Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

AlvaritoCR93(Arturo)

Squadra "inallenabile" ma è davvero così?

Recommended Posts

1 minuto fa, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

lì conta anche la scelta dei giocatori

 

c'è differenza tra Ramsey a parametro zero con il suo repertorio di infortuni e un Barella fatto di gomma che rimbalza 

C’è da fare un bel ripulisti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Tautotes ha scritto:

il problema principale è che l’anno scorso servivano un terzino, un attaccante e un centrocampista forte quest’anno servono ancora un terzino, un attaccante e un centrocampista forte. Non si fanno mercati razionali, cosa grave per una società di questo livello.

Anche tu hai ragione ma la coperta è corta,  e rispetto alle precedenti in cui ci sono stati errori anche grossolani, nella sessione di mercato estiva a parer mio non si poteva fare molto meglio, per mancanza sia di budget che di tempo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

Perchè chiedeva a Fabinho, Henderson e Wijnaldum esattamente ciò che sapevano fare al meglio, anzi li ha presi proprio per quello, non di certo per fargli fare tutt'altro rispetto alle loro caratteristiche...

Eh ma li ha presi lui, non è che ha subito le scelte della società in fase di mercato

 

di questo tutti gli allenatori della Juve di Agnelli sono stati vittime

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

io non mi aspetto il Liverpool di Klopp, ma gente che sappia fare cross, tiri da fuori, battere angoli, passaggi semplici, considerando il monte ingaggi, un po' me lo aspetto, quello sì, non mi sembra di chiedere la luna considerando che in Italia è pieno di squadre che sanno palleggiare meglio di noi 

Tre anni fa avevamo giocatori che sapevano fare le cose che elenchi meglio di tutti, sennò come lo vincevi lo scudetto a gennaio? Idem lo scorso anno. Ripeto, il problema principale sono le aspettative. I tifosi vogliono il calcio di Guardiola, di Klopp, il "calcio europeo", ma servono giocatori con certe caratteristiche. Non giocatori più forti dei nostri, ma con altre caratteristiche. I nostri sono forti ma non per quel gioco lì. Quest'anno infatti abbiamo un allenatore che vuole fare il Guardiola e i risultati li stiamo vedendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Palaxius85 ha scritto:

Quel gioco di sponde lo fai quando devi scavalcare il centrocampo perchè fa schifo (terreno e/o calciatori), in Inghilterra lo faceva tanti anni fa il Wimbledon, palla lunga per Fashanu (quello di Peo Pericoli).

 

Questo non significa che non sapesse allenare, ma che gli mancavano i mezzi per far giocare bene la squadra.

 

Sarri ci ha provato: si sono viste belle giocate per un totale di meno di due mesi, e poi si sono incupiti e hanno smesso.

Lo stesso Allegri ci provò, poi perdemmo con lo United e capì quel che Sarri non volle accettare: che con le Juventus attuali puoi solo catenacciare.

 

Secondo me non c'entra l'assenza di tecnica c'entra l'assenza di corsa: la partita più bella per me è stata il 3 a 1 al Bernabeu Allegri costruì la partita su Mandzukic su Carvahal e MAtuidi pressing a tutto campo - poi si fece prendere da un delirio di onnipotenza: voleva andare ai supplementari  per schiantarli e fargli rimangiare la finale di Champions. Se non segna Ronaldo quel rigore quella partita finisce con l'omicidio sportivo del Real..Però correvi come un satanasso...spenti MAtuidi e MAndzukic per il mondiale non avevi più alcuna fisicità come tuttora paghi

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, JVS ha scritto:

Tre anni fa avevamo giocatori che sapevano fare le cose che elenchi meglio di tutti, sennò come lo vincevi lo scudetto a gennaio? Idem lo scorso anno. Ripeto, il problema principale sono le aspettative. I tifosi vogliono il calcio di Guardiola, di Klopp, il "calcio europeo", ma servono giocatori con certe caratteristiche. Non giocatori più forti dei nostri, ma con altre caratteristiche. I nostri sono forti ma non per quel gioco lì. Quest'anno infatti abbiamo un allenatore che vuole fare il Guardiola e i risultati li stiamo vedendo.

