Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

RogerWaters

È morto Giampiero Boniperti

Recommended Posts

Listate a lutto il forum, è venuta a mancare una delle pagine più luminose della nostra gloriosa storia. Prima da giocatore, poi da capitano, poi ancora da Presidente (con la P maiuscola)… Boniperti c’era sempre, e la nostra storia è così grande in gran parte grazie a lui. Addio Presidente, grazie di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un Uomo chiamato Juventus. La nostra identità, vincente e battagliera, si deve in primis a lui. Grazie Presidente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, dankos2 ha scritto:

R.I.P. Grande Boniperti, Juventino vero, uomo vero, mito indissolubile di noi che quando eravamo piccoli ti abbiamo visto giocare con Charles e Sivori, con Nicole' e Stacchini e tutti gli altri che non ricordo e che adesso con te, formeranno nuovamente la squadra che conquisto' la prima stella, gli angeli del Paradiso tiferanno per voi con te che ne sarai il Grande Capitano.

Mio padre, nato nel 32, divento' juventino accanito, grazie a lui. Era l'unico vizio di mio padre. Io nacqui nel 1956 e mia madre mi raccontava che nella culla, sopra la copertina, aveva messo la maglietta di Boniperti perché voleva che nascessi juventino, con tutti I principi di comportamento di questa società. Ci riuscì e vado fiero di quel gesto. Io, negli anni 60, amavo allo stesso modo Sivori. Ricordo che mio padre, ad ogni partita internazionale di qualsiasi squadra italiana, faceva un tifo sfegatato, così come me. Continuai così sino al fatidico 2006, anno in cui tutto cambio. Questa mattina ho pensato che forse, in cielo, mio padre riuscirà a farsi fare un autografo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni volta che scorro le foto, rigorosamente in bianco e nero, degli anni da calciatore, specialmente quelle in cui è raffigurato con Sivori e Charles, respiro tutta l'epopea gloriosa di quegli anni. 
Racchiudere in poche righe quello che è stato e ha rappresentato è impossibile e sarebbe troppo riduttivo.

Esponente di spicco di una mentalità che ha reso DNA e che ha destinato questa società alla gloria eterna e universale: quando si ama qualcosa o qualcuno si vuole che abbia solo il meglio, lui amava la Juventus e ha dato tutto alla Juventus perchè diventasse quello che poi è diventata.
Con orgoglio, senso di appartenenza e gratitudine, ti salutiamo Presidente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addio.
 

Pochissimi (quasi nessuno) sono stati in grado di identificarsi nella Juventus e dì rappresentarla come lui. 
 

Grande persona, grande Juventino 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uomo d'altri tempi. Grazie Giampiero, le tue frasi sulla Juve e sull'essere juventini resteranno immortali. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

era stato collega di mio padre alla Fiat, si salutavano  al Comunale quando lui arrivava passando tra i tifosi come un tifoso qualunque

per andare ad assistere alle partite

condoglianze alla famiglia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Impossibile per uno juventino parlare di chi ha vissuto una vita per la juve .
Dico solo grazie presidente


X

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace tanto. Il più grande simbolo della Juve ci lascia. Ha avuto una grande parentesi su questo mondo, riposo meritato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Addio Giampiero. La Juventus in carne ed ossa. Senza di te questa società sarebbe ora diversa, ne sono certo.

 

"Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta". 

Share this post


Link to post
Share on other sites

IL PRESIDENTE CON LA “P” Maiuscola , il Presidente che mi ha fatto innamorare della Juve da bambino un uomo che aveva davvero la Juve nel sangue , che soffriva talmente tanto per i nostri colori da andare via dalla tribuna alla fine del primo tempo perché soffriva e non resisteva , il presidente che quando acquistava un calciatore guardava prima all’uomo è solo dopo al giocatore. Un uomo a cui bastava una stretta di mano per concludere un affare . 
GIAMPIERO BONIPERTI E LA JUVENTUS 

😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢

Share this post


Link to post
Share on other sites

Numero uno. Nessuno è stato come lui. Fuoriclasse in campo e fuoriclasse come dirigente.. Chi ahimè è vicino al mezzo secolo, non può dimenticare gli epici scontri con l'ing. Viola presidente della Roma... Altri tempi, altro calcio

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.