Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Giannij Stinson

Allegri: "Nessun pentimento per l'addio alla Juve, era il momento di prenderci una pausa. Agnelli ha grandi vedute migliorerà il calcio europeo. Ronaldo? Mentalità impressionante"

Recommended Posts

Adesso, Doktor Flake ha scritto:

 

Non capisco come lo si dipinga come un fenomeno quando a 28 anni va via a zero dal peggior Arsenal degli ultimi 30 anni

 

Va via dopo aver giocato tanto e bene con la maglia dei Gunners.
Anche David Silva, Eriksen e Mertens andranno via a zero nel 2020: vogliamo mettere in discussione anche loro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, zebra67 ha scritto:

Va via dopo aver giocato tanto e bene con la maglia dei Gunners.
Anche David Silva, Eriksen e Mertens andranno via a zero nel 2020: vogliamo mettere in discussione anche loro?

Il punto è che non puoi costruire un reparto totalmente sui parametri zero 

Questo modo di fare mercato è sbagliato 

Perché poi crea problemi, stipendi troppo alti, giocatori invendibili, doppioni ecc. ecc. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Doktor Flake ha scritto:

Allegri non ha "lasciato" la rosa, nel senso che quella la decide il mercato 

Ma per me non è una rosa adatta a ripartire con un nuovo allenatore 

Di fatto siamo gli stessi 11 del 2017 con Ronaldo in più

I nuovi per un motivo o per l'altro non sono ancora inseriti, dello scorso mercato hai bocciato tutti tranne il solo Ronaldo appunto 

Per me sono stati fatti grossi errori in sede di mercato

Il mercato è stato confusionario....ma hai preso il migliore prospetto al mondo in difesa..poi uno dei centrocampisti più prolifici della storia della premier League..

Poi un altro centrocampista a mio parere fenomenale come rabiot... Rabiot è un giocatore straordinario..

Infine è tornato Higuain...un uomo che dà garanzie a Sarri..anche all'interno dello spogliatoio..

 

La squadra è forte.. c'è stata un po' di confusione..ma la squadra è forte

 

La società è criticabile perché doveva ricreare un nucleo di italiani su cui ripartire.. invece non l'ha fatto..

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Doktor Flake ha scritto:

Il punto è che non puoi costruire un reparto totalmente sui parametri zero 

Questo modo di fare mercato è sbagliato 

Perché poi crea problemi, stipendi troppo alti, giocatori invendibili, doppioni ecc. ecc. 

 

Stiamo deviando dal discorso principale.
Ti rifaccio la domanda: abbiamo o no la rosa qualitativamente e quantitativamente più forte d'Italia?

Per me la risposta è scontata.

Adesso, baggio18 ha scritto:

Il mercato è stato confusionario....ma hai preso il migliore prospetto al mondo in difesa..poi uno dei centrocampisti più prolifici della storia della premier League..

Poi un altro centrocampista a mio parere fenomenale come rabiot... Rabiot è un giocatore straordinario..

Infine è tornato Higuain...un uomo che dà garanzie a Sarri..anche all'interno dello spogliatoio..

 

La squadra è forte.. c'è stata un po' di confusione..ma la squadra è forte

E' la rosa più forte e completa d'Italia per distacco.
Se faticheremo a vincere un altro scudetto o se non lo vinceremo sarà la conferma che vincere non è affatto scontato (e la situazione vissuta dopo il gol di Koulibaly a Torino e lo svantaggio con l'Inter dovrebbe ricordarcelo sempre).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, zebra67 ha scritto:

Stiamo deviando dal discorso principale.
Ti rifaccio la domanda: abbiamo o no la rosa qualitativamente e quantitativamente più forte d'Italia?

Per me la risposta è scontata.

Ma ovvio che si

Ovvio che io penso all'Europa 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Stiamo deviando dal discorso principale.
Ti rifaccio la domanda: abbiamo o no la rosa qualitativamente e quantitativamente più forte d'Italia?

Per me la risposta è scontata.

