Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

scooter

Utenti
  • Content count

    1,438
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

823 Eccellente

2 Followers

About scooter

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Milano

Recent Profile Visitors

2,860 profile views
  1. in alternativa... Buffon Barzagli Bonucci Chiellini Cuadrado Vidal Pirlo Pogba Sandro Mandzukic Ronaldo
  2. Buffon D.Alves Barzagli Chiellini A.Sandro Vidal Pirlo Pogba Cuadrado Tevez Morata MVP: Barzagli
  3. Campione d'Italia con la Juve Campione di Spagna, d'Europa e del mondo con il Real Campione d'Europa e del mondo con la Francia Se questo non è un giocatore utile (uno che alcune finali le ha pure decise con i gol, anche se non era in senso stretto il suo mestiere) davvero non stiamo parlando di calcio
  4. Mi associo al 100%. Sono nato nel 1974 e quando Baggio è arrivato alla Juve avevo 16 anni: c'è poco da fare, quando ti innamori a 16 anni non stai a chiederti tanti perché...
  5. Il problema, quando si parla di storia, è che la storia va conosciuta. Ai tempi di Platini gli specialisti erano pochi, il calcio di punizione dal limite era generalmente giocato come cross per i colpitori di testa e solo pochi maestri si cimentavano nel tiro diretto in porta (Michel, appunto, poi ovviamente Maradona, Zico, Dirceu). Col passare del tempo, la loro tecnica è stata studiata e certamente perfezionata, poi è arrivato Juninho a insegnare al mondo la "maledetta" e il ventaglio delle soluzioni balistiche è aumentato. Non c'è dubbio che Del Piero (e tanti altri con lui, a prescindere dalla maggiore o minore abilità) avesse un bagaglio di soluzioni maggiore di "un" Platini. Bravissimo lui, naturalmente, ma tipico esempio di nano sulle spalle dei giganti che lo avevano preceduto e ulteriormente facilitato da palloni studiati appositamente per ingannare i portieri con traiettorie apparentemente impazzite. Al bellissimo video qui sopra penso vada assolutamente aggiunta quella che è probabilmente la miglior punizione della carriera di Platini (al suo esordio in nazionale contro la Cecoslovacchia), nonché FORSE la seconda migliore di sempre (per me rimane insuperabile quell'altra, sempre a due all'interno dell'area, calciata da Maradona contro di noi); sta in questo video, al 2'44": e in tema di amarcord, anche se nel complesso ovviamente scendiamo di livello, resto ancora estasiato dalla potenza di questa esecuzione di Julio Cesar contro il Parma (dico: guardate dove finisce la palla DOPO essere entrata al sette):
  6. Buffon Danilo Rugani Demiral DeSciglio Ramsey Bentancur Rabiot Bernardeschi Mandzukic Dybala non so se gli conviene...
  7. scooter

    L'inizio stagione di Bonucci

    Anche secondo me, e ci vedo un'analogia con la parabola di Costacurta che per anni fu visto come l'anello (relativamente) debole della mostruosa difesa milanista. Poi al mondiale '94 l'infortunio di Baresi lo costrinse ad assumere il ruolo di guida del reparto e da lì praticamente non sbagliò più una partita fino al termine della carriera. Personalmente non ho mai apprezzato molto Bonucci, ma se davvero ha fatto questo scatto mentale e le prestazioni resteranno in linea con quanto visto in questo inizio di stagione c'è oggettivamente da leccarsi i baffi.
  8. scooter

    Marcatori juventini dal 2000 ad oggi

    Dati molto interessanti, nel complesso, con un "piccolo" vizio di fondo che però è oggettivamente inevitabile: la mancanza di prospettiva storica. Perché i giocatori citati non erano inseriti in una squadra dal valore costante, né in termini assoluti né relativamente alla concorrenza. Faccio un solo esempio fra i tanti possibili, giusto perché facile da verificare e su cui ragionare (e non me ne vogliano i fan di Dybala, perché questo NON E' un argomento contro Paulo). Serie A 2017/18: Dybala è terzo nella classifica marcatori con 22 gol in un campionato che la Juve vince con 95 punti (30 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte); la classifica marcatori è vinta a pari merito da Icardi e Immobile che fanno 29 gol. Escluso Dybala, in quel campionato la Juve ha segnato 64 gol. Serie A 2007/08: Del Piero vince la classifica marcatori con 21 gol in un campionato che la Juve chiude al terzo posto con 72 punti (20 vittorie, 12 pareggi e 6 sconfitte); il campionato è vinto dall'Inter con "soli" 85 punti (25 vittorie, 10 pareggi e 3 sconfitte). Escluso Del Piero, in quel campionato la Juve ha segnato 51 gol. Lasciando da parte il noto argomento che "i gol si pesano", sulla base di questi dati si può concludere facilmente che "un" Dybala abbia fatto meglio di "un" Del Piero solo perché la somma finale dei gol lo vede in vantaggio?
  9. Esatto. Riducendo il discorso all'osso, le misure cautelari vengono disposte quando sussitano una o più delle seguenti possibilità (o meglio, quando SI IPOTIZZA CHE POSSANO SUSSISTERE): - reiterazione del reato - pericolo di fuga - inquinamento delle prove La legge prevede inoltre che tali misure siano sottoposte al vaglio del GIP (Giudice per le indagini preliminari) che deve confermare o annullare tali misure, ma appunto il fatto che il GIP possa ritenere non suffragate le ipotesi di cui sopra non ha alcun legame con la effettiva sussistenza del reato e/o la colpevolezza dell'accusato.
  10. Però guarda che quando (non necessariamente tu, eh, mi riferisco in generale a tanti commenti delle ultime ore) si dice "eh, ma se ci mettiamo gli animatori tipo villaggio turistico non è la stessa cosa" si fa esattamente lo stesso discorso. Possiamo anche accapigliarci sulle interpretazioni recondite di certi interventi, ma è evidente che secondo molti non basta lanciare un coro perché tutti vadano dietro; e insomma, certi leader sono (che ci piaccia o meno) più carismatici di altri.
  11. scooter

    La fiducia in Sarri dopo 5 partite ufficiali

    Scusa? L'anno scorso senza Ronaldo ne abbiamo giocate 7 perdendone 3 (Genoa, Spal e Sampdoria).
  12. appunto, nei loggioni dei teatri d'opera non c'è esattamente quel clima e anzi sono spesso scoppiate risse tra i fan di questo/a o quel/la cantante
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.