No, perché io i medesimi errori tecnici e le medesime gestioni fisiche le vedo da 4 anni, non è che mi sono svegliato all'improvviso e ho visto gli errori, sono anni che mi lamento della mancanza di cross, di tiri, di contropiedi decenti, di angoli battuti bene, di gente cotta e stracotta ecc, poi ho capito che abbiamo vinto, ma i problemi ci sono stati comunque, altrimenti dal post Cardiff in poi non avremmo assistito a tutte quelle figuracce in Champions, dove la forma fisica e la tecnica contano molto di più che in Italia 

 

il Real e il Barcellona non sono arrivati a giugno freschi come delle rose per grazia ricevuta 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, andreacosa ha scritto:

Quindi sarri e allegri sono scarsi 

Sarri è scarso, Allegri invece scarso non lo è ma ha una filosofia di calcio estremamente pragmatica che alla lunga ha stancato. Io sarei più per un calcio compatto, aggressivo e diretto, che con due passaggi sei in porta. Klopp è l’unico che potrebbe portarci ad alti livelli. Questa roba di giocare dal basso con i passaggini  è veramente una * senza senso

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

lì conta anche la scelta dei giocatori

 

c'è differenza tra Ramsey a parametro zero con il suo repertorio di infortuni e un Barella fatto di gomma che rimbalza 

Ecco qui bisogna dire le cose come stanno.

Bisogna anche uscire dal corto circuito per cui si guarda forse solo all'aspetto tecnico di di un giocatore.

A parer mio siamo stati travolti da una sorta di imborghesimento in questo senso.

I giocatori vanno o andrebbero comprati anche per le qualità fisiche, aerobiche.

Io penso che una partita come quella di stasera l'avremmo portata a casa con minori difficoltà se in campo ci fossero stati giocatori più sostanziosi, di corsa.

Sgroppata, cross e inzuccata di un ariete.

Roba classica, materiale per il quale oggi daremmo chissà cosa.

Vedo i nostri e non è che veda dei mingherlini..ma sembrani per lo più ragazzi da copertina, che se appena appena alzano il ritmo crollano di fatica dopo due sgroppate.

Non dimentico che giocano sempre gli stessi da tempo...ma voglio dire...se manca anche una forte componente atletica nella rosa non si va distante nell'arco di una stagione.

Uno come Ramsey puoi pure averlo in rosa..ma se attorno a lui ci sono almeno due giocatori di sostanza e resistenza vera.

Vanno cercati questi profili.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

Cioè si mette proprio male col corpo per ricevere il pallone, una cosa indecente che infatti porta ai risultati visti col Porto

Eh, non lo sa fare perché è una giocata forzata per lui. Faceva gli stessi errori al Boca, 5 anni fa.

 

Lui è bravo a rompere le iniziative avversarie anticipando palla o andando a contrasto. Infatti si trovava a meraviglia con Arthur. Poi al brasiliano capita un infortunio raro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Nick82 ha scritto:

LLorente l'ultimo gol lo ha messo a segno nel 2019 (no, non c'è un errore di battitura); lo spagnolo o altri giocatori simili non ti avrebbero cambiato assolutamente niente, se non (in negativo) a bilancio.

La seconda parte del tuo pensiero, invece, è secondo me la chiave di tutto.

Non so se hai in mente Llorente quando giocava tempo fa con noi,tanto spirito di sacrificio ad attirare tutte le situazioni piu pericolose

e assorbendo tanti di quei calcioni ma non ha mai detto "ahi".

Riceveva i palloni alti e li proteggeva e faceva si che la squadra salisse o che continuasse l'azione a favore di chicchessia.

Ma il mio pensiero non è tanto quel che manca un uomo gol di riserva ma semmai uno che hanno tutte o quasi le squadre nei primi posti ,

tipo Zapata,Ibraimovic,Dzeko,.....i quali fanno squadra da soli e invece cè chi guarda al futuro e cerca il bel gioco e affossa i sogni dei tifosi

come quello del decimo scudetto,peccato e grazie a dirigenti che sfruttano i soldi altrui senza guardare a quanto cè intorno alla squadra.

