Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juve★★★

Bisognerebbe rimuovere dal nostro stadio la stella di Antonio Conte?

Stella Stadium Antonio Conte  

  1. 1. Rimuovereste la stella?

    • Si
      708
    • No
      573


Recommended Posts

21 minuti fa, Michael Laudrup ha scritto:

Punti di vista,io dopo calciopoli la penso in modo diverso,nessuno dice che il calcio sia una guerra ma uno Juventino deve starci ben distante da loro,nel 2006 si è andati ben oltre lo sport ma nelle aule di tribunali nel caso non lo ricordassi.

La pagliacciata la sostiene gran parte del popolo bianconero quindi evitiamo termini come boccaloni ecc. 

Tu magari accetti i 12 milioni ma un professionista che ha accumulato tanti di quei soldi da viverci di rendita alla stra grande per 3 vite poteva e doveva evitare,fermo restando che per me non è questa la colpa più grave bensì come abbia rinnegato ed offeso in più occasioni la nostra Maglia,senza contare che non si è minimamente preoccupato di metterci in * con la fuga nel 2014.

Che se ne stia con il suo amicone oriali,che vada pure a farsi acclamare da quelli della curva nord ma che il suo nome non venga più associato alla Juventus 

Ma non sono i 12 milioni, Conte vuole vincere e l'unica società italiana che sulla carta ha i mezzi economici per misurarsi con noi è (o meglio dovrei dire era o sembrava) la seconda squadra di Milano. 

Cosa andava a fare alla Roma, per lottare per il quarto posto? Uno come Conte? 

Oltretutto all'epoca aspettò noi fino all'ultimo prima di accordarsi con Marotta, ricordo quell'intervista sulla Stampa in cui diceva che sui dissidi del passato si poteva soprassedere (riferendosi ovviamente al rapporto con AA). Fortunatamente, almeno dal mio punto di vista, il nostro Presidente non ha soprasseduto ma è per dire che la scelta della prescrittese è stata sostanzialmente obbligata

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo serva distinguere i due volti x quanto riguarda questo soggetto...la sua carriera da giocatore perlopiù vissuta in maglia bianconera in cui si è dimostrato trascinatore e ottimo interprete nel suo ruolo...da quella di allenatore alquanto arrogante e permaloso , evidenziando in ogni situazione un ego smisurato portandolo a giustificare ogni mancanza di risultato a colpe altrui....società,  giocatori....i grandi allenatori non si comportano così...

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, Conte ha datto tanto alla Juve. Non mi pare che fino a oggi ha parlato male della Juve come ha fatto e fa Boniek. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zizkov ha scritto:

Ma non sono i 12 milioni, Conte vuole vincere e l'unica società italiana che sulla carta ha i mezzi economici per misurarsi con noi è (o meglio dovrei dire era o sembrava) la seconda squadra di Milano. 

Cosa andava a fare alla Roma, per lottare per il quarto posto? Uno come Conte? 

Oltretutto all'epoca aspettò noi fino all'ultimo prima di accordarsi con Marotta, ricordo quell'intervista sulla Stampa in cui diceva che sui dissidi del passato si poteva soprassedere (riferendosi ovviamente al rapporto con AA). Fortunatamente, almeno dal mio punto di vista, il nostro Presidente non ha soprasseduto ma è per dire che la scelta della prescrittese è stata sostanzialmente obbligata

Nedved avrebbe potuto vincere la champions con i prescritti ma non ci andò per non tradire la Juve e solo lui sa quanto ci teneva a quella coppa.

Ma lasciamo stare per un attimo il passaggio ai prescritti ,ma tutto il resto? Ci molla a ritiro iniziato,va in federazione ed a domanda sugli scudetti risponde in quel modo ignobile,a capello addirittura risponde tirando fuori gli scudetti revocati,poi da quando allena quelli la prima dice che l'inter ha sempre subito torti in passato e così dicendo ha dato una sorta di riconoscimento alla più becera vulgata anti juventina,poi fa pure il fenomeno a casa nostra con tanto di dito medio spalleggiato da oriali(che per la cronaca è uno di quelli che ha contribuito ad affossarci) ma dico io ma anche tutte queste infamie gliele dobbiamo lasciar passare? Ma non esiste proprio...

54 minuti fa, davide88 ha scritto:

Se tengono quella del parrucchino possono mettere anche quella di zeman

Ma almeno Zeman nel suo fare schifo aveva una coerenza,il giuda manco quella oltre che zero gratitudine 

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, per ciò che ha fatto da giocatore, poi è scaduto ha fatto ilfuggiasco e non lo vorrei mai rivedere da noi da allenatore, ma quello è un altro discorso alla fin fine piuttosto recente (ultimi anni).

