Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

Il richiamo di Chiellini. La squadra pensa a ridursi gli ingaggi. Tre proposte del capitano ai compagni per aiutare il club: si va da uno a due mesi di rinunce

Recommended Posts

Non so dire se debba essere 10%, 20% o 30% i conti li faranno loro d'accordo con società e sindacato. Ma una cosa è certa, tutti noi lavoratori ci stiamo perdendo qualcosa chi più chi meno, quindi  non possono uscirsene senza perdere nemmeno un centesimo.  Se lo fanno con un accordo condiviso è meglio per tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, giorgino said:

Sarò fatto male io...ma francamente non vedo quale problema possa rappresentare per certi milionari del pallone il rinunciare a un mese di stipendio...fossero anche due...per dare una mano alle società che li pagano profumatamente e anche per dare un piccolo segnale a un intero mondo in difficoltà...

 

Forse starò facendo il * col * degli altri...può anche darsi eh...ma sinceramente l'idea che ci si possa opporre a una simile richiesta in questo momento di estrema gravità lo troverei squallido...

Sono d'accordo con te in linea di principio, ci mancherebbe. Però per dovere di realismo dobbiamo considerare che anche i milionari possono avere spese altissime e spendere quasi tutto quello che guadagnano, magari hanno investimenti milionari in azioni e al momento stanno perdendo una fortuna. 

 

Poi per carità, il momento è talmente straordinario che tutti devono dare un esempio. Però non mi sembrano corretti i discorsi troppo semplicistici. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, pablito77! ha scritto:

Spero che torni tutto a livelli anni ‘80. Con quelle stesse cifre intendo. Se la passerebbero benone lo stesso lor signori. 

e non solo come stipendi, ma anche come calcio...questo che stiamo vivendo ora si avvicina di più al rugby e al wrestling...

quando era ancora calcio negli anni 70-80 si ritenevano regolari soltanto le spinte spalla a spalla,tutto il resto(spintarelle,spintoni,trattenute di vario tipo,sbracciate etc....) veniva tutto fischiato..

qualcuno potrebbe dire: si ma il gioco era continuamente spezzettato

neanche per sogno..di falli se ne fischiavano meno di ora perchè i giocatori sapevano e si comportavano di conseguenza sviluppando un gioco più piacevole dove la tecnica si esaltava.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono curiosa di sapere i moralizzatori da tastiera alla Bernardeschi cosa ne pensano di questa cosa e se sarebbero felici di farlo, visto quanto ha sempre dato aria alla bocca con la storia del razzismo e dei diritti per tutti.. Ovviamente molti di loro storceranno la bocca perchè dobbiamo sempre essere noi poveracci ad aprire il portafoglio, loro invece rimangono distantimauniti nelle loro mega ville con piscina, campo da golf, da basket e moglie trofeo al seguito a farci vedere quanto è dura la quarantena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Eli.betha ha scritto:

Sono curiosa di sapere i moralizzatori da tastiera alla Bernardeschi cosa ne pensano di questa cosa e se sarebbero felici di farlo, visto quanto ha sempre dato aria alla bocca con la storia del razzismo e dei diritti per tutti.. Ovviamente molti di loro storceranno la bocca perchè dobbiamo sempre essere noi poveracci ad aprire il portafoglio, loro invece rimangono distantimauniti nelle loro mega ville con piscina, campo da golf, da basket e moglie trofeo al seguito a farci vedere quanto è dura la quarantena.

Già che c'eri nel dubbio li ha stroncati in anticipo, non sia mai che poi non succede e non li si può criticare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, causio70 ha scritto:

il calcio se mai si riprenderà nn sarà più come prima...i calciatori forti dei loro contratti cercheranno di prendersi tutti i soldi possibili casomai posticipando...poi sarà un altro calcio dove il cliente principale cioè noi la gente non avrà più un soldo o almeno i soli soldi per mangiare... e pagare tv andare allo stadio ecc.. non sarà non prioritario e si ridimensionerà tutto...e anche il calcio.....come farò la fame io con la mia partita iva o i migliaia di lavoratori che oggi sono in cassa integrazione e dopo senza lavoro,,,nn faranno la fame loro o quelli di sky ma i soldi gireranno molto meno e prima di fare un abbonamento si comprerà il cibo

Voi pensate davvero che i soldi ai calciatori arrivino dai biglietti o dalla TV...forse 20 anni fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, faser78 ha scritto:

Responsabilità e buon senso. Fosse una situazione solo italiana sarebbe un problema, assisteremmo ad un fuggi fuggi di almeno un terzo della rosa. Ma in questo caso è solo in questo caso la "fortuna" è che vale per il mondo intero, nessun altro elargirà somme e il taglìo sarà per tutti. E si farà, poco o tanto che sia. Chi non accetta, in un momento come questo, può  anche levare le tende 

Corretto. Il vantaggio tattico che le società hanno nei confronti dei calciatori è che la situazione è simmetrica, cioè bene o male tutti i club stanno nella cacc*

La situazione del Barcellona, così preoccupato di tagliare in fretta gli stipendi, ne è la prova.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours ago, garrison said:

Già che c'eri nel dubbio li ha stroncati in anticipo, non sia mai che poi non succede e non li si può criticare.

Niente affatto, io critico l'ipocrisia di alcuni calciatori e non chiedo scusa. Se gente come Bernardeschi si dimezzerà lo stipendio, lo applaudo, se non lo farà, criticherò la sua ipocrisia.. Direi che non ci vuole molto a prendere certe decisioni eh, come tutti noi non hanno guardato il portafoglio per donare qualcosa agli ospedali, non credo si debbano intavolare grandi trattative per dimezzarsi lo stipendio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dimentichiamo che per le squadre che sono petroldipendenti , il prezzo del petrolio è bassissimo in questo momento 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Impossibile che lo facciano tutti, dovresti imporlo 

Molti campioni lo sono solo sul csmpo, ma come spessore umano fanno venire il voltastomaco

Messi, ad esempio, ha già detto che non ci pensa minimamente 

Poverino, come farebbe poi ad andare avanti

La colpa è anche nostra 

Li abbiamo messi su un piedistallo ed osannati come delle divinità 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Sportmediaset pare che anche CR7 sia d'accordo sul taglio,se fosse vero sarebbe veramente una bella notizia, speriamo....

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Juve è la società che in Italia paga di gran lungo gli stipendi più alti rispetto agli altri. Dunque un taglio è assolutamente necessario. Se i giocatori, ancor prima di dover sottostare ad accordi collettivi, davvero lo fanno per scelta ed accordi presi da loro con la società, oltre a fare una cosa giusta ed ammirevole, dimostrano di aver capito le esigenze societarie. Ridurre la società al limite del ridimensionamento per poter proseguire anche in futuro, non conviene a nessuno. Con un piccolo sacrificio oggi, si garantiscono poi il pagamento intero dello stipendio in futuro ed in una squadra ancora competitiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.