Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Inter - Juventus 1-0, commenti post partita

Recommended Posts

3 ore fa, Giuseppece92 ha scritto:

Si per questo credo che secondo me hanno più punti di quelli che meritano tralasciando i favori che hanno avuto 

certo che ne hanno di più averne meno è quasi impossibile visto che le hanno praticamente vinte tutte

1 ora fa, loropo ha scritto:

Si sono d’accordo con la tua analisi. C’è da dire che loro hanno dimostrato un coraggio e una propositività nel portare avanti uomini anche tra i centrali che noi non abbiamo proprio. Siamo sempre in pochi ad attaccare, contro una difesa forte come quella dell’Inter sapevo che sarebbe stato impossibile far gol se non in ripartenza. Come del resto sono venute tutte e tre le reti in campionato dello scorso anno. 

gatti ha segnato 2-3 gol su azione manovrata

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Amdir ha scritto:

Sei uno dei pochi che ha argomentato la partita. Ci vogliono più persone come te sul Forum

 

19 ore fa, gobbo22 ha scritto:

Analisi perfetta!!! 

 

19 ore fa, michele.i ha scritto:

Tutto perfetto.

Grazie mille!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, SuperT ha scritto:

Perfetto. 
ieri sera paragonavo la Juve di oggi alla Roma 13/15, quella dei due campionati pressoché perfetti ma che si è trovata contro una squadra tritatutto..

Paragone corretto. E oserei dire che quella Roma aveva persino qualcosa di più, c'erano giocatori poi andati a fare fortuna in Premier (basti pensare a Salah!) o fortissimi in Italia. A livello di uomini era superiore a questa Juventus. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedere la squadra trotterellare a centrocampo nei minuti di recupero con passaggi orizzontali e all'indietro é stato un pugno al cuore. 

 

Va bene tutto, son più forti, per 60 minuti stiamo chiusi, solito gioco che ci ha portato tanti punti. Ma almeno quando la situazione è disperata e non c'è più nulla da perdere perché quei cambi? Perché cincischiare come fossimo in vantaggio? Preferivo prendere altri due gol ma almeno vedere 2 tiri in porta... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, stewie B e W ha scritto:

È tutto vero. Il problema è quella fastidiosa sensazione di non averci nemmeno provato. 

In realtà c'hai provato con i tuoi mezzi. Con la strategia di chiudersi e ripartire, che nel momento in cui stava iniziando a creargli grattacapi si è arenata su quel gollonzo infame.

Poi per carità, ci si può anche provare ad attaccare alti contro la miglior squadra a segnare in ripartenza d'Europa, il Milan ci ha provato e ne ha presi 5. Non è detto che "provarci" equivalga a farlo solo in un modo. 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, santrinoilmazzulatoro ha scritto:

Analisi condivisibile se alla base non ci fossero tre anni di nulla cosmico a livello di gioco…voi puntate sugli uomini ma quando giochi peggio di qualsiasi squadra abbia calcato il terreno di San Siro tutti gli alibi a favore di Allegri crollano miseramente.

Ma alla base c'è anche altro.

C'è un ciclo leggendario che si era chiuso, e successivamente una squadra che apriva le gambe a chiunque, avendo perso ogni genere di equilibrio (sconfitta per due volte in un anno per 0-3 allo Stadium quando in 10 anni non era successo nemmeno una volta), c'era quindi un equilibrio da ritrovare, ci sono tre cambi di dirigenza, una presidenza storica che lascia, processi politici e mediatici, punti tolti, ridati, e ritolti, una società allo sbando... diciamo non proprio l'ambientino ideale in cui fare calcio dopo un decennio mitico. Fermo restando che io dopo Haifa chiedevo le dimissioni di tutti, Allegri compreso, perchè i primi tre mesi furono i peggiori della sua carriera alla Juve, ma c'è da dire che dopo lo shock e le dimissioni di AA, è stato proprio Allegri a tenere in piedi la baracca. 

 

Quest'anno hai portato Giuntoli, hai cercato una nuova serenità, hai chiuso le beghe processuali (si spera), tutti dicono che si lavora infinitamente meglio, ecc... ed ecco che torni a quanto scritto nel precedente post. 