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, pitollo ha scritto:

Sai la Frase di Klopp che mi ha colpito tanto qual'è? 

"io non voglio allenare la squadra più forte del mondo, voglio batterla" questo per dire che non per forza si deve allenare una multinazionale per vincere

 

Quello che ho scritto ha senso per me, ha senso probabilmente per chi vive dignitosamente con molti, molti, molti soldi in meno, ma ha un tesoro inestimabile nei propri valori, se non si capisce questo, è inutile cercare di spiegare, per me è molto semplice da capire.

 

L'esempio di Totti calza alla perfezione, proprio perchè, avrebbe potuto avere molti più soldi dalla sua carriera, ma il suo cuore gli ha consentito di diventare il mito che rappresenta per i suoi tifosi e che non sarà dimenticato... e guarda che non muore di fame eh!  Oltretutto non sono passati 10 anni dai tempi di Totti, Del Piero, De Rossi, quello che sostieni, per me non esiste.

 

Il discorso del barattare lo trovo molto cinico, l'occasione di cui parli, lui se l'è guadagnata grazie al talento e alla fedeltà, cose che Conte non ha, ne l'uno, ne l'altra.

 

per finire poi, spero tanto che la lealtà, il senso di appartenenza, la riconoscenza, non siano mai morte e sepolte, neanche nel calcio, perchè anche se si dice che le bandiere non ci sono più, sono sicuro che tutto dipende dalle persone...

 

come vedi, siamo d'accordo su tutto

Infatti Klopp allena il Liverpool, una multinazionale che non è certo una squadretta di metà classifica, eh...

 

quello che non arrivate a capire è che il sentire dei tifosi non è quello dei professionisti del pallone, non vi entra in testa.

 

I professionisti sposano mediaticamente le polemiche che interessano ai tifosi per tirarli dalla loro parte, ma raramente partecipano di queste o ne sono realmente interessati. 

 

Un professionista - lo dice la parola - va dove ritiene gli convenga per la sua professione...Sarri è venuto da noi, Higuain idem, allora come dovremmo aver considerato entrambi?

 

Conte è andato ad allenare la squadra che gli ha dato più soldi e gli ha offerto la migliore collocazione professionale, non vedo come biasimarlo per questo.

 

Non è che mi sta antipatico perchè ha scelto l'Inter, mi sta antipatico per l'arroganza che ha e perchè si sente realmente superiore a tutto e tutti. 

 

Detto ciò le polemiche sulla stella sono puerili, togliere la stella è una roba che farebbe forse l'inter, non la Juventus.

 

Vuoi battere Conte lo batti sul campo, come da tradizione, non nelle polemiche inutili.

 

Su Totti ti ho già detto, Totti è un caso a parte...ripeto che poi fa parte di una generazione dove ancora parlare di bandiere aveva un senso. Da quando si sono ritirati lui, De Rossi, Del Piero la generazione delle bandiere è finita, non esistono più nel calcio di oggi o sono merce rarissima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 No.

È stato il capitano di una squadra fantastica che ha vinto tutto, la stella ricorda questo. 
La storia non si può cancellare perché c’è astio fra lui e Il Presidente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, GobboNelMidollo ha scritto:

ma sono professionisti, cosa vuoi che gliene frega della dignità

 

la dignità sono i soldi che portano a casa a fine mese, ancora nel 2021 non ti è chiara sta cosa?

 

L'inter ha offerto a Conte un contratto faraonico (12 milioni l'anno giusto loro potevano dargli) e Conte per quel mucchio di soldi ha firmato, come credo avrebbe fatto chiunque.

 

L'errore è considerarlo un tifoso juventino prima che un professionista...fidati che di juventini ce ne sono pochi in circolazione, credo Del Piero, Chiellini, Nedved e pochi altri, il resto chi più chi meno sono mercenari.

Si può essere professionisti anche senza perdere la dignità... Lippi Peruzzi Davids sino stati lì ma non hanno mai mancato in alcun modo di rispetto alla Juventus... Lo stesso Vieri che da noi è stato poco e da loro tanto, ricorda con gratuidine e onore il fatto di aver indossato la nostra maglia. 

Il problema di conte è semplicemente che è un omuncolo perché non importa cosa fai ma come lo fai... Questo "signore" non ha il diritto di essere paragonato a altre leggende bianconera, il nostro mantra è sempre stato prima l'uomo e poi il calciatore

7 ore fa, iuliano98 ha scritto:

Uomo senza dignità e valori

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Michael Laudrup ha scritto:

Nedved avrebbe potuto vincere la champions con i prescritti ma non ci andò per non tradire la Juve e solo lui sa quanto ci teneva a quella coppa.

