Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

fedebianconero

Utenti
  • Content count

    173
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

169 Buona

1 Follower

About fedebianconero

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Roma

Recent Profile Visitors

9,790 profile views
  1. Fino al corpo a corpo Chiellini-Dzeko abbiamo tenuto bene il campo, da lì la difesa ha cominciato a rinculare non seguendo il resto della squadra, ci siamo allungati, abbiamo preso parecchie imbucate dietro il centrocampo. Dzeko inoltre ha vinto tutti i duelli con i difensori. Mckennie male tecnicamente, Rabiot è un giocatore aggressivo, che mette la gamba, chi lo ha visto giocare sa che col giallo a carico andava tolto. Cuadrado è stato messo in difficoltà col cambio fascia, Kulusevsky pulito ma poca personalità, non ha mai provato a saltare Spinazzola ed ha sempre scaricato dietro. Morata e Ronaldo secondo me si sono un po' pestati i piedi. Con i cambi ci siamo risistemati e per un po' quelli in 10 sembravano loro. Forse si poteva rendere meno disfunzionale il sistema con Demiral centrodestra in luogo del Chiello e Danilo 3,5 a sx, con Cuadrado lasciato a dx. Chissà. Punto guadagnato.
  2. fedebianconero

    Roberto Carlos: extraterrestre

    Terzino futuristico
  3. fedebianconero

    Trekking e Montagna

    La differenza non si nota. Forse se fai Trail o in generale se provassi a correre sentiresti più affanno, ma a passo di escursione fino ai 3000 poca differenza. Il mal di montagna lo hai oltre.
  4. fedebianconero

    Trekking e Montagna

    Grande appassionato, infatti sto mordendo il freno in attesa che ci liberino. Essendo in provincia di Roma non abbiamo il ventaglio di possibilità delle Alpi ma ci difendiamo bene con l'Abruzzo. Tra i più suggestivi sicuramente il Monte Velino, un bello spaccaginocchia, siamo sui 2500 mslm, e l'affollato Corno Grande del Grand Sasso (quasi un 3000). Molto panoramico sul mare il Picco di Circe nel Parco nazionale del Circeo, in Liguria apprezzabile in alcuni passaggi il trekking nel parco dell Cinque Terre.
  5. Topic interessante. Riguardo i i tuoi dubbi, posso dirti che c'è plasticità cerebrale anche ad 80 anni (di meno, ma c'è), quindi apprendimento, inteso come capacità di acquisire e consolidare abilità. Non so dire come funzioni a livello professionistico, ma posso azzardare che negli sport di squadra difficilmente si va a correggere l'atleta individualmente (più facile nello sport singolo) in quanto le sedute sono sempre collettive, e se c'è correzione è grossolana in quanto questa richiederebbe un approccio analitico, proprio di analisi cinematica e attivazione posturale durante il gesto. Se vuoi approfondire, c'è un testo specifico, "Apprendimento motorio e prestazione" di Schmidt. Ultima cosa, anche io una volta ho giocato a calciotto con uno che avrà avuto una 30ina di anni più di me, ex Serie C...ho corso a vuoto tutta la partita.
  6. fedebianconero

    Gol di Ronaldo o gol di Dybala: scelta difficile

    Dico Dybala, ma a gusto personale. L'elevazione è qualcosa di più tangibile, pallone alto tot, arrivo con la testa a quel tot, inoltre il colpo di testa rimane un gesto più grezzo (anche se da non sottovalutare il fatto che poi di testa devi metterla in porta), il gesto di Dybala afferisce a delle capacità più intangibili, primitive. La maggior parte dei calciatori avrebbe stoppato la palla, di quelli che avrebbero provato al volo la maggioranza l'avrebbe fatta arrivare al porto di Genova. Forse perde qualcosa in estetica perché la palla impatta due volte il terreno, ma dell'inquadratura posteriore si vede come non lo faccia in maniera sporca, bensì schizzi assecondando la frustata dell'argentino.
  7. Era in serata: spalletta a lanciare Matuidi, assist da fermo per Dybala che non arriva per poco, mezza veronica su Murillo che va al bar.
  8. Bene così, anche se ormai siamo in una dimensione tale che uscire agli ottavi o ai quarti cambia poco, visto che la si gioca per vincerla e non per dire "siamo nelle prime 8", quindi se non saremo all'altezza non sarà un turno in più a cambiare la percezione dell'eliminazione. L'Atalanta per me uscirà. Real e City 50% e 50%. Non sarei così definitivo su Napoli-Barcellona, i catalani nel ciclo Valverde non sono impeccabili e il Napoli con l'avvicendamento in panchina è un'incognita. PSG in scioltezza. Liverpool passa.
  9. fedebianconero

    Juventus, Szczesny è una certezza per la Signora

    È un portiere di grande solidità.
  10. fedebianconero

    Interpretare i sogni

    Tu sei il miglior interprete dei tuoi sogni. Un mio amico si rivolge agli allievi di Massimo Fagioli, e gli han fatto capire che l'interpretazione dei sogni freudiana è da rigettare, intesa come codifica standard dei sogni, che sono invece interpretabili attraverso il tuo vissuto. Ad esempio lessi che per Freud la porta nei sogni corrisponde alla vagina, ma magari tu da piccolo hai visto tuo padre andarsene di casa, e per te la porta indica abbandono...quindi devi chiederti cosa significa per te il cane, oppure in quale altro stato d'animo hai visto un cane con gli occhi rossi (ad esempio in un film ti può aver provocato ansia).
  11. Doppio "sombrero" del Berna con il Valencia.
  12. fedebianconero

    A che quota si vince, si va in CL, si va in EL? - Anno III

    Mi sembra evidente che quest'anno il lavoro sporco dovremo farcelo da soli.
  13. Sarebbe interessante rivedere anche l'azione che ha portato alla punizione. Mi ricordo qualche cappella anche lì.
  14. Sul primo: di dire qualcosa ad un giocatore(Higuain) che va a contendere in quel modo una palla in mezzo a due inglesi non me la sento. Chiellini (che non so per quale motivo, forse per una dinamica di gioco, si trova allineato verticalmente a Benatia), qui cerca il fischio dell'arbitro, intanto Khedira e Pjanic entrambi sopra la linea della palla. Benatia, forse, poteva scappare subito all'indietro. Alex Sandro, che è l'unico ad avere la visuale di Kane, non troppo reattivo. Buffon, sinceramente, goffo. Sul secondo: molto approssimativo il posizionamento della barriera, tant'è che mentre il danese prende la rincorsa noi ci stiamo ancora aggiustando (si vede Bernardeschi girarsi verso Buffon). Per Buffon è stato decisivo il passettino; lì è questione di lettura...lui ci ha visto che avrebbe tirato sul palo lontano e ha provato ad anticipare la giocata. Il tiro in sè non è né forte (rimbalza 2 volte) né eccessivamente angolato.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.