Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

jurgen kohler

Quasi tutte le accuse che vengono mosse ad Allegri sono false e pretestuose tranne una. Quella che non gli viene MAI imputata...

Recommended Posts

2 ore fa, Roby76MJ ha scritto:

Per me Allegri, come allenatore top, è finito dopo Cardiff.

esattamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, SimoJuventinoDoc ha scritto:

Ma non c'è da occultare niente, lo sappiamo benissimo tutti come sono finiti quei campionati. Semplicemente non c'entrano nulla col discorso "false partenze". Da te mi aspetto ben altri dati, opinioni sui perché, andar a trovare varie analogie tra i vari anni ecc. Invece l'unica opinione che esprimi è che l'allenatore è l'ultimo dei responsabili, sottolinei solo il risultato finale di quei campionati e stop. Se tu sei interessato a capire i perché delle false partenze, io sono il Papa.

Lo scopo di questo topic è solo ricordarci che non è il primo anno che parte male e poi ha quasi sempre raggiunto l'obiettivo minimo. Stop

Un po' di dietrologia a caxxo, ce l'abbiamo? .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, BaroneBirra87 ha scritto:

Guardate che il topic vuole analizzare un difetto di Allegri, non prenderne le difese; ma l'italiano è tanto difficile da leggere?

Beh, anche se ho spesso difeso Allegri, mi pare che mettere nel titolo "quasi tutte le accuse verso Allegri sono false e pretestuose" sia una difesa indiretta, no? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jurgen kohler ha scritto:

Credo che tu abbia un grosso problema di logica…

 

L’anno scorso, se escludiamo le prime gare, la Juventus ha tenuto una media per tutto il campionato che le avrebbe consentito di lottare per lo scudetto. Quanto meno lottare. Quindi il problema l’anno scorso è stata esattamente la partenza ad handicap. Questi sono numeri, se vuoi ci guardiamo dentro. Perché l’assolutismo diventa ridicolo quando i numeri li fai passare in secondo piano per darti ragione da solo.

Io condivido la tua analisi e i numeri anche dello scorso anno danno ragione alla tua tesi su Allegri, rendendola un fatto certo. 

Però secondo me in questo momento bisognerebbe anche andare oltre numeri e statistiche. Intendo dire che forse non andrebbe sottovalutato l'aspetto psicologico. Vedo un Allegri molto diverso dagli scorsi anni, ultima stagione compresa. Non è più sicuro come un tempo, ora cerca alibi e giustificazioni, cosa msi fatta in passato. Ricordo andammo a Monaco senza diversi titolari e sfiorammo l'impresa, resa vana da un errore nel finale di Evra. Allegri ha sempre difeso i giocatori in passato, quest'anno invece spesso li ha criticati. 

Non so, ma credo che sia un Allegri molto diverso da quello che conoscevano. 

Forse gli anni di inattività lo hanno imborghesito, o forse ha perso giocatori che caratterialmente gli tenevano lo spogliatoio. 

Non lo so, ma credo che questo Allegri non sia più quello di un tempo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Icarius ha scritto:

Io condivido la tua analisi e i numeri anche dello scorso anno danno ragione alla tua tesi su Allegri, rendendola un fatto certo. 

Però secondo me in questo momento bisognerebbe anche andare oltre numeri e statistiche. Intendo dire che forse non andrebbe sottovalutato l'aspetto psicologico. Vedo un Allegri molto diverso dagli scorsi anni, ultima stagione compresa. Non è più sicuro come un tempo, ora cerca alibi e giustificazioni, cosa msi fatta in passato. Ricordo andammo a Monaco senza diversi titolari e sfiorammo l'impresa, resa vana da un errore nel finale di Evra. Allegri ha sempre difeso i giocatori in passato, quest'anno invece spesso li ha criticati. 

Non so, ma credo che sia un Allegri molto diverso da quello che conoscevano. 

Forse gli anni di inattività lo hanno imborghesito, o forse ha perso giocatori che caratterialmente gli tenevano lo spogliatoio. 

Non lo so, ma credo che questo Allegri non sia più quello di un tempo. 

Riflessione ineccepibile.

 

Ovviamente il mio discorso analizzava il passato, non il presente. Non ho mai avuto l'intenzione di far presagire un rimonta in questa stagione. Ancora non riesco a prevedere il futuro :d 

 

L'impressione è che quest'anno un'inversione di tendenza nei risultati sia alquanto remota e improbabile. Poi certo, con Chiesa e Pogba qualcosa dovrebbe migliorare, ma al momento sono tutte incognite lontane dal verificarsi.

 

 

18 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Beh, anche se ho spesso difeso Allegri, mi pare che mettere nel titolo "quasi tutte le accuse verso Allegri sono false e pretestuose" sia una difesa indiretta, no? 

