Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

(Video) Lo sfogo di Chiesa verso Allegri nel derby: "Sono sempre il primo cambio!"

Recommended Posts

Federico Chiesa non ha gradito affatto la sostituzione nel derby e questo si era capito immediatamente dalla reazione dell'attaccante della Juventus: linguaggio del corpo, il freddo saluto a Massimiliano Allegri e i gesti eloquenti in panchina, ma emergono ulteriori dettagli che fanno emergere tutto il fastidio del ragazzo e non solo per la partita con il Torino.

LA REAZIONE DI CHIESA - Il minuto è il 65, Juve e Toro sono sullo 0-0 e per Chiesa la serata non è andata come le aspettative, un'altra partita complicata nella quale non è riuscito a incidere. La lavagnetta dei cambi si alza, si legge il numero 7 e il classe '97 non la prende bene: va testa bassa verso la linea laterale, saluta velocemente Kenan Yildiz che prende il suo posto e forzatamente fa lo stesso rapidamente con Allegri. Poi, in panchina, prende una bottiglietta e la scaraventa via, allontana i compagni che lo avvicinano per tranquillizzarlo, si strappa di dosso la maglietta manifestando tutta la frustrazione. Ma non finisce qui.
LO SFOGO DI CHIESA - In un estratto della Bordocam, DAZN rivela un labiale eloquente di Chiesa. L'esterno offensivo sbotta e ai compagni accanto a lui dice: "Sono sempre il primo cambio!". Un'insoddisfazione alimentata dalla complicata serata nel derby, ma che parte da lontano.

 

CALCIOMERCATO.COM

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal suo lato non può che essere qualcosa di frustrante e ci sta il nervosismo, dall'altro non sempre risulta efficace nel rendimento e c'è un yildiz che scalpita.... adesso speriamo che sia solo il problema allenatore a sto punto  e che poi in futuro possa essere compatibile con yildiz in campo a seconda di chi allenerà  e magari rendere molto di più per le sue potenzialità e così la questione si risolve... se invece continuerà con alti e bassi sarà un problema per la juve... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, mattjuve92 ha scritto:

Dal suo lato non può che essere qualcosa di frustrante e ci sta il nervosismo, dall'altro non sempre risulta efficace nel rendimento e c'è un yildiz che scalpita.... adesso speriamo che sia solo il problema allenatore a sto punto  e che poi in futuro possa essere compatibile con yildiz in campo a seconda di chi allenerà  e magari rendere molto di più per le sue potenzialità e così la questione si risolve... se invece continuerà con alti e bassi sarà un problema per la juve... 

Io questo dualismo che dicono in tanti non lo vedo. Secondo me potrebbero tranquillamente giocare insieme.

Adesso, Roland Deschain ha scritto:

Chiediti perché.

Potrebbe essere che gioca fuori ruolo ad esempio.

  • Mi Piace 4
  • Grazie 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente con Motta il suo rendimento salirà ma sono convinto che anche in condizioni non ottimali uno con le sue qualità potrebbe fare meglio se solo si impegnasse di più. Potenzialmente potrebbe essere il più forte giocatore italiano in circolazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, hawanaghana ha scritto:

Io questo dualismo che dicono in tanti non lo vedo. Secondo me potrebbero tranquillamente giocare insieme.

Io parlavo del presente, magari con un nuovo tecnico giocano insieme... dipenderà anche  chi siede in panchina... ogni allenatore ha le sue vedute, chiesa sicuramente giocando a tre sarebbe più a suo agio, bisogna sperare che sia sempre efficace come lo era prima dell'infortunio... perché oggi cmq si da la colpa ad allegri del rendimento, domani non sarà più così con una controprova e quindi si spera che effettivamente sia il problema allenatore.... yildiz più che altro è molto più seconda punta di chiesa sembra essere il suo ruolo naturale, magari poi si rischia di forzare lui da esterno d'attacco.. bisognerà fare attente valutazioni sul modulo e sui giocatori a seconda di chi verrà e come vorrà giocare, per non avere ambiguità

Share this post


Link to post
Share on other sites

il giocatore rischia di essere, fisicamente, una nuova versione di Dybala.

può davvero garantire continuità e prestazioni?

