Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

VIDEO Sarri post Juve-Inter: "Scudetto più vicino? La Juve si avvicina a quella che voglio io. Dybala devastante, dopo l'1-0 siamo andati in fiducia"

Recommended Posts

 

 

Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del posticipo della domenica a porte chiuse che ha visto scendere in campo dieci squadre di Serie A. Dopo il successo dei bianconeri sull'Inter, l'allenatore della Juve ha risposto alle domande di Sky Calcio Club, iniziando da Dybala: quanto è difficile spiegargli che deve stare in panchina, ma quanto è bello girarsi e vedere che è a disposizione nel momento del bisogno? Sarri ha spiegato che la decisione è maturata alla vigilia del big match: "Considerazione che abbiamo fatto ieri con lo staff, perché partire con Cuadrado alto ci lasciava fuori Dybala e Douglas e quindi senza una soluzione più difensiva. Partire con Douglas ci lasciava in panchina tutte e due le soluzioni, bastava mettere Danilo e spostare Cuadrado più alto oppure c'era Bernardeschi che comincia a stare bene oppure giocarsi la carta Dybala che secondo me era importantissimo oggi da giocarsi al momento decisivo della partita".

Scudetto più vicino? La Juve si avvicina a quella che voglio io

Prende forma la Juve che ha in testa Sarri, ma per l'allenatore della Juve è ancora presto per parlare di scudetto: "Vittoria importante ma è chiaro che in questo momento ci sono ancora 12 partite da giocare quindi il percorso da fare è ancora lungo, la Juve si avvicina a quella che voglio io, stasera per energia molto di più, per qualità di gioco mi è piaciuta la Juve tra il primo e il secondo gol.

Scelte azzeccate

Sarri ha risposto a Fabio Capello che si è congratulato per i cambi: "Venivamo da una partita in cui la sensazione era di mancanza di energie nervose, di una squadra che si era un po' appiattita quindi ho scelto giocatori che in questo periodo in allenamento mostrassero buon livello mentale e nervoso. Poi magari fra 15-20 giorni la sensazione sarà diversa". 

Dybala devastante

L'elogio della Joya con le parole di Sarri: "Paulo quando entra in questi momenti della partita è un giocatore devastante, io lo stavo mettendo un minuto prima che segnassimo, poi abbiamo segnato ma ho deciso di metterlo lo stesso per chiuderla e per me Paulo per chiuderla era decisivo. Dopo l'1-0 siamo andati in fiducia e abbiamo fatto 20' di grande livello, loro sono andati in sfiducia, ma l'aspetto positivo al di là del risultato è che abbiamo concesso pochissime palle gol a un avversario pericoloso come l'Inter".

Il virus? Non sopporto i tuttologi, mi occupo di calcio

Interrogato sul coronavirus, Sarri ha chiarito la propria posizione: "Se c'è una categoria di persone che mi fa paura sono i tuttologi, quelli che parlano in mezz'ora di sei argomenti diversi, io faccio l'allenatore e posso parlare di cose di calcio. La mia conoscenza è troppo limitata per avere un'idea precisa di cosa sarebbe giusto fare. L'unica cosa che mi sono chiesto oggi è se è giusto togliere due ore di svago alle persone che sono bloccate in casa, ma non sono in grado di valutare i rischi".

  • Mi Piace 7

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Deborah J ha scritto:

L'unica cosa che mi sono chiesto oggi è se è giusto togliere due ore di svago alle persone che sono bloccate in casa

No mister, sarebbe immorale.

Ma se siamo nelle mani di istituzioni pavide ed inadeguate tutto può succedere.

 

Staccare la spina per un paio d ore dall emergenza ha fatto piacere a tutti, non ci sono valide ragioni per togliere quel poco che è rimasto.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In passato sono stato molto duro con Dybala.....chiedo venia...ho sbagliato....questo Dybala è un giocatore fenomenale .....io un pizzico di merito a Sarri però , su questo tema...glielo do!Dybala così non l'avevamo mai visto....