Personalmente non punto su una sola cosa quando analizzo il lavoro di una squadra. Non punto sugli uomini e basta. Una squadra deve essere analizzata nel complesso, e per quanto riguarda la tattica, avere una strategia che funzioni, qualunque essa sia. Puoi toppare facendo qualsiasi tipo di gioco. Il Milan ha voluto fare gioco con l'Inter "calcando il campo di San Siro", e ne ha presi 5 come peracottari. Direi che hanno fatto leggermente peggio di noi. L'Inter è la migliore squadra a giocare in spazi aperti in Europa, e quando affronta un big match non lo fa con l'atteggiamento che può avere contro il Sassuolo di turno. Strategicamente per me non era una scelta sbagliata affrontarla in quel modo (con le note a margine che ho detto, rischiare il tridente nel 2°t, fare altri cambi, ecc), infatti prendiamo gol proprio quando iniziavamo a creargli i grattacapi con le ripartenze. Ma detto ciò, se poi hai anche gli uomini migliori messi in piedi negli ultimi due giorni, oltre a gente che ancora il pallone deve imparare bene com'è fatto, qualche alibi lo hai (non devono citarlo loro pubblicamente, ma chi analizza deve tenerne conto). Altrimenti se non contassero gli uomini, scenderemmo in campo direttamente con la Next Gen, tanto si chiama sempre Juventus. 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Lollente ha scritto:

Boh... per carità ragionamento anche condivisibile

Ma io non ce la faccio a credere che in questa serie a, questa squadra non abbia modo di non andare a Milano a prendere 10 tiri a 0.5

E soprattutto che non ci sia MAI un piano B per le partite

 

Allora ti faccio la domanda secca: speri che Allegri venga rinnovato o no?

Anche alla luce del fatto che probabilmente neanche quest'estate arriveranno giocatori forti, se non scommesse di prospettiva pagate poco.

15 tiri a 12.

3 a 1 nello specchio. 

Non 10 a 0,5.

54 a 46 di possesso. 

Per carità, numeri bugiardi, perchè comunque loro sono andati più vicini al gol, ma nei nostri tiri non compaiono forse le migliori occasioni che abbiamo avuto. 

Sull'andare a Milano a provarci, copincollo quanto già scritto: in realtà c'hai provato con i tuoi mezzi. Con la strategia di chiudersi e ripartire, che nel momento in cui stava iniziando a creargli grattacapi si è arenata su quel gollonzo infame.

Poi per carità, ci si può anche provare ad attaccare alti contro la miglior squadra a segnare in ripartenza d'Europa, il Milan ci ha provato e ne ha presi 5. Non è detto che "provarci" equivalga a farlo solo in un modo.

 

In quanto al piano B, quello lo avrei voluto anch'io, infatti mi sarei aspettato il tridente per una porzione di partita (anche se vendendo come ci ripartivano già con quegli 11... col tridente sarebbe anche potuta finire peggio, ma comunque lo avrei voluto vedere). 

In quanto al rinnovo... ti dirò, voglio aspettare. Se da qua a maggio crolliamo? Se invece succede qualcosa di magico? Personalmente non lo avrei richiamato a suo tempo, ma non per lui, ma perchè si capiva che la Juve aveva chiuso un ciclo, era entrata in un momento di transizione, e aveva tutto da perderci. Poi con tutto quello che è successo dopo non ne parliamo. Ma il lavoro si quest'anno (e la gestione dello scorso nelle tempeste processuali) è inappuntabile. Ma per parlare di rinnovo aspetterei l'evolversi della stagione. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, black&whitetiger ha scritto:

Ronaldo con noi ha sbagliato gol allucinanti, e stiamo parlando di uno dei 2 giocatori più forti degli ultimi 20 anni.

 

Se vuoi ti faccio vedere un pò di gol sbagliati in questa stagione da Martinez e Thuram e ti scappa da ridere, la differenza è che loro ne hanno tante a partita e poi il gol lo fanno e tutti allora a dire magnifici, fenomenali, ecc.....  Dusan quando va bene forse ne ha un paio d'occasioni, mettersi pure ad alzare il ditino per rimbrottarlo ad ogni errore sotto porta anche no.

 

Ascolta, io sono il primo a dire che i nostri attaccanti ricevono palloni col contagocce e che vorrebbe Allegri al prato, ma a Vlahovic manca proprio la tecnica che dovrebbe avere uno costato 80 milioni.