Poi mi domando del perchè cambiare allenatore,Allegri,per poi esonerare Sarri e non costruirgli la squadra che vorrebbe e per giunta licenziarlo sia l'uno e l'altro e avere in libro paga due allenatori che potevano dare qualcosa in piu risparmiando qualcosa per poi sfruttarlo sul mercato e rappezzare una squadra con quei risparmi,mbò?. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

Eh ma li ha presi lui, non è che ha subito le scelte della società in fase di mercato

Infatti l'ho scritto: "li ha presi proprio per quello"

 

9 minuti fa, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

di questo tutti gli allenatori della Juve di Agnelli sono stati vittime

Rientra tra i problemi di cui parlavo prima, a cui uno solo ha saputo porre rimedio come ha potuto, mentre altri continuavano e continuano a chiedere cose fuori dal mondo per giocatori che non ne hanno le capacità

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, AlvaritoCR93(Arturo) ha scritto:

No, perché io i medesimi errori tecnici e le medesime gestioni fisiche le vedo da 4 anni, non è che mi sono svegliato all'improvviso e ho visto gli errori, sono anni che mi lamento della mancanza di cross, di tiri, di contropiedi decenti, di angoli battuti bene, di gente cotta e stracotta ecc, poi ho capito che abbiamo vinto, ma i problemi ci sono stati comunque, altrimenti dal post Cardiff in poi non avremmo assistito a tutte quelle figuracce in Champions, dove la forma fisica e la tecnica contano molto di più che in Italia 

 

il Real e il Barcellona non sono arrivati a giugno freschi come delle rose per grazia ricevuta 

Mancanza di cross: L'ultimo anno di Allegri non mancavano certo i cross, Mandzukic e Ronaldo hanno fatto diversi gol di testa. Con Sarri avevi Dybala e Ronaldo, quindi non potevi giocare con i cross e comunque il gioco di Sarri non li prevede.

Mancanza di tiri: Quattro anni fa abbiamo fatto il record di gol in una stagione.

Mancanza di contropiedi decenti: A parte Ronaldo, chi abbiamo avuto come contropiedisti? Dybala? Mandzukic? Quest'anno li avremmo ma Pirlo vuole il "dominio del gioco". 

Mancanza di angoli battuti bene: Non credo sia vero.

Gente cotta e stracotta: Se hai ultratrentenni che tirano la carretta per tutti è normale che arrivi a marzo e sono cotti. 

Figuracce in Champions post Cardiff: Penso e spero che non consideri il 3-1 col Real al Bernabeu una figuraccia. Con Tottenham e Atletico Madrid abbiamo giocato partite combattute e abbiamo vinto. Con l'Ajax parlerei di delusione ma non di figuraccia: avevamo mezza squadra fuori e il Real Madrid ne aveva presi 4 in casa! L'anno scorso una brutta figura col Lione, sì.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Txarren ha scritto:

Secondo me non c'entra l'assenza di tecnica c'entra l'assenza di corsa: la partita più bella per me è stata il 3 a 1 al Bernabeu Allegri costruì la partita su Mandzukic su Carvahal e MAtuidi pressing a tutto campo - poi si fece prendere da un delirio di onnipotenza: voleva andare ai supplementari  per schiantarli e fargli rimangiare la finale di Champions. Se non segna Ronaldo quel rigore quella partita finisce con l'omicidio sportivo del Real..Però correvi come un satanasso...spenti MAtuidi e MAndzukic per il mondiale non avevi più alcuna fisicità come tuttora paghi

Se bastasse la corsa ti vai a rifare la rosa in Costa d' Avorio e vinci tutto.

Devi saper come recuperare palla tra le linee di passaggio e come gestire palla dopo che l' hai presa.

 

Voglio dire, Bentancur e Sturaro corrono, ma non ne azzeccano una, anche Bernardeschi corre e manco a li cani.

Matuidi non era un genio palla al piede, ma sapeva prenderla, sapeva liberarsene subito e sapeva inserirsi in attacco.

 

Mckennie è discreto, abbastanza efficace in attacco, ma è acciaccato e non basta, non con quei mezzi giocatori al suo fianco.

Uno non doveva vendere la Juve, Pogba, e lo abbiamo dato via come dei pazzi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, JVS ha scritto:

Tre anni fa avevamo giocatori che sapevano fare le cose che elenchi meglio di tutti, sennò come lo vincevi lo scudetto a gennaio? Idem lo scorso anno. Ripeto, il problema principale sono le aspettative. I tifosi vogliono il calcio di Guardiola, di Klopp, il "calcio europeo", ma servono giocatori con certe caratteristiche. Non giocatori più forti dei nostri, ma con altre caratteristiche. I nostri sono forti ma non per quel gioco lì. Quest'anno infatti abbiamo un allenatore che vuole fare il Guardiola e i risultati li stiamo vedendo.

