Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Lazio 3-1, commenti post partita

Recommended Posts

9 minuti fa, Antojuve66 ha scritto:

Non voglio esaltare i meriti oltre quello che è.

Non è geniale: è lavoro.

Pirlo conosce i suoi calciatori. Sapeva che Danilo ci aveva giocato al Santos.

Ed ha creato un buon feeling con tutto lo spogliatoio riuscendo ad avere la disponibilità di tutti. Cosa che non è scontata (vedi Sarri).

Fa degli errori? Li fa. Ma conosce il Calcio (e ci mancherebbe).

Lo si può criticare? Certo ma non in maniera preventiva. E soprattutto senza contestualizzare in che situazione lavora. Ieri ha allestito una squadra che ha funzionato. Al di là dei venti minuti iniziali e delle occasioni create dalla Lazio (aveva riposato in settimana potendo preparare la partita meglio di noi e poi è una squadra forte con calciatori come Alberto e Savic che sono nella top 30 dei centrocampisti europei. Su Correa poi ci farei più di un pensierino e mi risulta un interesse di Paratici nello scorso mercato) ieri c'era una squadra dove tutti correvano, coprivano e giocavano creando occasioni.

E' il top? No. Ma ci mancano anche diversi elementi. Ed in ogni caso, nel girone di ritorno siamo ad una media punti di 2,3 punti partita. In quello di andata siamo a 2,0 punti partita e pesano soprattutto i punti persi ad inizio stagione. Vediamo cosa accade Martedì ma a me pare che Pirlo stia facendo un buon lavoro. 

Il grande merito di Pirlo è aver convinto Ronaldo a sedersi in panchina e non in tribuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il "problema" di avere Ronaldo è che in attacco ti da tanto ma quel tanto diventa tutto perché gli altri perdono di potenziale...secondo me basterebbe davvero poco...un piccolo cambio di atteggiamento da parte sua...lasciare qualche punizione, passare qualche pallone invece di tirare a volte da posizioni assurde, evitare di lamentarsi platealmente se non gli passano la palla...e soprattutto per il bene suo e della squadra provare a reinventarsi come prima punta perché è vero che è una macchina ma gli anni passano e correre di meno gli farebbe comunque bene

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, scienzo ha scritto:

Davvero...un coniglio dal cilindro, è da ammettere che Pirlo le idee le ha e le applica o almeno ci prova.

Così come lo e' stato sul campo non ho dubbi che sia un creativo anche in panchina...e creativo non significa pasticcione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, bianconero75 ha scritto:

Dove non avresti avuto risorse sufficienti ?

 

Partiamo dal presupposto che Ronaldo, almeno in parte (o si vuol negare pure questo?), si ripaga da solo ... le zavorre piene a bilancio sono stati altri e per la precisione il caro pipita ad esempio....

 

dopo Cr7 abbiamo preso De Ligt a 85 milioni, chiesa con previsione di investimento di più di 60 milioni, Kulusevsky a 45, Rabiot e Ramsey con commissioni e ingaggi alti, Morata ... 
Solo per citare alcune delle operazioni di “investimento puro“...

 

possiamo criticare le scelte di mercato o l’incapacità di piazzare i giocatori (vedi Higuain) ma affermare che CR7 abbia bloccato il mercato e abbiamo preso solo pezze vecchie non mi pare corrisponda al vero.

Io non dico che lui abbia paralizzato il mercato, ma ha paralizzato la nostra manovra offensiva dove tutto muore e finisce nei suoi piedi.

Detto questo il nocciolo della questione è che ATTUALMENTE Ronaldo non vale più gli 85 mln a bilancio che spendiamo per lui, ma questa è la mia UMILE opinione

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, lou 65 said:

sicuramente lo spogliatoio lo segue senza se e senza ma. 

Senza ombra di dubbio. 

E del resto uno che lavora su Bernardeschi sia tatticamente che psicologicamente e poi ne raccoglie i risultati in termini di disponibilità mi pare chiaro che abbia in mano lo spogliatoio.

Pirlo capisce i calciatori. Li capisce tatticamente e psicologicamente. E questo è già il 50% del mestiere di allenatore.

Poi ci sono gli aspetti di preparazione e gestione delle partite. Ieri abbiamo visto anche, finalmente, una capacità di verticalizzare che non avevamo mai visto così.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, scienzo ha scritto:

Demiral è stato saltato netto ma almeno gli è rimasto frontale non si è girato di *....

È vero, ma gli ha lasciato il tiro col suo piede, invece di portarlo sul sinistro.

In questo era maestro il grandissimo Gae Scirea, che lo avrebbe accompagnato elegantemente sulla linea di fondo riducendo drasticamente la sua luce di tiro.

