Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

VS Info

VIDEO Conferenza presentazione Bonucci: "Decisi di lasciare la Juve in maniera troppo emotiva, ho capito di aver sbagliato e sono voluto tornare a casa"

Post in rilievo

Lo ha sempre detto , anche prima di andare via... cosa c’e di strano?
Che sappiamo tutti che è interista, ma questo non conta.
Se un professionista fa bene il suo lavoro può tifare qualsiasi squadra; il problema è che lui il suo lavoro a Cardiff e contro il Palermo non l'ha assolutamente svolto bene, anzi ha causato un danno incalcolabile.
È solo per dimostrare quanto sia parac..o!

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Però in tanti mi dovete spiegare una cosa,perché avete preso il ritorno di bonucci così male ,lui se ne andato dando addirittura una spiegazione cioè non aveva le stesse idee di allegri, mentre invece poi accettereste il ritorno di pogba che ci ha definito una vacanza(infatti a Berlino era in ciabatte) ?se la questione fosse tecnica ok si potrebbe capirlo,ma se fosse umana siete incoerenti e non poco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Mr. Bluff ha scritto:

Mi auguro che Rugani lo sbatta in panchina..

Nulla sarà mai come prima nel rapporto tifosi Bonucci, non prendiamoci in giro..

considero il suo ritorno una * della società

Ah beh... Chi vissero sperando... Io invece credo che Bonnie farà bene 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Rainboy ha scritto:

Che sappiamo tutti che è interista, ma questo non conta.
Se un professionista fa bene il suo lavoro può tifare qualsiasi squadra; il problema è che lui il suo lavoro a Cardiff e contro il Palermo non l'ha assolutamente svolto bene, anzi ha causato un danno incalcolabile.
È solo per dimostrare quanto sia parac..o!

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

La cosa che mi diverte è che l'italiano medio è complottista. Qualsiasi evento ha sempre una spiegazione contorta. A Cardiff abbiamo perso perché Buffon era in versione pensionato, la squadra era in condizioni fisiche pessime, per errori di formazione, e perché se non giochi al 120% il real è imbattibile. Eppure l'italiano medio deve credere che ci sia una spiegazione occulta che ci ha tolto una vittoria certa. Ma vi siete accorti che il real aveva segnato col minimo sforzo? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, juve 85 ha scritto:

Però in tanti mi dovete spiegare una cosa,perché avete preso il ritorno di bonucci così male ,lui se ne andato dando addirittura una spiegazione cioè non aveva le stesse idee di allegri, mentre invece poi accettereste il ritorno di pogba che ci ha definito una vacanza(infatti a Berlino era in ciabatte) ?se la questione fosse tecnica ok si potrebbe capirlo,ma se fosse umana siete incoerenti e non poco

Io personalmente non volevo più vedere bonucci e non voglio più rivedere pogba. Non accetto l’uno e non accetto l’altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La cosa che mi diverte è che l'italiano medio è complottista. Qualsiasi evento ha sempre una spiegazione contorta. A Cardiff abbiamo perso perché Buffon era in versione pensionato, la squadra era in condizioni fisiche pessime, per errori di formazione, e perché se non giochi al 120% il real è imbattibile. Eppure l'italiano medio deve credere che ci sia una spiegazione occulta che ci ha tolto una vittoria certa. Ma vi siete accorti che il real aveva segnato col minimo sforzo? 
Ce l'hanno testimoniato anche qui nell'angolo persone vicine all'ambiente ed ai giocatori; perché dobbiamo insabbiare solo per fare i perbenisti?
Fino al 45esimo stavamo tenendo benissimo il campo, anzi... da una ventina di minuti li stavamo schiacciando nella loro trequarti; al gioco di mistificare la realtà solo per giustificare questo personaggio io non ci sto.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Rainboy ha scritto:

Ce l'hanno testimoniato anche qui nell'angolo persone vicine all'ambiente ed ai giocatori; perché dobbiamo insabbiare solo per fare i perbenisti?
Fino al 45esimo stavamo tenendo benissimo il campo, anzi... da una ventina di minuti li stavamo schiacciando nella loro trequarti; al gioco di mistificare la realtà solo per giustificare questo personaggio io non ci sto.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Nello specifico, cosa hanno detto queste persone?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, Rainboy ha scritto:

Che sappiamo tutti che è interista, ma questo non conta.
Se un professionista fa bene il suo lavoro può tifare qualsiasi squadra; il problema è che lui il suo lavoro a Cardiff e contro il Palermo non l'ha assolutamente svolto bene, anzi ha causato un danno incalcolabile.
È solo per dimostrare quanto sia parac..o!