E' la rosa più forte e completa d'Italia per distacco.
Se faticheremo a vincere un altro scudetto o se non lo vinceremo sarà la conferma che vincere non è affatto scontato (e la situazione vissuta dopo il gol di Koulibaly a Torino e lo svantaggio con l'Inter dovrebbe ricordarcelo sempre).

Infatti vincere non è facile e rivincere è straordinario...chi non se n'è accorto fino ad oggi se ne accorgerà in futuro...

 

Non è affatto scontato che si vince solo perché sei più forte sulla carta... vincere è sempre difficile e chi vince merita sempre rispetto

 

Figurati chi ne vince 8 di fila..o allenatori che fanno 5+4 di fila tra scudetto e coppe nazionali.

 

Più che altro è difficilissimo vincere le competizioni nazionali ed arrivare contemporaneamente in fondo in Champions League..la difficoltà maggiore è questa...cioè fare 3 competizioni al massimo..

 

Allegri ha fatto un lavoro straordinario..Sarri ha tutte le qualità per fare anche lui cose ottime (con altri metodi e altre didattiche) ma a lui serve tempo e soprattutto continuità, di uomini e di lavoro...Allegri aveva invece il pregio di costruire una squadra efficace anche con 6-7 uomini diversi da una stagione all'altra 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi  sembra siano passati 10 anni dacchè ce ne siamo liberati

Anche 7ml a stagione + il lordo pesano come un cappio al collo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, AlexNedved ha scritto:

Ah ma allora non hai capito il senso sefz

 

Vabbè non importa dai

mi fa piacere che a te non importi ... invece a me importa molto quando uno si incarta....

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Doktor Flake ha scritto:

Allegri quando arrivò era un avanzo di niente esonerato dal Milan 

Magari dare tempo a chi arriva no? 

Sennò come funziona? 

Può allenarci solo chi ha già vinto? 

Insomma rimane Allegri finché non crepa di terza età?

 

Io ho risposto semplicemente a chi si chiedeva il perché ci fossero le vedove di questo o di quello, i primi due arrivarono sulla nostra panca con qualche annetto in meno a dir la verità , allegri aveva vinto uno scudetto al Milan oltretutto e cerchiamo di renderci conto che i pennivendoli che hanno fatto uno spudorato tifo per sarri sulla corsa alla nostra panchina sono quelli che domani sera lo metteranno in croce in caso di prestazione stile Firenze ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, zebra67 ha scritto:

Due sono stati inseriti (De Ligt e Danilo).
Un altro era una dichiarato panchinaro (Demiral) che avrà tutto il tempo di crescere e diventare, come auspichiamo, il nuovo Chiellini.
Rabiot non faceva partite ufficiali da mesi, verrà il suo tempo.
Ramsey non ha giocato solo a causa di un problema fisico, ma era un punto di forza dell'Arsenal, non un giocatore da scoprire.

a me ramsey piace tantissimo ma è un'incognita grande come un condominio dal punto di vista fisico, rabiot tecnicamente è valido ma caratterialmente e tatticamente non so quanto adatto al nostro campionato, khedira sarà pure mr intelligenza ma fisicamente non ne ha più ed è palese, bonucci de ligt non sono tecnicamente ben assortiti entrambi dovrebbero giocare a dx e manchiamo completamente di un centrale sx visto che sono rimasti tutti destri, matuidi avrebbe corsa e fiato per il gioco di sarri ma non ha i piedi,

 senza douglas costa manchiamo completamete di spunto berve ed imprevedibilità,

danilo è un  tal pippone fatto e finito che mi meraviglio non sia ceco per automasturbazione da pippite cronica,

rispetto allo scorso anno non siamo più forti assolutamente

prendere sarri e non costruirgli almeno un CC adeguato ed un centrale sx oltre chiellini, è proprio mancanza di minima programmazione

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, slavin ha scritto:

ma voi davvero credete che anche in caso di esonero di Sarri possa essere richiamato Allegri? :risata3:

 

lo sapete vero che non potrà accadere mai e poi mai vero? 

