Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Inter - Juventus 1-0, commenti post partita

Recommended Posts

Loro sono una squadra gia formata e' collaudata, oserei dire alla fine di un ciclo,l'anno prossimo 2/3 giocatori saranno al capolinea e dovranno sostituirli .

Noi siamo nati ieri, siamo sulla strada giusta, ma bisogna aumentare il tasso tecnico della squadra in previsione anche della CL, nn si puo andare avanti con questo modo di giocare e lasciare sempre l'iniziativa agli avversari....

Vanno benissimo i giovani, ma ci vuole qualcuno che li prenda per mano e li faccia crescere in campo,

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, nubedioort ha scritto:

E poi Allegri cavolo, ma piazza un mastino su Chalanoglu, ha fatto quello che gli pareva, dove gli pareva, sempre solo.

Un mastino chi???

In passato mi ricordo che venne criticato moltisismo averci iazzato Kulusewski sul regista dell'inter perché considerata mossa "troppo rinunciataria".

Le opinioni dei tifosi oscillano tra chi vorrebeb Zeman in panchina e chi vorrebbe Nereo Rocco, il tutto contemporaneamente.

La verità per me é che quando si perde la moda italica sarà sempre andr contro all'allenatore e spiegare cosa avrebbe dovuto fare.

ricordo di aver letto persino critiche a Conte quando venimmo eliminati dal Bayern-

Se gli avevrsrai sono superiori l'allenatore i miracoli non li può fare, a prescindere da Allegri (valeva anche per Sarri o Pirlo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Jj Okocha ha scritto:

La catena dx Cambiaso/Mc Kennie è uno dei pochi aspetti positivi della stagione 

 

Ci ha permesso di non dare troppi punti di riferimento all' avversario 

 

Se bocciamo pure quella catena di dx stiamo freschi...bocciamo tutto allora 

Difficile affermare che cambiaso abbia fatto bene ieri, nettamente tra i peggiori in campo. 

Si vedeva che non è abituato a partite del genere. Era timoroso, impaurito e sbagliava cose tecnicamente non da lui. È un percorso anche quello. 

Mckennie più di scartare 8 avversari e regalare una cioccolatino a Vlahovic non so cosa avrebbe potuto fare di più.. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Troy94 ha scritto:

Che sia la fine su questo capitolo e si possa, magari, cominciare a programmare con un nuovo allenatore.

 

Temo che rimarremo delusi. Giuntoli, da quando è arrivato, non perde occasione per incensare questo allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Leevancleef ha scritto:

Una Juve che ha tenuto vivo il campionato contro ogni pronostico si presenta con troppe incognite a Milano nella partita che ne decide una buona fetta. Un diciottenne (Yildiz) alla prima da titolare a San Siro, il miglior centrocampista (Rabiot) tirato su col cucchiaino e non ancora al meglio (in gruppo solo da giovedì), nessuna punta in panchina, Chiesa a mezzo servizio dopo lo stop, ecc.

 

La decide un autogollonzo di Gatti (che nel 2°t sfiorerà il pari), perchè nessuno segue l'imbucata di Pavard, che nemmeno tocca il pallone.

Rotto il prevedibile copione "possesso vs ripartenze" (prevedibile per mille motivi), si è andati avanti con continui capovolgimenti di fronte, con Szczesny protagonista e noi che non troviamo mai la zampata nell'area piccola nerazzurra.

 

Due cose: Kostic per me stasera non andava levato, ma andava tolto Cambiaso, che ha fatto peggio di Filip. E ad un certo punto avrei provato il tridente, fosse anche per 10 minuti, ma l'avrei provato. 

 

Chiaramente oggi pesano ancora di più i 2pt persi con l'Empoli la settimana scorsa. Così come pesano i tanti punti che il var ha spostato verso un'unica direzione. Ma diciamo che a questi ragazzi, per la stagione che stanno facendo (abbiamo un punteggio da marcia scudetto di altre Juventus passate, persa una partita dopo un intero girone, ecc) si può rimproverare davvero poco.

