Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

*Michel le Roi*

Claudio Albanese (Direttore Comunicazione Juventus): «vecchiasignora.com è una realtà con cui fare i conti che si sviluppa anche off-line»

Recommended Posts

Nel 2011 per la prima volta si è vista la spesa in internet superare gli sms, nuove modalità di comunicare come Facebook e twitter e i nuovi social, lo sport e' un naturale candidato a sostenere la trasformazione in corso, il calcio e' una grande forma di socializzazione.

Claudio Albanese, l'uomo del cambiamento insieme a Federico Palomba con un exploit significativo in termini di numeri ha contribuito al lancio del nuovo modo di fare new media dal 27 aprile 2011, giorno del pareggio da 2-0 a 2-2 con il Catania, settima la Juve allora con ventuno punti, il progetto social parte ugualmente: " Io penso che partendo da una considerazione, il mondo dei social network e' una forma di economia e senz' altro per il calcio potrà diventare un segmento di income per un reparto che cerca sempre nuove forme di introito per finanziarsi, e' un gioco costoso che assume quasi completamente le risorse, senz'altro diventerà una forma di economia , non credo che diventerà preponderante, i numeri che noi abbiamo sono ad ora molto piccoli, i numeri di persone che ci seguono sono importanti, dal 27 aprile 2011 abbiamo 4.400,000 persone che seguono su Facebook 30 milioni di visualizzazioni su youtube, 275,000 followers su twitter e senz'altro e' fenomeno che non ha ritorno. Un'azienda di calcio che si apre al social non ha una way back. Nel calcio vince la legge del calcio quando vinci sei bravissimo, quando non vinci, i tifosi che sono la nostra fortuna, ti criticano, ti contestano, devi essere pronto a questa situazione.

La scelta che abbiamo fatto e' stata una scelta naturale che racconto. L'esplosione dei sociale avviene dal 2006-2007, anni in cui nella Juve si vive il cambio del management radicale, l'azienda ha allora la priorità sulla reimpostazione sul campo e il momento di cambiamento coincide con il boom dei social, che hanno un ruolo diverso. Chi lavora nel calcio,lavora vive sulla passione delle persone, può essere molto bello ma anche oneroso e brutto, le passioni sono lì e l'amore porta anche a essere violenti nei toni, la Juve vive una fase di cambiamento e la Juventus per tre anni rimane indietro nei competitors, per cui la Juve e' prima nei Top ten dei rank, chi è' partito nel 2007 e' davanti alla Juventus, la Juventus ha tre anni di ritardo siamo gli uomini dell'inseguimento. In termini qualitativi, penso che possiamo dire la nostra fin da ora, l'affare sul digitale ha creato un altro cambiamento, che verrà studiato tra una decina di anni, cioè SKY, un player fondamentale nel nostro mondo, principale fonte di finanziamento e che valorizza il prodotto, SKY fa la scelta nel 2008-2009, aprendo Skysport 24 che cambia la comunicazione, il vecchio meccanismo era comunicato stampa, agenzia, media, il paradigma del calcio cambia, Skysport 24 accelera i tempi di comunicazione e anche nella fonte di comunicazione si richiede un adattamento che è naturale, un'evoluzione Darwiniana. La scelta della Juve diventa essere fonte di informazione per i media e per il suo pubblico di riferimento, il digitale diventa questo. Da un lato bisogna adeguarsi al sistema dei media, sistema come fonte ufficiale. Sistema di tifosi che dal 2006 al 2010 aveva inondato di Juventus il web, i tifosi della Juventus sul web ci sono sempre stati. Lavoravano discutevano con un convitato di pietra che era la Juventus. La Juventus ci entra senza volersi sbarazzare vecchiasignora e' un forum che ha 70000 persone iscritte che reagisce in tempo senza che si crei una discussione su quel forum. È' una realtà con cui fare i conti che si sviluppa anche off LINE, le persone responsabili di quei forum ci chiamano con un rapporto off LINE. Siamo arrivati e quando sono arrivato nel 2010 l'azienda aveva intrapreso la scelta e sopratutto chi vive sul digitale sa che esistono professionalità specifiche. Ci vogliono idee buone ed un approccio corretto con Federico (Palomba) iniziando insieme un percorso. Il progetto e' stato condiviso con tutte le componenti aziendali con un progetto che apriva anche alle critiche. La reazione dei singoli e' stata buona, chi è' nel calcio e' abituato anche alle critiche . Esistono o tre quotidiani sportivi in Italia, centinaia di tv che parlano di calcio. Si parla di Juventus da nord a sud, un'azienda tradizionale lo vive come un salto culturale. Il fatto di essere criticati o contestati sviluppa anticorpi per reggere meglio la pressione. Il fatto di avere Andrea Agnelli come presidente ci ha aiutato, decise di fare una lettera ai tifosi per scrivere ai del cambiamento. Andrea Agnelli e' su twitter non so con quale nome, anche su Facebook. C'è un dato di difesa personale che dobbiamo attuare, se dobbiamo interagire, dovremmo avere giornate di 70 ore per rispondere. Andrea Agnelli la sera di Trieste non è a Trieste, quella sera fece un Tweet sul sito della Juventus per far sapere a tutti il suo pensiero. C'è una componente forte di collaborazione con aziende sponsor, la mia impostazione e' partire dai contenuti, avendo come driver i contenuti. Per noi e' un investimento, per un'azienda che fattura 217 milioni di euro chiamarlo un ramo di business e' troppo, questo diventa un ramo importante per le aziende per diventare sponsor di Juventus. È' importante perché ci chiedono come sviluppare un progetto ad hoc. La sera del 27 aprile 2011 furono abbastanza particolari, arrivando da una situazione difficile. Con una squadra che non deliverava nei risultati. Una partita che vinci 2-0 con il 2-1 e la punizione di Lodi con il 2-2 e la partita che finisce così, se sei denti la Juve sei morì, se sei in tifoso il tuo umore e' pessimo, abbiamo aperto la nostra porticina non solo ai forumisti a tutti coloro che hanno una vita e che interagiscono con noi, a noi ha soddisfatto e soddisfatto anche i nostri tifosi

 

tuttojuve.com

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=XcB_bywusK4&feature=plcp

Share this post


Link to post
Share on other sites

SKY, un player fondamentale nel nostro mondo, principale fonte di finanziamento e che valorizza il prodotto, SKY fa la scelta nel 2008-2009, aprendo Skysport 24 che cambia la comunicazione, il vecchio meccanismo era comunicato stampa, agenzia, media, il paradigma del calcio cambia, Skysport 24 accelera i tempi di comunicazione e anche nella fonte di comunicazione si richiede un adattamento che è naturale, un'evoluzione Darwiniana.

 

sarà anche principale fonte di finanziamento, ma anche principale fonte di diffamazione.

a sto punto mi viene il dubbio che chi paga è libero di dire qualsiasi boiata e gettare fango su chiunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche qualcuno dei ragazzi ci segue sicuramente. Chiellini mi pare sia noto già da anni. Bonucci tempo fa ha postato su FB un video che avevo visto solo ed esclusivamente qua dentro, quindi probabilmente pure lui fa parte del forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites

marotta come minimo mi deve offrire una pizza per tutte le volte che l'ho difeso....magari anche quando era indefendibile :d

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.