No, basta leggere. Quando spari sul bersaglio lo puoi mancare o lo puoi prendere. Io credo di averlo preso in centro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, jurgen kohler said:

L’anno scorso, se escludiamo le prime gare, la Juventus ha tenuto una media per tutto il campionato che le avrebbe consentito di lottare per lo scudetto. 

L'anno scorso abbiamo fatto 34 punti nel girone d'andata e 36 punti nel girone di ritorno.  Con quella media non ci ha mai vinto lo scudetto nessuno, nemmeno lo scudetto di cartone dell'Inter...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, NoMoreCardiff ha scritto:

L'anno scorso abbiamo fatto 34 punti nel girone d'andata e 36 punti nel girone di ritorno.  Con quella media non ci ha mai vinto lo scudetto nessuno, nemmeno lo scudetto di cartone dell'Inter...

Grazie al cavolo, la rimonta è iniziata molto prima del girone di ritorno. I conti mica li puoi fare così grossolanamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè ci mette tanto non lo so, l'importante è che sia sempre o quasi riuscito a riprendersi. Ma la situazione attuale la vedo molto più grave del solito e soprattutto non riesco a vedere nessun appiglio a cui aggrapparsi per credere in qualcosa. Lui, la squadra e la società sono in confusione totale. Cambiare lui potrebbe servire a qualcosa? lo spero, vorrei anche sostituirlo immediatamente. Ma le altre componenti non mi danno maggiore fiducia del mister, ad oggi.  Annata finora oggettivamente horror, oltre le più nere previsioni. Non ho praticamente mai visto giocare la Juventus, una roba allucinante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo Allegri non si riprenderà più.

 

Rifaremo punti quando saremo a pieno organico con Pogba e Chiesa, ma sarà grazie solo all'innesto di questi due.

 

Stagione irrimediabilmente compromessa sia in campionato che in CL.

 

Stagione da metà classifica e da sperare di andare più avanti possibile in UEFA Europa League.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@NoMoreCardiff

 

 

Stagione 2021-22

Giornate 1-38 = 70 punti

 

 

Giornate 1-11 = 15 punti; media punto 1,36, proiezione finale 52 punti 

Giornate 12-38 = 55 punti; media punto 2,03, proiezione finale 77 punti

 

però consideriamo che abbiamo perso due delle ultime tre partite a qualificazione champions acquisita per mancanza di obiettivi, se fossimo stati in lotta per lo scudetto probabilmente non sarebbe successo:

 

Giornate 12-35 = 54 punti; media punto 2,25, proiezione finale 86 punti

 

Da ciò si evince che l'anno scorso dalla giornata 12 alla giornata 35 (27 partite) la Juventus ha mantenuta una MEDIA SCUDETTO.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jurgen kohler ha scritto:

Credo che tu abbia un grosso problema di logica…

 

L’anno scorso, se escludiamo le prime gare, la Juventus ha tenuto una media per tutto il campionato che le avrebbe consentito di lottare per lo scudetto. Quanto meno lottare. Quindi il problema l’anno scorso è stata esattamente la partenza ad handicap. Questi sono numeri, se vuoi ci guardiamo dentro. Perché l’assolutismo diventa ridicolo quando i numeri li fai passare in secondo piano per darti ragione da solo.

Si, ma anche volendo ridurre il tutto alle partenze ad handicap, non è che ci siano due campionati, le prime 10 partite valgono comunque ai fini del campionato e se si perdono tanti punti l'allenatore è responsabile. Secondo me poi è un'analisi che tende a semplificare troppo una situazione che è molto più problematica, perchè anche quando ha cominciato a fare punti lo scorso campionato, la Juventus in realtà vinceva le partite per lo più 1-0 e facendo una fatica immane. Inoltre, se si esclude il 4-3 con la Roma, in oltre un anno Allegri non ha battuto nessuna delle prime, che mi pare un altro elemento significativo. Per come la vedo io, quindi, una quadratura sino ad oggi non l'ha mai trovata e anche il modo in cui è stato impostato il mercato denota una poca chiarezza di idee e degli errori di valutazione sui calciatori importanti e direttamente riconducibili al tecnico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, jurgen kohler said:

Non ho alcun imbarazzo a portarlo avanti

Figurati ci mancherebbe tanto più anche se non si condivide le tue opinioni sei sempre educato, scrivi in un italiano decente e argomenti.

Quindi è sempre un piacere.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Si, ma anche volendo ridurre il tutto alle partenze ad handicap, non è che ci siano due campionati, le prime 10 partite valgono comunque ai fini del campionato e se si perdono tanti punti l'allenatore è responsabile.

È esattamente quello che sto sostenendo, che Allegri è responsabile!

