Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ufobianconero

Motivazioni Collegio Garanzia su Juventus - Napoli: "Il Napoli ha rispettato protocollo che prevede decisione da parte dell'Asl competente"

Recommended Posts

18 minuti fa, giorgino ha scritto:

Forse era meglio se non l'avessero motivata 'sta sentenza...

 

Un abominio che va contro ogni regola che ci si era dati a giugno e che tutti...Napoli compreso...avevano accettato...

 

Quindi...sostanzialmente...'sti qui dicono che tutti coloro che...con dei positivi...sono andati a giocare...sono stati dei miserabili coioni e che quel protocollo...varato e condiviso con il Ministero della Salute e col CTS...non vale un benemerito *...

 

E che...d'ora in poi...chiunque dovesse avere una qualsiasi convenienza a non giocare...perchè magari ha tanti infortunati...potrà avvalersi dell'intervento dell'ASL in presenza anche di un solo positivo...

 

E pensare che qui dentro c'era chi ipotizzava vizi formali...procedurali...esistenziali e burocratici...quando in realtà il Coni è entrato e come nel merito e non c'è stato alcun vizio di sorta...ma solo un teatrino messo sù a favore dell'unica società al mondo che...per alcuni politici...viene prima anche dei propri doveri istituzionali...


Complimenti!

 

CHE VERGOGNA!

 

 

Non esattamente, giorgino...

In primis devi avere la faccia da cu*o per sollecitare la ASL territorialmente competente e, sostanzialmente, il coraggio di mentire, perché in pratica devi autoaccusarti di esserti fatto sfuggire la situazione dal tuo controllo e di aver paura di un focolaio (quando invece il focolaio non esiste, come dimostrano i tamponi a tutti gli altri tesserati bianconeri, che hanno dato responso unanimente negativo).

In secondo luogo, devi trovare una ASL benevola e compiacente che si presti a reggerti il giochino. Sarò un utopista ma penso che esistano persone serie anche nelle società di calcio e nelle ASL.

Sempre più orgoglioso di essere juventino (e un plauso anche al Milan che, avendo diversi infortunati e una rosa meno lunga della nostra, forse avrebbe avuto più vantaggi di noi a posticipare l'incontro).

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, LuisDelSol ha scritto:

Ma se osimen non guarisce troveranno un'altra scusa?

se troveranno ancora la complicità delle altre squadre, sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pobega 2-1 è finita

 

Perchè per voi la vergogna non termini mai!

 

Sconfitti in casa dall'AZ e dallo Spezia...che insieme facevano qualcosa come 16 positivi per Coronavirus...ma son venuti da voi rispettando le regole e v'hanno aperto il *!

 

Caciottari!

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, regina del calcio ha scritto:

Non hanno creato la bolla 

Non c'è nessuna penalità per questo?

Comunque ci vediamo in Supercoppa 

Mai più solleverete un trofeo se la partita è contro di noi 

Esatto, hai posto la domanda giusta!

In pratica la sentenza del Collegio presuppone che il Napoli si sia autoaccusato di essersi fatto sfuggire di mano la situazione, e che quindi la trasferta avrebbe potuto generare un vero e proprio focolaio!

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Hidetora89 ha scritto:

Quindi hanno dato dei co..lioni a tutte le squadre della serie A, tranne Napoli, in quanto non hanno chiesto informazioni alla ASL competente?

 

Wow...Wow

Adesso mi aspetto una reazione della Lega Serie A

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, tommyv ha scritto:

La verità che la maggior parte dei presidenti della Seria A ha la testa sulle spalle e sanno bene che se fanno stupidaggini il banco salta. Speriamo che resti un unicum e che sta farsa sia 'esclusiva' del club ciuccio 

La penso come te...ma io mi immagino verso il finale di stagione le squadre che debbono salvarsi...e lì non so quanto convenga continuare a mentenere la testa sulle spalle e retrocedere...o utlizzare la scappatoia Napoli e provare a fa' un pò de caciara...

 

Tanto ormai hanno scoperchiato 'sto Vaso di Pandora...e spero che chi di dovere ce caschi dentro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, la porcata è opera di qualcuno che lavora nell’Asl di napoli. Ovviamente molto vicino al pappone. Il problema è che nessuno si è preso la briga di presentare un’esposto per indagare sul comportamento di quel funzionario Asl e capire le motivazioni di quel comunicato.  È come se un furbetto per non andare al lavoro si fa fare un certificato medico farlocco per rimanere a casa una settimana  dove viene scritto che il paziente ha un raffreddore ma per precauzione si prescrive il riposo di 7 giorni. In un caso del genere e in un paese normale il medico passerebbe dei bei casini e dovrebbe giustificare il perché di una tale scelta 

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, ufobianconero ha scritto:

semplice: comanda la ASL e se ti blocca non puoi partire

...ma sta regola è in vigore pure adesso o l'ha fatta valere giusto per il napoli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

QUATTRO VOLTE LI HAN SOLLECITATI.

 

QUATTRO VOLTE.

 

Dopo che per ben 4 volte gli han detto di seguire il protocollo. E han disdetto volo e tamponi ancora prima di ricevere lo stop.