Guardavo oggi il topic sui 40 anni di Tevez, faceva un altro sport dai

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, The_Rock ha scritto:

Ascolta, io sono il primo a dire che i nostri attaccanti ricevono palloni col contagocce e che vorrebbe Allegri al prato, ma a Vlahovic manca proprio la tecnica che dovrebbe avere uno costato 80 milioni.

Guardavo oggi il topic sui 40 anni di Tevez, faceva un altro sport dai

non mi sembra il caso di paragonare Dusan Tevez, allora paragoniamolo anche con Messi...

per criticare Vlahovic ci si inventa qualunque cosa

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Insomma, tante chiacchiere per dire che l'obiettivo della società stabilito ad Agosto, ovvero rientrare nelle prime 4,  era quello reale. 

 

Inoltre credo che loro più di noi abbiano preparato questa partita anche da un punto di vista nervoso mentre da noi diversi erano sotto tono da Rabiot a Cambiaso. 

 

Per il resto della stagione abbiamo il dovere di: 

1) difendere il secondo posto;

2) tenere sotto pressione l'Inter in maniera che non possa essere tranquilla in campionato e concentrarsi sulla CL dove deve essere eliminata; 

3) Conquistare la Coppa Italia. 

 

Il tutto proseguendo sul percorso di crescita di alcuni e sull'inserimento di altri. 

Questo lo si fa guardando alla singola partita focalizzando cosa migliorare e quali sono i limiti.

 

Partite come quella di domenica ci dicono che l'Inter ci è stata superiore un po' in tutto, dove più e dove meno, ma l'abisso è a centrocampo con un Calhanoglu migliore in campo (ed un Pavard subito a ruota). 

 

Avere già un Fagioli avrebbe aiutato non perché McKennie abbia fatto male (anzi forse tra i nostri il migliore avendo creato l'unica vera nostra occasione) ma perché ci è mancata tecnica. 

 

Comunque sono fiducioso. Anche nell'immediato. 

 

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Trezegol96 ha scritto:

Io avevo altissime aspettative su Vlahovic. L'avevo seguito alla Fiorentina fin dal suo esordio ed ero contento dell'acquisto perché c'era del potenziale. Ma c'erano anche da colmare alcune lacune importanti. Era giovane ed inesperto, per cui ci si poteva ancora lavorare prima di dare un giudizio. E' arrivato da noi e non ha fatto benissimo. E va bene, arrivare alla Juventus non è così facile e la maglia ti può pesare inizialmente. Però le stagioni passano e i suoi limiti tecnici, tattici e caratteriali rimangono tali e quali. 

Per cui no, non è vero che non mi piace. Mi piaceva eccome, ma apro gli occhi e tiro le somme. Poi magari il prossimo anno lavora tantissimo, migliora i fondamentali tecnici, la smette di comportarsi come un frignone in mezzo al campo e diventa completamente un altro giocatore. Anzi, ci spero che succeda! Ma ad oggi il giudizio non so come fa ad essere positivo nei suoi confronti. 

Non si tratta di attaccarlo al primo errore. Perché la sua stagione (e quelle precedenti) sono piene di errori di questo tipo. Sia davanti alla porta sia in altre zone del campo. E non parlo solo di gol che mi interessano il giusto. Parlo di come (non) stoppa il pallone, di come (non) lo protegge, di come (non) passa il pallone ai compagni. Il discorso è più ampio, chi vuol capire capisca. 

 

Per quanto riguarda paragoni con altri attaccanti, Trezeguet, così come Inzaghi, lo stop che Vlahovic non fa all'interno dell'area di rigore lo fanno bendati. Anzi, sono due nomi con cui mi sarei tranquillamente alzato ad esultare al momento del passaggio di McKennie. 

 

PS: Se non sei un attaccante capace a giocare il pallone, devi essere, come dici giustamente tu, uno che la prima palla che tocca in area segna. Ecco, Vlahovic non è né l'uno né l'altro. Per cui che roba sarebbe con precisione?

Capisco ciò che dici. Le aspettative erano altissime e ad oggi dusan ne ha mantenute solo una parte. È stato spesso discontinuo e soprattutto ha questa tendenza ad innervosirsi quando le cose non vanno bene. Deve migliorare ancora.

