Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Gol del Cesena

Finale Champions, 1.527 persone ferite a Torino in Piazza San Carlo. Un falso allarme bomba potrebbe aver generato il fuggi-fuggi generale

Recommended Posts

 

Bene come ci è andata, io non so come sono riuscita a rimanere in piedi e a non cadere, mi è andata veramente bene. Per caso eri del gruppo dei brasiliani con la maglia del Brasile?

 

No ma li avevo di fianco, ci ho anche parlato per un po di tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Gratis non credo. Visto che ho letto che sono stati venduti biglietti. E sono stati venduti esclusivamente online e riservati agli abbonati.

I non abbonati madrileni pensi siano stati tutti a casa loro?

Con questo voglio dire che, se anche la Juve avesse aperto lo Stadium, avrebbe dovuto farlo con una certa organizzazione (magari anche loro riservando i posti agli abbonati e/o ai members, e/o agli iscritti ai club... per dire...). Ma ciò non vuol dire che tutti quelli presenti in piazza a Torino sarebbero potuti entrare allo Stadium... Magari una buona parte andava in piazza lo stesso e tutto ciò poteva succedere comunque.

 

Quindi ribadisco che la prima responsabilità è di chi ha organizzato in piazza (con annesso, soprattutto, il non aver impedito la vendita abusiva in piazza quando, contestualmente, vietavano il vetro ai varchi di entrata... oltretutto con controlli blandi, da quel che ho letto)...

 

Questo sicuro, ma nel 2015 fu uguale. Io c'ero e infatti non sono tornato quest'anno. Però quante persone erano in piazza? 50000? Secondo me anche meno viste le dimensioni della piazza. Se oltre 40000 li mettevi allo stadium, quante restavano in piazza? Metti pure che molte persone che non erano in piazza sarebbero venute invece allo stadium, diciamo che ne restavano 20/25000? Fa una bella differenza in quelle situazioni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto le immagini al TG... Da pelle d'oca... Mi han ricordato spaventosamente qualcos'altro... Un forte abbraccio ai fratelli gobbi coinvolti e non, buona guarigione, fisica e psicologica!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E comunque ancora nessuna parola se non quelle due frasi di agnelli di ieri sera.

Non serviranno a nulla per carità...ma questa mancanza di considerazione mi fa imbestialire. Non me ne frega niente ora di sentire scuse e proclami calcistici. Vorrei sentire parole umane per tutti quelli che ieri sera hanno rischiato la vita mentre guardavano una partita di calcio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie grazie e grazie ancora.... ho contato i tagli ne 27 ....e la mia compagna 9 punti di satura alla mano destra...non dimenticherò quel rumore di calpestio...della mandria che ti investe...io ho già scritto la testimonianza prima...oggi sono ancora sotto schock...una esperienza pessima perché pensi di morire ...ho visto gente ridotta malissimo...nei primi secondi pensavo al terremoto ma poi vedendo il muro umano che mi ha investito ho tenuto stretto la mia compagna e lo sa solo Dio come ho potuto tenerla vicina....una esperienza bruttissima perché non c'era il controllo di nulla....

Mi sento proprio come te. Ogni volta che ripenso a quell'attimo mi viene in mente quel rumore improvviso e mi sento ancora male. Fortunatamente noi abbiamo molti meno tagli, buona guarigione fratello.

 

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

No ma li avevo di fianco, ci ho anche parlato per un po di tempo

Ah ecco allora ero esattamente dietro di te...in pratica abbiamo vissuto gli stessi identici attimi

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi viene da dire che schifo di mondo che schifo di gente.....non puoi organizzare un evento del genere con un mini schermo con 30mila persone assiepate come sardine non apri lo stadium....poi il o i rimbambiti di turno che creano il panico e visto quello che succede nel mondo diventa un evento incontrollabile perchè tutti pensano a salvare la propria pelle o meglio qualcuno aiuta anche chi è in difficoltà ma in quelle circostanze deve essere terribili essere lucidi.....spero solo ke serva da esempio ci vuole poco molto poco perchè funzioni tutto bene apri lo Stadium metti un altro schermo GIGANTE in un'altra Piazza, in Piazza San Carlo fai numero chiuso 10.000 persone stop e nessuna vendita di bottiglie di vetro,..