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Assolutamente no, ha giocato nella primavera dell’inter, ma ha sempre dichiarato di essere juventino 

 

BONUCCI, BASTA POCO PER RINNEGARE UNA FEDE: “DA PICCOLO TIFAVO JUVE E DEL PIERO”

 

di  Daniele Mari, 19 luglio 2010 - 20:53

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Dybala 3.0 ha scritto:

Assolutamente no, ha giocato nella primavera dell’inter, ma ha sempre dichiarato di essere juventino 

É tanto juventino al punto di pretendere la fascia di capitano del milan

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Boy Kott ha scritto:

É tanto juventino al punto di pretendere la fascia di capitano del milan

 

Quello e’ il suo ego e il fatto di essere un professionista.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Dybala 3.0 ha scritto:

Quello e’ il suo ego e il fatto di essere un professionista.

 

La fascia di capitano col professionista non c'entra na mazza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, Joyventus ha scritto:

Sosteniamolo per il bene della squadra.

Concordo in pieno. Ormai è un giocatore della Juventus! :) 

Forza Leo!!

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Marcostratias ha scritto:

Non voglio neanche pensare che bonucci 1 anno fa se ne è andato per 5 minuti di rabbia. Ma cosa hanno in testa sti calciatori?

Il delirio di onnipotenza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ditemi quello che volete (senza offendermi o insultarmi per favore!)

 

...io ho spento dopo 8 minuti, oltre non sono riuscito ad andare, non ho nulla contro bonucci ha voluto andare via sbattendo la porta affari suoi ho rispettato la sua decisione senza dire nulla, ognuno prende le proprie decisioni assumendosene la piena responsabilita' ma come persona anche oggi dimostra poca intelligenza, parole e frasi fatte che non vanno oltre il banale, il premio dedicato ad allegri poi mi viene quasi nausea.... tutto a dimostrare solo che e' una persona (moglie compresa) baciata molte ma molte volte dalla fortuna e ancora non se ne rende proprio conto... rimango dell'idea che e' stato un errore riprenderlo. spero che il campo (e lo spogliatoio) mi smentiscano molto in fretta.

 

e con questo pieno supporto al giocatore ma che non faccia piu' vaccate dentro e fuori il campo perche' di alibi non ha piu'

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Eymerich ha scritto:

Il punto è che io l'ho fatto. E non mi è passato manco per l'anticamera del cervello di tornarci, benchè mi avessero praticamente supplicato, offrendomi condizioni migliori.

Quando prendo una decisione, me ne assumo le responsabilità, non cambio idea DOPO UN ANNO.

 

La storia di Bonucci più juventino di altri, perdonami, ma mi sembra una gran cavolata, un sofismo poco realistico. Bonucci è andato via perchè pensava di guadagnare di più, di avere un allenatore che gli permetteva di sgridare i compagni senza metterci becco e di vincere ugualmente, se non di più, grazie ad una proprietà straniera danarosa.

È tornato dicendo, a parole, di aver compreso di aver commesso un errore, ma è piuttosto evidente che il vero motivo è che si è reso conto che il Milan non vincerà una mazza per altri 20 anni mentre noi abbiamo ridotto il gap con le migliori squadre al mondo. È la definizione da manuale di un opportunista.

 

Se essere un romantico è un delitto, ebbene sì, sono colpevole. A me piace tifare gente come Del Piero o Nedved, gente che si è fatta la B pur di restare con gli stessi colori nonostante proposte allettanti da parte di altre squadre. Che mette prima l'ambiente, la società e i compagni rispetto al resto.

Non perchè si senta necessariamente legata a vita alla Juve per tifo, parliamo pur sempre di professionisti, ne sono conscio. Ma per questione di riconoscenza e serietà professionale.

