Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

FRANCESCO SPIRITO

VIDEO Un Juve-Milan di straordinaria bellezza: la finale di andata della Coppa Italia 1989/90

Recommended Posts

Presente in curva Filadelfia!

Anche io! Non ho visto i video postati, ma magari lo farò. Ho il ricordo di una partita che avremmo meritato di vincere, ma non ci riuscimmo. Ci pensò il buon Galia ha portarla a casa.

Non ricordo se fu quello stesso anno, ma come non ricordare anche il 3-0 che gli rifilammo in casa.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho notato che questo bel topic ha avuto molti post e discussioni calcistiche interessanti.

Propongo ai mod un angolino settimanale di Amarcord, per permettere a noi più vecchi di ricordare certe grandi partite (o magari anche meno grandi) ed ai giovani interessati di scoprire pagine inedite di calcio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Tricella ed anche Daniele Fortunato non arrivarono in quella sessione di mercato ma due anni ed un anno prima.

 

 

Su Daniele Fortunato ti confondi, arrivò proprio in quella sessione di mercato (estate 1989).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimmi che stai scherzando .ghgh

 

Insigne ha oggi 26 anni.

Ha già realizzato gol importanti in CL, vedi l'ultimo allo Shaktar, ha segnato al Real, alla Juventus, al Milan.

In nazionale ha fatto qualche gol ma non si é ancora espresso a livelli eccelsi, ma Mancini da quel punto di vista non ha nulla da insegnare a nessuno da quel punto di vista (a Italia 90 col suo mentore Vicini fece 0 minuti).

Mancini trascinò, con altri , la Samp ad uno scudetto storico vedremo cosa saprà fare Insigne (io spero di no...però é indubbio che da due anni a questa parte sta facendo grandi cose).

 

Su Daniele Fortunato ti confondi, arrivò proprio in quella sessione di mercato (estate 1989).

 

Grazie della correzione, convinto fosse arrivato nel mercato con Altobelli (ebbene sì), Barros e Zavarov.

Confesso di fare tutto a memoria senza googlare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ricordare chi fu Dino Zoff allenatore per la Juventus (dato che quì dentro spesso ho letto insulti, avete letto bene, contro di lui).

 

 

Dino, il mito. Che sciagura Montezemolo-Maifredi,

Sono sicuro che con lui saremmo arrivati allo scudo, dopo quell'annata bellissima

E poi come si fa a mandare via a calci in c..lo un uomo come Dino Zoff????

Zoff sarebbe dovuto rimanere alla Juve a vita, se non come allenatore, come dirigente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie della correzione, convinto fosse arrivato nel mercato con Altobelli (ebbene sì), Barros e Zavarov.

Confesso di fare tutto a memoria senza googlare.

 

Anch'io di solito vado a memoria, a googlare son buoni tutti......., in questo caso cmq ammetto di aver avuto dei dubbi e ho controllato prima di scrivertelo :d

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so, concentrandosi sulle nazionali da sempre maggiori produttrici di calciatori

 

ti posto la formazione dell'Argentina finalista al mondiale '90 (pochi mesi dopo la partita che commentiamo):

 

Goycoechea, Ruggeri, Simon, Olarticoechea, Serrizuela, Giusti, Burruchaga, Basualdo (99 Batista), Calderon (46 Troglio), Caniggia, Maradona ©

 

Questa é la formazione della Germania campione

 

Illgner, Berthold (72’ Reuter), Brehme, Augenthaler, Kohler, Buchwald, Littbarski, Hässler, Völler, Matthäus, Klinsmann.

 

Questo é il Brasile nel '94

1 Cláudio Taffarel D 2 Jorginho 10px-Sub_off.svg.png 21’ D 6 Branco D 5 Mauro Silva D 13 Aldair C 8 Dunga (C) C 15 Márcio Santos C 17 Mazinho 10px-Yellow_card.svg.png 4’ C 9 Zinho 10px-Sub_off.svg.png 106’ A 11 Romário A 7 Bebeto

 

 

Non riesco a postare quello del '90 ma fidati che il fantasista era Valdo, e in attacco giocavano Careca (trentenne) e Muller (centravanti del Torino...).