 

poi, con questo Allenatore incapace che non è in grado di far giocare a calcio la squadra, con questo staff tecnico che spacca i giocatori, con lo staff medico incompetente......

mi sembra chiaro che se hai Chiesa che è predisposto agli infortunio e li metti nel calderone di Allegri, Folletti e JMedical non otterrai nulla di buono

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro mi chiedo perchè non si possa mai provare ad avere Chiesa, Vlahovic e Yildiz in campo insieme, fosse anche solo per 20 minuti per provare a vincere una partita contro una squadra di valore medio-basso come il toro.

 

 

  • Mi Piace 7
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sto con Chiesa senza alcun dubbio, l'avevo pensato persino io al momento del cambio che lui era sempre il primo ad uscire 

2 minuti fa, Atlantic ha scritto:

Più che altro mi chiedo perchè non si possa mai provare ad avere Chiesa, Vlahovic e Yildiz in campo insieme, fosse anche solo per 20 minuti per provare a vincere una partita contro una squadra di valore medio-basso come il toro.

 

 

Quanto hai ragione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, mattjuve92 ha scritto:

Io parlavo del presente, magari con un nuovo tecnico giocano insieme... dipenderà anche  chi siede in panchina... ogni allenatore ha le sue vedute, chiesa sicuramente giocando a tre sarebbe più a suo agio, bisogna sperare che sia sempre efficace come lo era prima dell'infortunio... perché oggi cmq si da la colpa ad allegri del rendimento, domani non sarà più così con una controprova e quindi si spera che effettivamente sia il problema allenatore.... yildiz più che altro è molto più seconda punta di chiesa sembra essere il suo ruolo naturale, magari poi si rischia di forzare lui da esterno d'attacco.. bisognerà fare attente valutazioni sul modulo e sui giocatori a seconda di chi verrà e come vorrà giocare, per non avere ambiguità

Per il talento puro che è Yildiz non dovrebbe essere difficile adattarsi a qualunque ruolo in attacco. 

In questa situazione dove si fatica e vincere e fare gol facili serve una mossa coraggiosa.

Ad esempio quando si passò dal 3-5-2 sterile al 4-2-3-1. 

Ovviamente quella era una squadra con una qualità decisamente superiore ma anche il campionato era più difficile di questo pieno di squadrette e di incompiute.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Atlantic ha scritto:

Più che altro mi chiedo perchè non si possa mai provare ad avere Chiesa, Vlahovic e Yildiz in campo insieme, fosse anche solo per 20 minuti per provare a vincere una partita contro una squadra di valore medio-basso come il toro.

 

 

Magari se domandiamo a un altro allenatore senza scomodare i Big tipo Gasperini ti dirà tu dammeli poi vediamos e possono o non possono giocare assieme

Lippi formo il tridente glorioso Del Piero Vialli Ravanelli partendo dal solo Vialli conosciuto poi sotto le sue mani sono esplosi sia Del Piero e sia Ravanelli che quando arrivo sembrava quasi che non si reggeva in piedi invece fù più e più volte decisivo senza dimenticare che c'era anche Di Livio che passava più tempo nella metacampo avversaria ...

2 minuti fa, LaJuveNonMuoreMai31 ha scritto:

Ma basta, col Toro le uniche due azioni pericolose portano la sua firma.

 

Non c'erà un singolo motivo per toglierlo dal campo.

infatti sparito lui il Torino non si è più preoccupato di difendere e ha passato letteralmente tutto il tempo rimanente nella nostra metacampo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, WINNER72 ha scritto:

Tutta la galassia con Chiesa importante con la Fiorentina fondamentale con Pirlo e con la Nazionale desaparecido con il livornese (pure prima dell'infortunio) ma fosse solo lui ce ne fosse mezzo non involuto sotto le grinfie del livornese 

Esatto, perché spesso si omette volutamente che pure prima del crociato era mal visto, prima partita dell’anno subito panchinato (eh ma era stanco cit.) poi costantemente fuori ruolo, le battute sul campo in discesa ecc 

 

Allegri è un demolitore di talento. 

