Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tifoso Juventus

[Topic Unico] Star Wars

Recommended Posts

A me e' piaciuto un sacco. Finalmente abbiamo i cavalieri Ren e per chi critica Kylo Ren, vedrete che in realtà il personaggio cresce insieme alle sue complessità e senso di inferiorità verso genitori e nonno (se leggete expanded universe capite). Tutto tornerà e avrà senso. Anche Finn, figlio di.... Insomma manca troppo al 2017. Un sacco di cose interessanti e cose che verranno esplorate molto bene nei nuovi capitoli e anche se nessuno rimpiazzerà il mio amato darth vader diciamo che Kylo Ren, come cavaliere potente (non è un sith non dimentichiamolo) ci darà soddisfazione. Ecco, rileggendo questo post ho capito perché sono single ahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero di poterlo rivedere tra oggi e domani, in modo da avere una percezione più completa del film.

Al netto delle critiche mosse a caldo, l'ho trovato "interessante".

Da giorni qua dentro non facciamo altro che ripetere: "vogliamo saperne di più" .ghgh

 

Credo che lo scopo di un episodio pilot sia proprio questo: suscitare interesse e curiosità.

Quindi si può tranquillamente sottolineare la riuscita del primo film.

 

Il mondo Star Wars ha preso una deriva action che non mi soddisfa (lo ripeterò allo sfinimento).

Ed è questa la vera nota negativa, l'idea del reboot era già nota e piuttosto condivisibile.

L'importante ed il difficile sarà ora sganciarsi dalla prima trilogia .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Criticare fa figo. .ghgh

 

boh a me sembra che siate voi che vi attaccate a tutto e non accettate giudizi diversi. A me ad esempio non interessa di figo o non figo. Io sono andato a vederlo e semplicemente dopo che esco dal cinema esprimo il mio parere. E il mio parere è : è sicuramente godibile sul piano del ritmo e dell'azione ( ma d'altronde è un'avventura uscita praticamente nel 2016, sarebbe anche grave non lo fosse ) ma è per me deludente perchè mi aspettavo cose diverse da Abrams e rispetto alla vecchia trilogia. Mi aspettavo ( o per meglio dire, avrei sperato e voluto per come la intendevo io) una trama più complessa e originale con una storia più bella, mi aspettavo musiche più belle e soprattutto più epicità. Il film non mi ha dato niente di tutto questo e nessuna emozione (cosa che invece ad esempio i film del signore degli anelli fanno e addirittura anche i film di harry potter, che rispetto ai libri fanno schifo). E' stata per me un'occasione persa di proporre un nuovo star wars. E tutto questo si poteva fare senza scuse: pur inserendo ( anche giustamente) personaggi e elementi del passato come anelli di congiunzione, si poteva fare lo stesso. Alla fine è un mero omaggio ai fan venuto pure abbastanza male ( e infatti a molti fan accaniti non è piaciuto eh, non è che sia stato acclamato all'unanimità). Io odio i critici cinematografici ( danno 5 stelle a film improponibili e pallosi) e pure quelli televisivi quindi figurati cosa mi interessa di fare il figo. Certo magari su altri hai ragione te, specialmente quelli che magari commentano su certi siti di cinema. Se poi si deve dire per forza che il film è bellissimo,incredibile, emozionante e corrispondente alle aspettative allora non so che dire. Abbiamo semplicemente idee diverse, non è che uno deve reagire come se fosse offeso. E tra l'altro sono pure un estimatore di Abrams per alias, fringe ( insieme a kurtzman e orci) e altre serie tv .ghgh
  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

playersmagazine.it

 

Il Risveglio della Forza, che ha già superato il miliardo di dollari worldwide, è sulla strada giusta per diventare l’episodio della saga di Star Wars con l’incasso maggiore di sempre, dopo A New Hope. La sfida produttiva e commerciale di Disney è vinta, anzi, stravinta. E quella autoriale? Secondo me sì, come ho ampiamente sostenuto nella mia recensione. Come sempre capita, nonostante un sostanziale plebiscito (94% di percentuale positiva su Rotten Tomatoes lato critica, 8,6 su IMDB lato pubblico, i due indicatori con il bacino di raccolta più numeroso e variegato) si sono levate (legittime) voci critiche sulla qualità del film. Così, mi sono segnato le sette perplessità che ho letto più frequentemente, per dare a ognuna una risposta plausibile.