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande Maurizio.

 

E belle parole sulla situazione, da persona seria.

 

Senza credersi più intelligente o furbo degli altri, senza motivo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo fatto 20 minuti di calcio spettacolo....non hanno capito più nulla con noi che gli palleggiavamo in faccia .

Speriamo continuino su questa strada.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, robbiegobbo said:

dopo il gol abbiamo effettivamente cambiato marcia. che sia (anche) un problema di fiducia?

Sicuramente ...ma quello che mi preoccupa e' che dal 25 del primo tempo al goal ci eravamo "persi" allungati e tornati vulnerabili (anche se l'inter non ha fatto niente di importante) ( almeno mi e' sembrato)

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, robbiegobbo ha scritto:

dopo il gol abbiamo effettivamente cambiato marcia. che sia (anche) un problema di fiducia?

Il suo gioco lo sappiamo fare solo che pjanic in panca e Dybala al posto di Douglas...se pressano tutti e non abbiamo paura come dopo il gol le vinciamo tutte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ksurfer67 ha scritto:

Sicuramente ...ma quello che mi preoccupa e' che dal 25 del primo tempo al goal ci eravamo "persi" allungati e tornati vulnerabili (anche se l'inter non ha fatto niente di importante) ( almeno mi e' sembrato)

sì perché l'atteggiamento era quello degli ultimi mesi. non si capisce se è un problema atletico, di pancia piena o di fiducia nel dettami di Sarri. considerando però come ci siamo svegliati escluderei la prima...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, robbiegobbo ha scritto:

sì perché l'atteggiamento era quello degli ultimi mesi. non si capisce se è un problema atletico, di pancia piena o di fiducia nel dettami di Sarri. considerando però come ci siamo svegliati escluderei la prima...

E la spensieratezza a fare qll che Sarri dice dall'inizio della partita...lo sanno fare e anche bene solo sembra abbiano paura

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belle parole oggi di Sarri, anche per quanto riguarda la situazione CoronaVirus.

Ormai in Italia sono diventati tutti medici, come d'altronde siamo un paese di allenatori durante un mondiale e cosi via

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, robbiegobbo ha scritto:

sì perché l'atteggiamento era quello degli ultimi mesi. non si capisce se è un problema atletico, di pancia piena o di fiducia nel dettami di Sarri. considerando però come ci siamo svegliati escluderei la prima...

I giocatori devono fidarsi di Sarri e lasciargli fare il suo lavoro, con il Lione hanno voluto fare di testa loro e si è visto il risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Yep ha scritto:

I giocatori devono fidarsi di Sarri, con il Lione hanno voluto fare di testa loro e si è visto il risultato.

io la penso come te. Sarri o non Sarri l'allenatore và sempre seguito, poi al massimo è la società a decidere. altrimenti diventa anarchia

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È tutto molto semplice Maurizio. Basta che tu ammetta a te stesso che hai perso la scommessa su Pjanic, tu faccia giocare bentancur da mediano e la squadra cambia totalmente volto. .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi molto bene anche Sarri ed anche nel primo tempo, quando abbiamo avuto delle pause, era evidente che la colpa fosse più dei giocatori che non delle sue idee di gioco.

Anche per lui, spero che possa essere la partita della svolta. Sarri merita parecchio così come ingiusto è prendersela solo con lui quando le cose vanno male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Negan ha scritto:

È tutto molto semplice Maurizio. Basta che tu ammetta a te stesso che hai perso la scommessa su Pjanic, tu faccia giocare bentancur da mediano e la squadra cambia totalmente volto. .ok

Però su Pjanic c'è poco da scommettere, semmai ci sarebbe da farlo su Bentancur. Quando vieni alla Juve, Pjanic, a torto o a ragione, per forza di cose lo metti tra i big e cerchi di ricavarne il massimo, cosa che Sarri ha ovviamente cercato di fare. Comunque non lo boccerei del tutto. Le partite sono ancora tante e Pjanic può fare ancora la sua parte. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, over_the_line ha scritto:

Mister sei mesi Ramsey trequartista,sei mesi santo cielo,tre gare da mezz'ala due goal

Purtroppo Ramsey è venuto rotto e si è infortunato di nuovo. Sarri ha trovato una squadra che stava in campo in modo opposto al suo modo di intendere il calcio. Ha dovuto prima cambiare testa a tutti nel modo di stare in campo, spesso pagandolo con gol su gol subiti e poi ha dovuto fare diversi esperimenti con i giocatori.