Comunque se ci fosse stato De Ligt, Correa non avrebbe segnato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Fuoco amico ha scritto:

Il "problema" di avere Ronaldo è che in attacco ti da tanto ma quel tanto diventa tutto perché gli altri perdono di potenziale...secondo me basterebbe davvero poco...un piccolo cambio di atteggiamento da parte sua...lasciare qualche punizione, passare qualche pallone invece di tirare a volte da posizioni assurde, evitare di lamentarsi platealmente se non gli passano la palla...e soprattutto per il bene suo e della squadra provare a reinventarsi come prima punta perché è vero che è una macchina ma gli anni passano e correre di meno gli farebbe comunque bene

 

Accettare anche qualche sostituzione quando dopo 70 minuti pascola per il campo

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Sawyer_ ha scritto:

L'utente medio del forum sale e scende dal carro che è una meraviglia 😂

Un po' di coerenza e lucidità sarebbero gradite.

 

Ieri la differenza l'ha fatta il modulo e soprattutto la voglia dei ragazzi.

Ma per me i problemi sono ancora troppo evidenti.

 

Appena recupereremo tutti i titolari mi auguro che Pirlo continui sempre con il 433.. ma con gli interpreti giusti.

 

 

Ieri ho visto miglioramenti sotto diversi aspetti fondamentali, e non di quei miglioramenti casuali o estemporanei, di quelli strutturali...con tutte le riserve dovute ho la sensazione che ne vedremo delle belle...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, mk5 said:

Ma guarda io sono d'accordo con te ma se mi si dipinge Allegri come genio quando mette Mandzukic esterno nel 4231 ( ruolo che aveva già fatto in Germania) allora si faccia il favore di usare gli stessi termini anche per Pirlo....tutto lì quindi termine che ho usato da contestualizzare e in aperta polemica coi detrattori seriali di Pirlo....  ho barrato "suoi"...perchè una cosa che non si può mettere in discussione e' che una mente calcistica come quella del Pirlo calciatore, presuppone che Pirlo anche da allenatore  di competenza calcistica a disposizione  ne ha a pacchi...

... non avrei saputo dirlo meglio ...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, pogba77 ha scritto:

Io non dico che lui abbia paralizzato il mercato, ma ha paralizzato la nostra manovra offensiva dove tutto muore e finisce nei suoi piedi.

Detto questo il nocciolo della questione è che ATTUALMENTE Ronaldo non vale più gli 85 mln a bilancio che spendiamo per lui, ma questa è la mia UMILE opinione

Togli almeno, e mi tengo basso, i 50 milioni di sponsor che guadagnamo. in più dagli sponsor.

 

E comunque se ti rileggi non stavi parlando solo di campo ... aspetto sul quale non ti posso che dire che criticare Cr7 è un po’ come bestemmiare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, PIEMUNTEISA-HOYBAÑACAUDA ha scritto:

Non ho mai capito come si possa stare sul forum durante la partita.

Solitamente tra un’azione e l’altra della Juve ci sono 10 minuti di velina tra i difensori. Puoi usare quel tempo per stendere la pizza, andare al bagno o leggiucchiare il forum 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, pogba77 ha scritto:

Che la società abbia sbagliato molte delle scelte di mercato fatte negli ultimi anni è assodato.

Pero se tu guardi le nostre partite con Ronaldo in campo non puoi nn accorgerti che tutta la nostra manovra offensiva arriva e finisce nei piedi di Ronaldo.

Questo non è ammissibile se si vuol ambire a certi traguardi perché così facendo il nostro potenziale offensivo è determinato solo ed esclusivamente da ciò che combina Ronaldo quando riceve palla.

Ripeto per l'ennesima volta: non è una critica a Ronaldo che a 36 anni non può più essere quello che fu, ma è sostanzialmente una critica alla società che per pagare Ronaldo non ha poi la forza di comprare una punta di scorta o un vice Sandro

La squadra era incompleta e mal costruita prima di Ronaldo e lo è anche ora. Non credo che dipenda da lui.

Per quanto riguarda la manovra offensiva, non è vero che tira sempre lui o che la manovra termina nei suoi piedi.

Ci sono altri giocatori come Morata e Chiesa per esempio che hanno già fatto diversi gol senza essere quindi essere oscurati dalla sua presenza.

Poi è chiaro che quando hai un finalizzatore eccezionale come Ronaldo si cerca di passarla maggiormente a lui, ma questo vale per tutti i giocatori molto forti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, velista64 ha scritto:

Aggiungerei una considerazione di carattere psicologico: quando nel tuo team hai un soggetto che spicca sulla media in termini di resa, carisma ecc. il gruppo tende inconsapevolmente ad "adagiarsi" sapendo che il supereroe riuscirà in un modo o nell'altro a centrare l'obiettivo e pertanto si deresponsabilizza e rende meno. Ecco perché spesso quando Ronaldo non gioca si avverte una verve maggiore e tutti prendono l'iniziativa e danno quel quid in più. Avete ascoltato l'intervista di Alvaro ieri sera? Ha candidamente ammesso che quando c'è Ronny il 90%delle azioni sono finalizzate  a mettere Ronaldo in condizioni di tirare in porta!

Sono d'accordo.