Ah, ovviamente c’è qualche spoiler.

 

Il film non ha credibilità scientifica!

Ovvio, Guerre Stellari non l’ha mai avuta, nè mai l’avrà. Non c’è nulla di verosimile o scientificamente possibile in Star Wars. Del resto se mi dici che copri “la rotta di kessel in meno di 12 parsec” utilizzando un sistema di misura che non riguarda il tempo ma la distanza, già hai preso le distanze dal “Club del Solenoide”.La saga non è mai piaciuta molto agli scienziati che però, in ambito cinematografico, hanno davvero solo 2001 come unico titolo “credibile” da vedere.

 

Il film non è originale/non ha idee/è impersonale/manca il cuore!

Beh, Disney paga 4 miliardi un brand cinematograficamente rischioso (Episodio 2 e 3 sono quelli che hanno incassato meno tra tutti i film dell’esalogia, anche se han fatto bene in termini assoluti), reduce da una trilogia che bene o male non è piaciuta molto nemmeno agli appassionati e dà pure carta bianca a regista e sceneggiatori per fare gli innovatori? Credici.

PRIMA si porta il pubblico al cinema, si celebra il passato, si allarga la fan base, si recupera il malloppo, POI eventualmente, si innova. Ma che vuol dire “innovare”? Certo, la letteratura fantascientifica degli ultimi anni è spesso riuscita a trovare spunti molto originali rispetto al cinema (molti libri dell’Universo Espanso son migliori dei prequel, ma pure Fate of Atlantis è meglio di Indy IV…), tant’è che quando le due strade si incrociano la carta batte quasi sempre la pellicola (vedi The Martian, che pure è venuto abbastanza bene). Detto ciò, in Star Wars non conta quasi mai cosa succede ma come viene raccontato e in Episodio VII la narrazione è fluida ed efficace, specie se si considera che ci sono una trilogia da far dimenticare e una, chiusa a doppia mandata, da continuare. Per come la vedo io, gli spin off (esaurendosi in loro stessi) e Episodio VIII (che dovrebbe sviluppare i tanti spunti di questo), saranno più “originali”, ma non aspettatevi Jodorowsky.

 

Il cattivo è poco credibile! Kylo Ren è un bimbominkia! Adam Driver ha la faccia da *!

Il cattivo DEVE essere poco credibile, in quanto appunto incrocio tra un emo/bimbominkia in attesa di essere formato da un nuovo Maestro e un fanboy del più grande supermegacattivo della storia del cinema che era diventato tale dopo un processo durato tre film e X anni. Kylo Ren è uno dei personaggi più interessanti in assoluto della nuova trilogia: sclera come un teen frustrato, agita una spada che non sa ancora usare ma quando si applica è capace di bloccare a metà strada un raggio laser. Proviene da una famiglia evidentemente disfunzionale (dico, pensa avere come genitori una “canaglia” come Solo e una principessa) e qualcosa è andato storto alla scuola dei Jedi. E’ ipereattivo, viscerale, umorale e non potrebbe essere altrimenti. Adam Driver ha la faccia che ha, è un ottimo attore e finora lo ha ampiamente dimostrato in tutti i film/serie a cui ha partecipato, compreso questo. Se poi ce l’avete contro quelli che hanno le orecchie da Dumbo, problemi vostri (e sì, la maschera deve togliersela, perchè se la indossa per tutto il film e non sbaglia mai diventa identico a Darth Vader ossia già completamente formato/sicuro/deciso. Se devi mostrare una persona fragile, piena di dubbi e incertezze ce la devi far vedere in faccia e quella deve pure fare qualche *). E poi, vogliamo ricordare il periodo pre-Darth con Anakin bambino (scassapalle) o adolescente (pure peggio di Kylo)? Tempo al tempo…

 

Ci sono incongruenze narrative!