Non sai come spero tu abbia ragione

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giuro che in 10 anni di forum non ho mai letto tanti deliri come in questa discussione.. Utenti che ipotizzano disastri per un pareggio a Firenze, proposte di richiamare allegri prima che sia troppo tardi.. Tutto questo dopo aver fatto 7 punti in 3 partite e avendo già battuto la squadra che è arrivata seconda 3 volte negli ultimi 4 campionati.. 

Non credo di aver letto cose simili nemmeno 4 anni fa quando dopo 3 partite avevamo 1 punto, ottenuto all'87esimo su rigore dubbio col chievo.. E ci eravamo sorbiti chicche quali padoin nel ruolo di pirlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Mi chiamo ha scritto:

mi fa piacere che a te non importi ... invece a me importa molto quando uno si incarta....

No, non hai proprio capito il senso del mio discorso, per quello lascio perdere .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giuro che in 10 anni di forum non ho mai letto tanti deliri come in questa discussione.. Utenti che ipotizzano disastri per un pareggio a Firenze, proposte di richiamare allegri prima che sia troppo tardi.. Tutto questo dopo aver fatto 7 punti in 3 partite e avendo già battuto la squadra che è arrivata seconda 3 volte negli ultimi 4 campionati.. 
Non credo di aver letto cose simili nemmeno 4 anni fa quando dopo 3 partite avevamo 1 punto, ottenuto all'87esimo su rigore dubbio col chievo.. E ci eravamo sorbiti chicche quali padoin nel ruolo di pirlo
Purtroppo Sarri ha tanti detrattori, i tifosi per primi non hanno pazienza di aspettare un cambio di concetto come quello che si sta cercando di attuare, gli unici a reagire in maniera costruttiva mi sembrano i giocatori.
Inoltre dobbiamo sorbirci le dichiarazioni di Cobolli, uno che ha gestito in maniera fallimentare la nostra squadra.
Spero che queste polemiche e difficoltà siano uno stimolo in più per dirigenza, staff tecnico e giocatori per fare quadrato e concentrarsi esclusivamente sul campo.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, baggio18 ha scritto:

la crescita della Juventus sotto la gestione Allegri

Eppure le Champions son sempre due. E il gioco è andato esattamente nella parte opposta peggiorando sempre di più.

 

Per "crescita" tu cosa intendi? Le Coppe Italia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Riof85 ha scritto:

Eppure le Champions son sempre due. E il gioco è andato esattamente nella parte opposta peggiorando sempre di più.

 

Per "crescita" tu cosa intendi? Le Coppe Italia?

Se non te ne rendi conto da solo..non so che dire... secondo te uscire ai giorni o farsi due finali in tre anni è la stessa cosa?

Giocarsi i turni ad armi pari con squadre come Bayern... Barcellona..real Madrid.. in qualche caso eliminarli addirittura.. secondo te non conta nulla..

Ne prendo atto..o meglio prendo atto che non ti sei reso conto di quanto è cresciuta la Juventus in campo internazionale...

 

Avere una Champions' League in bacheca è anche una questione di episodi... l'importante è essere una squadra che ha il potenziale (tecnico fisico ma soprattutto mentale) per arrivare fino in fondo sempre....in ambito europeo è importante la COSTANZA...cioè arrivare sempre perlomeno tra le prime otto..

 

Questa continuità in Europa non si rivedeva da anni...a prescindere se l'hai vinta o meno..ma siamo cresciuti.. tant'è che Ronaldo ha scelto noi..

 

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, baggio18 ha scritto:

secondo te uscire ai giorni o farsi due finali in tre anni è la stessa cosa?

Le finali si vincono, non si partecipano. Il finalista è solo il primo dei perdenti.

17 minuti fa, baggio18 ha scritto:

Giocarsi i turni ad armi pari con squadre come Bayern... Barcellona..real Madrid.. in qualche caso eliminarli addirittura.. secondo te non conta nulla..

Lo abbiamo fatto più volte in passato, non è che sia una grossa novità. Ma non serve a nulla vincere 3-0 sul Barcellona se poi a Cardiff non giochi.