 

12 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Secondo me poi è un'analisi che tende a semplificare troppo una situazione che è molto più problematica, perchè anche quando ha cominciato a fare punti lo scorso campionato, la Juventus in realtà vinceva le partite per lo più 1-0 e facendo una fatica immane.

Però teneva una media scudetto e ha recuperato qualche punto sulle prime. Il problema è che se non hai una forza molto superiore agli avversari come è successo in passato la rimonta non ti consente di vincere. E quindi partire bene diventa INDISPENSABILE!

 

12 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Inoltre, se si esclude il 4-3 con la Roma, in oltre un anno Allegri non ha battuto nessuna delle prime, che mi pare un altro elemento significativo.

Sicuramente è significativo, ma è anche vero che l'anno scorso su sei scontri diretti contro Milan, Inter e Napoli, si è perso solo il ritorno contro l'Inter e su rigore, per il resto tutti pareggi.

 

12 minuti fa, gianmarco86 ha scritto:

Per come la vedo io, quindi, una quadratura sino ad oggi non l'ha mai trovata e anche il modo in cui è stato impostato il mercato denota una poca chiarezza di idee e degli errori di valutazione sui calciatori importanti e direttamente riconducibili al tecnico.

Concordo. Temo però che quando scrivi "direttamente riconducibili al tecnico" rischi di assolvere la società che per me è gravemente colpevole. Non solo della scelta dell'allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, jurgen kohler ha scritto:

È esattamente quello che sto sostenendo, che Allegri è responsabile!

 

Però teneva una media scudetto e ha recuperato qualche punto sulle prime. Il problema è che se non hai una forza molto superiore agli avversari come è successo in passato la rimonta non ti consente di vincere. E quindi partire bene diventa INDISPENSABILE!

 

Sicuramente è significativo, ma è anche vero che l'anno scorso su sei scontri diretti contro Milan, Inter e Napoli, si è perso solo il ritorno contro l'Inter e su rigore, per il resto tutti pareggi.

 

Concordo. Temo però che quando scrivi "direttamente riconducibili al tecnico" rischi di assolvere la società che per me è gravemente colpevole. Non solo della scelta dell'allenatore.

Io attribuisco la responsabilità per le scelte di mercato 50 e 50, perchè se hai in testa di giocare con un 4-3-3 e ti propongono Kostic tu allenatore dici "no, grazie, mi serve un esterno che sappia anche segnare". E perchè se hai un problema terzini grande come una casa non fai rinnovare il contratto a De Sciglio, piuttosto, se non ci sono soldi, ti tieni Rovella a centrocampo, risparmi i soldi di Paredes e chiedi un terzino. Ma questo è un problema vecchio di Allegri, non dà mai una linea tattica chiara, l'unica direttiva è che predilige i giocatori esperti e questo poi rende più difficile fare mercato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minutes ago, jurgen kohler said:

Grazie al cavolo, la rimonta è iniziata molto prima del girone di ritorno. I conti mica li puoi fare così grossolanamente.

E certo, se escludiamo le prime 10 giornate e le ultime 10 abbiamo fatto furore, cosa vuoi che sia mezzo campionato.  Forse dovrebbero dare i punti come la Formula Uno anni '80: scarti i risultati peggiori.  In questo caso i risultati peggiori sono quasi mezza stagione.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Icarius ha scritto:

Io condivido la tua analisi e i numeri anche dello scorso anno danno ragione alla tua tesi su Allegri, rendendola un fatto certo. 

Però secondo me in questo momento bisognerebbe anche andare oltre numeri e statistiche. Intendo dire che forse non andrebbe sottovalutato l'aspetto psicologico. Vedo un Allegri molto diverso dagli scorsi anni, ultima stagione compresa. Non è più sicuro come un tempo, ora cerca alibi e giustificazioni, cosa msi fatta in passato. Ricordo andammo a Monaco senza diversi titolari e sfiorammo l'impresa, resa vana da un errore nel finale di Evra. Allegri ha sempre difeso i giocatori in passato, quest'anno invece spesso li ha criticati. 

Non so, ma credo che sia un Allegri molto diverso da quello che conoscevano. 

Forse gli anni di inattività lo hanno imborghesito, o forse ha perso giocatori che caratterialmente gli tenevano lo spogliatoio. 

Non lo so, ma credo che questo Allegri non sia più quello di un tempo. 

Le persone cambiano e il mondo evolve. 

Allegri non è più lo stesso di un tempo, ha la pancia piena. 

E il calcio va avanti, altroché passare la palla a quelli con la stessa maglia.