Detto questo non ci voleva Alvaro per capirlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, dudomax ha scritto:

e cosa avrebbe dovuto fare !!! Correa (uno che con la palla al piede ti manda al manicomio) ti punta in velocità, su errore di un tuo compagno che ti ha preso alla sprovvista... E' arretrato cercando di accompagnarlo e sperando di impedirgli la visuale, poi chi sa giocare e Correa è tra quelli, ti tira in mezzo alle gambe quando tu le apri in scivolata per ampliare l'ingombro. 9 su 10 è gol

Grazie per la risposta dudo; io giocavo da stopper (oratorio level) e sono un grande fan di Merih, in alcuni interventi e nelle posture mi ricorda spesso i (migliori) stopper dell'epoca, nei grandi club come nel calcio dilettantistico. In questa occasione credo sia stato imperfetto, ma noi si giocava con il libero...era una vita tranquilla .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, mk5 ha scritto:

Ieri ho visto miglioramenti sotto diversi aspetti fondamentali, e non di quei miglioramenti casuali o estemporanei, di quelli strutturali...con tutte le riserve dovute ho la sensazione che ne vedremo delle belle...

L'atteggiamento in primis.

Sempre primi sulle seconde palle.. corsa fino al novantesimo.

Speriamo di continuare così 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, mimmo75 ha scritto:

Io aspetto l'articolo di ziliani, puntuale ogni settimana

Starà già esaminando il match fotogramma per fotogramma.

Provo a indovinare il suo tweet: A. Sandro era espulsione diretta per il suo fallo violento e proditorio su Correa; il rigore di Hoedt non c'era poiché frutto di rimpallo fortuito; il rigore su Ramsey è inesistente perché il gallese ha infilato lui la sua gamba in mezzo a quelle di Milinkovic; Rabiot non voleva tirare in porta, ma ha colpito male la palla di esterno e ha segnato sorprendendo pure Reina che si era già, appunto, predisposto al cross; la panchina juventina a ogni fallo faceva pressione sulla quaterna arbitrale minandone l'obiettività.

Vediamo se ci ho preso... :d 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Difensore della Barriera ha scritto:

Che cosa dice?

Qui non molla nessuno .ok

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, SuperBlackWhite ha scritto:

La squadra era incompleta e mal costruita prima di Ronaldo e lo è anche ora. Non credo che dipenda da lui.

Per quanto riguarda la manovra offensiva, non è vero che tira sempre lui o che la manovra termina nei suoi piedi.

Ci sono altri giocatori come Morata e Chiesa per esempio che hanno già fatto diversi gol senza essere quindi essere oscurati dalla sua presenza.

Poi è chiaro che quando hai un finalizzatore eccezionale come Ronaldo si cerca di passarla maggiormente a lui, ma questo vale per tutti i giocatori molto forti.

Mi spiace ma non è così.

Si vede ad occhio nudo che quando Ronaldo è in campo lo sviluppo della manovra con annesso finale termini sempre o quasi nei piedi di Ronaldo.

È abbastanza palese 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, SuperBlackWhite ha scritto:

La squadra era incompleta e mal costruita prima di Ronaldo e lo è anche ora. Non credo che dipenda da lui.

Per quanto riguarda la manovra offensiva, non è vero che tira sempre lui o che la manovra termina nei suoi piedi.

Ci sono altri giocatori come Morata e Chiesa per esempio che hanno già fatto diversi gol senza essere quindi essere oscurato dalla sua presenza.

Poi è chiaro che quando hai un finalizzatore eccezionale come Ronaldo si cerca di passarla maggiormente a lui, ma questo vale per tutti i giocatori molto forti.

Ronaldo fagocita tutto il gioco ed è in parte anche giusto sia così. Quando la palla arriva a lui o tira o la passa indietro. È raro che giochi per gli altri attaccanti. Quando lo fa è eccezionale ma lo fa poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Jonathan Harker ha scritto:

È vero, ma gli ha lasciato il tiro col suo piede, invece di portarlo sul sinistro.

In questo era maestro il grandissimo Gae Scirea, che lo avrebbe accompagnato elegantemente sulla linea di fondo riducendo drasticamente la sua luce di tiro.

Comunque se ci fosse stato De Ligt, Correa non avrebbe segnato.

In realtà Demiral e' in tempismo perfetto ae interviene sul tiro ma e' bravo Correa ad anticipare il tiro  far passare il pallone sotto la  gamba del turco protesa .Demiral  si aspettava l'impatto col pallone un po' dopo e un po' più a destra errori di gioventù i centrali di difesa come i portieri a 23 anni sono giovanissimi....lasciamo lavorare Demiral... ad un certo punto ha fatto un intervento in scivolata pulito sul pallone da brividi credo su immobile...Demiral in certi momenti mi esalta...grandissima mentalità e di quelle mentlità così combattive questa Juventus ne ha grandissimo bisogno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Jonathan Harker ha scritto:

È vero, ma gli ha lasciato il tiro col suo piede, invece di portarlo sul sinistro.

In questo era maestro il grandissimo Gae Scirea, che lo avrebbe accompagnato elegantemente sulla linea di fondo riducendo drasticamente la sua luce di tiro.

Comunque se ci fosse stato De Ligt, Correa non avrebbe segnato.

Demiral è stato saltato. Credoo sia anche rimasto spiazzato dal retropassaggio di kulu 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.