 

Parliamoci chiaro: questa squadra, che ha un centrocampo dimezzato rispetto a inizio stagione, con mezza Next Gen in rosa, con una dirigenza appena rifatta, che esce da un terremoto, sta facendo più di quanto CHIUNQUE prevedeva a luglio. Abbiamo più punti di tre Juventus scudettate del novennio, gli stessi di un'altra, e appena uno in meno di altre due! Praticamente stiamo viaggiando a ritmo scudetto, alternando diciottenni in campo contro chi è costruito da anni per vincerli!

 

Ora bisogna rialzarsi, per non subire il contraccolpo psicologico, e lottare sempre e comunque fino alla fine!

Boh... per carità ragionamento anche condivisibile

Ma io non ce la faccio a credere che in questa serie a, questa squadra non abbia modo di non andare a Milano a prendere 10 tiri a 0.5

E soprattutto che non ci sia MAI un piano B per le partite

 

Allora ti faccio la domanda secca: speri che Allegri venga rinnovato o no?

Anche alla luce del fatto che probabilmente neanche quest'estate arriveranno giocatori forti, se non scommesse di prospettiva pagate poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Gion Gis Kann ha scritto:

.....

chiesa ha troppa frenesia..come vlaovic...a cominciare da tanti passaggi affrettati e imprecisi...si devono dare una calmata e cercare di ragionare di più...senza tentare la giocata a tutti i costi.

I grandi giocatori fanno la cosa giusta a velocità stratosferica e, a parte pochi baciati dalla Natura, bisogna allenarsi per farlo.

Non devono darsi una calmata e rallentare, non devono ragionare, devono fare la scelta giusta in modo naturale, automatico. E soprattutto veloce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ciruzzo ha scritto:

Loro sono una squadra gia formata e' collaudata, oserei dire alla fine di un ciclo,l'anno prossimo 2/3 giocatori saranno al capolinea e dovranno sostituirli .

Noi siamo nati ieri, siamo sulla strada giusta, ma bisogna aumentare il tasso tecnico della squadra in previsione anche della CL, nn si puo andare avanti con questo modo di giocare e lasciare sempre l'iniziativa agli avversari....

Vanno benissimo i giovani, ma ci vuole qualcuno che li prenda per mano e li faccia crescere in campo,

Spero che Giuntoli lo capisca

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, garrison ha scritto:

Ma secondo me Locatelli non ha fatto così male, anzi ha portato su il centrocampo spesso...certo la differenza tecnica contro Calahnoglu si é vista.

D'accordo invece su Kostic...ha avuto due occasioni notevoli per centrare almeno la porta o almeno mettere in porta un compagno...ha fatto due tiri molto sghembi.

Per me chi ha giocato davvero male é stato Vlahovic...il controllo mancato sulla splendida palal di McKennie grida vendetta...se la controllava bene era un tiro facile e vantaggio nostro. Ed anche quando ha tentato la rovesciata, c'era Rabiot liberissimo a fianco bastava un esterno destro ed era in porta. Dusan ha sofferto troppo mentalmente la partita, non é la prima volta.

Cambiaso ha un po' pagato lo scotto del noviziato in partite come questa, sbagliando tanto ma la stoffa si é vista comunque per me.

Onestamente ieri mi aspettavo di più a livello di prestazione di tutta la squadra, pero' ho letto un post di un utente che diceva che questa Juve sta viaggiando ad un ritmo da scudetto ed è vero se guardiamo i punti (a livello di tante altre Juve scudettate del novennio punto più punto meno)... la realtà è che di fronte stiamo avendo una squadra che sta viaggiando come mai nella storia... credo sia ai ritmi dei suoi record di punti... quindi credo che dobbiamo solo tirarci su le maniche e rialzarci cercando di vincere più partite possibili di qui alla fine poi si vedrà... magari finiremo una stagione in crescendo alzando di nuovo un trofeo anche se quello minore ma tornare a vincere sarebbe importante soprattutto per la crescita del gruppo e dei giovani...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, garrison ha scritto:

D'accordo su Tek e Bremer, ma quest'ultimo sul recupero su Thuram aveva sbagliato prima nel senso che non lo aveva seguito bene, poi é stato ececzionale nel recuperare.