 

Basta leggere queste formazioni per accorgersi che di veri fuoriclasse ce ne erano pochi (e lontane anni luce dai "moderni" Messi; Ronaldo; Robben; Neymar ecc. ecc.).

Maradona in fase calante, Matthaus, Romario...

 

Se le si paragona alle formazioni odierne di queste nazionali ci si rende conto della differenza (vogliamo paragonare un Marcelo a Branco?? O Dani Alves a Jorginho?? O Thiago Silva ad Aldair??? L'Argentina non mi cimento nemmeno...un ammasso di pipponi più Diego - ed eliminarono l'Italia... - ; la Germania si difende ma quella anni 2010 mi sembra molto più completa).

E nel calcio di oggi ci sono realtà come Francia (che sarebbe emersa solo alla fine degli anni '90 e comunque come per Platini più per l'influsso di un singolo come Zidane), Spagna, Belgio, Portogallo, Colombia (che ha preso il posto del Cile in questi ultimissimi anni), Croazia (anch'essa comparsa per la prima volta alla fine del '90), Polonia, in parte Inghilterra che allora erano povere o producevano giusto qualche buon singolo, mentre ora producono ottimi giocatori in serie.

E' vero che l'Italia era senz'altro più forte, anche se alcuni giocatori erano un po' mitizzati...Zenga era inferiore a Buffon, Ferri non valeva Chiellini, tra Bergomi e Bonucci faticherei a scegliere, Giannini non valeva Verratti o Marchisio, Mancini non era superiore ad Insigne. Certo c'erano fuoriclasse VERI come Baresi, Maldini e Donadoni oltreché grandi giocatori come Vialli che oggi latitano. Ma alla fine De Napoli (non proprio un fine dicitore) é stato a lungo titolare.

 

Sulle ragioni del gap italico, mi sono già soffermato in passato: la teoria dei bambini che non giocano più a calcio per strada non regge, in Spagna e Germania giocano alla play station come da noi.

Possibile che nelle scuole calcio ci si concentri troppo sulla tattica, questo sì, o sul risultato immediato, "scoraggiando" i ragazzini di maggior tecnica.

O forse semplicemente ci sono meno giovani in generale e rispetto ad altre realtà (Germania e Francia su tutte) possiamo pescare meno dagli immigrati caratterizzati dalla giusta "fame".

 

Sono generalmente d'accordo con tutto quello che hai scritto. Arrivo a dire che per me la Nazionale italiana di oggi non ha un gap così macroscopico con altre nazionale come ci vogliono far credere... È stata l'eliminazione di Ventura, un CT allo sbando che non sapeva più parlare allo spogliatoio. Probabilmente affidare la nazionale a un altro, esattamente come ha fatto con coraggio e grande pragmatismo la Croazia, ci avrebbe portato al mondiale passeggiando. È vero che non saremmo stati i favoriti al mondiale, ma nemmeno gli ultimi dei pirlotti.

 

Ci sono grandi talenti in Italia, bisogna anche saperli valorizzare, ci servono selezionatori molto preparati e non uno che in carriera è stato esonerato un po' da tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Insigne ha oggi 26 anni.

Ha già realizzato gol importanti in CL, vedi l'ultimo allo Shaktar, ha segnato al Real, alla Juventus, al Milan.

In nazionale ha fatto qualche gol ma non si é ancora espresso a livelli eccelsi, ma Mancini da quel punto di vista non ha nulla da insegnare a nessuno da quel punto di vista (a Italia 90 col suo mentore Vicini fece 0 minuti).

Mancini trascinò, con altri , la Samp ad uno scudetto storico vedremo cosa saprà fare Insigne (io spero di no...però é indubbio che da due anni a questa parte sta facendo grandi cose).