Si ma il problema non è dell'allenatore, il problema è di chi prende due allenatori che hanno una certa idea di calcio e gli dà una squadra che non è coerente con quell'idea.

Cioè io trovo ridicolo dare colpe ad un allenatore perché fa quello in cui crede (post che da dopo la sconfitta con l'Inter non lo fa più e i risultati si vedono... prima almeno giocavano un buon calcio ed ero molto ma molto contento della stagione). 

 

I tifosi non è che vogliano Guardiola o Klopp, i tifosi vogliono che una squadra che spende in ingaggi 20 volte quello che spende il Verona vada in campo e offra uno spettacolo adeguato... ci sta la partita in cui fai fatica...ma sono 4 anni che questa squadra fa pena, poi ha sempre vinto per manifesta superiorità ... ma offrendo uno spettacolo spesso indecente. Ora non si va più allo stadio, ma la Juventus chiedeva ai suoi tifosi di spendere oltre €100 se non 200 per andare a vedere lo Juventus Crotone di turno ... ed è lecito aspettarsi di non vedere una squadra che fa il golletto e poi passeggia per il campo.

 

Non è questione di Guardiola o Klopp (post che il calcio vincente in Europa pratica un calcio offensivo e a ritmi elevati) è questione di vedere giocatori che danno tutto quello che hanno giocando a ritmi alti.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, karate ha scritto:

Non so se hai in mente Llorente quando giocava tempo fa con noi,tanto spirito di sacrificio ad attirare tutte le situazioni piu pericolose

e assorbendo tanti di quei calcioni ma non ha mai detto "ahi".

Riceveva i palloni alti e li proteggeva e faceva si che la squadra salisse o che continuasse l'azione a favore di chicchessia.

Ma il mio pensiero non è tanto quel che manca un uomo gol di riserva ma semmai uno che hanno tutte o quasi le squadre nei primi posti ,

tipo Zapata,Ibraimovic,Dzeko,.....i quali fanno squadra da soli e invece cè chi guarda al futuro e cerca il bel gioco e affossa i sogni dei tifosi

come quello del decimo scudetto,peccato e grazie a dirigenti che sfruttano i soldi altrui senza guardare a quanto cè intorno alla squadra.

Poi mi domando del perchè cambiare allenatore,Allegri,per poi esonerare Sarri e non costruirgli la squadra che vorrebbe e per giunta licenziarlo sia l'uno e l'altro e avere in libro paga due allenatori che potevano dare qualcosa in piu risparmiando qualcosa per poi sfruttarlo sul mercato e rappezzare una squadra con quei risparmi,mbò?. 

perché la Juve questo fa : prende i giocatori e poi li deve sistemare l'allenatore, però allo stesso tempo brama di fare come le altre, senza capire che da altre parti gli allenatori si fanno prendere i giocatori adatti al loro gioco, ce ma pure Conte l'anno scorso in quella fogna ha fatto i capricci per farsi comprare i giocatori adatti al suo catenaccio e contropiede 

 

abbiamo proprio raggiunto un livello di surrealismo indefinito....bohhhh , chissà che fine faremo 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, JVS ha scritto:

Mancanza di cross: L'ultimo anno di Allegri non mancavano certo i cross perché avevi Mandzukic e Ronaldo. Con Sarri avevi Dybala e Ronaldo, quindi non potevi giocare con i cross e comunque il gioco di Sarri non li prevede.

Mancanza di tiri: Quattro anni fa abbiamo fatto il record di gol in una stagione.

Mancanza di contropiedi decenti: A parte Ronaldo, chi abbiamo avuto come contropiedisti? Dybala? Mandzukic? Quest'anno li avremmo ma Pirlo vuole il "dominio del gioco". 

Mancanza di angoli battuti bene: Non credo sia vero.

Gente cotta e stracotta: Se hai ultratrentenni che tirano la carretta per tutti è normale che arrivi a marzo e sono cotti. 

Figuracce in Champions post Cardiff: Penso e spero che non consideri il 3-1 col Real al Bernabeu una figuraccia. Con Tottenham e Atletico Madrid abbiamo giocato partite combattute e abbiamo vinto. Con l'Ajax parlerei di delusione ma non di figuraccia: avevamo mezza squadra fuori e il Real Madrid ne aveva presi 4 in casa! L'anno scorso una brutta figura col Lione, sì.