Bonucci devo vederlo come un impiegato? Infatti lo vedo proprio così. E come tale lo tratterò. Non mi metto a tifare per il corriere perchè mi consegna i pacchi. Fa solo il suo lavoro.

dov'è la logica nel dire che ha cambiato per guadagnare di più quando tornando da noi si è dovuto ridurre l'ingaggio? se ha cambiato per guadagnare di più poteva restare dov'era e avrebbe continuato a guadagnare di più...

 

Ammiro il tuo romanticismo ma lo considero fine a se stesso per almeno 2 motivi: 

 

1) nella squadra attuale non c'è un solo giocatore così attaccato alla maglia da restare a qualsiasi condizione (neppure Marchisio) quindi se questo è per te un parametro fondamentale per tifare mi dispiace doverti comunicare questa cosa.

 

2) all'epoca Del Piero e Nedved scesero in B perché per due giocatori della loro età era da considerarsi una mossa di marketing ben migliore rispetto a trasferirsi in una squadra rivale in cui passare magari le ultime due stagioni della loro carriera costruita sulla lealtà ai colori bianconeri. La scelta per loro fu tra giocare una stagione in più in serie A e l'immortalità nell'universo bianconero... Inutile dire che fecero entrambi la scelta giusta e ad oggi sono giustamente considerati leggende e, bada bene, anche il sottoscritto li stimerà per sempre per aver fatto quella scelta...ma proprio per questo io vedo il trasferimento di Bonucci come un peccato venale dovuto all'impulsività (Del Piero e Nedved invece fecero una scelta per nulla impulsiva ma ben ponderata) e il suo ritorno con riduzione dell'ingaggio non è che l'ammissione di colpa di un ragazzo che già dopo una settimana sapeva di aver fatto l'errore più grande della sua vita professionale (non lo ha capito dopo mesi ma il primo giorno di allenamento a Milanello credimi)

 

Detto questo ti ho fatto l'esempio dell'impiegato perché al giorno d'oggi è così che devi vedere TUTTI i giocatori della Juve e non solo. Prendi Alex Sandro ad esempio...ti sembra attaccato alla maglia uno che per un anno gioca di melma solo perché cerca l'aumento di ingaggio o la cessione? Bè se questo è il calciatore che piace a te io mi tengo Bonucci che sarà paracul.o quanto vuoi ma sono sicuro che ci tiene di più alla nostra maglia. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, juve 85 ha scritto:

Però in tanti mi dovete spiegare una cosa,perché avete preso il ritorno di bonucci così male ,lui se ne andato dando addirittura una spiegazione cioè non aveva le stesse idee di allegri, mentre invece poi accettereste il ritorno di pogba che ci ha definito una vacanza(infatti a Berlino era in ciabatte) ?se la questione fosse tecnica ok si potrebbe capirlo,ma se fosse umana siete incoerenti e non poco

Io personalmente perché ero più affezionato a leo rispetto a pogba, e la sua voglia di cambiare aria per me è stato come un tradimento di un fratello!

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, Rainboy ha scritto:

Ce l'hanno testimoniato anche qui nell'angolo persone vicine all'ambiente ed ai giocatori; perché dobbiamo insabbiare solo per fare i perbenisti?
Fino al 45esimo stavamo tenendo benissimo il campo, anzi... da una ventina di minuti li stavamo schiacciando nella loro trequarti; al gioco di mistificare la realtà solo per giustificare questo personaggio io non ci sto.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

Se fosse vero sarebbe grave ma sarebbe grave per i giocatori che si fanno influenzare da una delle tante liti che accadono nello spogliatoio.

All' Heysel la squadra è scesa in campo in una situazione tragica ed ha giocato e vinto la partita qui,sempre che sia vero,si squagliano per 2 che litigano...

In tutta sincerità io quel gran primo tempo non l'ho visto,a parte quel tiro di pianic e il gol di manzo è stata una partita equilibrata poi nel secondo tempo hanno alzato il baricentro e c' hanno tritato anche perché pianic e manzo erano rientrati malconci.

Per Cardiff ci siamo stati male tutti (a parte Belgrado me le sono viste tutte le sconfitte) però non è cercando alibi che si migliora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.