Ma lasciamo stare per un attimo il passaggio ai prescritti ,ma tutto il resto? Ci molla a ritiro iniziato,va in federazione ed a domanda sugli scudetti risponde in quel modo ignobile,a capello addirittura risponde tirando fuori gli scudetti revocati,poi da quando allena quelli la prima dice che l'inter ha sempre subito torti in passato e così dicendo ha dato una sorta di riconoscimento alla più becera vulgata anti juventina,poi fa pure il fenomeno a casa nostra con tanto di dito medio spalleggiato da oriali(che per la cronaca è uno di quelli che ha contribuito ad affossarci) ma dico io ma anche tutte queste infamie gliele dobbiamo lasciar passare? Ma non esiste proprio...

Ma almeno Zeman nel suo fare schifo aveva una coerenza,il giuda manco quella oltre che zero gratitudine 

Sono d'accordo, tra i due il meno vergognoso è zeman. Il parrucchino è il peggio del peggio. Io sono sempre stato critico su paratici, ma per come ha risposto ad oriali sono favorevole a rinnovarlo a vita. In società ci vogliono juventini con le palle, ci vuole gente che schifi e insulti gente come conte. Solo così potremmo eliminarli un giorno per tutti. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

se Ronaldo  ci portasse la coppa  dalle grandi orecchie   Potrebbe anche fare il  dito  a tutto la stadio la stella io la metterei  e anche al volo 

 

 

per lo stesso  principio dopo anni di sofferenza Conte ci ha riportato lo scudetto. 

Quindi ....... # chisenefrega

 

sta nella indole juventina vincere e  l’unica  cosa che conta !!! 

Se no eravamo napoletani a tifare  Maradona per 50 anni e non vincere mai

Share this post


Link to post
Share on other sites

ha abbandonato la squadra alla vigilia di un campionato

è andato da quelli là, e abbiamo visto cosa sta facendo

 

bel coraggio a difenderlo ancora...

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, juveal ha scritto:

No, Conte ha datto tanto alla Juve. Non mi pare che fino a oggi ha parlato male della Juve come ha fatto e fa Boniek. 

Conte non doveva andare in una sola società al mondo. Una. Ma lo ha fatto. Imperdonabile. Dopo i fatti dell'abbandono burrascoso altra botta mica da ridere. Per lui la Juve era solo un mezzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io, senza fretta, ma ben prima che lasci la sua vita terrena, la stella gliela toglierei.

Andare all'inter dopo tutto quello che è successo, è una cosa indecente. 

Non mi farei prendere dalla fretta proprio ora che siamo in lotta per lo scudo, sembrerebbe una ripicca sportiva.

Invece è proprio un giudizio a 360° sull'uomo, sullo sportivo, sull'atleta.

Nulla da dire sulla parte calcistica, ma umanamente la stella non la merita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, runner ha scritto:

ha abbandonato la squadra alla vigilia di un campionato

è andato da quelli là, e abbiamo visto cosa sta facendo

 

bel coraggio a difenderlo ancora...

Indifendibile

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, GobboNelMidollo ha scritto:

Infatti Klopp allena il Liverpool, una multinazionale che non è certo una squadretta di metà classifica, eh...

 

quello che non arrivate a capire è che il sentire dei tifosi non è quello dei professionisti del pallone, non vi entra in testa.

 

I professionisti sposano mediaticamente le polemiche che interessano ai tifosi per tirarli dalla loro parte, ma raramente partecipano di queste o ne sono realmente interessati. 

 

Un professionista - lo dice la parola - va dove ritiene gli convenga per la sua professione...Sarri è venuto da noi, Higuain idem, allora come dovremmo aver considerato entrambi?

 

Conte è andato ad allenare la squadra che gli ha dato più soldi e gli ha offerto la migliore collocazione professionale, non vedo come biasimarlo per questo.

 

Non è che mi sta antipatico perchè ha scelto l'Inter, mi sta antipatico per l'arroganza che ha e perchè si sente realmente superiore a tutto e tutti. 

 

Detto ciò le polemiche sulla stella sono puerili, togliere la stella è una roba che farebbe forse l'inter, non la Juventus.

 

Vuoi battere Conte lo batti sul campo, come da tradizione, non nelle polemiche inutili.

 

Su Totti ti ho già detto, Totti è un caso a parte...ripeto che poi fa parte di una generazione dove ancora parlare di bandiere aveva un senso. Da quando si sono ritirati lui, De Rossi, Del Piero la generazione delle bandiere è finita, non esistono più nel calcio di oggi o sono merce rarissima.

Tu proprio non vuoi capire...