Al tempo stesso è giusto dire che erano un paio di mesi che stava facendo bene e quindi voglio sperare che domenica sia stato un passo falso 

Sul piano tecnico deve lavorare per migliorare, non ci piove. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Leevancleef ha scritto:

Paragone corretto. E oserei dire che quella Roma aveva persino qualcosa di più, c'erano giocatori poi andati a fare fortuna in Premier (basti pensare a Salah!) o fortissimi in Italia. A livello di uomini era superiore a questa Juventus. 

Aveva un centrocampo leggermente più forte :d 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, loropo ha scritto:

Sento beatificare il mercato dell’Inter, fatto senza soldi. C’è sicuramente del vero, perché Mikhitarian Pavard Thuram Acerbi sono bravi e stanno rendendo moltissimo. Ma la forza dell’Inter sono Lautaro Barella Chalanoglu Di Marco. Il resto è riempitivo, tutta la panchina compresa. Togli all’Inter anche uno solo di quelli sopra citati per qualche partita e il rendimento cala drasticamente. Lo abbiamo visto cosa è stata l’Inter (CL dello scorso anno a parte) quando Barella è calato dopo l’europeo. O quando Lautaro è di Marco sono mancati per qualche partita lo scorso mese. Non voglio essere frainteso, sono forti e di gran lunga la migliore squadra italiana. Ma la loro forza è aver saputo crescere un centrocampo e una punta di livello mondiale.  E state tranquilli che quelli non li lasciano andare via, a meno di tracolli societari. 

l'inter è chiaramente una creatura marottiana. 

Marotta quando ha il materiale di base con cui partire, poi è bravissimo a cambiare le pedine, a cercare e trovare giocatori di livello , lasciandone partire altri.  Sa che non può andare a prendere Mbappè o le primissime scelte, ma comunque sa pescare tra giocatori pronti, quando serve. Ovviamente in collaborazione con un tecnico bravo e affidabile. Da un cc con Brozovic a uno con Chalanoglu. Noi passammo da un Cc con Pirlo  e Vidal a uno con Kedira e Pjanic e andò bene. Pavard per me è forte, si vede che è un difensore di gran livello, e lì hanno messo un po' di soldi.

Per me l'inter può stare in alto a lungo (e vedremo la questione stadio come andrà... per noi anche quello fu importante) Alla Juve serve intervenire, non credo a percorsi lunghi con successo finale, almeno per me sono solo favole.  Andata male quest'anno, il prossimo , senza mercato di quelli davvero importanti, sei da capo, e non è nemmeno detto che riesci a stare vicino ai primi per un po' come quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, saxon ha scritto:

Le aspettative erano altissime e ad oggi dusan ne ha mantenute solo una parte

Il problema di Vlahovic sono i soldi, e quelli pagati per il cartellino e quelli che prende lui. Per il resto fa i suoi gol, anche belli, non è un fenomeno. 

Se rinnova spalmando, la Juventus lo può anche tenere e amen, abbiamo avuto molto spesso di meglio, ma qualche volta anche di peggio. Se la Juventus vuole avere davanti la stella superpagata e fortissima (come sarebbe auspicabile), va ceduto e cercato altro.

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stati più forti.

La Juve quelle poche occasioni avute doveva sfruttarle.

Siamo più indietro è vero, meno maturi Ma senza centrocampo

Loro hanno vinto e dominata la partita in quella zona del campo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, alex65viareggio ha scritto:

Sono stati più forti.

La Juve quelle poche occasioni avute doveva sfruttarle.

Siamo più indietro è vero, meno maturi Ma senza centrocampo

Loro hanno vinto e dominata la partita in quella zona del campo

 

e si si sapeva da mesi che lì in mezzo sarebbe andata così no? Non credo che avessero bisogno della controprova essendo che per anni siamo stati noi nei loro panni. E in questi mesi ne è passato anche uno intero di mercato. 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, RINTINTIN ha scritto:

Machissenefrega di cosa fa l’Inter 

 

Parliamo di Juve che fa pena da 3 anni e non vince una cippa !!!

Ricordiamoci che ci hanno letteralmente ladrato le finali di Coppa Italia e Supercoppa, ecco perché non abbiamo vinto titoli!
Non mi importa di cosa fa l’Inter, ma di cosa fanno arbitri e Var per favorire l’Inter, che è prima perché hanno corretto i passi falsi.

I nostri passi falsi non sono stati corretti, anzi hanno provato a farci fare più passi falsi di quelli che meritavamo sul campo e a volte ci sono riusciti vedi le partite contro Genoa e Inter!

