Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Snow Syfer

Miglior giocatore di basket di sempre?

miglior giocatore di basket di sempre?  

  1. 1. miglior giocatore di basket di sempre?

    • jordan
      54
    • magic johnson
      7
    • bird
      9
    • james
      4
    • jabbar
      4
    • chamberlain
      2
    • o'neal
      0
    • russell
      0
    • duncan
      0
    • malone
      0
    • robertson
      0
    • bryant
      5
    • west
      0


Recommended Posts

Per me Jordan è stato qualcosa di unico, Kobe gli è andato vicino, ma è stato oscurato da Shaq nei primi anni, mentre devo ammettere che James ha un fisico da centro e palleggia come Steve Nash. Ho votato Bird perché un contadino dell'indiana che spacca in quel modo le partite di basket mi ha sempre ispirato il romanticismo (anche se non ho vissuto da spettatore i suoi anni migliori), ma Jordan e James sono su pianeti differenti. Forse Jordan ha saputo far giocare meglio i suoi gregari, alludo al passaggio e poi al tiro vincente di Paxon, mentre LeBron è un giocatore che potrebbe vincere da solo una partita. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

james senza dubbio il più completo

probabilemnte il basket è lo sport dove le statistiche contano di +

nei p.o

si piazza nei primi 15 in tutti i principali fondamentali

primo nei punti e rubate

terzo negli assist

sesto nei rimbalzi

quindicesimo nelle stoppate

considerando che ancora gli mancano un po di anni

 

jordan è stato il più mediatico ma meno continuo di james

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jordan , James , Jabbar,Kobe , Bird e Magic.....ho mal di testa.

Miglior non Americano. ....Drazen e Manu

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jordan il migliore

Larry Bird il mio preferito oltre pozza

Sasha Djordjevic e Mike D'Antoni i migliori per il mio cuore biancorosso

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

russel giocava in una super squadra, kareem wilt e shaq dominavano una nba diversa, jordan aveva sempre pippen e phil jackson..

troppe variabili.. duncan senza pop? magic senza lakers? malone (o intendevi moses) senza stockton?

e poi doc? pistol pete? cousy? pettit?

 

capisco l'antipatia diffusa per lebron, ma è fuori dubbio che sia tra i migliori all time e il più rappresentativo della sua generazione.. denigrare i quindicenni perché non hanno vissuto MJ è pretestuoso quanto appoggiare chi direbbe jerry west senza avere almeno 60 anni 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/11/2018 Alle 21:39, none ha scritto:

russel giocava in una super squadra, kareem wilt e shaq dominavano una nba diversa, jordan aveva sempre pippen e phil jackson..

troppe variabili.. duncan senza pop? magic senza lakers? malone (o intendevi moses) senza stockton?

e poi doc? pistol pete? cousy? pettit?

 

capisco l'antipatia diffusa per lebron, ma è fuori dubbio che sia tra i migliori all time e il più rappresentativo della sua generazione.. denigrare i quindicenni perché non hanno vissuto MJ è pretestuoso quanto appoggiare chi direbbe jerry west senza avere almeno 60 anni 😁

Però Jerry West è nel logo del NBA, qualcosa vorrà pur dire, no ;)

 

(e non ho 60 anni 🤣)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difficile votare perchè difficile conoscere quelli di poche diverse.
Poi non seguendo il basket come il calcio, non conosco West e Russell come conosco Pelè o Di Stefano anche se non li ho mai visti giocare.
La cosa che penso e non mi spiego il perchè è che Kareem sia sempre escluso dai dualismi e dispute su chi sia il più grande.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah alla fine quando si parla a questi livelli è sempre difficile. Nel basket è un po' più facile che nel calcio perché si può valutare con molta più precisione il fattore "decisivita', che è poi anche quello più importante nella fattispecie. 

Io non sono proprio un ragazzino, però Lebron da questo punto di vista è indiscutibile ad esempio e non penso abbia qualcosa in meno di altri grandissimi del passato. 

Però c'è un giocatore nel nba che ha oltrepassato lo status stesso di giocatore di basket, diventando nel suo periodo d'oro l'emblema dello sport. 

Quando ancora in pochi seguivano, tutti sapevano comunque chi fosse Jordan. 

Una cosa del genere era appartenuta al solo Alì e questo nell'immaginario conta. 

Quindi non do una sentenza sul più forte, ma sul più importante non ho dubbi: Jordan.

Poi nel caso specifico,per me è anche il più forte perché quando te ne vai un anno a cazzeggiare nel golf, ritorni e domini quasi più di prima significa che hai qualcosa in più di tutti. Ma d'altronde "Ho visto Dio, era vestito da Michael Jordan" più o meno la frase fu questa. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/8/2018 Alle 01:21, Vonpalace ha scritto:

......

 

jordan è stato il più mediatico ma meno continuo di james

Ma quanti anni hai??

