Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

La Stampa: "Chiesa, gol e personalità. Cresce a vista d’occhio ed è nel pieno della forma, 4 gol su 5 in campionato li ha realizzati nel 2021, fa sorridere Pirlo e anche Mancini"

Recommended Posts

2 ore fa, superdrake ha scritto:

Ha gli occhi della tigre 

Bravo, qst fa la differenza lu sa dove è arrivato, lui sa cos'è la Juventus, e in campo ci mette tutto, per qst a volte li preferisco italiani. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Acrobat ha scritto:

Per nn parlare della finta a rientrare di Di Livio.
Lo sapevamo TUTTI che l'avrebbe fatta, ma gli riusciva SEMPRE.
.ghgh

Anche I portieri sapevano che delpiero l avrebbe messa sotto il set a giro, eppure... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti molto contenti di aver sbagliato, di essere smentito su Chiesa, dopo mesi di insulti.

 

La mediocrità del tifoso non si smentisce mai. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire, è bello leggere che molti si sono ravveduti, si pentono dei loro giudizi affrettati, si cospargono il capo di cenere, gli fa sicuramente onore. Ma vedo anche che allo stesso tempo non hanno imparato niente, se continuano a dare giudizi tranchant e definitivi su qualsiasi altro giocatore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiesa non ha solo grinta e intensità, è anche un giocatore dotato di ottima tecnica, vedi ieri la palla filtrante che da a Ronaldo nel primo tempo col portoghese a tu per tu con audero, ecco quel tipo di passaggio non è che ce l'hanno proprio tutti nelle corde.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mercato di st'estate è stato un upgrade immenso. Giocatori giovani, sani, affamati, con gamba e atletismo.

 

Riporto giusto per soddisfazione... a sx gli arrivati, a dx gli ex giocatori

 

Morata - Higuain

Chiesa - Costa

Arthur - Pjanic

Mckennie - Matuidi

+ Kulusevski 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Tarmako78 ha scritto:

Uno dei miei errori di valutazione più grandi da quando seguo il calcio

per me era un caprone con i piedi fucilati...in quasi tutte le partite Federico mi ha smentito....

Benissimo così...avanti così ragazzo

Alla Fiorentina lo era. Il fatto è che probabilmente soffriva le mancanze di tutta la rosa. Difficile giocare bene quando hai una squadra di brocchi intorno. Vedere anche alla voce "Morata".

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Simy ha scritto:

Il mercato di st'estate è stato un upgrade immenso. Giocatori giovani, sani, affamati, con gamba e atletismo.

 

Riporto giusto per soddisfazione... a sx gli arrivati, a dx gli ex giocatori

 

Morata - Higuain

Chiesa - Costa

Arthur - Pjanic

Mckennie - Matuidi

+ Kulusevski 

Tutti upgrade tranne Costa, che, se in forma, per me era un fuoriclasse assoluto.

Purtroppo ha i piedi di Rivaldo ma le rotule di Aquilani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi limito a constatare che in campionato ha segnato in mezza stagione praticamente lo stesso numero di gol fatti da Douglas Costa in tre anni. Lui ne ha fatti 5, mentre il brasiliano 6 in totale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mancini rompe sempre le palle😡

si prenda per la nazionale  dall'Inter, dal Milan,dalla Rma, dall'Atalanta ecc. la Juve ha già dato e troppi sono ritornati rotti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, gianmarco86 ha scritto:

Mi limito a constatare che in campionato ha segnato in mezza stagione praticamente lo stesso numero di gol fatti da Douglas Costa in tre anni. Lui ne ha fatti 5, mentre il brasiliano 6 in totale. 

Diciamo che in diverse occasioni Costa ci ha tolto le castagne dal fuoco...

Se ne avessimo avuto la possibilità, tenerlo come uomo da ultimo quarto d'ora sarebbe stato perfetto perché a partita in corso e se centellinato è incontenibile il brasiliano

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Eymerich ha scritto:

Tutti upgrade tranne Costa, che, se in forma, per me era un fuoriclasse assoluto.

Purtroppo ha i piedi di Rivaldo ma le rotule di Aquilani.

La superiorità di un calciatore non si misura solo dalla tecnica, ma anche da quanto sa essere continuo, efficace e decisivo. Douglas Costa in tre anni di Juve ha segnato 10 gol totali, Chiesa in mezza stagione 7. Come si fa a dire che non c'è stato un upgrade con quest'ultimo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, endam ha scritto:

Che dire, è bello leggere che molti si sono ravveduti, si pentono dei loro giudizi affrettati, si cospargono il capo di cenere, gli fa sicuramente onore. Ma vedo anche che allo stesso tempo non hanno imparato niente, se continuano a dare giudizi tranchant e definitivi su qualsiasi altro giocatore...

E perchè? Io valuto i giocatori nel momento presente, non ho la sfera di cristallo. Se un giocatore gioca male lo critico, se gioca bene mi complimento. Non ci vedo contraddizioni.

Se io al lavoro questo mese faccio pietà non è che il Capo del Personale mi fa i complimenti perchè magari tra tre mesi avrò un ottimo rendimento, mi fa un mazzo così. 

Il che è giusto, poiché le critiche servono molto più dei complimenti. Non dimentichiamo che la nostra nazionale ha vinto due mondiali quando era devastata dalle critiche, e una ceppa quando era applaudita.