 

 

 

Grazie della correzione, convinto fosse arrivato nel mercato con Altobelli (ebbene sì), Barros e Zavarov.

Confesso di fare tutto a memoria senza googlare.

 

Scusa se mi intrometto, ma Mancini in nazionale era bloccato da giocatori ai quali Insigne non è degno nemmeno di allacciare gli scarpini. Mancini vinse uno scudetto dove era l'anima della squadra insieme a Vialli, con un gruppo super affiatato, e che in Champions arrivò più avanti di come ha saputo fare fino ad adesso il napoli. Lodiamo pure le squadre tutto cuore come la.nostra del 1990, ma siamo anche onesti sui giocatori, anche se pure a me Mancinj non sta simpatico, pou o meno come insigne. Ma il Mancio aveva una classe che il piccoletto non ha.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa se mi intrometto, ma Mancini in nazionale era bloccato da giocatori ai quali Insigne non è degno nemmeno di allacciare gli scarpini. Mancini vinse uno scudetto dove era l'anima della squadra insieme a Vialli, con un gruppo super affiatato, e che in Champions arrivò più avanti di come ha saputo fare fino ad adesso il napoli. Lodiamo pure le squadre tutto cuore come la.nostra del 1990, ma siamo anche onesti sui giocatori, anche se pure a me Mancinj non sta simpatico, pou o meno come insigne. Ma il Mancio aveva una classe che il piccoletto non ha.

 

Mah, sono opinioni. E non é del tutto corretto paragonare un giocatore a carriera finita con uno che é in piena maturazione...io paragonavo il Mancini 26enne all'Insigne 26enne...ed il secondo mi sembra migliore, più completo, addirittura.

A dire il vero comunque non é che Mancini, almeno sino all'avvento di Baggio, fosse bloccato da chissà che campioni.

Per dire Vicini, suo "padre" calcistico, a Italia '90 gli preferì Carnevale (uno che valeva meno di Immobile...) e poi Schillaci, che veniva da una buona prima stagione in A con la Juve e fu l'eroe del mondiale.

In tutta la sua carriera in nazionale ha (da Wp) fatto 4 gol in 36 partite.

Insigne a 26 anni ha fatto 3 gol in 21 (ed é più un esterno mentre Mancini era una seconda punta).

Le carriere in Under 21 sono paragonabili.

Mancini aveva senz'altro molta tecnica (più che classe che per me é la capacità di rendere quando conta davvero) ma come anche il mio amato Vialli spesso nelle partite importanti spariva...

Share this post


Link to post
Share on other sites

bei ricordi. Più che l'andata ricordo però con enorme goduria la finale di ritorna vinta con uno stupendo gol di Galia. Goduria doppia perché

 

a) erano anni che non vincevamo e il Milan sembrava imbattibile

b) erano arrivati in finale rubacchiando contro l'Atalanta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi hanno stupito molto i fuorigioco "chiamati" da Baresi col suo famoso braccio alzato a mimare la bandierina alzata del guardalinee..uno clamoroso sopratutto, con Casiraghi regolare di almeno un metro. Tutti glieli fischiavano * *****

 

Mi sapresti indicare il minuto esatto? Così provo ad estapolarlo, e lo carico nel mio canale Youtube, dove sto cercando di raccogliere degli errori arbitrali nella storia ai nostri danni, per divulgare una controinformazione all'ideologia collettiva che rende la Juve la squadra "ladra".

https://www.youtube.com/channel/UCZNSgmGJoXItYSrmMFrIB4A

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Mi sapresti indicare il minuto esatto? Così provo ad estapolarlo, e lo carico nel mio canale Youtube, dove sto cercando di raccogliere degli errori arbitrali nella storia ai nostri danni, per divulgare una controinformazione all'ideologia collettiva che rende la Juve la squadra "ladra".

https://www.youtube.com/channel/UCZNSgmGJoXItYSrmMFrIB4A

Min.44

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.