Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Gol del Cesena

Moderatori
  • Content count

    1,654
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Gol del Cesena last won the day on September 19 2016

Gol del Cesena had the most liked content!

Community Reputation

11,274 Guru

About Gol del Cesena

  • Rank
    W la Farinata
  • Birthday 11/05/1975

Contatti

  • Twitter
    MarkG75

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Si gira un po' ovunque!

Recent Profile Visitors

23,639 profile views
  1. Gol del Cesena

    A che quota si vince, si va in CL, si va in EL? - Anno V

    Bisogna vedere l'inter con squadre serie. Fino ad ora in campionato ha giocato "solo" 1 partita difficile: contro noi e ha perso. L'altra media era con la Lazio in casa e meritava minimo il pareggio, presi a pallate e salvati dagli errori di Correa e da Handanovic. Nelle altre "medie" ha trovato il Milan allo sbando di Giampaolo (peggio di questo di Pioli), una Samp oltre lo sbando di Di Francesco. Giocare ora con la Samp trovi un muro di 11 in area. Roma e Atalanta hanno pareggiato rischiando pure. E aggiungo che ha incontrato il Cagliari alla seconda, un Cagliari che si stava assestando, non questo. Attenzione a un'altra cosa del calendario. Al girone di ritorno delle "forti" l'inter avrà solo in Napoli in casa e le ultime 2 Inter Napoli e Atalanta Inter. Comunque per me 90 punti non bastano. Si deve andare oltre 95.
  2. Gol del Cesena

    Juventus - Napoli 4-3, commenti post partita

    Ripeto: azioni del napoli palla alla mano? 1. E un tiro da fuori all’inizio. Fine. Due gol su due errori nostri su calcio da fermo. Significa che la fase difensiva sul non possesso sta lavorando bene.Da sistemare le palle ferme dalla trequarti, sugli angoli già miglioramenti rispetto alle amichevoli. Fase offensiva: 3 gol di pure azioni, uno su piazzato, due traverse interne di pure azioni, un gol mancato a tu per tu col portiere e due ottimi tiri da fuori. Totale 9 occasioni nitide create. Una sola su piazzato. Contro 4 subite 2 su piazzato.
  3. Mi pare di tornare ai fischi a Zidane durante Juve Napoli in autunno nel 1996. Il tempo passa i giudizi istantanei rimangono gli stessi. De Light non può sbagliare appena arrivato in un mondo diverso, non ancora al 100% e coi crampi, invece “il miglior centrale del mondo” (per i giornali italici) Koulibaly scherzato dal panza 38 enne Higuain e autogol spettacolo alla fine “vabè è forte”
  4. Gol del Cesena

    Juventus - Napoli 4-3, commenti post partita

    Gli unici veri errori nostri sono i gol presi su calcio da fermo. Il resto in una partita dove crei 9 occasioni decisive ci sta. E ci sta tutto a fine Agosto. Ripeto fra Parma e Napoli io con 3 punti festeggiavo, perchè un cambio così mentale nel difendere recuperando a metà campo richiede un sacco di tempo.
  5. Gol del Cesena

    Juventus - Napoli 4-3, commenti post partita

    Dite quel che volete. Così godo il doppio. E non facciamo paragoni con il passato perchè gli episodi nel calcio sono tutto. Inter juve 2-3 con inter in 10 uguale a oggi. E poi analizzando bene a fine Agosto: due errori nostri su calcio da fermo loro, due traverse nostre basse con palla che picchia su Meret e si ferma li e Khedira che sbaglia il 3-0. Poi si parla di fortuna? Senza gli episodi di fortuna sarebbe finita 6-1
  6. Sono le società a dire quali siano i giocatori più importanti alla voce stipendi. L’allenatore può anche dire che sono tutti uguali ma se A prende 8 milioni e B 4 milioni traete voi le conclusioni. È normalissimo.
  7. È un consulente di facciata. Comanda lui e decide lui in tutte le situazioni chiave sportive. Ormai è palese in tutte le salse. Pallotta è un bravo imprenditore che di calcio non sa nulla e si è affidato ad altri. A lui interessa lo stadio e il profitto che si può fare intorno a esso (che se costruito sarà suo e non della AS Roma). Il resto è tutto delegato.
  8. Tutti quelli che hanno lottato in prima linea nel 2006 per farci fallire hanno fatto danni ovunque facendo figuracce clamorose nel loro lavoro. Pallotta si è affidato a uno di questi dall'inizio e questi sono i risultati: zero tituli, campagne sbagliate, allenatori bravi che con la squadra smantellata ti portano in semifinali champions cacciati e così via. Quindi se Totti parla male di questi facendogli fare figuracce io sto con Totti. Non dimentichiamo MAI chi ha fatto cosa. P.S: le "parole" nelle interviste antijuventine le ho sempre accettate perchè sono un ruolo, sono evitabili ma nella rivalità ci stanno. Totti è sempre stato un rivale cattivo a parole. Ma nella sincerità ha sempre fatto complimenti alla juve per l'organizzazione. E anche oggi gli è scappata parlando di "nella società migliore se sbagli paghi e io sto con loro su questo" (parlando di Naingollan). Quelli che invece coi fatti concreti ci hanno mandato in B non avranno mai il mio consenso. E piano piano i fatti lo dimostrano. Da reputazione di giudici a dirigenti sportivi. E ripeto coloro che sono scesi in B rinunciando a visibilità e più soldi altrove avranno per sempre la mia riconoscenza. Quelli che ci hanno fatto vincere per puro lavoro no. Io ho dato soldi e tempo, loro li hanno presi. Loro devono essere riconoscenti a noi.
  9. L'Alessandria due anni fa aveva 12 punti sulla seconda. Molto peggio di voi che recuperavate. E poi perse col Parma in finale. Parma trascinato in finale con errori arbitrali clamorosi contro il Pordenone. Ricordo cose da andarsene e lasciarli soli in campo.
  10. L'Entella o via promozione diretta o via playoff meriterebbe la promozione per quello che le hanno combinato. Cioè la C vive di squadre che falliscono di continuo e questi fanno la B a 19 pur di non ripescare i chiavaresi e per di più li trascinano ad autunno inoltrato a fare poi ottomila partite in 5 mesi. Entella società con giovanili ottime, buone strutture per essere realtà piccola e presidenza solida. Poi sia in B che in C (e pure in A ma lasciam stare) ammettono squadre che falliscono o non si possono più iscrivere a metà anno. E pure quest'anno ci risiamo con le piagnucolate.
  11. Gol del Cesena