.Un sincero saluto a chi era li e speriamo che nessuno ci lasci le penne.....io volevo andare insieme ad altri ma ho visto quello schermo e immaginando che ci sarebbe stato il pienone con gente che veniva da fuori Torino ho preferito vederla a casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io ho sentito due botti a distanza di circa 10 minuti..la gente non si mette a scappare per niente..la transenna è caduta dopo il primo botto per via della calca creatasi, per fortuna io sono riuscito a scappare subito nonostante fossi lì in mezzo, anche se ci ho rimesso degli occhiali da sole

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono letto tutti i post, ero a Cardiff e poi a Londra, ritornato stamattina in Italia, e le notizie che avevo ieri notte erano poche e frammentarie, tra gli attentati londinesi appena successi e gli incidenti di Piazza San Carlo.

 

Ora, prima cosa, massima solidarietà e un abbraccione ai feriti, so che servirà a poco, non vi farà stare meglio ma avrei voluto davvero far di più essere lì ad aiutarvi.

 

Detto questo, provo anche tanta rabbia: rabbia perché non ha senso organizzare una manifestazione in un modo così pericoloso e sconsiderato, rabbia perché i venditori abusivi dovevano essere fermati immediatamente (altro che vendere bottiglie in vetro...), rabbia perché non ha senso alcuno stare le ore stipati sotto il sole a riempirsi di alcool, rabbia perché situazioni del genere possono essere facilmente evitate, rabbia perché il questore si doveva dimettere stamattina e non delirare come ho visto nel filmato...

 

Una cosa mi sento di dirla: capisco chi ora é davvero stufo, chi dopo che ha vissuto queste situazioni senta un senso di distacco per non dire di repulsione, ma farei un grosso distinguo tra una partita di pallone e tutto il resto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga ero La ieri sera in mezzo alla piazza davanti al cavallo per intenderci. Arrivati in piazza alle 14 per accaparrarci i posti senza nessun controllo. Non c'era un poliziotto manco a pagare. Alle 16 poi sono arrivati alcuni poliziotti per evitare che la gente introducesse bottiglie di vetro. Peccato che dalle 14 persone di indubbia provenienza stessero vendendo migliaia di birre a chiunque avesse almeno 5 euro da investire sotto ad un sole cocente. Risultato? Alle 20 ci saranno state in piazza penso una media di 3 birre a persona...( se le persone erano 30.000 non so..fate voi i conti) . Ormai desolati aspettavamo la fine della partita quando all'improvviso un rumore sordo accompagnato da una valanga umana che corre nella nostra direzione travolgendo tutto ciò che incontra...gente schiacciata, gente calpestata, per terra le migliaia di bottiglie ormai tutte rotte fungevano da lame di rasoi.....nel giro di 20 secondi dal centro in cui eravamo ci siamo trovati contro il muro e le colonne tutto a destra...tutti impanicati per quello che stava accadendo improvvisamente ma soprattutto per il fatto che nessuno sapeva realmente cosa stesse succedendo..un attentato? Una bomba? Uno sparo? Non avevamo neanche il tempo di pensarci, perché intenti a salvare la pelle. E non sto scherzando, salvare la pelle. Se L ' ondata non si fosse esaurita ci avrebbe schiacciati tutti contro il muro dei portici della piazza...per terra sembrava ci fosse stata una guerra...gente ferita ovunque,sangue ovunque, gente disperata, gente che piangeva, gente che urlava cercando amici suoi dispersi..

Ci dileguiamo alla spicciolata quando, ormai nelle vie limitrofe alla piazza, un nuovo gruppo di persone che corre all'impazzzata urlando via via...di nuovo panico generale...tutti correvano scappando da un qualcosa che non conoscevamo...

sarà una cosa difficile da scordare..in un paio di frangenti ho pensato al peggio ..c'era un livello di follia mai provato. E non Lo auguro a nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero in mezzo alla piazza, ho perso tutto, documenti, portafogli, chiavi della macchina, occhiali, orologio e perfino una scarpa. Sono stato buttato a terra 2 volte sui vetri e infatti ho una mano aperta in due. Ho vissuto l'inferno. Mai più ad un evento del genere. Organizzazione inadeguata, controlli zero, abusivi che distribuivano alcolici in bottiglie di vetro e la polizia che guardava. Se molta gente è ferita è anche colpa loro.

