Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Joes

Solo il 30% di vittorie affrontando le difese a 3. È solo una coincidenza?

Recommended Posts

Dando uno sguardo ai risultati di quest'anno ho notato una particolarità: la maggior parte delle sconfitte e dei pareggi sono arrivati contro squadre che si difendevano con 3 o 5 difensori.

 

Di seguito le partite giocate dalla Juve, ho sottolineato quelle dove abbiamo perso punti (tra parentesi il modulo delle avversarie). Non ho considerato Champions League e Coppa Italia volutamente, anche se i dati sarebbero stati ancora più schiaccianti.

 

Juventus 3 - 0 Sampdoria (4-4-2)

Roma 2 - 2 Juventus (3-4-2-1)

Crotone 1 - 1 Juventus (5-3-2)

Juventus 1 - 1 Verona (3-4-3)

Spezia 1 - 4 Juventus (4-3-3)

Lazio 1 - 1 Juventus (3-5-2)

Juventus 2 - 0 Cagliari (3-4-2-1)

Benevento 1 - 1 Juventus (4-3-2-1)

Juventus 2 - 1 Torino (3-5-2)

Genoa 1 - 3 Juventus (4-4-2)

Juventus 1 - 1 Atalanta (3-4-2-1)

Parma 0 - 4 Juventus (4-3-1-2)

Juventus 0 - 3 Fiorentina (3-5-2)

Juventus 4 - 1 Udinese (3-5-2)

Milan 1 - 3 Juventus (4-2-3-1)

Juventus 3 - 1 Sassuolo (4-2-3-1)

inter 2 - 0 Juventus (3-5-2)

Napoli 0 - 2 Juventus (4-2-3-1)

Juventus 2 - 0 Bologna (4-2-3-1)

 

Risultato:

- 10 partite contro difese a 3 o a 5: 

3 V ; 5 P ; 2 S -> 30% vittorie

- 9 partite contro difese a 4:

8 V ; 1 P ; 0 S -> 89% vittorie

 

Mi chiedo se sia solo una coincidenza. Chiaro che il discorso debba essere più ampio e che non ci si possa limitare ai moduli delle avversarie che sappiamo che contano relativamente (non è subbuteo), ma volevo chiedervi se secondo voi ci sia effettivamente un nesso tra i moduli di chi affrontiamo e il risultato delle partite.

Ad esempio uno dei punti critici potrebbe essere la difficoltà nello scardinare le difese troppo chiuse (mi vengono in mente i punti persi contro le piccole), oppure la difficoltà a pressare chi imposta con i 3 centrali più il mediano che si abbassa e una delle mezze ali che aiuta, mentre l'altra che rimane completamente libera (mi viene in mente la partita di ieri...).

 

A voi .ok

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevamo lo stesso problema l’anno scorso, se non ricordo male. Più che altro perché le squadre si chiudevano e facevamo fatica ad aprire la linea difensiva.

 

Credo che la mancanza di una punta di peso, amplifichi la difficoltà di aprire le difese.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SuperT ha scritto:

Avevamo lo stesso problema l’anno scorso, se non ricordo male. Più che altro perché le squadre si chiudevano e facevamo fatica ad aprire la linea difensiva.

Ma l'anno scorso l'area era vuota...quest'anno la densità è aumentata. Io penso sia invece soltanto un problema di interpreti 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un caso assolutamente, ma più che altro per la partita di ieri, contro Fiorentina e Roma le espulsioni hanno inciso molto. Le squadre che ci aspettano dietro, brave a chiudersi e ripartire ci fanno molto male. Ha sbagliato ieri Pirlo a farci giocare nel solito modo, a volte per vincere determinate partite bisogna giocare diversamente. Ho odiato Allegri, ma anche Sarri, nell'ultimo periodo, ma questa partita l'avrebbe vinta facendoci difendere al limite dell'area e sfruttando le ripartenze (quello che invece ha fatto l'inter). A volte le partite si vincono anche così (si spera non tutte, ma alcune purtroppo sì)

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, italiauno61 ha scritto:

Ma l'anno scorso l'area era vuota...quest'anno la densità è aumentata. Io penso sia invece soltanto un problema di interpreti 

Morata viene a prendersi la palla fuori area, Ronaldo tende ad allargarsi.. ci manca anche quello che inventa il key pass, comunque.