Solo lui non se ne é accorto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, NoMoreCardiff ha scritto:

E certo, se escludiamo le prime 10 giornate e le ultime 10 abbiamo fatto furore, cosa vuoi che sia mezzo campionato.  Forse dovrebbero dare i punti come la Formula Uno anni '80: scarti i risultati peggiori.  In questo caso i risultati peggiori sono quasi mezza stagione.

Ti ho risposto con le cifre nel post successivo citandoti. Ma capisco che far finta di non aver letto è molto comodo quando si vuole solo sparare solo vaccate nel mucchio. 27 partite non è mezzo campionato a meno che tu in matematica non sia un somaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, jurgen kohler said:

Ti ho risposto con le cifre nel post successivo citandoti. Ma capisco che far finta di non aver letto è molto comodo quando si vuole solo sparare solo vaccate nel mucchio.

Non avevo ancora letto la tua seconda risposta.  Resta il fatto che a tenere una media scudetto per solo una parte di campionato sono capaci in tanti: il Napoli aveva una media da 95 punti nelle prime 14 partite l'anno scorso, l'Atalanta fece 50 punti in 22 partite l'anno dello scudetto di Sarri, persino Maifredi si ritrovó in testa alla classifica a metá campionato.  C'é un motivo per cui gli 800m si corrono piú veloci dei 1500m... qua si sta glorificando un doppiato che per mezza gara é riuscito a correre al ritmo dei primi che hanno tirato dall'inizio, e poi non ha nemmeno spinto fino alla fine.

 

Che poi, se vogliamo dirla tutta, il tanto vituperato Pirlo fece la stessa media dalla 15ma giornata in poi, ma a quanto pare lui aveva la vocale sbagliata alla fine del cognome...

Share this post


Link to post
Share on other sites

È una tattica di Allegri, convincere tutti di far * all'inizio per provocare il fisiologico rilassamento corticosurrenale degli avversari. A quel punto (in genere dopo 12/13 giornate, non di più) si inizia a intravedere la celeberrima quadra: facciamo * uguale ma il rilassamento summenzionato porta agli avversari a far * in modo proporzionale. Così facendo la media punti s'impenna inesorabilmente fino all'inizio del campionato successivo, quando il processo deve ahimè ripartire daccapo. Il calcio è un gioco semplice, basta indurre un rilassamento corticosurrenale nell'avversario e i giocatori con la maglia uguale cominceranno a passarsi la palla tra di loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, NoMoreCardiff ha scritto:

Non avevo ancora letto la tua seconda risposta.  Resta il fatto che a tenere una media scudetto per solo una parte di campionato sono capaci in tanti: il Napoli aveva una media da 95 punti nelle prime 14 partite l'anno scorso, l'Atalanta fece 50 punti in 22 partite l'anno dello scudetto di Sarri, persino Maifredi si ritrovó in testa alla classifica a metá campionato.  C'é un motivo per cui gli 800m si corrono piú veloci dei 1500m... qua si sta glorificando un doppiato che per mezza gara é riuscito a correre al ritmo dei primi che hanno tirato dall'inizio, e poi non ha nemmeno spinto fino alla fine.

 

Che poi, se vogliamo dirla tutta, il tanto vituperato Pirlo fece la stessa media dalla 15ma giornata in poi, ma a quanto pare lui aveva la vocale sbagliata alla fine del cognome...

Semplicemente tenendo una media scudetto puoi comunque essere in corsa. Le partenze ad handicap così frequenti sono un'enorme problema, a meno che non si abbia una rosa enormemente superiore agli avversari. Partire bene è FONDAMENTALE. Questo è il punto vero. Magari non lo vinci comunque ma almeno lotti fino alla fine. E questa è una precisa responsabilità di Allegri.

Ora quest'anno facciamo così schifo che illudersi di avere chance è anche ridicolo, ma l'anno scorso con una partenza migliore non avremmo avuto chance di vincere lo scudetto? Io dico di si. Il Milan ha vinto a 86 punti... non a 94.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, jurgen kohler said:

@NoMoreCardiff

 

 

Stagione 2021-22

Giornate 1-38 = 70 punti

 

 

Giornate 1-11 = 15 punti; media punto 1,36, proiezione finale 52 punti 

Giornate 12-38 = 55 punti; media punto 2,03, proiezione finale 77 punti

 

però consideriamo che abbiamo perso due delle ultime tre partite a qualificazione champions acquisita per mancanza di obiettivi, se fossimo stati in lotta per lo scudetto probabilmente non sarebbe successo:

 

Giornate 12-35 = 54 punti; media punto 2,25, proiezione finale 86 punti

 

Da ciò si evince che l'anno scorso dalla giornata 12 alla giornata 35 (27 partite) la Juventus ha mantenuta una MEDIA SCUDETTO.

 

Sempre molto belle e pregne di significato le statistiche alla Galliani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.