Ah sì? E in base a quale logica? Mi dici “Come fa Rey dopo mezzo secondo a convincere la guardia a lasciarla andare?” e io ti rispondo “La Forza, ovvero la scusa che vale per qualsiasi alterazione del nesso tra causa/effetto in Guerre Stellari da 40 anni a questa parte”. La Forza è il numero 42, la risposta a tutte le domande. O devo proprio andarti ad elencare le millemila incongruenze PALESI della trilogia originale? Perchè guarda che ce n’erano a pacchi, solo che hai saggiamente deciso di dimenticarle, come altri milioni di persone, perchè non sono importanti per godersi l’intreccio.

 

Ma io mi aspettavo un film adulto!

E facevi male! Star Wars è SEMPRE stato un film per tutti. In questo la linea Disney è stata esemplare, risultando molto più efficace di quella seguita da Lucas stesso quando si mise a sproloquiare di politica, lobby mercantili e rovesciamenti senatoriali. L’audience di Star Wars si resetta a ogni nuova release e si va ad aggiungere a quella precedente, sono i vecchi che devono adeguarsi ai nuovi, non il contrario. Cioè davvero ti aspettavi, chessò, un InterstellarWars? Per carità, non lo avrai nemmeno tra mille anni. Certo Abrams aveva forse svecchiato meglio Star Trek, ma tra le due serie c’è un abisso: i film di Star Trek sono sempre stati una mezza schifezza senza pretese, a parte forse i primi due (e il quarto, che però è una commedia) e la loro incidenza nella Storia del Cinema è pari a zero spaccato, per cui si poteva prendere il brand è strapazzarlo come si voleva. Maneggiare Star Wars è un altro paio di maniche.

 

Ma io mi aspettavo qualcosa di diverso!

Se ci pensi bene, sai che è un tuo problema. Cioè, io lo capisco eh, vivi immerso in Star Wars da 20/30/40 anni e a ogni visione hai legato un ricordo, una sensazione, un’esperienza. Io ricordo alla perfezione il giorno in cui mia madre mi portò a vedere l’Impero (cominciai con quello) o l’incazzatura derivante dal fatto che volevo andare a rivedere Il Ritorno dello Jedi ma poi quella sera al Mignon di Milano l’avevano sostituito con Io & Caterina con Alberto Sordi. TUTTI si sono fatti il proprio film di Star Wars in testa prima di vedere questo, quindi, molto prosaicamente, non è che Il Risveglio della Forza è venuto male/è brutto/senza cuore, ma semplicemente non corrisponde alla TUA idea di Star Wars. Pazienza, forse non ti ricordi bene in che stato eri quando uscisti dal cinema dopo Episodio I.

 

Ma Episodio I era meglio!!1!!!1!1!!

Hahahaha, buona questa!

Ma anche no.

 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono un fan scatenato, quindi di parte

 

Visto in 3d e 2d per non perdere nulla

 

Film esattamente come mi aspettavo, ossia un passaggio di consegne tra le due generazioni ed un omaggio alla prima trilogia

 

Ora pero' gli altri due episodi me li immagino, come dire, stellari e li vorrei "innovativi" :d

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che mi sia piaciuto granchè.... Abbastanza scontato.. PS:

 

 

 

 

la tipa è figlia anch'essa di solo e la principessa?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Non si sa, si ipotizza sia figlia di Luke. Io invece credo sia discendente di Obi Wan.

 

 

 

 

 

 

 

E il vecchio a inizio film?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

 

E il vecchio a inizio film?

 

 

 

 

 

 

 

Secondo me è stato lui a vegliare su Rey. Dice, se non sbaglio, di non essere un Jedi e di essere fedele a Leia, o comunque una roba del genere. In piu' conosce la vera identita' di Ren.

