Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

La Carogna

Utenti
  • Content count

    7,361
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5,302 Guru

About La Carogna

  • Rank
    Capitano
  • Birthday 06/12/1984

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

11,917 profile views
  1. La Carogna

    La doppietta di Rabiot

    Doppietta al Maccabi Haifa... L'ultimo gol di Rabiot credo risalisse al 2021... Adesso, ok tutto, ma fa pena il fatto che Rabiot sia "indispensabile" pure per questa Juventus. È un giocatore che ha sempre vissuto di sprazzi (pochissimi) e momenti abulici (direi un buon 70%). Se di crescita si tratta, e lo spero, lo capiremo nelle prossime gare ed in questo mese. Il fatto che con Allegri si noti più Rabiot di altri giocatori da un'idea ben precisa sia della qualità in mediana sia del tipo di gioco chiesto al centrocampo. Non è scarso, sia chiaro, ma come al solito ci si riferisce a Rabiot con "avrebbe" o "potenzialmente". E francamente con questo ingaggio, 4 anni di Rabiot sono stati sprecati.
  2. Sono iniziate dopo il girone d'andata, nell'ultima annata con Allegri. In alcuni frangenti la squadra pensava di essere "fenomenale"... Ricordo certi atteggiamenti dei giocatori in campo da far accaponare la pelle. Con Sarri ci sono state son dalle prime gare (la vittoria assurda con il Napoli ne è la prova). Con Pirlo sono state più le amnesie che le cose positive, un po' come con Allegri, ma quest'anno si è proprio person il coraggio. Non sono solo gli errori a preoccuparmi, ma proprio la totale confusione che regna nella testa dei giocatori quando sono in affanno. La gara di Firenze o quella contro il Benfica sono i due esempi più lampanti.
  3. Ha ragione quando parla di gigioneggiare e uscire dal match, ma se pensano di essere bellini chissà che ca**o c'hanno in testa questi ..
  4. Mi preoccupa lo sgretolamento in alcuni momenti di ogni maledetta partita. Ci sono sempre attimi di terrore, sia quando l'avversario è il PSG, il Monza, lo Spezia o il Maccabi Haifa. Anche oggi, in una serata in cui la vittoria è stata meritata, abbiamo avuto dei momenti di affanno ingiustificabili. La squadra perde lucidità, smette di essere aggressiva, smette di attaccare e si muove disunita. Lo specchio di chi la allena.
  5. Cambiamo allenatore e anche Locatelli saprà farsi valere. Sono due anni che giochiamo senza tenere la palla e saltando l il centrocampo per puntare sulle ripartenze.
  6. La Carogna

    Juventus - Bologna 3-0, commenti post partita

    Finalmente abbiamo concretizzato i contropiedi e portato a casa 3 punti. 3 gol di scarto non sono lo specchio della partita, ma se fino a 14 giorni fa gli episodi giravano tutti male, ieri non abbiamo sbagliato le giocate decisive. Non sono fiducioso per il futuro, non vedo una squadra capace di padroneggiare il gioco in poche settimane.
  7. Non mi aspettavo che fosse un fenomeno, ma quando gioca è uno dei pochi che finisce sempre rimediando un giallo e pressando. La juve non ha gioco, ed un po' di colpa è anche sua, ma non gli manca mai l'impegno. Vorrei vederlo, come tutti, in un contesto diverso, con una squadra che vuole far possesso palla, che ha movimenti e compiti precisi. Vorrei vederlo con un allenatore che lo sprona e gli dica dove passarla, come proporsi e quando pressare. Se fallisse anche lì resterebbe comunque una riserva (pagata tanto, ma con un ingaggio normale rispetto ad un Rabiot, un Alex Sandro o compagnia). Diciamocelo francamente... Il rendimento con Allegri è ingiudicabile. Dovremmo vendere pure Vlahovic, Paredes, Di Maria, Cuadrado, McKenny.... Tutti tranne Danilo, Perin e Rabiot.
  8. La Carogna

    Juve Bologna - DJ set di Salmo

    Comunque è simpatico riderci sopra, fa ridere pure a me... Però il Corsport riesce a girar la notizia in modo da far polemica.. robe da matti
  9. Lo sanno tutti. Lo sa Allegri e lo sanno i preparatori che stanno facendo un lavoro di m***a. Provano a difendersi l'uno con l'altro, ma finché qualcuno non ha il coraggio di cambiare questa situazione si ripeterà.
  10. Grimaldo? Troppo tecnico per Allegri. Dani Alves, Cancelo e compagnia durano poco. Certo che rispetto ai due sopra, parliamo di un profilo ben meno ambito. Tuttavia in questa stagione sembra stia facendo veramente bene. Speriamo ci sia un altro allenatore. Alex Sandro sono 3 anni che aspettiamo vada in scadenza.
  11. La Carogna

    4 anni fa iniziava la distruzione della Juventus

    Con Marotta, il primo degli errori, probabilmente alcune scelte non sarebbero state fatte. Non so se avrebbe potuto condurre la Juventus ad altri anni di vittorie, ma certo è che da quel giorno gli errori in fase di mercato sono stati decisivi. Andrea Agnelli è naturalmente il responsabile. Sono abbastanza d'accordo sulla disamina, non saprei esprimermi su Pavel Nedved. È un vicepresidente, non un DS. Dovrebbe collaborare con Agnelli e Arrivabene, ma sul piano sportivo non so quali compiti abbia. Naturale invece poter additare come gravi gli errori sulle scelte degli allenatori. Inutile nasconderci: Se scegli Sarri (scelta sbagliata) non lo mando via dopo un anno, spogliatoio o meno. Se lo sostituisci, lo fai con un allenatore che è capace di riportare entusiasmo, come avevano definito il fallimentare ciclo Pirlo. L'Allegri bis, infine, è stato un disastro, ma il peggio è il presente: bisogna esonerarlo.
  12. Forse si, ma non credo che in questa situazione Mancini possa lavorare bene. All'Inter fallì quando incontrò resistenze e difficoltà. Mi sembra un profilo simile ad Allegri, anche se più orientato ad un calcio di possesso palla. Per me i profili dovrebbero essere quelli "alla Conte", cioè capaci di costruire un gioco puntando molto sulla fisicità. Oggi stanno facendo fatica tutte le squadre carenti mentre club come Atalanta e Napoli riescono ad essere efficaci. Poi in Europa è un'altra storia quando ci sono fuoriclasse come Messi, Neymar o Mbappe
  13. Non avrebbe problemi a far fuori i senatori se fosse necessario.
  14. Allegri deve sparire, questo è il primo punto. Su chi arriva si potrebbe fare una valutazione più ampia. Conte garantirebbe un rilancio al 99%, una costruzione che oggi ci sarebbe servita come il pane. Ma non è l'unico in grado di farlo e credo ci siano altre opzioni da considerare. Se guardo alla serie A non avrei dubbi; penso che Gasperini sia pronto per fare un salto in una big e la Juventus sarebbe il binomio perfetto. All'estero ingolosiscono nomi come Klopp o Conte, ma cominciamo a parlare di ingaggi e progetti per i quali occorrono investimenti importanti e l'attuale proprietà non mi sembra incline (almeno non finché non sistemeremo i conti attuali).
  15. Sono punti di vista, la differenza in classifica, secondo me, la sta facendo l'intensità dei giocatori di Napoli, Udinese e Atalanta. Hanno approcciato il campionato con un ritmo eccezionale. Napoli e Atalanta sono strutturate, giocano con coraggio ed hanno allenatori che impostano fasi offensive ben collaudate in allenamento (non lasciate all'ispirazione, visto che gli schemi non servono...)
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.