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che a me questi sfoghi mi han fatto sempre girare le scatole, perché sottintendono un mettere prima se stessi che la squadra, ma in questo caso un fondo di ragione Chiesa ce l'ha.

È vero, non sta facendo impazzire il suo rendimento, e quindi Fede dovrebbe farsi qualche domanda anche su sé stesso, ma ormai si potrebbero quasi fare le scommesse sul cambio Chiesa-Yildiz con minuto preciso.

Mi chiedo, che senso ha fare così? E poi, se è vero che tu li vedi come due giocatori che non possono stare insieme, per quale motivo ad Yildiz non lo metti mai titolare e gli riservi sempre gli ultimi 20-30 minuti? Perché almeno una volta non invertire la situazione, visto che comunque Chiesa non sta rendendo come ci si aspetta?

Questo a prescindere dall'enorme elefante nella stanza, ovvero il nosense continuo dell'ostinazione tutta allegriana nel non schierarli mai e poi mai insieme dal primo minuto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, nedved666 ha scritto:

Per il talento puro che è Yildiz non dovrebbe essere difficile adattarsi a qualunque ruolo in attacco. 

In questa situazione dove si fatica e vincere e fare gol facili serve una mossa coraggiosa.

Ad esempio quando si passò dal 3-5-2 sterile al 4-2-3-1. 

Ovviamente quella era una squadra con una qualità decisamente superiore ma anche il campionato era più difficile di questo pieno di squadrette e di incompiute.

Sarebbe servita, come allegri ha saputo fare in passato,  ora ormai si arriva a fine stagione... certo poi bisogna capire se il modulo viene retto dalla squadra  ecc o magari aver preso un centrocampista pronto a gennaio avrebbe aiutato... cmq ripeto ormai si tira avanti poi vedremo in futuro.. che tipo di giocatori, moduli e modi di giocare avremo

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, JFabio ha scritto:

il giocatore rischia di essere, fisicamente, una nuova versione di Dybala.

può davvero garantire continuità e prestazioni?

 

poi, con questo Allenatore incapace che non è in grado di far giocare a calcio la squadra, con questo staff tecnico che spacca i giocatori, con lo staff medico incompetente......

mi sembra chiaro che se hai Chiesa che è predisposto agli infortunio e li metti nel calderone di Allegri, Folletti e JMedical non otterrai nulla di buono

Chiesa non era predisposto agli infortuni prima che Folletti lo spaccasse 40 giorni (PRIMA del crociato) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, mattjuve92 ha scritto:

Io parlavo del presente, magari con un nuovo tecnico giocano insieme... dipenderà anche  chi siede in panchina... ogni allenatore ha le sue vedute, chiesa sicuramente giocando a tre sarebbe più a suo agio, bisogna sperare che sia sempre efficace come lo era prima dell'infortunio... perché oggi cmq si da la colpa ad allegri del rendimento, domani non sarà più così con una controprova e quindi si spera che effettivamente sia il problema allenatore.... yildiz più che altro è molto più seconda punta di chiesa sembra essere il suo ruolo naturale, magari poi si rischia di forzare lui da esterno d'attacco.. bisognerà fare attente valutazioni sul modulo e sui giocatori a seconda di chi verrà e come vorrà giocare, per non avere ambiguità

Se il calcio fosse una scienza esatta hai ragione proviamo con un altro allenatore se va bene ma ce di mezzo pure il fatto emotivo Chiesa oltre che giocare cosi cosi lo si vede in campo con poco entusiasmo questo calciatore il nuovo allenatore non solo deve disciplinarlo e migliorarlo in campo secondo me deve anche RI-Motivarlo non credo sia una cosa da sottovalutare 

A chi ricorda Del Piero con Capello a momenti rendeva meno di questo Chiesa ... molto conta chi lo allena e le motivazioni 

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'ha messo pure troppo a dare segni di insoddisfazione. Nel 2021 avevamo uno degli esterni offensivi più forti in Europa, oggi un giocatore che non si capisce più bene nemmeno che ruolo faccia. Speriamo finisca presto questo stillicidio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.