Si sa inoltre che Obi Wan aveva un fratello...magari quel fratello potrebbe essere lui,c'è pure una netta somiglianza tra i due. Però allo stesso tempo non so se fosse cronologicamente possibile.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro c'è una cosa che non mi è piaciuta molto, anche se è solo un'impressione mia ovviamente .sisi

 

<p>Le fasi che conducono alla battaglia finale, e la battaglia finale stessa, sembrano scorrere troppo frettolosamente .uhm</p><p>nel 4 tu sentivi proprio l'ansia della morte nera che si avvicinava e la battaglia ti sembrava scorrere molto lenta, quasi fossi con i ribelli ad ascoltare le trasmissioni radio nella base, qui invece sembra succedere tutto troppo in fretta .sisi</p>

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune riflessioni dopo diversi giorni dopo la visione dell' ep VII e la revisione dei primi sei. Sarà che non sono un fan sfegatato, ma la trilogia prequel -pur non avendo lo smalto dell'originale- ha comunque una sua validità. Oltre ad essere una discreta introduzione a ciò che verrà, sposta il campo visuale su introspezione e politica, prova quindi a cambiare qualcosa.

E qui mi ricollego al VII, episodio che quasi ci dice "non voglio cambiare, voglio attenermi il più possibile all'originale". Poi per carità, confermo le mie impressioni iniziali sul fatto che sia un prodotto godibile e ben realizzato. E' sui contenuti, che avrei voluto che si osasse di più (so di risultare eretico per i fans duri e puri, ma provare anche solo per un attimo a mettere in discussione la perenne dicotomia Luce/Lato oscuro?). Magari anche su una trama più imprevedibile, ma mi rendo anche conto che come primo ep di una nuova fase doveva avere dei punti di raccordo, molto probabile che si vedranno nell' VIII.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico che questo Guerre Stellari è figlio dei tempi che stiamo vivendo.

Il cast tanto per dirne una.

Non scendo nei dettagli.

 

Per il resto ho trovato il tutto fatto di fretta.

Dei 7 usciti il meno bello in assoluto. A prescindere da quello che pensa chi scrive certe riviste.

Spessore dei personaggi? nessuno.

 

Provate a rivedervi i film passati e questo dai... non reggono il confronto.

Vedremo i prossimi.

 

Per ora profondamente deluso.

I 3 mc più patetici della storia -______________--

Sembrava il filmetto per adolescenti scemi figli del 2000!!!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune riflessioni dopo diversi giorni dopo la visione dell' ep VII e la revisione dei primi sei. Sarà che non sono un fan sfegatato, ma la trilogia prequel -pur non avendo lo smalto dell'originale- ha comunque una sua validità. Oltre ad essere una discreta introduzione a ciò che verrà, sposta il campo visuale su introspezione e politica, prova quindi a cambiare qualcosa.

E qui mi ricollego al VII, episodio che quasi ci dice "non voglio cambiare, voglio attenermi il più possibile all'originale". Poi per carità, confermo le mie impressioni iniziali sul fatto che sia un prodotto godibile e ben realizzato. E' sui contenuti, che avrei voluto che si osasse di più (so di risultare eretico per i fans duri e puri, ma provare anche solo per un attimo a mettere in discussione la perenne dicotomia Luce/Lato oscuro?). Magari anche su una trama più imprevedibile, ma mi rendo anche conto che come primo ep di una nuova fase doveva avere dei punti di raccordo, molto probabile che si vedranno nell' VIII.

 

 

In parte è stato fatto. Kylo Ren è qualcosa di molto diverso dai precedenti villain della saga.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono un fan hardcore della saga di star wars...

ma jj abrams e kasdan la hanno fatta troppo grossa (ed assolutamente inutile). è l'ultimo che vedo.

Mi continuerò a rivedere la prima trilogia ad libitum (impazzisco per quella), ma anche la seconda non mi è dispiaciuta ...

il perchè, chi ha visto il film, lo può immaginare.... :(

 

Mai più film (cosceneggiati) di abrahams.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico che questo Guerre Stellari è figlio dei tempi che stiamo vivendo.

Il cast tanto per dirne una.

Non scendo nei dettagli.

 

Per il resto ho trovato il tutto fatto di fretta.

Dei 7 usciti il meno bello in assoluto. A prescindere da quello che pensa chi scrive certe riviste.