 

 

È  un sondaggio che ha senso solo  se si esclude MJ ..... cosa in effetti possibile perchè a livello  cestistico MJ è stato a tutti gli effetti un alieno

 

Michael Jordan non è solamente il più grande cestista di tutti i tempi, ma il più grande sportivo in assoluto e il simbolo mondiale di una generazione ...... erede più dei Beatles e di Michael Jackson che di Magic o Jabbar

 

Dal punto di vista tecnico, se non bastano le statistiche come migliore realizzatore e miglior vincente nella storia del gioco....... si abbia presente che MJ è stato nettamente il più grande difensore tra gli esterni di tutta la storia del gioco ..... e tra i più grandi in assoluto

 

A ciò si aggiunge la sua grazia di movimenti, la sua spettacolarità, una serie di tiri vincenti baciato anche dal destino, aver messo su una dinastia in una franchigia sempre sfigata prima e dopo di lui, e l'aver cambiato il gioco ..... decentrando il basket, fino a lui i lunghi erano il ruolo prescelto e gli esterni erano un corollario.

 

L'impatto mediatico mondiale è stato solo una cosa a margine

 

Chi c'era sa

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/11/2018 Alle 21:39, none ha scritto:

russel giocava in una super squadra, kareem wilt e shaq dominavano una nba diversa, jordan aveva sempre pippen e phil jackson..

troppe variabili.. duncan senza pop? magic senza lakers? malone (o intendevi moses) senza stockton?

e poi doc? pistol pete? cousy? pettit?

 

capisco l'antipatia diffusa per lebron, ma è fuori dubbio che sia tra i migliori all time e il più rappresentativo della sua generazione.. denigrare i quindicenni perché non hanno vissuto MJ è pretestuoso quanto appoggiare chi direbbe jerry west senza avere almeno 60 anni 😁

non c'è paragone tra chi ha 6 Finali vinte su 6 contro uno che ne ha 3 vinte su 9.............e con tutte le statistiche a favore del primo, il quale ha anche maggiore grazia, spettacolarità, capacità difensiva e leadership.....e anche altro

 

suvvia ....

 

è una domanda per altri sport.
Nel basket il rebus è risolto già dal 1998.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ejuventus ha scritto:

non c'è paragone tra chi ha 6 Finali vinte su 6 contro uno che ne ha 3 vinte su 9.............e con tutte le statistiche a favore del primo, il quale ha anche maggiore grazia, spettacolarità, capacità difensiva e leadership.....e anche altro

 

suvvia ....

 

è una domanda per altri sport.
Nel basket il rebus è risolto già dal 1998.

evita di citarmi, che poi sembra che do corda ai fanatici

👋

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potete raccontarmi di come era magico svegliarsi la notte per vedere Jordan come distruggeva i Jazz nel 97-98?

Ho rivisto quelle finals in replica purtroppo, e comunque le emozioni sono state molteplici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Potete raccontarmi di come era magico svegliarsi la notte per vedere Jordan come distruggeva i Jazz nel 97-98?
Ho rivisto quelle finals in replica purtroppo, e comunque le emozioni sono state molteplici.
Io tifavo i Jazz, era una tortura.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/7/2019 Alle 12:51, MoiseKean ha scritto:

Potete raccontarmi di come era magico svegliarsi la notte per vedere Jordan come distruggeva i Jazz nel 97-98?

Ho rivisto quelle finals in replica purtroppo, e comunque le emozioni sono state molteplici.

Presente dal 1991 fino al 1998...... ho visto in diretta il "the move" in gara 2 del 1991 contro i Lakers, i 6 canestri da 3 consecutivi in gara-1 del 92 contro Portland con 35 punti all'intervallo, il tiro da 3 di Paxson a Phoenix in gara-6 del 93 ..... e poi il secondo three-peat ... il buzzer vincente in gara-1, i 38 punti nel flu-game, il canestro di Kerr nel 97 ..... e poi l'apoteosi del 14 giugno 1998...... il basket  e tutta una generazione di sportivi si è fermata lì.

 

Poi c'è stato il 2000, Shaq e Bryant, ma era un'altra pagina..... con molti meno lettori e meno appassionati

 

Nelle Finali dei Bulls si percepiva un qualcosa di mondiale......palazzetti e televisioni tremavano....stavi 3-4  ore di notte incollato alla tv e non ti stancavi un secondo....... nemmeno durante time-out e replay.......  sapevi che si stava scrivendo la storia, eri parte di una coscienza comune a tutto il mondo.....il #23 aveva un'aura anche in televisione che non si può descrivere. 

Personalmente tifavo Jordan e i Bulls come e più della Juve, e nelle più grandi imprese di quelle Finali faticavo a non urlare mentre saltavo sul divano quando tutti dormivano. Il tifo che suscitava Jordan era genuino e viscerale .... il successo mediatico era conseguenza di questo, e non viceversa come per tutti gli altri. almeno per me che lo tifavo fin dal 1989...quando aveva addosso l'etichetta del perdente.

 

Nel 1998 il regno era veramente in pericolo...... Utah era ormai probabilmente una squadra migliore ....con Rodman ormai agli sgoccioli, Pippen con la schiena a pezzi e Michael ormai 35enne....... ma c'era qualcosa che ti diceva che il 23 ce l'avrebbe fatta ...... e non si può spiegare

  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/6/2019 Alle 15:09, UomoDiCheb ha scritto:

Difficile votare perchè difficile conoscere quelli di poche diverse.
Poi non seguendo il basket come il calcio, non conosco West e Russell come conosco Pelè o Di Stefano anche se non li ho mai visti giocare.
La cosa che penso e non mi spiego il perchè è che Kareem sia sempre escluso dai dualismi e dispute su chi sia il più grande.

Kareem è forse escluso in Italia...in America è considerato tra i primissimi all time, da alcuni anche il n 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.