La difesa comunque per me ieri ababstanza bene, l'inter di solito crea tantissimo in casa, lo ha fatto solo quando ci siamo sbilanciati per recuperare.

Si infatti in quel caso Bremer ha rimediato ad un suo errore ma il recupero dopo è stato qualcosa di fuori di testa :d
Ieri comunque paradossalmente la difesa il nostro miglior reparto nonostante il gol ce lo siamo fatti da soli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Gion Gis Kann ha scritto:

si ok .

 

ma se sei un giocatore maturo devi dare il tuo contributo anche senza strappare.

 

soprattutto devi capire quando strappare e quando no.

 

a chiesa manca l'ottica di squadra.. la visione/sviluppo di gioco...lui o fa la cosa sensazionale o non fa nulla. Deve maturare in questo...a prescindere dallo stato di forma.

 

Yldiz sotto questo profilo è 10 spanne sopra.. sa gestire la partita e sa quando può saltarne 3 o quando e più conveniente passarla ...pressare o smarcarsi..

 

questo travalica il fatto che uno possa riuscire o meno a livello tecnico...ma conta il fatto di aver fatto la scelta giusta....questa è la vera differenza tra un giocatore normale e uno bravo

 

chiesa ha troppa frenesia..come vlaovic...a cominciare da tanti passaggi affrettati e imprecisi...si devono dare una calmata e cercare di ragionare di più...senza tentare la giocata a tutti i costi.

 

 

Condivido tutto, in modo particolare mi sorprende la mancata crescita tattica di Chiesa. Non ha varianti al suo unico modo di stare in campo, e continua a spomparsi in strappi ripetuti e spesso senza costrutto.

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Ciccio Grabbi ha scritto:

Secondo me l'Inter è una squadra normalissima.

se pensi ai pochissimi infortuni e a quanto corrono da inizio anno...già questa tua tesi non ha riscontro.

 

poi certo non hanno messi o Maradona che ne driblano 5 e tutti a casa.

 

però sono compatti...hanno grinta...e cosa davvero non normale vanno al tiro dalla loro area in 3 passaggi....semplici in apparenza ma difficilissimi per tanti altri giocatori e squadre.

 

niente colpi ad effetto..niente fuoriclasse . ma cose semplici fatte bene...con continuità 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, major ha scritto:

Continuo a pensare che psicologicamente abbiamo mollato dopo il pareggio con l'Empoli. Ci sono dei crocevia durante la stagione, purtroppo questo è stato il nostro. Una squadra che stava cominciando a segnare anche diversi goal a partita si è vista crollare tutto in una sola partita. Con l'Inter è pesato molto questo aspetto più che il resto

Ci può stare, anche se secondo me questo calo prima o poi doveva arrivare.

Tanti fingono di dimenticarsi che da settembre giochiamo con un cc composto dai soli: Rabiot, Locatelli, McKennie e Miretti, e ovviamente questo alla lunga si paga, vedi Rabiot che arriva alla super sfida con l'Inter dopo aver saltato per infortunio 3 partite su 4.

In attacco non siamo messi meglio visto che Chiesa fatica a trovare una condizione ideale, nelle ultime 9 partite ha giocato solo 147 minuti su 810 disponibili, di certo non per scelta tecnica. Kean è infortunato da quasi 2 mesi e gli unici che rimangono sono Milik, una riserva, e Vlahovic che per fortuna negli ultimi 2 mesi ha ritrovato continuità, ma anche lui ha avuto il suo bel da fare con gli infortuni (come lui stesso ha ammesso).