 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

 

un abbraccio anche a te

dispiace sentire tutte le vostre storie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga ero La ieri sera in mezzo alla piazza davanti al cavallo per intenderci. Arrivati in piazza alle 14 per accaparrarci i posti senza nessun controllo. Non c'era un poliziotto manco a pagare. Alle 16 poi sono arrivati alcuni poliziotti per evitare che la gente introducesse bottiglie di vetro. Peccato che dalle 14 persone di indubbia provenienza stessero vendendo migliaia di birre a chiunque avesse almeno 5 euro da investire sotto ad un sole cocente. Risultato? Alle 20 ci saranno state in piazza penso una media di 3 birre a persona...( se le persone erano 30.000 non so..fate voi i conti) . Ormai desolati aspettavamo la fine della partita quando all'improvviso un rumore sordo accompagnato da una valanga umana che corre nella nostra direzione travolgendo tutto ciò che incontra...gente schiacciata, gente calpestata, per terra le migliaia di bottiglie ormai tutte rotte fungevano da lame di rasoi.....nel giro di 20 secondi dal centro in cui eravamo ci siamo trovati contro il muro e le colonne tutto a destra...tutti impanicati per quello che stava accadendo improvvisamente ma soprattutto per il fatto che nessuno sapeva realmente cosa stesse succedendo..un attentato? Una bomba? Uno sparo? Non avevamo neanche il tempo di pensarci, perché intenti a salvare la pelle. E non sto scherzando, salvare la pelle. Se L ' ondata non si fosse esaurita ci avrebbe schiacciati tutti contro il muro dei portici della piazza...per terra sembrava ci fosse stata una guerra...gente ferita ovunque,sangue ovunque, gente disperata, gente che piangeva, gente che urlava cercando amici suoi dispersi..

Ci dileguiamo alla spicciolata quando, ormai nelle vie limitrofe alla piazza, un nuovo gruppo di persone che corre all'impazzzata urlando via via...di nuovo panico generale...tutti correvano scappando da un qualcosa che non conoscevamo...

sarà una cosa difficile da scordare..in un paio di frangenti ho pensato al peggio ..c'era un livello di follia mai provato. E non Lo auguro a nessuno.

 

Stessa situazione...un mio amico si è rotto la gamba, uno si è ferito gravemente la mano..

 

Un abbraccio, ti sono vicino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io per fortuna mi ero allontanato con la mia ragazza 30 secondi prima del 3-1 di Ronaldo, eravamo quasi in piazza Castello quando i carabinieri sono scesi dall'auto chiamando rinforzi e guardando dietro di noi.

Ci siamo voltati e abbiamo visto i venditori ambulanti correre e dietro una fiumana di persone.

Abbiamo iniziato a scappare anche noi, rifugiandoci in una traversa di Corso Garibaldi. Lì abbiamo visto una famiglia con un bimbo di 6 mesi cercare un taxi e non trovarne.

E' arrivata una seconda ondata di persone in fuga e abbiamo ripreso a correre, rifugiandoci in una pizzeria.

 

Detto questo, le forze dell'ordine presenti in piazza S.Carlo erano assolutamente insufficienti, durante la partita pensavano più a gufare la Juve che a controllare le persone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Stessa situazione...un mio amico si è rotto la gamba, uno si è ferito gravemente la mano..

 

Un abbraccio, ti sono vicino

Siete di Bergamo per caso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Si! Ci siamo visti ieri sera?

Il tuo amico era il ragazzo con la gamba sinistra rotta all'angolo della chiesa( vicino la colonna)? E mi ricordo anche l'altro tuo amico con la mano fasciata se non erro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dirlo a me: dillo a chi incoraggia un certo tipo di clima, o credi alla favoletta dell'Isis quali tagliagole incontrollati?