Spessore dei personaggi? nessuno.

 

Provate a rivedervi i film passati e questo dai... non reggono il confronto.

Vedremo i prossimi.

 

Per ora profondamente deluso.

I 3 mc più patetici della storia -______________--

Sembrava il filmetto per adolescenti scemi figli del 2000!!!

 

Stra quoto in tutto...dal fatto che è palesemente una produzione disneyana per un pubblico generico, puzza di hunger games/divergent/ecc lontano un miglio...

I personaggi sono molti deboli e pensati per un pubblico giovane

Sceneggiatura inesistente e onestamente pure la colonna sonora e fotografia, per essere un star wars, è mediocre..

Per me di uno star wars non ha nulla...è vero che anche la prima trilogia di "buchi", "falle" ecc ne aveva tante, però onestamente non era "insulso" come questo...la prima trilogia ti costringeva a schierarti, o la amavi o no per quanto era caratteristiche, pur nei suoi difetti...questo è puro cinema da pop corn, possibilmente da vedere con una ragazza, almeno dopo mezz'ora di noia ti fai una limonata e passi il tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stra quoto in tutto...dal fatto che è palesemente una produzione disneyana per un pubblico generico, puzza di hunger games/divergent/ecc lontano un miglio...

I personaggi sono molti deboli e pensati per un pubblico giovane

Sceneggiatura inesistente e onestamente pure la colonna sonora e fotografia, per essere un star wars, è mediocre..

Per me di uno star wars non ha nulla...è vero che anche la prima trilogia di "buchi", "falle" ecc ne aveva tante, però onestamente non era "insulso" come questo...la prima trilogia ti costringeva a schierarti, o la amavi o no per quanto era caratteristiche, pur nei suoi difetti...questo è puro cinema da pop corn, possibilmente da vedere con una ragazza, almeno dopo mezz'ora di noia ti fai una limonata e passi il tempo

 

Non è che i precedenti Star Wars fossero cinema d'autore eh.

Film d'intrattenimento erano (o da pop corn come hai detto bene tu), film d'intrattenimento sono rimasti.

 

Star Wars ha sempre preso a piene mani elementi della tradizione popolare, non vedo molte differenze di sceneggiatura con la trilogia originale. Anzi, se c'è una "critica" che si può fare è proprio il non essersi discostati troppo in termini di sceneggiatura.

 

Tutto il resto è più o meno soggettivo, io ad esempio ho adorato sia la fotografia sia il lavoro di Williams, il quale ha arrangiato diverse tracce già presenti negli episodi precedenti.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Non è che i precedenti Star Wars fossero cinema d'autore eh.

Film d'intrattenimento erano (o da pop corn come hai detto bene tu), film d'intrattenimento sono rimasti.

 

Star Wars ha sempre preso a piene mani elementi della tradizione popolare, non vedo molte differenze di sceneggiatura con la trilogia originale. Anzi, se c'è una "critica" che si può fare è proprio il non essersi discostati troppo in termini di sceneggiatura.

 

Tutto il resto è più o meno soggettivo, io ad esempio ho adorato sia la fotografia sia il lavoro di Williams, il quale ha arrangiato diverse tracce già presenti negli episodi precedenti.

io invece ti dirò che nella prima trilogia ci ho visto quel qualcosa di particolare...un pò pop forse, ma nsomma quel qualcosa che ti costringe a schierarti e dire che o è fantastico e un cult del cinema o una boiata incredibile...non cinema d'autore ma manco un mordi e fuggi al cinema giusto perché non hai impegni...con tutte le sue pecche a livello di recitazione, sceneggiatura e storia, ma sempre con quel qualcosa che appunto lo ha reso unico del suo genere...

Questo vuoi dirmi che contiene un qualsiasi elemento che fra 30 anni possa renderlo un film cult, un personaggio che può entrare nell'immaginario collettivo ecc?

Dai, oggettivamente se lo metti al fianco di hunger games non vedi la differenza...anzi, jennifer lawrence spacca, anche se comunque pure lei recita davvero bene...a differenza degli altri 2 protagonisti che sono dei cani

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.