Noi da metà dicembre ci siamo fatti letteralmente trascinare dalla bravura ed entusiasmo di un 18enne e sono convinto che se non fosse stato per Yildiz avremmo perso altri punti per strada.

 

Questa squadra poteva giocarsela alla pari per lo scudetto solo con tutta la rosa al completo, quindi con Fagioli, Pogba (anche solo come jolly) e magari un Chiesa più simile a Lautaro come tenuta fisica che a Dybala, invece abbiamo perso fin da subito i 2 giocatori più tecnici della rosa e il terzo sta percorrendo le orme del nostro ex numero 10.

Ripeto, per fortuna Yildiz ha fatto il fenomeno in questi ultimi mesi, altrimenti il Milan ci avrebbe già superato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, garrison ha scritto:

Un mastino chi???

In passato mi ricordo che venne criticato moltisismo averci iazzato Kulusewski sul regista dell'inter perché considerata mossa "troppo rinunciataria".

Le opinioni dei tifosi oscillano tra chi vorrebeb Zeman in panchina e chi vorrebbe Nereo Rocco, il tutto contemporaneamente.

La verità per me é che quando si perde la moda italica sarà sempre andr contro all'allenatore e spiegare cosa avrebbe dovuto fare.

ricordo di aver letto persino critiche a Conte quando venimmo eliminati dal Bayern-

Se gli avevrsrai sono superiori l'allenatore i miracoli non li può fare, a prescindere da Allegri (valeva anche per Sarri o Pirlo).

Uno che lo deve picchiare: Miretti, Alcaraz, Nonge. O mettere regista Nicolussi Caviglia e addosso al Turco proprio Locatelli.

 

Allora se la squadra avversaria è superiore, secondo te, inutile scendere in campo, invece succede che la squadra meno forte possa vincere, ma devi provarci e crederci e non aspettare il miracolo dall'avversario (cavolata  immensa o autogol).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Gion Gis Kann ha scritto:

se pensi ai pochissimi infortuni e a quanto corrono da inizio anno...già questa tua tesi non ha riscontro.

 

poi certo non hanno messi o Maradona che ne driblano 5 e tutti a casa.

 

però sono compatti...hanno grinta...e cosa davvero non normale vanno al tiro dalla loro area in 3 passaggi....semplici in apparenza ma difficilissimi per tanti altri giocatori e squadre.

 

niente colpi ad effetto..niente fuoriclasse . ma cose semplici fatte bene...con continuità 

 

 

Se ti sembra poco tutto ciò!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, garrison ha scritto:

Mah, mi sembrano considerazioni, anche a mente fredda piuttosto sbagliate.

Purttoppo le partite dell'inter quest'anno le ho viste quasi tutte ehanno dimostrato una netta superiorità contro tutti in casa, con la sola eccezione della real Sociedad, venuta a fare una partita nettamente difensiva.

Io penso che basti analizzare il nostro centrocampo per capire che la partita che può fare la Juve, a Milano, è quella, cioè capacità di difendersi, chiudere le linee e cercare di ripartire.

La facemmo anche l'anno scorso e vincemmo 1 a 0. Quest'inter é più consapevole ed ha un Calhanoglu spaziale onetsamente, con molta più qualità a centrocampo di noi.

Sulla garra/voglia di lottare penso che ai nostri non si possa dire assolutamente niente, salvo inventarsi le cose.

Quanto al mancato schieramento del tridente sono a mio avviso le solite soluioni zemaniane da bar sport, già la squadra era spaccata in due e subiva i contropiedi che loro fanno benissimo (e ci siamo salvati per miracolo in due occasioni), lasciare la squadra in balia dei contropiedisti era per me sbagliato, se prendevi il secondo gol la partita era finita, così sei riuscito a mantenerla viva e nel finale alcune situazioni le abbiamo avute.

Peccato per la partita molto negativa di Vlahovic.

Comunque amen, si sapeva che erano più forti, per quanto mi riguarda gli si fa i complimenti e si pensa alla prossima partita, l'obbiettivo é il secondo posto é stare davanti al Milan, che per questa rosa sarebbe comunque un ottimo risultato.