Facciamo schifo da tre anni, siamo scarsi, l’allenatore non va bene, ma oggi al netto degli “errori” del Var dovevamo essere primi senza se e senza ma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Leevancleef ha scritto:

In realtà c'hai provato con i tuoi mezzi. Con la strategia di chiudersi e ripartire, che nel momento in cui stava iniziando a creargli grattacapi si è arenata su quel gollonzo infame.

Poi per carità, ci si può anche provare ad attaccare alti contro la miglior squadra a segnare in ripartenza d'Europa, il Milan ci ha provato e ne ha presi 5. Non è detto che "provarci" equivalga a farlo solo in un modo. 

Io tutte ste ripartenze nel calcio di Allegri non le vedo.

 

E' un chiudersi in difesa e sperare che qualcuno faccia la giocata, perché di ripartenze organizzate non ne facciamo da 3 anni, se non qualche sgroppata di Chiesa e Kostic...

Sembra proprio che venga chiesto ai giocatori di non attaccare la profondità, di pensare prima a difendere, di non rischiare. 

Giochiamo sempre per difendere lo zero a zero, ormai il nostro modo di giocare lo conoscono tutti in Europa, ed infatti Inzaghi ci ha dato una lezione di calcio.

 

L'Inter da questo punto di vista è stata 10 volte più organizzata di noi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sapeva che sarebbero arrivate le difficoltà quello che fa più male e’ che sia avvenuto contro le fogne anche se l’evento più sanguinoso è stato il pareggio con l’Empoli. Ora vediamo se saranno in grado di compattarsi e provare a rimanere attaccati anche se non si vincerà almeno ci si potrà evolvere sia nel gioco che in mentalità. Mi sembra che qualcosa di buono si sia fatto in questa annata e la prossima con l’aggiunta di un paio di buoni giocatori ci si potrebbe divertire. Certo che la mancanza di Pogba si è fatta sentire, hanno sbagliato a puntarci però del senno di poi son piene le fosse! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, 77luca ha scritto:

Il problema di Vlahovic sono i soldi, e quelli pagati per il cartellino e quelli che prende lui. Per il resto fa i suoi gol, anche belli, non è un fenomeno. 

Se rinnova spalmando, la Juventus lo può anche tenere e amen, abbiamo avuto molto spesso di meglio, ma qualche volta anche di peggio. Se la Juventus vuole avere davanti la stella superpagata e fortissima (come sarebbe auspicabile), va ceduto e cercato altro.

 

Su Vlahovic aspetterei ad esempio. Tutti lo criticano per lo stop sbagliato domenica sera, ma io ricordo anche un Lautaro Martinez che non riusciva a incidere da subentrante nell’Argentina al mondiale. E si innervosiva. Ora è una delle cinque punte più forti al mondo. Spesso il salto di qualità è improvviso, mi concentrerei su altro sinceramente. Ad esempio sul proporre un centrocampo e una trequarti che sappia come impensierire una difesa a tre forte come quella dell’Inter su azione manovrata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, onekiddu ha scritto:

siamo la Juventus con l'allenatore più pagato della serie a

Bene, se iniziamo con le frasi fatte allora possiamo anche chiuderla qui.

E' bello ricordare, solo quando fa comodo, che in squadra avevamo gente che remava contro e che dopo la strigliata di Agnelli post Maccabi non ha più visto il campo...e stranamente abbiamo iniziato a vincere...

Fa niente se per anni siamo stati senza i giocatori più forti in rosa (Chiesa e Pogba), non importa se per la prima volta nella storia del calcio italiano è stata comminata una sanzione a stagione in corso, e comunque arrivi secondo sul campo...pazienza se a campionato iniziato ti vendono CR7.

Hai perso contro le * perchè sono più forti, che ragionamento sarebbe? Ti chiami juventus quindi devi vincere tutto...sarà per quello che abbiamo 38 scudetti e non 60.

 

Dimentico sempre che basta pagare tanto un allenatore/calciatore/dirigente per ottenere in automatico i risultati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Furia Licht ha scritto:

Pochi discorsi per ieri..