Hai ragione sugli interpreti :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, mt_196 ha scritto:

Non è un caso assolutamente, ma più che altro per la partita di ieri, contro Fiorentina e Roma le espulsioni hanno inciso molto. Le squadre che ci aspettano dietro, brave a chiudersi e ripartire ci fanno molto male. Ha sbagliato ieri Pirlo a farci giocare nel solito modo, a volte per vincere determinate partite bisogna giocare diversamente. Ho odiato Allegri, ma anche Sarri, nell'ultimo periodo, ma questa partita l'avrebbe vinta facendoci difendere al limite dell'area e sfruttando le ripartenze (quello che invece ha fatto l'inter). A volte le partite si vincono anche così

si ieri era una partita da giocare chiusi e ripartenze, Chiesa  in fascia sulla trequarti con il raddoppio non andava da nessuna parte

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, SuperT ha scritto:

Morata viene a prendersi la palla fuori area, Ronaldo tende ad allargarsi.. ci manca anche quello che inventa il key pass, comunque.

Si, la verticalizzazione è un grosso problema, ma sia Chiesa che Mkinney che Kulusesky fanno tanta presenza in area...poi avviene come ieri sera che non strusciamo palla

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè sono moduli molto chiusi e alla Juve manca chi ha il colpo di genio. Manca il Neymar che te ne dribbla 3 ogni volta che tocca palla, manca chi sappia tirare da fuori, manca generalmente molta tecnica individuale e questo fa si che la manovra sia sempre lenta e raffazonata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando non hai qualità per sviluppare il gioco sugli esterni, succede questo. Vai per vie interne facendo il gioco dell'avversario

 

Ieri è stata la fotocopia di Lazio-Roma. L'Inter con un blocco basso attivo sugli esterni, e blocco centrale statico. Non hanno fatto nulla, Brozovic era perennemente libero, Barella aveva le autostrade davanti a se

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Juve★★★ ha scritto:

Contro Crotone, Fiorentina e Roma le due esplusioni sono state decisive purtroppo, lì conta poco lo schieramento avversario.

Anzi, contro la Roma l'abbiamo pure recuperata in 10. Però il loro secondo gol sembrava quasi una fotocopia di quello di Barella (squadra messa in campo male, tutti avanti per un calcio d'angolo a fine primo tempo sull'1-1, manco stesse per finire la partita). Crotone e Fiorentina poi, anche con la superiorità numerica, non mi sembrava per nulla una difesa a 3 o a 5, erano tutti arroccati tra la linea di fondocampo e quella dell'area di rigore. Poi nel post viene menzionata la Lazio ma lì non credo abbiamo faticato per nulla, purtroppo la distrazione collettiva sul finale ha fatto perdere 2 punti, ma la cosa interessante di quella partita, come per quella col Barcellona, è che Pirlo l'aveva impostata a catenaccio e contropiede, e in entrambe le partite ha funzionato benissimo quindi non credo che l'allenatore non sappia cosa fare in certe situazioni.

 

Mi sembra anche di vedere che tanti dei nostri gol contro le difese a 4 vengono proprio perché viene superato il terzino/il terzino lascia un buco e il centrale non sempre può andare a coprire in tempo. In partite come Roma, Crotone, Inter e simili poi sono mancati i cross alla Cuadrado.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Broke. ha scritto:

Quando non hai qualità per sviluppare il gioco sugli esterni, succede questo. Vai per vie interne facendo il gioco dell'avversario

quando non hai neanche la qualitá per andare per vie interne ,poi, é ancora peggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Broke. ha scritto:

Quando non hai qualità per sviluppare il gioco sugli esterni, succede questo. Vai per vie interne facendo il gioco dell'avversario

su questo mi pare che la Juve sia clamorosamente indietro rispetto al calcio europeo (ma anche rispetto a qualche squadra in Italia). Avere esterni forti e di qualità è diventato imprescindibile dato che al centro non si sfonda quasi più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, 77luca ha scritto:

quando non hai neanche la qualitá per andare per vie interne ,poi, é ancora peggio.

