Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

(Repubblica) "Giuntoli-Allegri: feeling mai nato. Da gennaio è calato il gelo, l'ultimo scontro dopo il pareggio con la Salernitana"

Recommended Posts

1 ora fa, _Alex_ ha scritto:

Ma non poteva di certo andare davanti alle telecamere a dire che non gradiva Allegri, ma eravamo/siamo prigionieri del contratto folle, fatto firmare dall'ex pres.

Perché questa è la verità.

 

Quindi ha fatto l'unica cosa che poteva fare, cioè fingere di supportare l'allenatore,  anche se in certi momenti ha un po' esagerato (punta di diamante .ghgh).

ma infatti .. qui si vive fuori dal mondo 😯

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordiamo che giuntoli e' juventino dichiarato e che pure a lui come al 90% dei tifosi qui dentro sanguinano gli occhi nel vedere giocare la juve come una provinciale

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, TureBianconero ha scritto:

Diciamo che un retroscena importante e' venuto fuori in questi giorni, secondo cui Giuntoli gia' a Febbraio avrebbe contattato Thiago Motta per sondarne la disponibilita' per la prossima stagione. 

Le tempistiche coinciderebbero e spiegherebbero chiaramente come mai in quel periodo la squadra sia poi calata cosi' drasticamente e improvvisamente. 

Plausibile pensare che Allegri l'abbia saputo e che questo abbia destabilizzato lui e, di rimando, l'intero gruppo che poi ha pure visto i risultati latitare e la frustrazione aumentare fino ad arrivare alle frizioni degli ultimi mesi. 

certo, sarebbe molto professionale se fosse cosí... ricordo un certo Liam Brady, che ci fece vincere uno scudetto, festeggiandolo alla grande, sapendo giá che sarebbe stato avvicendato...

  • Mi Piace 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Giuntoli è liberissimo di sondare altri allenatori o, ad esempio, procuratori di altri attaccanti forti. Non è che io che sono l'attaccante titolare visto che il dirigente ha sondato altri attaccanti per l'estate incrocio le braccia e mi sento offeso come un bambino.

A maggior ragione se l'ha fatto in segreto..

Mica le stagioni si programmano il 1 Giugno e prima non si incontra nessuno..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quello che leggo sembra che Allegri sia stato "pugnalato alle spalle" da Giuntoli .uhm

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, La Carogna ha scritto:

Può sembrare una battuta, ma è esattamente come è andata! 😅😅

 

Voleva la promozione di Manna... La cosa assurda è che qualcuno gli aveva concesso voce in capitolo, avendolo investito con una carica simile a quella di un manager all'inglese.

 

Meno male siamo alla fine.

Sì veramente. Non se ne può più. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, La Carogna ha scritto:

Voleva la promozione di Manna...

Esatto. L'ho scritto nell'altro topic, Caressa ieri sera ha avvallato questa ipotesi sostenendo che, di fatto, voleva Manna per poter fare il c*zzo che gli pareva e continuare a propinarci sto schifo.

Arrivato Giuntoli gli ha rotto le uova nel paniere, si è parlato anche di divieto di entrare negli spogliatoi o guardare le partite a bordo campo da parte di Allegri (sempre fonte Caressa).

Questo voleva fare il bello e il cattivo tempo senza avere nessuno che gli dicesse nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perfavore non facciamo l'errore di far passare adesso Allegri per martire nello schifo e umiliazioni di questi ultimi 3 anni solo perché si è vinto la coppa italia e motivo per cui il fantino ora fa la voce grossa (e ciò lo rende ancora più patetico) negli anni in cui ha perso 2 finali contro la prescrittese, si è subito cinquina vs il Napoli, perso contro il maccabi in coppa, c'era lui in panchina e non Giuntoli in società, schierare Milik invece di un Ylidiz in formissima nel momento clou del campionato sono scelte illogiche dell'allenatore non della dirigenza, vincere la coppa italia rendeva meno amaro e dava un minimo di dignità (che lui è andato a perdere con tale atteggiamento) la fine di un secondo  ciclo rivelatosi fallimentare,  e dunque non cancella il lavoro mediocre di un allenatore ingaggiato a 8.000.000 di stipendio annuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

15 minutes ago, MikP1 said:

