prima la squadra utilizzava ancora i meccanismi di Allegri, per esempio Juve Napoli giocata in contropiede, Sarri non aveva ancora influito, poi piano piano ha cominciato a influire e si è visto.  

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahahahahahahahahahaha....hanno cacciato allegri, i ns dirigenti, dopo aver ascoltato Adani e gli utenti di VS
Siete uno spasso. 

.asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Seiji ha scritto:

Opinione, nemmeno tanto fondata. 

fondatissima.

parlano i fatti

ha perso in finale solo contro ronaldo e messi.

altri hanno perso in finale con cani e porci

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Robertos! ha scritto:

Tralasciando il discorso sul risultato, sull'importanza o meno dell'incontro, sulle (inutili) questioni arbitrali….

 

La realtà è che anche ieri, prima del rigore al 90°, abbiamo fatto 1 (1 sottolineo 1) tiro in porta nello specchio della porta, creando più o meno ZERO palle goal.

Donnarumma, a parte il tiro di Cuadrado, avrebbe potuto giocare in smoking.

 

Questo è il dato drasticamente e drammaticamente più evidente rispetto ai primi due mesi di inizio stagione, dove comunque non si vinceva in goleada, ma si creava una mole di gioco (con annesse occasioni) enorme.

E' paradossale, ma la squadra girava meglio quando ci sarebbero state tutte le attenuanti per un inizio di stagione difficoltoso.

 

Anche ieri l'impressione netta è stata quella di una squadra non amalgamata, sfilacciata, con i tre reparti non in sintonia.

Senza il rigore al 90° (pur netto...e senza forse un altro rigore, ma non è questo il punto, non possiamo sorreggersi solo su questo, su episodi, non su azioni di gioco e chiare occasioni da gol) staremo parlando della 3° sconfitta in 4° gare, ci rendiamo conto?????

 

E per favore, smettiamola di parlare di meriti dell'avversario.

Il Milan attuale è una squadra modestissima, Ibra resta un campione, ma davvero gioca ormai praticamente da fermo. 

Il loro allenatore, poi, è l'anti-calcio.

 

Personalmente mi pare evidente che la botta principale l'abbia data una campagna acquisti totalmente saltata a livello di obiettivo principale e prioritario: Icardi (e forse in seconda battuta Lukaku) vale a dire quello che manca in maniera evidentissima quando giochiamo con CR7 e DYBALA (ma sarebbe le stesso anche con Costa): una punta centrale che la butti dentro.

L'inserimento di Dybala (e/o il suo rifiuto) nelle trattative portate avanti questa estate ha fatto saltare tutti i piani della dirigenza.

A catena siamo stati COSTRETTI a non cedere Higuain...poi mettiamoci il caso Mandžukić...

E' palese ed evidente che questa squadra sia incompiuta, che non sia stata pensata così all'inizio.

Nonostante ciò, resto dell'avviso che si potrebbe, anzi, DOVREBBE in ogni caso fare decisamente meglio.

 

Sembra quasi che Sarri avesse all'inizio in mente determinate cose, poi rivelatesi non fattibili e ciò gli abbia fatto perdere sicurezza, fiducia ed entusiasmo.

Una di queste è sicuramente Pjanic, da lui stesso eletto a giocatore simbolo nella prima conferenza stampa, quando pensava potesse diventare il perno della squadra, la mente, un giocatore da centinaia di palloni giocati ogni partita. Previsione totalmente errata: Pjanic, insieme a Bernardeschi, è la più grande delusione di questa parte di stagione, giocatore dimostratosi totalmente inadatto al gioco dell'allenatore.

 

Altro giocatore che ha fatto saltare i piani, Ramsey: ok l'ambientamento, ok il recupero dall'infortunio, ma i tempi non si pensava fossero questi.

Rabiot, si sapeva non essere un fenomeno, ma un gradino sopra, sicuramente si...

 

Che qualcosa non vada non lo diciamo noi e non è una invenzione dei "giornalai": basta sentire le parole di Bonucci a fine partita per rendersi conto della totale insoddisfazione delle ultime prestazioni ad iniziare dagli stessi giocatori che scendono in campo.

 

Speriamo che questa molla scatti presto, ora che siamo nei mesi decisivi e visto che per ora nulla di importante è compromesso.

Chissà che non possa essere la scesa in campo di Chiellini, la continuità nel percorso di crescita di Ramsey, la scelta definitiva di mantenere Dybala titolare… …

Ciò che un po' preoccupa è avere la sensazione che se dovesse scattare questa molla, l'artefice non sarebbe l'allenatore: sarà il suo stile, sarà il suo modo di fare, ma anche solo dall'atteggiamento a bordo campo ed in alcune dichiarazioni, sembra quasi un pensionato, allenatore per hobby, che prova a fare quello che riesce nel torneo sotto casa...nessuna incazzatura veemente, niente bava alla bocca, niente strilloni….

 

Ha 60 anni suonati. Fa bene a non eccedere, mica che gli venga un infarto a bordo campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Audemars ha scritto:

Ahahahahahahahahahahaha....hanno cacciato allegri, i ns dirigenti, dopo aver ascoltato Adani e gli utenti di VS
Siete uno spasso. 

.asd

Allora perché l'hanno tolto. Non bastavano 11 trofei in 5 anni ? Volevano vincere la champions  ?  Per vincerla bisogna saperle fare le squadre e loro non sono capaci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, 77luca ha scritto:

 

Del Pipa delle ultime partite, meglio il Manzo tutta la vita. Meglio il 17, anche bolso. 

Che faceva assist a quelli del ATM

Doppio assist .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.