Difficile correggere o aggiungere qualcosa a questa disamina. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Ampiezzaeprofonditá ha scritto:

Grazie per averci inculcato l'idea del provincialismo (già invero ben saldo da tempo, ma contro sti qua ci si aspettava ben altro mordente).  

La partita più importante di fatto non giocata. Sempre passivi e dietro la linea della palla. Avevo intravisto qualche novità in 3 o 4 partite, ma puntualmente finite nel cassetto. Per quale ragione?

Vinceranno lo scudotto perchè noi abbiamo allegri, non perchè sono più forti. Sanno giocare a calcio, anche se a me fa vomitare, però si vede che sono preparati. Questo intendo.

Ma al di là di tutto: davvero volete andare in Champions con questo staff tecnico? 

Se mai vinceranno lo scudetto è perché ad oggi sono una squadra più matura, tecnica e rodata ... ed hanno vinto per un auto-gol. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Leppe ha scritto:

Se mai vinceranno lo scudetto è perché ad oggi sono una squadra più matura, tecnica e rodata ... ed hanno vinto per un auto-gol. 

A volte è molto semplice descrivere una realtà.ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, garrison ha scritto:

Mah, soliti commenti da bar sport sulla mentalità.

L'ultimo problema é l'allenatore.

Il piu grande problema è l'allenatore.

La sua mentalità che ha distrutto 127 anni di storia instillando nelle menti dei gobbi un parassita che ne ha preso possesso convincendoli che non esista altro calcio al di fuori di lancioni, trincee e speculazione.

Dammi pure del mediocre da bar sport, sinceramente chi se ne frega.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Gion Gis Kann ha scritto:

no a me no...e l'altro utente che diceva che sono una squadra normalissima.

Certamente, era un rafforzativo al tuo pensiero.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rovetti ha scritto:

E il merito è degli schemi o idea di gioco di Allegri? Fammi capire

 

È merito di Allegri per vari motivi,gioco,aver dato compattezza alla squadra,aver fatto migliorare dei giocatori e fatto crescere nel modo giusto i giovani.

Li avrà dei meriti quest uomo o ha solo colpe quando perde ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Birindelli154 ha scritto:

e aggiungo: non vorrei che stia già “castrando” yildiz, come ha fatto con dybala, facendogli fare il centrocampista di raccordo. Con salernitana e frosinone è stato devastante partendo esterno alto

Stai perdendo uno a zero. Perché togli il turco per Chiesa ? Prova a giocare con tre cavolo di punte !!!! Almeno provaci. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Andrea Bianconero ha scritto:

Il piu grande problema è l'allenatore.

La sua mentalità che ha distrutto 127 anni di storia instillando nelle menti dei gobbi un parassita che ne ha preso possesso convincendoli che non esista altro calcio al di fuori di lancioni, trincee e speculazione.

Dammi pure del mediocre da bar sport, sinceramente chi se ne frega.

Il commento peer me era mediocre, non tu, ci mancherebbe.

In quanto semplicistico.

Io non do mai eccessiva importanza all'allenatore e comunque quest'anno ho visto anche squadra con altra "mentalità" tipo il Milan giocarecontro l'inter e venire goleate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arriviamo secondi ed abbiamo fatto un campionato da incorniciare. Che però non si pensi di riciclare questa squadra per la prossima stagione mi auguro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Michael Laudrup ha scritto:

È merito di Allegri per vari motivi,gioco,aver dato compattezza alla squadra,aver fatto migliorare dei giocatori e fatto crescere nel modo giusto i giovani.

Li avrà dei meriti quest uomo o ha solo colpe quando perde ?

Allegri ha grandi meriti quest'anno. Il fastidio nasce dall'atteggiamento. Io penso che lui sia bravo a leggere le partite e come fai a non vedere che Yildiz era fuori dalla partita e Vlaovich è troppo solo li davanti ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.