Perfavore non facciamo l'errore di far passare adesso Allegri per martire nello schifo e umiliazioni di questi ultimi 3 anni solo perché si è vinto la coppa italia e motivo per cui il fantino ora fa la voce grossa (e ciò lo rende ancora più patetico) negli anni in cui ha perso 2 finali contro la prescrittese, si è subito cinquina vs il Napoli, perso contro il maccabi in coppa, c'era lui in panchina e non Giuntoli in società, schierare Milik invece di un Ylidiz in formissima nel momento clou del campionato sono scelte illogiche dell'allenatore non della dirigenza, vincere la coppa italia rende meno amaro e dava un minimo di dignità (che è andato a perdere  con tale atteggiamento) la fine di un secondo  ciclo rivelatosi fallimentare,  e dunque non cancella il lavoro mediocre di un allenatore ingaggiato 8.000.000 di stipendio annuale.

esattamente. Da che mondo è mondo i dirigenti sportivi contattano altri allenatori pure facendo doppio gioco. Questa faida interna distoglierà sicuramente l'attenzione dei tifosi (quelli più sensibili alla causa allegriana) dai risultati tragi-comici di Allegri sul campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Zebrato67 ha scritto:

Allegri out

Un testo denso di significati, ben scritto e pieno di soluzioni

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minutes ago, OORT said:

Ho rivalutato Giuntoli, è un genio

sempre sia lodato Giuntoli. Non solo ha segnato la fine di Allegri ma lo ha anche costretto a una separazione mortificante. :|

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con chi nascerebbe feeling con questo Allegri?

Un megalomane frustrato per gli insuccessi che però si crede il Sir Alex Ferguson dello United anni 90

Mandiamolo via prima possibile e vediamo davvero di che è capace Giuntoli

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Mentalità Europea ha scritto:

Giuntoli ha fatto finta tutto l’anno di supportare allegri su 

E direi che abbia fatto bene. Sconfitti con l'Inter gli unici obiettivi possibili erano qualificazione Champions e Coppa Italia. Entrambi raggiunti, quindi non era necessario cambiare subito allenatore. E finché c'era Allegri era giusto sostenerlo in pubblico. Ma sarebbe stato un folle a tenerlo anche l'anno prossimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, berna79 ha scritto:

Lungi Da me difendere Allegri però anche Giuntoli quest'anno ha diverse colpe. Deve capire che non è più a Napoli. E parlare di non rinnovare metà squadra con 5 mesi di stagione ancora da giocare è stata una emerita scemenza. Unita al fatto di aver preso 2 comparse nel mercato di gennaio quando magari con un giocatore vero a centrocampo potevamo giocarci il campionato. Per me anche lui ampiamente insufficiente. Siamo abituati a dirigenti di ben altro spessore.

Il prestito di Alcaraz e' stato proprio un acquisto senza alcun senso,se non quello di specare i pochi soldi a disposizione

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, MikP1 ha scritto:

Perfavore non facciamo l'errore di far passare adesso Allegri per martire nello schifo e umiliazioni di questi ultimi 3 anni solo perché si è vinto la coppa italia e motivo per cui il fantino ora fa la voce grossa (e ciò lo rende ancora più patetico) negli anni in cui ha perso 2 finali contro la prescrittese, si è subito cinquina vs il Napoli, perso contro il maccabi in coppa, c'era lui in panchina e non Giuntoli in società, schierare Milik invece di un Ylidiz in formissima nel momento clou del campionato sono scelte illogiche dell'allenatore non della dirigenza, vincere la coppa italia rendeva meno amaro e dava un minimo di dignità (che lui è andato a perdere con tale atteggiamento) la fine di un secondo  ciclo rivelatosi fallimentare,  e dunque non cancella il lavoro mediocre di un allenatore ingaggiato a 8.000.000 di stipendio annuale.

Io sono strafelice della Coppa Italia. Però quando si valuta l'andamento di una stagione per il futuro non bisogna solo fermarsi a cosa si è raggiunto ma anche a come lo si è raggiunto. Altrimenti il giudizio tecnico non ha alcun valore. La Juve vince la Coppa Italia e si qualifica per la Champions.

 

Ma si qualifica per la Champions con un quarto posto fortemente a rischio e vince la Coppa Italia eliminando in sequenza: Salernitana, Frosinone, Lazio in crisi dell'appena arrivato Tudor al posto di Sarri, Atalanta. In pratica solo la finale è stata contro una squadra in forma.