In passato a queste situazioni mettevamo una pezza con il classico cross da 3/4 per Mandzukic. Abbiamo sempre nascosto la polvere sotto al tappeto

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) il nostro pressing fa schifo: contro chi imposta dal basso con un uomo in più, il problema si acuisce

2) facciamo fatica a creare occasioni da goal quando le altre squadre si chiudono basse: ovviamente tutti fanno più fatica, in tali circostanze, ma noi ne facciamo troppa

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

I problemi sono molteplici, il più evidente è la difficoltà di organizzare un pressing offensivo efficiente contro squadre che costruiscono formando un rombo. Ovviamente la presenza di Ronaldo incide, ma sarebbe compito dell'allenatore utilizzare i giocatori assecondandone le caratteristiche, non per inseguire dilettantisticamente fantasiose idee di gioco fondate sul pressing offensivo e la difesa alta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Mormegil ha scritto:

1) il nostro pressing fa schifo: contro chi imposta dal basso con un uomo in più, il problema si acuisce

c'è un problema di sovraccarico delle zone, di uscita in primo pressing. Andiamo totalmente a caso, ognuno va per se. Bentancur è l'unico che esce sul portatore ma Rabiot/chi per lui non copre mai i suoi vuoti

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, puô darsi che sia un fattore ma, Milan a parte, abbiamo vinto partite contro squadre molto deboli, in campionato. Parma, Torino, Genoa, la Samp di inizio stagione, l'Udinese... Giá col Sassuolo ci é andata bene, senza la superioritá numerica non so...

Per me é la squadra che non é forte, ha un sacco di giocatori che non vanno bene, la qualitá é molto diminuita rispetto anche solo a 2/3 anni fa. Quando non gira Ronaldo siamo di medio livello. A tutto questo aggiungi Pirlo e la frittata é fatta. Almeno il mister ci vorrebbe ultra sgamato.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, loropo ha scritto:

su questo mi pare che la Juve sia clamorosamente indietro rispetto al calcio europeo (ma anche rispetto a qualche squadra in Italia). Avere esterni forti e di qualità è diventato imprescindibile dato che al centro non si sfonda quasi più.

peró sono anni che compriamo esterni. Lo stesso Berna quando arrivò, lo si intendeva esterno. Quest anno Chiesa, Kulu. Tra l'altro trascurando la zona centrale. Mi ricordo una battuta di Maradona a Dani Alves durante un litigio a distanza (il brasiliano lo aveva accusato di aver vinto un mondiale barando) , disse: Dani alves é uno xxxxx e sta in una zona del campo dove non si gioca veramente a pallone. Mi viene sempre in mente quando si parla di esterni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me il problema quando le aversarie giocano con 3 difensori (invece che 4) e che mettano piu giocatori al centrocampo dove noi non siamo forte e cosi andiamo in difficolta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Broke. ha scritto:

In passato a queste situazioni mettevamo una pezza con il classico cross da 3/4 per Mandzukic. Abbiamo sempre nascosto la polvere sotto al tappeto

beh c é stato anche un recente passato dove in mezzo avevamo anche altra qualitá rispetto ad adesso. Io credo che ora sia difficile dire se hai bisogno di esterni , di mezze ali, di registi... ti mancano parecchoe cose. Ma se devo dire , punterei piú sulla zona centrale, avendo comunque Chiesa e Kulu che sono giovani. Magari avendo piú sicurezza, esperienza e organizzazione in mezzo, possono crescere. Col trio di ieri, di sicuro, non vai da nessuna parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inferiorità numerica a centrocampo e difficoltà per gli attaccanti di trovare spazi a causa dello scarso supporto del centrocampo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è una coincidenza. Se una squadra gioca con 5 difensori come l’Inter non puoi pretendere di andare a palleggiare nella loro metà campo e avere chissà quali occasioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.