A questo punto c'è da sperare che con queste partita, possa cominciare la nostra vera stagione fatta più di certezze che di esperimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Yep ha scritto:

I giocatori devono fidarsi di Sarri e lasciargli fare il suo lavoro, con il Lione hanno voluto fare di testa loro e si è visto il risultato.

Col Lione abbiamo sbagliato il primo tempo ma creato alcune palle gol nel secondo ed un pareggio non l'avremmo rubato.

Spero che alla fine possiamo passare il turno e possiamo assolutamente farcela. Quanto a Sarri, anche a Napoli ha dimostrato di poter dare qualcosa in più alla squadra, di anno in anno.  Il suo lavoro resta positivo. I problemi sono stati altri ma spero davvero che possa ancora imporsi alla Juve. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Antonio79 ha scritto:

Col Lione abbiamo sbagliato il primo tempo ma creato alcune palle gol nel secondo ed un pareggio non l'avremmo rubato.

Spero che alla fine possiamo passare il turno e possiamo assolutamente farcela. Quanto a Sarri, anche a Napoli ha dimostrato di poter dare qualcosa in più alla squadra, di anno in anno.  Il suo lavoro resta positivo. I problemi sono stati altri ma spero davvero che possa ancora imporsi alla Juve. 

Spero che i giocatori lo seguano...ci si può togliere molte soddisfazioni con qst squadra seguendo i suoi dettami...se i giocatori si convincono allora è fatta...spero sia entrata anche l società in merito ad appoggiare l'allenatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene i primi 10/15 minuti, poi la Juve che non vorremmo mai vedere fino al gol e poi la Juve che vorremmo sempre vedere 🤷🏻‍♂️

Mah, anche secondo me il problema è nella testa dei giocatori, a fine partita correvano il doppio dei cartonati ! Speriamo che un filotto di partite buone ci diano fiducia! 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Antonio79 ha scritto:

Col Lione abbiamo sbagliato il primo tempo ma creato alcune palle gol nel secondo ed un pareggio non l'avremmo rubato.

Spero che alla fine possiamo passare il turno e possiamo assolutamente farcela. Quanto a Sarri, anche a Napoli ha dimostrato di poter dare qualcosa in più alla squadra, di anno in anno.  Il suo lavoro resta positivo. I problemi sono stati altri ma spero davvero che possa ancora imporsi alla Juve. 

Io credo tantissimo in Sarri e spero riesca a concludere la stagione in bellezza ma aldilà di questo, con il Lione oltre agli errori individuali i giocatori erano messi in campo malissimo e conoscendo un minimo come Sarri vuole la squadra, sono straconvinto che abbiano deciso di fare di testa loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Andrea 11 ha scritto:

Spero che i giocatori lo seguano...ci si può togliere molte soddisfazioni con qst squadra seguendo i suoi dettami...se i giocatori si convincono allora è fatta...spero sia entrata anche l società in merito ad appoggiare l'allenatore

La Rosa è forte, soprattutto se si riesce a recuperare tutti. L'allenatore è bravo, ha grandi idee e lavora tanto. Paga forse un po' una carriera fatta troppo a riflettori spenti e poco sotto gli stessi. A 60 anni è riuscito, con merito e zero raccomandazioni, ad arrivare alla Juve e se la sta giocando. Va fatto fronte comunque ed alla fine possono realmente concludere, fattori esterni drammatici permettendo, concludere una bella stagione e magari ritrovarsi di nuovo per la prossima

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.