19 minuti fa, baggio18 ha scritto:

Avere una Champions' League in bacheca è anche una questione di episodi

No, ci vogliono palle e un gioco europeo. Coi catenacci non vinci una mazza a parte il campionato.

19 minuti fa, baggio18 ha scritto:

in ambito europeo è importante la COSTANZA

No contano le Champions alzate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Riof85 ha scritto:

Le finali si vincono, non si partecipano. Il finalista è solo il primo dei perdenti.

Lo abbiamo fatto più volte in passato, non è che sia una grossa novità. Ma non serve a nulla vincere 3-0 sul Barcellona se poi a Cardiff non giochi.

No, ci vogliono palle e un gioco europeo. Coi catenacci non vinci una mazza a parte il campionato.

No contano le Champions alzate.

Non hai capito un concetto...più volte arrivi fino in fondo in maniera continuativa più hai possibilità di vincere la Champions.. infatti noi la Champions l'abbiamo vinta quando abbiamo messo su un ciclo europeo..col primo Lippi.. arrivando sempre in fondo..con costanza...e siamo pure stati sfigati perché potevamo vincerne almeno un'altra..

 

Più volte arrivi in fondo più hai possibilità di alzare la Champions... è un concetto semplice...le Champions' League alzate contano..ma contano anche le finali dal punto di vista economico e di prestigio.. infatti ripeto ancora una volta..la Juve adesso è una big europea..non per grazia divina ma per i risultati ottenuti in Champions League gli ultimi anni.. infatti Ronaldo ha scelto noi. 

 

Per quanto riguarda la tattica o le formuline per vincere..non è questione di come giochi..non c'è un modo di giocare che ti assicura la vittoria..tanto è vero che hanno vinto negli anni squadre offensive e squadre difensive..in ugual misura.. anzi secondo le statistiche la Champions' la vince la squadra che sa fare meglio i contropiedi.. lo dicono le statistiche...vedi il Real di Zidane e il Liverpool di klopp..klopp è il re delle transizioni...

 

La Champions si vince semplicemente giocando bene..cioè sbagliando il meno possibile.. anzi se possibile non sbagliando nulla..quando hai la palla e quando non ce l'hai. La difesa e il non possesso palla è una fase del gioco del calcio.....

Con Allegri abbiamo fatto ottime partite in Champions fatte bene..in entrambe le fasi.. abbiamo perso le finali contro squadre più forti. Ma intanto ci siamo arrivati.. e un ciclo europeo con questa costanza di rendimento non si vedeva da 20 anni più o meno. 

 

  • Mi Piace 3
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, baggio18 ha scritto:

Non hai capito un concetto...più volte arrivi fino in fondo in maniera continuativa più hai possibilità di vincere la Champions.. infatti noi la Champions l'abbiamo vinta quando abbiamo messo su un ciclo europeo..col primo Lippi.. arrivando sempre in fondo..con costanza...e siamo pure stati sfigati perché potevamo vincerne almeno un'altra..

 

Più volte arrivi in fondo più hai possibilità di alzare la Champions... è un concetto semplice...le Champions' League alzate contano..ma contano anche le finali dal punto di vista economico e di prestigio.. infatti ripeto ancora una volta..la Juve adesso è una big europea..non per grazia divina ma per i risultati ottenuti in Champions League gli ultimi anni.. infatti Ronaldo ha scelto noi. 

 

Per quanto riguarda la tattica o le formuline per vincere..non è questione di come giochi..non c'è un modo di giocare che ti assicura la vittoria..tanto è vero che hanno vinto negli anni squadre offensive e squadre difensive..in ugual misura.. anzi secondo le statistiche la Champions' la vince la squadra che sa fare meglio i contropiedi.. lo dicono le statistiche...vedi il Real di Zidane e il Liverpool di klopp..klopp è il re delle transizioni...

 

La Champions si vince semplicemente giocando bene..cioè sbagliando il meno possibile.. anzi se possibile non sbagliando nulla..quando hai la palla e quando non ce l'hai. La difesa e il non possesso palla è una fase del gioco del calcio.....