Definir le partite con Atletico dell'andata e Tottenham combattute, mi sembra fuori luogo. Il Tottenham ci ha dominato in lungo ed in largo, sia all'andata che al ritorno, abbiamo trovato degli episodi e l'abbiamo portata a casa. Con l'Atletico all'andata poteva finire 4-0.

Il punto però è perché questa squadra non può giocare con la voglia ed il ritmo del ritorno dell'Atletico o di Barcellona di quest'anno? Perché?  Io impazzisco. No dico giocarle tutto in quel modo, ma almeno il 50%. Con quella voglia, quella grinta ... no ... noi mediamente da 3 anni giochiamo alla velocità di un bradipo in fin di vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, JVS ha scritto:

Mancanza di cross: L'ultimo anno di Allegri non mancavano certo i cross perché avevi Mandzukic e Ronaldo. Con Sarri avevi Dybala e Ronaldo, quindi non potevi giocare con i cross e comunque il gioco di Sarri non li prevede.

Mancanza di tiri: Quattro anni fa abbiamo fatto il record di gol in una stagione.

Mancanza di contropiedi decenti: A parte Ronaldo, chi abbiamo avuto come contropiedisti? Dybala? Mandzukic? Quest'anno li avremmo ma Pirlo vuole il "dominio del gioco". 

Mancanza di angoli battuti bene: Non credo sia vero.

Gente cotta e stracotta: Se hai ultratrentenni che tirano la carretta per tutti è normale che arrivi a marzo e sono cotti. 

Figuracce in Champions post Cardiff: Penso e spero che non consideri il 3-1 col Real al Bernabeu una figuraccia. Con Tottenham e Atletico Madrid abbiamo giocato partite combattute e abbiamo vinto. Con l'Ajax parlerei di delusione ma non di figuraccia: avevamo mezza squadra fuori e il Real Madrid ne aveva presi 4 in casa! L'anno scorso una brutta figura col Lione, sì.

Definir le partite con Atletico dell'andata e Tottenham combattute, mi sembra fuori luogo. Il Tottenham ci ha dominato in lungo ed in largo, sia all'andata che al ritorno, abbiamo trovato degli episodi e l'abbiamo portata a casa. Con l'Atletico all'andata poteva finire 4-0.

Il punto però è perché questa squadra non può giocare con la voglia ed il ritmo del ritorno dell'Atletico o di Barcellona di quest'anno? Perché?  Io impazzisco. No dico giocarle tutto in quel modo, ma almeno il 50%. Con quella voglia, quella grinta ... no ... noi mediamente da 3 anni giochiamo alla velocità di un bradipo in fin di vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Muzio ha scritto:

Definir le partite con Atletico dell'andata e Tottenham combattute, mi sembra fuori luogo. Il Tottenham ci ha dominato in lungo ed in largo, sia all'andata che al ritorno, abbiamo trovato degli episodi e l'abbiamo portata a casa. Con l'Atletico all'andata poteva finire 4-0.

Il punto però è perché questa squadra non può giocare con la voglia ed il ritmo del ritorno dell'Atletico o di Barcellona di quest'anno? Perché?  Io impazzisco. No dico giocarle tutto in quel modo, ma almeno il 50%. Con quella voglia, quella grinta ... no ... noi mediamente da 3 anni giochiamo alla velocità di un bradipo in fin di vita.

Senza offesa, ma a me sembra fuori luogo la tua ricostruzione. Col Tottenham sbagliamo un rigore all'andata e potevamo chiudere il primo tempo 3-1. Tra andata e ritorno abbiamo sofferto ma è la Champions, si trovano squadre di altissimo livello. Con l'Atletico idem, all'andata facciamo malissimo ma il ritorno potevamo vincere 5-0. Perché non possiamo giocare sempre così? Perché il calcio è uno sport di contrapposizione e ci sono anche gli avversari.

In ogni caso ho problemi con l'utilizzo che tu e altri utenti fate della parola "dominare". Il calcio non è uno spettacolo ma uno sport in cui conta soltanto vincere, purtroppo le tv devono vendere un prodotto e con le loro chiacchiere sono riusciti a farvi desiderare qualcosa che ha poco a che vedere con il senso di questo sport, e lo stiamo vedendo con Pirlo e il suo calcio ispirato a Guardiola.   

  • Mi Piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Muzio ha scritto:

Si ma il problema non è dell'allenatore, il problema è di chi prende due allenatori che hanno una certa idea di calcio e gli dà una squadra che non è coerente con quell'idea.