 

hanno rotto le palle con questa politica della paura....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raga ero La ieri sera in mezzo alla piazza davanti al cavallo per intenderci. Arrivati in piazza alle 14 per accaparrarci i posti senza nessun controllo. Non c'era un poliziotto manco a pagare. Alle 16 poi sono arrivati alcuni poliziotti per evitare che la gente introducesse bottiglie di vetro. Peccato che dalle 14 persone di indubbia provenienza stessero vendendo migliaia di birre a chiunque avesse almeno 5 euro da investire sotto ad un sole cocente. Risultato? Alle 20 ci saranno state in piazza penso una media di 3 birre a persona...( se le persone erano 30.000 non so..fate voi i conti) . Ormai desolati aspettavamo la fine della partita quando all'improvviso un rumore sordo accompagnato da una valanga umana che corre nella nostra direzione travolgendo tutto ciò che incontra...gente schiacciata, gente calpestata, per terra le migliaia di bottiglie ormai tutte rotte fungevano da lame di rasoi.....nel giro di 20 secondi dal centro in cui eravamo ci siamo trovati contro il muro e le colonne tutto a destra...tutti impanicati per quello che stava accadendo improvvisamente ma soprattutto per il fatto che nessuno sapeva realmente cosa stesse succedendo..un attentato? Una bomba? Uno sparo? Non avevamo neanche il tempo di pensarci, perché intenti a salvare la pelle. E non sto scherzando, salvare la pelle. Se L ' ondata non si fosse esaurita ci avrebbe schiacciati tutti contro il muro dei portici della piazza...per terra sembrava ci fosse stata una guerra...gente ferita ovunque,sangue ovunque, gente disperata, gente che piangeva, gente che urlava cercando amici suoi dispersi..

Ci dileguiamo alla spicciolata quando, ormai nelle vie limitrofe alla piazza, un nuovo gruppo di persone che corre all'impazzzata urlando via via...di nuovo panico generale...tutti correvano scappando da un qualcosa che non conoscevamo...

sarà una cosa difficile da scordare..in un paio di frangenti ho pensato al peggio ..c'era un livello di follia mai provato. E non Lo auguro a nessuno.

Anche a noi è successa la stessa identica cosa..esperienza orribile da far vivere a quel demente del prefetto..io ho chiuso con queste manifestazioni organizzate alla caxxo di cane

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono a casa ora, io e 3 amici eravamo li dove è nato tutto.. non ci capacitiamo di come abbiamo fatto a non cadere e a non ferirci.. perché chiunque intorno a noi è caduto ferendosi anche in modo serio con tagli causati da un tappeto di vetro rotto.

La mia fortuna è stata mantenere la calma e andare contro la marea umana che ci ha investito.

Ho perso i miei amici ci siamo ritrovati in hotel.. tutti senza un graffio, solo pieni di sangue non nostro.

 

Mi ricorderò per sempre, una ragazza ferita a un braccio e una gamba in stato di shock che non trovava i suoi amici e sono stato con lei.

Spero stia bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Il tuo amico era il ragazzo con la gamba sinistra rotta all'angolo della chiesa( vicino la colonna)? E mi ricordo anche l'altro tuo amico con la mano fasciata se non erro

 

Erano proprio loro purtroppo, io ero l'unico che stava bene e ho cercato aiuti un po' dappertutto e a chiunque passasse. Siamo riusciti a portarlo in ospedale con una barella dopo qualche ora, si è rotto il legamento della rotula: lo operano domani. Mentre l'altro mio amico ha tagli profondi sulla mano ma non dovrebbe essere nulla di troppo grave.

Eri per caso uno dei volontari? Ci siamo incrociati?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Quello stadio miniatura non basta,oltre che a far vedere le gare a un numero di persone consono,neanche per far vedere la gara con i maxischermi

Basta organizzazione.

Torino ha a disposizione 3 stadi.. li usi per questi eventi! Invece di imbottire una piazza di persone. Non c'era un cm tra una persona e l'altra.

Per non parlare delle bottiglie di vetro che vendevano abusivamente..

Un'organizzazione da terzo mondo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.