 

La condotta antisportiva del Napoli è CONCLAMATA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Tardelli2008 ha scritto:

È chiaro che per dare ragione al Napoli dovevano scrivere che hanno rispettato quanto detto dalla ASL. Ma semplicemente con 2 positivi e tutti gli altri tamponi negativi non dovevano rivolgersi alla ASL ma partire tranquillamente ( come da protocollo condiviso e accettato) per Torino. Però è più forte di loro, non riescono ne riusciranno mai a rispettare una regola, un decreto o una legge. Si ergono a vittime e martiri per avere ogni tipo di giustificazione farlocca. Vergognosi a 360 gradi.

Si sono rivolti alla ASL perchè non avevano creato la bolla al primo positivo in squadra (Mertens a cena fuori, ad esempio), e la ASL di conseguenza non ha potuto far partire la squadra. Cioè, questi sono stati premiati col rinvio, dopo non aver rispettato il protocollo ed aver cercato in tutti i modi di non pagarne le conseguenze per quel grave errore, telefonando ad Agnelli per il rinvio (come se potesse lui decidere). Rendiamoci conto di che porcata hanno fatto, con il Coni che gli da pure ragione non tenendo conto di niente. Ne del protocollo, ne dei tentativi palesi di evitare la partenza come scritto nella sentenza della FIGC. Ma non mi stupisco più di nulla, dopo che sempre loro erano stati capaci di rinviare una partita per bel tempo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, ufobianconero ha scritto:

deve essere individuato nelle due note della ASL Napoli 1 del 3 ottobre 2020

Scusate, ma questa roba è falsa... nella sentenza di primo grado era riportato l'estratto della nota inviata dall'ASL1 e diceva chiaramente che loro non erano competenti ma bisognava considerare il protocollo. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, PabloHerrero ha scritto:

...ma sta regola è in vigore pure adesso o l'ha fatta valere giusto per il napoli?

È sempre in vigore perché ovviamente si pensava a casi di eccezionale gravità, non certo quanto accaduto al Napoli

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Non esattamente, giorgino...

In primis devi avere la faccia da cu*o per sollecitare la ASL territorialmente competente e, sostanzialmente, il coraggio di mentire, perché in pratica devi autoaccusarti di esserti fatto sfuggire la situazione dal tuo controllo e di aver paura di un focolaio (quando invece il focolaio non esiste, come dimostrano i tamponi a tutti gli altri tesserati bianconeri, che hanno dato responso unanimente negativo).

In secondo luogo, devi trovare una ASL benevola e compiacente che si presti a reggerti il giochino. Sarò un utopista ma penso che esistano persone serie anche nelle società di calcio e nelle ASL.

Sempre più orgoglioso di essere juventino (e un plauso anche al Milan che, avendo diversi infortunati e una rosa meno lunga della nostra, forse avrebbe avuto più vantaggi di noi a posticipare l'incontro).

Certo che ne esistono...ma meno di quante pensiamo noi...e quando arriverà il momento caldo della stagione...vedrai che qualche furbetto riuscirà fuori...e riuscirà anche a trovare l'appiglio giusto a cui aggrapparsi...perchè anche le persone serie...se "motivate" a dovere...si lasciano convincere!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema che non mi sembra sia stato affrontato da questa sentenza è che invece era il cuore della sentenza di secondo grado, è se è nato prima l’uovo ( la asl vieta al Napoli la partenza per Torino NONOSTANTE il protocollo FIGC) oppure la gallina (la asl vieta al Napoli la partenza di Torino PERCHÉ’ il protocollo non è stato rispettato, volutamente o meno).

 

nessuno penso abbia mai messo in discussione l’interesse primario della salute pubblica, ma se dopo una positività viene rotta la bolla, giocatori vanno a cena, decisioni unilaterali di non partire allora è naturale la sentenza di secondo grado, dove c’era pure l’accusa gravissima di mancanza di sportività.

 

se le cose stanno come dice il CONI, come minimo il giudice che ha emesso la condanna di secondo grado con quelle motivazioni deve essere radiato, perché evidentemente aveva bevuto 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Rocket man ha scritto:

È sempre in vigore perché ovviamente si pensava a casi di eccezionale gravità, non certo quanto accaduto al Napoli

...e allora scusa... visto che a napoli non c'era una sitauzione di gravità non avrebbero dovuto dire che è stata utilizzata in maniera indebita e punire chi di dovere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi rifiuto di commentare le motivazioni di sta farsa

nn c'era nessuna valida motivazione x ribaltare la sentenza

purtroppo ci troviamo di fronte ad un sistema corrotto e fazioso, che bellamente fa i porci comodi suoi

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica fra due atti emessi da uno stesso organo vale quello più vecchio? Non ne capisco ma mi sembra un orrore giuridico.

 

Riguardo alla malafede...penso fosse accertata dal non aver prenotato l'aereo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi ciò significa che anche Milan e Juve avrebbero potuto, bastava chiedere un “chiarimento” alle ASL di Milano e Torino e aspettare l’impedimento.

È una cosa molto pericolosa per le sorti del campionato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Esatto, hai posto la domanda giusta!

In pratica la sentenza del Collegio presuppone che il Napoli si sia autoaccusato di essersi fatto sfuggire di mano la situazione, e che quindi la trasferta avrebbe potuto generare un vero e proprio focolaio!

È esattamente così, un cortocircuito tra protocollo sportivo e tutela della salute pubblica.

Perché vista dalla asl non potevano fare altrimenti e a quel punto il Napoli non poteva partire pena procedimenti penali, ma è prima che si è giocata la partita (sportivamente parlando) ed è prima che nasceva il punto di penalizzazione e l’accusa di mancanza di sportività letta nel secondo grado di giudizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.