Diverso è il discorso se si critica un giocatore dopo un paio di partite no quando magari in passato ha fatto ottime cose. I momenti di flessione ci sono. Ma Chiesa nella Fiorentina giocava oggettivamente male il più delle partite, era molto incostante. Il rendimento attuale è largamente superiore. Mi viene da pensare che fosse condizionato in negativo dall'ambiente e da difficoltà tattiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, slater ha scritto:

Diciamo che in diverse occasioni Costa ci ha tolto le castagne dal fuoco...

Se ne avessimo avuto la possibilità, tenerlo come uomo da ultimo quarto d'ora sarebbe stato perfetto perché a partita in corso e se centellinato è incontenibile il brasiliano

Io preferisco un giocatore sul quale poter fare affidamento sempre, non solo l'ultimo quarto d'ora. Peraltro, come dimostrano i numeri che ho citato, non c'è paragone a livello di efficacia e concretezza tra i due. Questo nulla togliendo alle eccelse qualità tecniche di Costa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, slater ha scritto:

Diciamo che in diverse occasioni Costa ci ha tolto le castagne dal fuoco...

Se ne avessimo avuto la possibilità, tenerlo come uomo da ultimo quarto d'ora sarebbe stato perfetto perché a partita in corso e se centellinato è incontenibile il brasiliano

elenchiamo tutte le volte in cui, negli ultimi 3 anni, Costa ci ha tolto le castagne dal fuoco;

quali sono state, esattamente? A Mosca, poi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi di iniziare a porgere le scuse anche al tanto bistrattato Paratici che c’ha portato:

 

Chiesa, Morata, Arthur, McKennie, Kulusevski, freschezza qualità e dinamismo

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

La superiorità di un calciatore non si misura solo dalla tecnica, ma anche da quanto sa essere continuo, efficace e decisivo. Douglas Costa in tre anni di Juve ha segnato 10 gol totali, Chiesa in mezza stagione 7. Come si fa a dire che non c'è stato un upgrade con quest'ultimo?

Per forza, era sempre rotto. Dura segnare e fare assist se non ti reggi in piedi.

Non è solo questione di tecnica. Forse eri distratto quando Costa era in buona condizione di forma. Io me lo ricordo, ed era un'iradiddio. Spaccava le partite da solo.

Il problema è che poi la condizione è sparita e non è più tornata, causa continui problemi fisici.

Meglio Chiesa in concreto, meglio Costa AL NETTO DEI PROBLEMI FISICI.

L'ideale sarebbe stato averli entrambi, ma uno è un giocatore e l'altro, ahimé, un rottame.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giocatore superiore per mentalità applicazione e intensità, cattiveria agonistica, personalità. Chi dice che a Firenze non si vedeva niente di tutto ciò nn ha capito che i giocatori vanno giudicati a prescindere dal contesto cercando di distaccare le individualità dal collettivo..e i pregi di chiesa erano palesi anche lì.

 

  • Mi Piace 3
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Eymerich ha scritto:

E perchè? Io valuto i giocatori nel momento presente, non ho la sfera di cristallo. Se un giocatore gioca male lo critico, se gioca bene mi complimento. Non ci vedo contraddizioni.

Se io al lavoro questo mese faccio pietà non è che il Capo del Personale mi fa i complimenti perchè magari tra tre mesi avrò un ottimo rendimento, mi fa un mazzo così. 

Il che è giusto, poiché le critiche servono molto più dei complimenti. Non dimentichiamo che la nostra nazionale ha vinto due mondiali quando era devastata dalle critiche, e una ceppa quando era applaudita.

Diverso è il discorso se si critica un giocatore dopo un paio di partite no quando magari in passato ha fatto ottime cose. I momenti di flessione ci sono. Ma Chiesa nella Fiorentina giocava oggettivamente male il più delle partite, era molto incostante. Il rendimento attuale è largamente superiore. Mi viene da pensare che fosse condizionato in negativo dall'ambiente e da difficoltà tattiche.

Non c'entra niente, io ho parlato di altro, non ho parlato di rendimento periodico, ma di giudizio sulla qualità del giocatore, sul suo livello, sul suo potenziale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Eymerich ha scritto:

Per forza, era sempre rotto. Dura segnare e fare assist se non ti reggi in piedi.

Non è solo questione di tecnica. Forse eri distratto quando Costa era in buona condizione di forma. Io me lo ricordo, ed era un'iradiddio. Spaccava le partite da solo.

Il problema è che poi la condizione è sparita e non è più tornata, causa continui problemi fisici.

Meglio Chiesa in concreto, meglio Costa AL NETTO DEI PROBLEMI FISICI.

L'ideale sarebbe stato averli entrambi, ma uno è un giocatore e l'altro, ahimé, un rottame.

Stiamo parlando di 10 gol in 103 presenze...non è una questione di infortuni, ma di incisività e continuità. Costa, al netto degli infortuni, non è un giocatore particolarmente concreto in zona gol. Poi nessuno ne discute le eccellenti qualità tecniche, ma un giocatore bisogna valutarlo nel complesso dell'apporto che dà alla squadra e quello del brasiliano per me non è stato complessivamente sufficiente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, marcelo danubio ha scritto:

"Bernardeschi 2.0" (cit. 50% utenti)

Intenditori... .ghgh

 

Chiesa ha una mentalità ed una ferocia che quella scamorza del Bernarda se lo mangia a colazione. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.