Cioè io trovo ridicolo dare colpe ad un allenatore perché fa quello in cui crede (post che da dopo la sconfitta con l'Inter non lo fa più e i risultati si vedono... prima almeno giocavano un buon calcio ed ero molto ma molto contento della stagione). 

 

I tifosi non è che vogliano Guardiola o Klopp, i tifosi vogliono che una squadra che spende in ingaggi 20 volte quello che spende il Verona vada in campo e offra uno spettacolo adeguato... ci sta la partita in cui fai fatica...ma sono 4 anni che questa squadra fa pena, poi ha sempre vinto per manifesta superiorità ... ma offrendo uno spettacolo spesso indecente. Ora non si va più allo stadio, ma la Juventus chiedeva ai suoi tifosi di spendere oltre €100 se non 200 per andare a vedere lo Juventus Crotone di turno ... ed è lecito aspettarsi di non vedere una squadra che fa il golletto e poi passeggia per il campo.

 

Non è questione di Guardiola o Klopp (post che il calcio vincente in Europa pratica un calcio offensivo e a ritmi elevati) è questione di vedere giocatori che danno tutto quello che hanno giocando a ritmi alti.

 

Tipo Zidane, Mourinho, Simeone, Allegri e Di Matteo?

 

La Juventus non ha mai vinto per "manifesta superiorità" e lo stiamo vedendo proprio in questi ultimi due anni la differenza tra avere un'organizzazione tattica e non averla. 

 

Sono però d'accordo con la tua premessa: non è direttamente colpa di Sarri o Pirlo ma della società che sceglie allenatori provinciali o imbarazzanti. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella di Sarri si, presuntuosa e quindi inallenabile. Dopo con il mercato qualcosa è cambiato, l'età media si è abbassata. Serviva tuttavia un allenatore con polso e idee chiare per dare un'inquadrata a giovanotti, senatori e ridolini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Argento ha scritto:

Se metti a confronto il Bayern e l'attuale Juve sembra di vedere due sport diversi.. anche stasera al 60' eravamo cotti.. senza parlare dell'aspetto tattico..

 

Se è vera la storia circa il rifiuto di fare la doppia seduta di allenamento.. bhe' c'è poco da aggiungere..

Uno dei motivi per cui si misero contro sarri l'anno scorso fu proprio perchè aveva imposto doppia seduta di allenamento per poter fare il suo gioco fatto di ritmi alti e pressing.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ciumbia ha scritto:

Uno dei motivi per cui si misero contro sarri l'anno scorso fu proprio perchè aveva imposto doppia seduta di allenamento per poter fare il suo gioco fatto di ritmi alti e pressing.

Ma credete sul serio a quella notizia? Boh 

Come se poi la Juventus non facesse doppie sedute... Basta googlare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

SIAMO SEMPLICEMENTE A PEZZI:

Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Arthur, McKennie (non in forma) Dybala, Morata. Ci rendiamo conto? 7 Giocatori fondamentali per questa rosa sono OUT. Non riusciamo più a sostenere il ritmo di questa stagione, siamo cotti a febbraio.


ROSA INADEGUATA:
Giochiamo con una seconda punta adattata e un centrocampo impresentabile, se mancano i nostri giocatori migliori siamo di un livello imbarazzante. Con Rabiot e Bentancur l’esito è già scritto, due fantasmi a centrocampo senza attributi, con loro sarà sempre una partita di * a prescindere. Si devono svegliare in società e mandare via sta gente, Ramsey, Bentancur, Rabiot, Bernandeschi, s’inventino qualcosa perché è diventato indecente guardarli.

 

PIRLO “SISI NO”:

Mettiamoci anche l’inesperienza dell’allenatore che in un chiaro momento di difficoltà non riesce a risolvere i problemi di questa squadra. Sfortunato a ritrovarsi in questa situazione, ma anche inadatto a gestire una panchina così importante. Inoltre mi aspetterei almeno di vedere qualche under 23, ma piuttosto che dare fiducia a giovani che ti corrono sicuramente di più delle mummie che abbiamo, non fa i cambi. Evidente pure la sua difficoltà nelle interviste, “partita che era nelle nostre previsioni” oppure insistere sul giocare palla da dietro con i giocatori che abbiamo che manco un passaggio giusto ti fanno.

 

Potrei continuare ma non finirei più ...quest’anno la situazione è veramente drammatica.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.