 

Se qualificazione Champions e Coppa Italia salvano la stagione dal punto di vista dei risultati, dal punto di vista del giudizio tecnico, è una stagione che era e rimane assolutamente negativa. E forse la finale di Coppa Italia accentua questo giudizio, perché si è visto che poi almeno negli 11 titolari, la rosa della Juve tanto scarsa non è, che per tutta la stagione la squadra non è mai riuscita a fare 3 passaggi di fila.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, andy_gobbo said:

certo, sarebbe molto professionale se fosse cosí... ricordo un certo Liam Brady, che ci fece vincere uno scudetto, festeggiandolo alla grande, sapendo giá che sarebbe stato avvicendato...

I paragoni con il passato sono sempre molto complicati pero'. 

Brady festeggio' uno scudetto da giocatore, Allegri vive l'esperienza in bianconero da un punto di vista differente. 

Inoltre, la Juve negli ultimi 3 anni ha vissuto situazioni particolari che, al netto di farsopoli, non sempre hanno accompagnato la nostra storia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, robros said:

Ma questo direi fosse inevitabile, inevitabile per la presenza di un allenatore ed un direttore tecnico in contrasto. Una situazione che non andava creata

Ma se era inevitabile, non c'era modo che non si creasse, a meno che non avessero deciso di esonerare Allegri prima dell'inzio della stagione in corso (come molti auspicavano). 

Penso che Allegri sia passato anche dal vivere il proprio ruolo sulla falsa riga del manager all'inglese, al ritrovarsi "detronizzato" e spodestato di alcuni poteri decisionali. Mettiamoci che Giuntoli ha portato, in concerto con la proprieta', un approccio e una filosofia gestionale profondamente diversa con quanto visto finora ed e' chiaro che si siano create frizioni.

Ripeto, bastava esonerare Allegri prima dell'inizio della stagione per evitare di giungere ad un epilogo cosi' poco lusinghiero. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Mauri111 ha scritto:

Ricordiamo che giuntoli e' juventino dichiarato e che pure a lui come al 90% dei tifosi qui dentro sanguinano gli occhi nel vedere giocare la juve come una provinciale

Vero pure questo

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, TureBianconero ha scritto:

bastava esonerare Allegri prima dell'inizio della stagione per evitare di giungere ad un epilogo cosi' poco lusinghiero

La responsabilità dell’ epilogo è tutta in capo ad Allegri.

con la sceneggiata degna dei migliori avanspettacoli, in campo e fuori, ha reso ridicolo non solo se stesso, ma anche la società.

credo che almeno una bella multa, magari pari al bonus della vittoria di coppa, se la sia meritata tutta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se gli avessero dato il permesso Giuntoli lo avrebbe fatto fuori appena arrivato, era abbastanza palese,  non è questione di feeling, è questione che Allegri è completamente finito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minutes ago, antman64 said:

La responsabilità dell’ epilogo è tutta in capo ad Allegri.

con la sceneggiata degna dei migliori avanspettacoli, in campo e fuori, ha reso ridicolo non solo se stesso, ma anche la società.

credo che almeno una bella multa, magari pari al bonus della vittoria di coppa, se la sia meritata tutta.

Non credo lo multeranno, visto che si parla di un potenziale licenziamento per giusta causa.

Allegri ha poi anche "chiarito" con Vaciago, cercando probabilmente di stemperare i toni che si sono venuti a creare, ma il danno e' fatto. Resta il fatto che Allegri, come i giocatori, sono esseri umani e c'e' un limite fisiologico a cio' che un individuo puo' sopportare prima di sbroccare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, TureBianconero ha scritto:

Non credo lo multeranno, visto che si parla di un potenziale licenziamento per giusta causa.

Allegri ha poi anche "chiarito" con Vaciago, cercando probabilmente di stemperare i toni che si sono venuti a creare, ma il danno e' fatto. Resta il fatto che Allegri, come i giocatori, sono esseri umani e c'e' un limite fisiologico a cio' che un individuo puo' sopportare prima di sbroccare. 

Non verrà licenziato, bensì esonerato a fine anno.

un bel giro di campo con la coppa e la squadra, cori, lacrime e addio.

ma una bella multa per il danno d’immagine procurato ci sta tutta.

In questi giorni Allegri ha rubato la scena alla Juventus, si è parlato di lui e del suo sclero piuttosto che della vittoria della Juventus.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.