Poca cattiveria ed approccio molle

Ci hanno puniti nel punto debole di quest'anno la nostra sinistra tanto è vero che oltre a darmian saliva anche pavard a differenza del lato destro dove solo nel secondo tempo si è affacciato qualche volta bastoni.. pochi cavoli inzaghi gliel'ha incartatat stavolta.. allegri per limitare i danni avrebbe dovuto mettere a sinistra cambiaso al posto di kostic ma ci ha pensato troppo tardi

Scusa il lato dx è dove ci hanno fatto a fette nel primo tempo, il salvataggio di Bremer in scivolata te lo sei dimenticato?

A dx ci hanno asfaltato perchè Gatti si faceva portare in giro per il campo lasciando la zona sguarnita. Di Marco faceva quel che voleva da quel lato.

A sx se non altro c'era Rabiot che qualche pezza ce l'ha messa, per fortuna Maresca ha ammonito subito Danilo per evitare troppi interventi del brasiliano.

 

Cambiaso è stato uno dei peggiori in campo domenica, a sx o a dx sempre col pannolone giocava.

 

Tra l'altro appena abbiamo iniziato a giocare più alti (nel secondo tempo) l'inter poteva infilarci 2-3 volte con facilità. Bastava che Gatti non si addormentasse su Thuram o che Vlahovic imparasse gli stop e si parlava di altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, loropo ha scritto:

Su Vlahovic aspetterei ad esempio. Tutti lo criticano per lo stop sbagliato domenica sera, ma io ricordo anche un Lautaro Martinez che non riusciva a incidere da subentrante nell’Argentina al mondiale. E si innervosiva. Ora è una delle cinque punte più forti al mondo. Spesso il salto di qualità è improvviso, mi concentrerei su altro sinceramente. Ad esempio sul proporre un centrocampo e una trequarti che sappia come impensierire una difesa a tre forte come quella dell’Inter su azione manovrata. 

Vlahovic si può tranquillamente tenere, ma deve ridursi l'ingaggio perchè rappresenta un equivoco gigante e perchè credo che altrimenti siano quasi costretti a cederlo. Malissimo a San Siro comunque , dove ha iniziato nervoso,. Poi è vero che non puoi mettere in croce uno per uno sbaglio, però lui è stato il primo a rimanere inchiodato su quella palla. Non si è più ripreso e, ad avere avuto una panchina decente, andava sostituito.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, loropo ha scritto:

Su Vlahovic aspetterei ad esempio. Tutti lo criticano per lo stop sbagliato domenica sera,

Le mie critiche sono circoscritte al singolo episodio, che in una partita come quella contro la prima della classe, va capitalizzato, perché poi se la metti dentro le cose svoltano.
Ma non dimentico che siamo secondi grazie anche al suo notevolissimo contributo.
Non può vivere col terrore che al primo sbaglio se ne rimette in discussione il valore.
Se facciamo così con Dusan, che comunque ha messo dentro 12 palloni, con quale coraggio e coerenza rivendichiamo l'ingresso di ancora più giovani nell'11 titolare?
Se sbaglia un centravanti che comunque viaggia per i 24 e ha ormai una certa esperienza, cosa faremo quando Nonge perderà un pallone velenoso a centrocampo o quando Hujisen sbaglierà il posizionamento su una marcatura e ci farà prendere un gol?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Soldout ha scritto:

 

Giochiamo sempre per difendere lo zero a zero, ormai il nostro modo di giocare lo conoscono tutti in Europa, ed infatti Inzaghi ci ha dato una lezione di calcio.

Sì inzaghi che l'anno scorso ne ha perse 2 su 2 contro di noi.

Se queste sono lezioni di calcio siamo a posto..Quella del derby allora cos'era?

6 ore fa, Leevancleef ha scritto:

In realtà c'hai provato con i tuoi mezzi. Con la strategia di chiudersi e ripartire, che nel momento in cui stava iniziando a creargli grattacapi si è arenata su quel gollonzo infame.

Poi per carità, ci si può anche provare ad attaccare alti contro la miglior squadra a segnare in ripartenza d'Europa, il Milan ci ha provato e ne ha presi 5. Non è detto che "provarci" equivalga a farlo solo in un modo.  

Direi che il tuo ragionamento è talmente perfetto da non dover aggiungere altro...

Anzi sì, i bookmakers davano la juve vincente a 5 prima della partita con l'Inter..solo qua sopra si pensava di andare a Milano a dominare.

Fa specie che fosse sotto gli occhi di tutti la differenza tra le due rose, tranne ad alcuni qua sopra.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.