Con Allegri abbiamo fatto ottime partite in Champions fatte bene..in entrambe le fasi.. abbiamo perso le finali contro squadre più forti. Ma intanto ci siamo arrivati.. e un ciclo europeo con questa costanza di rendimento non si vedeva da 20 anni più o meno. 

 

Comunque non credo che ci saremmo più arrivati in finale con Allegri 

L'anno scorso avevamo praticamente la tavola apparecchiata ma ci siam fatti trovare all'appuntamento con i mutandoni di flanella e le toppe sui gomiti

Fosse rimasto, forse nel giro di 2-3 anni ma a condizione di una rosa totalmente rinnovata e ben costruita

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Doktor Flake ha scritto:

Comunque non credo che ci saremmo più arrivati in finale con Allegri 

L'anno scorso avevamo praticamente la tavola apparecchiata ma ci siam fatti trovare all'appuntamento con i mutandoni di flanella e le toppe sui gomiti

Fosse rimasto, forse nel giro di 2-3 anni ma a condizione di una rosa totalmente rinnovata e ben costruita

Allegri l'anno scorso ha pagato un certo immobilismo tattico che non aveva mai avuto..gli anni scorsi invece ha sempre svoltato la stagione con intuizioni o ruoli cambiati ai giocatori che si sono rilevanti azzeccati.. l'anno scorso no.. sintomo di un allenatore a fine ciclo probabilmente..

 

Ora hanno scelto Sarri ..non so fino a che punto volevano davvero lui o sia stato un nome di riserva.. comunque Sarri è un ottimo tecnico che al Chelsea è cresciuto molto.. se migliora nella gestione degli uomini sul lungo periodo e nella comunicazione soprattutto coi media può fare grandi cose con noi. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Doktor Flake ha scritto:

Comunque non credo che ci saremmo più arrivati in finale con Allegri 

L'anno scorso avevamo praticamente la tavola apparecchiata ma ci siam fatti trovare all'appuntamento con i mutandoni di flanella e le toppe sui gomiti

Fosse rimasto, forse nel giro di 2-3 anni ma a condizione di una rosa totalmente rinnovata e ben costruita

Con Allegri il ciclo era finito, non doveva restare; avrebbe fatto solo peggio. Forse se ne sarebbe potuto andare anche l'anno prima ma probabilmente non avevamo un degno sostituto.

 

L'anno scorso siamo arrivati al momento decisivo con la squadra a pezzi. Mancavano troppi giocatori importanti: DC, Chiellini, MM, e Dybala durante la partita. Nei quarti gli episodi contano molto e se non hai saltatori in area, ti segnano di testa e vai a casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, baggio18 ha scritto:

Non hai capito un concetto...più volte arrivi fino in fondo in maniera continuativa più hai possibilità di vincere la Champions.. infatti noi la Champions l'abbiamo vinta quando abbiamo messo su un ciclo europeo..col primo Lippi.. arrivando sempre in fondo..con costanza...e siamo pure stati sfigati perché potevamo vincerne almeno un'altra..

 

Più volte arrivi in fondo più hai possibilità di alzare la Champions... è un concetto semplice...le Champions' League alzate contano..ma contano anche le finali dal punto di vista economico e di prestigio.. infatti ripeto ancora una volta..la Juve adesso è una big europea..non per grazia divina ma per i risultati ottenuti in Champions League gli ultimi anni.. infatti Ronaldo ha scelto noi. 

 

Per quanto riguarda la tattica o le formuline per vincere..non è questione di come giochi..non c'è un modo di giocare che ti assicura la vittoria..tanto è vero che hanno vinto negli anni squadre offensive e squadre difensive..in ugual misura.. anzi secondo le statistiche la Champions' la vince la squadra che sa fare meglio i contropiedi.. lo dicono le statistiche...vedi il Real di Zidane e il Liverpool di klopp..klopp è il re delle transizioni...

 

La Champions si vince semplicemente giocando bene..cioè sbagliando il meno possibile.. anzi se possibile non sbagliando nulla..quando hai la palla e quando non ce l'hai. La difesa e il non possesso palla è una fase del gioco del calcio.....