 

Sarri e Higuain, non sono minimamente arrivati a rappresentare per il napoli quello che Conte ha rappresentato alla juve. Certo, nel loro momento migliore erano amatissimi e acclamati, ma Conte ha scritto quasi 20 anni di storia, non è stata una meteora, una situazione contingente come Higuain o Sarri, che comunque furono dilegiati dai napoletani con ogni tipo di insulto al loro approdo a Torino.

 

Poi permettimi, Klopp si, allena una squadra forte, ma in premier, sulla carta, ce n'erano di molto più potenti e ricche, tra le quali city e MU, che ok, non hanno sempre sfruttato al meglio il loro strapotere economico, ma tant'è che il Liverpool ha vinto la champions league e poi la premier dopo 30 anni... magari la differenza l'ha fatta proprio lui e questo ben si sposa con la sua celeberrima frase che ti ho citato prima, proprio perchè sulla carta, allenava una squadra forte si, ma non la più forte. Questo per dire che se un allenatore è bravo è ha alle spalle una socetà competente, anche non avendo una potenza di fuoco pressochè illimitata, può ottenere risultati sorprendenti, che poi è quello che Conte ha fatto con noi nel 2011, quando il Milan, era molto più attrezzato di noi per vincere, in quella stagione

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, zebra67 ha scritto:

Ciao Bismarck.

Bisogna vedere se la funzione delle 50 Stelle e del "Walk of Fame" sia analoga a quella del Museo delle Cere, che ogni tanto ospita un nuovo personaggio, oppure se era una iniziativa strettamente finalizzata all'inaugurazione dello stadio di proprietà, e quindi circoscritta a quella occasione.

Da alcuni dettagli, tipo la possibilità per alcuni tifosi di acquistare un posto vicino alla stella del proprio idolo, sembrerebbe che non trovi posto l'ipotesi di un ampliamento del numero di stelle (altrimenti avrebbero provveduto a una sorta di mini regolamento che indicava i requisiti, ogni quanti anni si potevano "aggiungere" stelle, con quale modalità venivano scelte etc.).

Ovviamente nulla è definitivo, e se (ad esempio nel 2027, 130° anno dalla fondazione della Juve) vorranno ampliare il numero delle stelle, come iniziativa celebrativa, nulla in contrario.

 

Grazie mille per la delucidazione. Non conoscevo questo aspetto. La mia stella è accesa accanto a quella di Claudio Gentile, uno dei giocatori che più ho nel cuore di sempre, e che stimo molto ancora oggi. Beh grazie ancora e a rileggersi qui si VS 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me la stella non va toccata. Antonio Conte è morto il 15 luglio 2014, non confondiamolo con quel sosia ai prescritti: quello è Materazzi che beve la pozione polisucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pitollo ha scritto:

...

 

Sarri e Higuain, non sono minimamente arrivati a rappresentare per il napoli quello che Conte ha rappresentato alla juve....

Su questa parte non sono d'accordo..

 

In proporzione alla storia, alle vittorie dei relativi club.. Sarri e Higuain hanno avuto un impatto per il Napoli non inferiore, anzi forse maggiore, a quello avuto da Conte alla Juve..

 

In proporzione, ripeto..

 

Sarri e Higuain hanno permesso loro di lottare per lo scudetto.. non una cosa da tutti i giorni per loro.. (e l'hanno dimostrato i vari Benitez, Ancelotti, Gattuso, Milik, ..)

 

Senza Conte nell'era Lippi avremmo avuto un altro centrocampista all'altezza.. Senza Conte nell'era Agnelli avremmo forse vinto con un anno di ritardo, ma quella squadra era destinata a vincere considerando la forza dei suoi giocatori e l'indebolimento delle avversarie..

 

Secondo me stiamo un po' sopravvalutando l'apporto del gondottiero.. per carità, un apporto importante, ma poi lui stesso è partito per la tangente.. credendosi il super top, quando invece i risultati in Europa sono quelli che sono..

 

Questa è una mia considerazione a prescindere dal discorso stella ..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Steu ha scritto:

Io, senza fretta, ma ben prima che lasci la sua vita terrena, la stella gliela toglierei.

Andare all'inter dopo tutto quello che è successo, è una cosa indecente. 

 Non mi farei prendere dalla fretta proprio ora che siamo in lotta per lo scudo, sembrerebbe una ripicca sportiva.

 Invece è proprio un giudizio a 360° sull'uomo, sullo sportivo, sull'atleta.

 Nulla da dire sulla parte calcistica, ma umanamente la stella non la merita.

Ma nella parte calcistica chi era Conte prima di venire alla Juve e chi sarebbe stato se la Juve non l'avesse preso sotto la sua ala?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.