Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Gol del Cesena

Moderatori
  • Numero contenuti

    1.501
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    7

L'ultima giornata che Gol del Cesena ha vinto risale al 19 Settembre 2016

Gol del Cesena ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

11.102 Guru

Su Gol del Cesena

  • Titolo utente
    W la Farinata
  • Compleanno 05/11/1975

Contatti

  • Twitter
    MarkG75

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Si gira un po' ovunque!

Visite recenti

21.500 visite nel profilo
  1. Gol del Cesena

    Juventus - Inter 1-0, commenti post partita

    E allora? Ne abbiamo perse un sacco partite dopo aver preso pali e pure dominato. Ultima col Manchester. E loro ne han vinte un sacco sculando alla fine come il tottenham (dominati) o metà e metà come stasera (il derby col Milan o la Spal che sbaglia il rigore...) 1-0 e ciao ciao. Lo scorso anno li abbiam presi a pallate e 0-0. Ora si attaccano come 9 su 10 nella storia. Spero si sia notata la diff fra Spalletti e Allegri. Allegri all'inter sarebbe in champions da 5 anni da terzo.(e sia chiaro che non mi piace come fa giocare la squadra ma se rimane fino alla pensione son felice) Un saluto a Bonolis/Severgnini e compagnia.
  2. Gol del Cesena

    Milan - Juventus 0-2, commenti post partita

    Già prima della finale di coppa Italia Gattuso aveva zittito tutti gli ultras milanisti che gli facevano domande in sala stampa sull'albo d'oro scudetti/champions blabla. Stasera di nuovo numero uno. Gli auguro una splendida carriera che da ste 4 scamorze sta cavando tutto il possibile ma lo manderanno via.
  3. Gol del Cesena

    Juventus - Manchester United 1-2, commenti post partita

    Tutti i ragionamenti sono accettabili. Ormai è stato detto tutto e della partita mi importa poco nulla. Faccio un ragionamento generico sulle coppe europee. L’unica cosa che dico è che ormai assistiamo a due sport diversi. Uno con la VAR e sta coppa farlocca. Tralasciamo per un attimo gli aspetti tecnici: ieri il Napoli avrebbe probabilmente perso, oggi sarebbe finita in pareggio, la Roma gol in fuorigioco ma peggio di tutti il rigore dato al city seppure ininfluente. Tutto a caso. E per il rigore di ieri dato o no al San Paolo possono ballare milioni e stagioni. Vi giuro mi pare un altro sport. Poi si sbaglia anche con la VAR ma almeno fuorigioco e 70% altro si elimina.
  4. Una roba ridicola. Uno schifo senza fine. La gente più assurda a capo di piccole realtà che portano in C o B e poi le fan fallire. Grandi città che diventano succursali di squadre di serie A e poi rompono il belino alla juve B. Ma che continuino pure che falliscano altre piazze a getto.
  5. Pure Bergomi e Cambiasso han detto che era rigore e che c’era rigore su Dzeko a Napoli. Quindi di che parliamo.
  6. Forse mi sono espresso male. Quel che intendo è che è importante non retrocedere e che i frutti della squadra B si vedranno sul lungo periodo (anni) quando si entrerà a regime in un connubio con le giovanili e con un mercato apposito (esempio puoi prendere un Dybala a 18 anni dalla B argentina che ti stuzzica cosa impossibile prima a meno di non darlo in prestito a 800 squadre ogni anno, squadre che non lo fanno giocare) Poi stare in B o in C è uguale esattamente come in Spagna dove le squadre B fanno l'altalena su e giù di categoria ma sostanzialmente non interessa a nessuno. Non vorrei vedere gente che si arrabbia se non vanno ai play off o se non vengono promossi, perchè non avrebbe alcun senso nell'ottica del progetto.
  7. Perchè la squadra B dia frutti servono anni. Dai 5 in su piano piano coi giovani della primavera che la riforniscono o acquisti mirati che si mandano a giocare li. Come fa il real con Vinicius giusto come esempio. È un meccanismo che deve ingranare anche come abitudine. E dove funzionano meglio B o C cambia poco. L'importante è non retrocedere per non smantellare o prendere pausa.
  8. Gol del Cesena