Con Allegri abbiamo fatto ottime partite in Champions fatte bene..in entrambe le fasi.. abbiamo perso le finali contro squadre più forti. Ma intanto ci siamo arrivati.. e un ciclo europeo con questa costanza di rendimento non si vedeva da 20 anni più o meno. 

 

Lascia stare. Ci sono molti tifosi juventini che soffrono la sindrome di inferiorità nei confronti dell'Inter. Preferiscono vincere un anno la CL e poi scomparire dal panorama europeo anzichè giocarsela ogni anno. Così possono dire: abbiamo 3 CL e se ne fregano se poi vanno a giocare e perdere col Beer Sheva, o pareggiano in casa con lo Slavia Praga.

  • Mi Piace 1
  • Grazie 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, -jolly- ha scritto:

a me ramsey piace tantissimo ma è un'incognita grande come un condominio dal punto di vista fisico, rabiot tecnicamente è valido ma caratterialmente e tatticamente non so quanto adatto al nostro campionato, khedira sarà pure mr intelligenza ma fisicamente non ne ha più ed è palese, bonucci de ligt non sono tecnicamente ben assortiti entrambi dovrebbero giocare a dx e manchiamo completamente di un centrale sx visto che sono rimasti tutti destri, matuidi avrebbe corsa e fiato per il gioco di sarri ma non ha i piedi,

 senza douglas costa manchiamo completamete di spunto berve ed imprevedibilità,

danilo è un  tal pippone fatto e finito che mi meraviglio non sia ceco per automasturbazione da pippite cronica,

rispetto allo scorso anno non siamo più forti assolutamente

prendere sarri e non costruirgli almeno un CC adeguato ed un centrale sx oltre chiellini, è proprio mancanza di minima programmazione

Danilo nelle due partite disputate mi è sembrato tutto fuorché un pippone.
De Ligt e Bonucci giocano insieme per necessità, se ci sarà bisogno c'è Demiral.
Ramsey non è che necessariamente si deve far male.
Rabiot tatticamente non è così anarchico come si pensa, e al carattere ci penserà Sarri.
Quando c'è la possibilità di vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzpo vuoto, qui si tende a vederlo sempre mezzo vuoto, manco venissimo da un periodo di settimi posti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, AlexNedved ha scritto:

No, non hai proprio capito il senso del mio discorso, per quello lascio perdere .ok

questo lo dici tu .. che io non abbia compreso il senso (?).. tu hai solo sicurezze sugli altri.. su me, su allegri, su Guardiola .. tanto mi basta per farmi una mezza idea di te (ho detto mezza)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, zebra67 ha scritto:

Danilo nelle due partite disputate mi è sembrato tutto fuorché un pippone.
De Ligt e Bonucci giocano insieme per necessità, se ci sarà bisogno c'è Demiral.
Ramsey non è che necessariamente si deve far male.
Rabiot tatticamente non è così anarchico come si pensa, e al carattere ci penserà Sarri.
Quando c'è la possibilità di vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzpo vuoto, qui si tende a vederlo sempre mezzo vuoto, manco venissimo da un periodo di settimi posti...

demiral è di piede dx oltre a chiellini non abbiamo un centrale abituato di piede e posizione a giocare a sx, ramsey non è detto che si farà male, ma il suo storico non lascia presagire buoni auspici fatto salvo che per caratteristiche sarebbe il centrocampista che ci manca dai tempi di vidal, danilo è un pippone senza se e ne ma marca a livello di cancelo ma non è bravo quanto lui in fase offensiva, diciamo che attacca come de sciglio con un briciolo di corsa in più e difende come cancelo, una doppietta da leccarsi i baffi ,senza costa l'unico attaccante dotato di velocità e comunque non sul breve è ronaldo, centrocampo lento in quelli dotati di tecnica e in quelli di corsa piedi agri, ripeto la squadra non è minimamente adatta a sarri se riesce a farla giocare al 50% di come vorrebbe lui sarà già un'autentico miracolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.