    Inter - Juventus 1-1, commenti post partita

    Basta mettere la gente in forma e coi piedi buoni e si fanno 3 passaggi. Berna deve stare in mezzo al campo, sarebbe perfetto da mezzala. Spinazzola titolare il prossimo anno cedendo Alex Sandro e prendendo un terzino giovane da alternare. Matuidi ok ma da riserva a dare cambi al mediano di corsa SE si gioca con un mediano. Cuadrado è mancato tantissimo, è fondamentale per la sua versatilità avanti e dietro. Kean da fare cotitolare con gli altri e spendere 0 euro per la punta. Ramsey tanta roba. Comprare almeno un centrale fortissimo e un altro in mezzo dai piedi buoni. Per le ali cercherei di recuperare Douglas in modo serio. Buttar soldi lì non serve. Anche se a naso mi sa che andrà via e prenderanno il Chiesa di turno o chissà chi.
  12. Rugani come tutti deve giocare con continuità. Come si fa a giudicare un giocatore da 1 partita ogni tanto? E non giocare in prestito, ma nel contesto della grande squadra. A volte non basta nemmeno un anno di fila causa mille fattori. Ne gioca una, fa un errore e viene "bollato". Così come ieri fatta benissimo e "si riscatta". Piano. Il calcio non è questo grazie al cielo. Questa è fuffa social da isterici. Vediamolo con continuità. Esistono migliaia di calciatori che han fatto carriera media o medio bassa fino a un certo punto e poi sono migliorati tantissimo. Dai Luca Toni, ai Diego Costa ai Bonucci ai Chiellini ecc ecc o esattamente il contrario, forti forti e poi crollati. Quindi dare un giudizio su Rugani fino ad ora è veramente difficile, solo intuizioni. Gli anni passano, bisognerebbe vederlo per un periodo da titolare. Per quanto riguarda Cancelo: è perfetto in un 352 o in gioco con pressing alto, linea di difesa a metà campo, possesso e così via. In un Barcellona, nell'Ajax, con Klopp, con Guardiola e così via sarebbe a suo agio. Nel nostro modo di giocare ogni tanto per forza tende più di altri a fare errori. Per come la penso io mille Cancelo e meno De Sciglio (che in una grande squadra ci sta benissimo come panchinaro da ruotare per la sua versatilità per fare turnover o dare fiato o coprirsi su un 3-0)
  13. Messi ha la pecca che fuori dal contesto del Barcellona sparisce. Diventa un ottimo attaccante e nulla più. In Nazionale non ha vinto nulla, manco una coppa America dove i favoriti alla fine sono 2. E stiamo parlando dell’Argentina eh, non del Portogallo dove tolto lui gli altri non sono Di Maria,Higuain,Mascherano, Aguero e compagnia. Ronaldo ha fatto la differenza sia in campo che fuori in Inghilterra,in Spagna e in nazionale vincendo ovunque. Anche da assente. Ricordate la finale con la Francia? Si è fatto male e mezzo zoppo dalla panchina stava vicino all’allenatore a fomentare i compagni. Gli dava una carica pazzesca. Come fra primo e secondo tempo martedì scorso. Messi è talento puro poi coltivato e migliorato fino al top. Ronaldo è la completezza totale dentro e FUORI dal campo. Per questo per me Messi sta dietro a Maradona, perchè il secondo era trascinatore della squadra anche caratterialmente. E l’essere leader è una caratteristica che un migliore di ogni epoca deve avere. E per me se la giocano Pelè e Ronaldo
  14. Mamma mia, leggo solo ora. Quante discussioni con lui sul forum in tutti questi anni fin dai primi tempi. Condoglianze alla sua famiglia.
  15. Gol del Cesena

    Juventus - Atletico Madrid 3-0, commenti post partita

    E soprattutto noi perchè abbiamo storicamente centinaia di episodi contrari mai sottolineati dai media al contrario di quelli a favore. Ripeto che l'andata sarebbe finita 4-0 col rigore fuori area e il gol annullato dal Var. Senza Var staremmo parlando d'altro. Ovvio che capitano errori ma sono normali e sono il 10% rispetto al passato. Ma grazie al cielo fuorigioco di Mijatovic o i 2 gol del Bayern in fuorigioco a Torino o i rigori clamorosi del Chelsea con l'inter non dati non ne vedremo più.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.