    Valencia - Juventus 0-2, commenti post partita

    Voto 10 a tutti. TUTTI. Per il resto godo il triplo. Tutti pronti a darci fuori dalla champions a fare centinaia di articoli e trasmissioni su Ronaldo che ci caccia via. Prese in giro. Sfottò. E invece... Anzi si riposa e gioca in campionato. Le serate più belle. Quando si esaltano credendoci. Pure il rigore finale. E vanno a nanna tutti rosicanti.
  9. Ma ci si arriverà è l'evoluzione naturale. Solo che prima di avere una qualsiasi novità ci vorranno anni causa i soliti vecchi tromboni tradizionalisti. E le tradizioni non sono altro che novità invecchiate. Le vecchie coppe tradizionali non sono altro che un'innovazione storica osteggiata per anni. Per fare la coppa campioni ci sono voluti 30 anni. La prima idea c'è stata fra le due guerre mondiali. I mondiali di calcio non ne parliamo. La cricca olimpica non li voleva. Solo nel 30 si sono fatti i primi. E non parliamo di ogni santa riforma. Dal passaggio indietro al portiere, alle sostituzioni, alle rose lunghe, alla Var (che stanno tentando di limitare). Un mondo di cretini che fa P.S: ero il primo ad ascoltare le partite alla radio e già allora volevo vederle tutte. Quindi anche se ho 42 anni NON voglio tornare indietro, NON voglio le vecchie coppe, NON voglio gente che decide i mondiali con gol di mano e poi diventa un idolo con la letteratura lecchina a favore. Voglio i socials, voglio la supelega e i forum. Il vino c'è sempre stato. Se uno sa farne buon uso non si ubriaca, se ne fa uso sbagliato non è colpa del vino. Una volta parlavano male della juve spalando melma e dovevi startene muto. Ora no e mi basta. Vedere giornali come il coso quotidiano che fanno scrivere Ziliani con la tiratura della popolazione di Chiavari fa ridere. Una volta vendevano con i soldi di stato.
  10. Basta con ste coppe inutili. Anche la champions è una palla unica così come è fatta. 6 partite cretine in autunno e dentro fuori spalmato su 6 mesi. Un infortunio e salta tutto. Gironi ridicoli con sorteggi a caso. Ditemi voi: quanto puà vendere il girone con Lokomotiv mosca porto e le altre 2? Ma siamo seri? Ma cosa è? Un girone di europa league? Ma può un sistema che deve generare profitto avere lacune simili? Serve una vera lega europea, un campionato a girone unico da settembre ad Aprile e play off a Maggio/Giugno. Siamo nel 2018 per la miseria. Le leghe di maggior successo al mondo insieme alla champions e alla premier sono le 4 americane che non hanno minimamente la base di fans del calcio. Si creasse la superlega non ce ne sarebbe per nessuno a livello di pubblicità e popolarità globale. Volete mettere minimo 20 partite garantite fra le prime 20 europee del ranking? Real-Barcellona ogni anno a livello europeo con le altre a lottare e non la palla nella liga che magari non serve a niente? O Juve Liverpool? Milan - Inter o Ajax psg? Un campionato dove ci sono 4/5 favorite ma anche le altre possono vincere se gli gira? Io giuro che mi deprimo anno dopo anno a vedere frosinone juve o Crystal palace City o Girona Barcellona. Campionati finiti a Dicembre ovunque e quando va bene rimangono in due. E mi ricordo benissimo il fascino delle coppe anni 70/80 e 90 ma erano altri tempi, c'era molta più competitività interna e le squadre a livello europeo erano molto più livellate con la circolazione limitata di stranieri. Ormai le grandi squadre sono limitate dai campionati nazionali, tolte solo le inglesi che ragionando da sistema (e non basandosi sugli orticelli) hanno creato un gioiello mediatico. Svegliaaa.
  11. Il nostro gruppo è ottimo. Peccato per gli svizzeri avrei preferito una che leva punti alle altre 2. Lo UtD e il Valencia se giochiamo al 100% non sono ostacoli. Il Tottenham ad esempio molto peggio. Spero non vada via Mourinho. Ma la rosa rimane sopravvalutata.
  12. Con le tre spagnole in prima e le tre inglesi seconda e terza che si eliminano a vicenda avremo comunque alla peggio un sorteggio con una forte (liverpool, Man utd o tottenham) e 2 medio basse. E comunque il Liverpool è la squadra perfetta per noi. Lascia le autostrade dietro come il city o il Monaco 2 anni fa. P.S: Mai come quest'anno è fondamentale arrivare primi. Ci saranno molte mono forti al secondo posto, a meno di clamorosi tonfi.
  13. Gol del Cesena

    Serie B 2018/19

    Campionato iniziato in uno stadio che perde i pezzi coi tubi innocenti, in 2 a guardare tolta la curva bresciana, campo verde marrone e i soliti piagnistei arbitrali. Comunque 1-1 fra Brescia e Perugia
  14. La storia che Pelè non ha mai giocato in europa non regge. A quei tempi le sudamericane e le europee erano competitive uguali. Il distacco si è avuto dai primi anni 80 in avanti. Il punto di demarcazione è indiscutibilmente il mondiale 1982. Da lì in avanti i migliori giocatori hanno inziato a emigrare in europa (non come prima che si contavano sulle dita di una mano in Spagna e Italia fino al blocco stranieri) e successivamente anche i normali e gli scarsi in tutto il mondo. Negli anni 60/70 giocare in serie A o in Brasile era competitivo allo stesso modo. Proprio per questo il Santos di Pelè ha vinto 2 libertadores che valevano come la coppa campioni, e nelle relative finali di coppa intercontinentale han battuto il Benfica di Eusebio e il Milan di Rocco vincitori della coppa campioni/champions. Maradona ha vinto un mondiale ma mai ha alzato nè coppa america, nè libertadores, nè coppa campioni. Pelè ha vinto tutto ovunque e confrontandosi col meglio del calcio europeo di club ha vinto pure lì. P.s Molte squadre europee famose han preso sonore batoste nell’intercontinentale vecchio stile. Il Liverpool anni 80 ne ha prese 3 dal Flamengo. Squadre mitologiche in europa poi si scontravano con Zico/junior e compagnia 3 pere e a casa. I primi europei a rivincere l’intercontinentale dopo anni fummo noi. Poi il Milan di Sacchi. Milan che poi ne ha perse tre di fila contro squadre improponibili ormai prive di campioni. Ma quella è altra storia.
  15. Non puoi estrapolare una frase e dire "lo dovreste sapere ormai". Mica confrontavo le rose o davo una accezione negativa al nostro mercato passato. E' ovvio che la differenza sta nei cartellini, mi pare inutile dirlo visto che lo ripeto da 11 anni.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.