Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Aut Aut

Utenti
  • Content count

    2,695
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Aut Aut last won the day on October 26

Aut Aut had the most liked content!

Community Reputation

3,187 Guru

7 Followers

About Aut Aut

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

5,781 profile views
  1. Topic stupendo, che riconcilia col calcio e pure un po' col mondo intero. Posto allora una gemma che non so quanto sia applicabile al senso del topic, ma che a me è venuta in mente scorrendo queste pagine: Il gol è celeberrimo, e non penso di esagerare troppo se dico che, tolto ovviamente quello di Ronaldo il 2 Aprile 2018, si tratta del gol del decennio. 1° Giornata dei Mondiali del 2014, rivincita della finale dell'anno precedente: la Spagna, che si presenta confermando lo stesso blocco che l'ha portata a vincere a Johannesburg e negli Europei del 2018 e del 2012, si presenta in campo contro un'Olanda che, dopo l'exploit del 2010, parte senza i favori del pronostico. Nel girone inoltre c'è anche il Cile, squadra lanciatissima (e che infatti non solo vincerà le due successive Copa America del 2014 e del 2018, ma addirittura andrà a una traversa dall'eliminare agli ottavi il Brasile padrone di casa - traversa che rimarrà per sempre impressa sulla pelle di Mauricio Pinilla, che decise poi di farsela tatuare), e i sempre ottimi socceroos, che pur non avendo più Kewell e Viduka rimangono una squadra che di sicuro in campo sa stare bene. Chi perde, insomma, rischia già molto. L'inizio è abbastanza equilibrato, ma la sensazione è che la Spagna abbia ancora qualcosa in più, e stia gestendo in attesa di sferrare la stilettata giusta. E infatti, manco a dirlo, su azione da corner - mi pare - viene fischiato un penalty: va Xabi Alonso e fa 1-0. L'Olanda pare accusare il colpo, e la Spagna prende il dominio del campo. David Silva si divora un gol clamoroso. Gli spagnoli iniziano a gigioneggiare un poco, e abbassano il ritmo, convinti di essere di fatto imbattibili, specie da una situazione di vantaggio. La gara diventa sonnecchiosa, atrofizzata dal ritmo blando del tiki-taka. E quando la togli la palla a questi? Si sta per andare all'intervallo. Ancora 1-0 Spagna, tutto sotto controllo. La palla ce l'ha Blind, largo a sinistra, e la difesa spagnola è pressochè schierata: cosa volete che faccia? Inserimento di Van Persie. Lancio lungo. RVP vede con la coda dell'occhio Casillas che abbozza - perchè fate attenzione, Casillas quando si accorge di non poter arrivare sulla palla si blocca - l'uscita, e rendendosi conto di non avere il tempo per uno stop ha un'idea geniale. Pallonetto di testa. In tuffo. Con la palla che arriva da 50 metri alle sue spalle, e il portiere neppure all'altezza del dischetto del rigore. L'impatto è perfetto. Casillas è immobile. 1-1. Il tiki-taka è morto. Nel secondo tempo l'Olanda dilagherà, e Robben ci regalerà un altro dei gol più belli nella storia dei mondiali con un'accelerazione spaventosa (Aljen Robben!!!), ma questo capolavoro di RVP pone di fatto fine all'egemonia spagnola, il cui movimento all'improvviso sembra tornare ai tempi in cui si usciva agli ottavi portati a spasso da un 36enne berbero sul punto di ritirarsi. L'Olanda arriverà fino ai rigori della semifinale contro l'Argentina, mentre la Spagna verrà eliminata ai gironi perdendo pure la gara successiva contro un Cile che va semplicemente al doppio. Ma il merito è tutto, secondo me, di questo capolavoro di R-V-P
  2. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Da come scrivi il nome del regista non c'erano dubbi E dire che un po' di cinema d'autore non farebbe proprio male...
  3. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Ma questo é proprio il motivo per cui viene ostracizzato e criticato. I mediocri vedono una luce forte e se ne spaventano, é canonico.
  4. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Ragazzi cercate aiuto, detto sinceramente. Non riuscire ad apprezzare questo tipo di Bellezza e ridursi a fare discorsi come questi è davvero patologico, senza esagerare.
  5. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Parla per te, o peggio, prova a ripetere una simile scemenza a tutti quei milioni di ragazzi che da Buenos Aires a Napoli sono cresciuti nel mito di Maradona.
  6. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Rispondere nel merito a chi, da povero di spirito - perchè le cose vanno chiamate col loro nome, e far confusione non aiuta nessuno - prova a sminuire Maradona come se si fosse alle elementari, facendo liste su liste e confronti e gettando un po' tutto in un minestrone da cui sale un gran tanfo di letame, non fa che incentivare il loro giochino, perchè nel momento stesso in cui un'icona come Maradona si discute, e si prova a spiegare coi numeri, perde la sua immensità, e il suo essere infinito. Nell'epoca dei followers e dei likes è difficile da capire, ma le cifre non sono nulla. Nulla. Perchè una Kim Kardashian, una Selena Gomez, un Justin Bieber, sono prodotti intercambiabili dello show biz. Maradona no. Maradona era Maradona, iddiosantissimissimo. Dovreste alzarvi in piedi ogni volta che lo nominate dannazione, al pari di un Dostoevskij o di un Leopardi.
  7. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Non apprezzare Maradona rivela molto più su di voi che su di lui. Questo dovete capirlo, quantomeno per iniziare a intuire quanta compassione state suscitando con le vostre scemenze.
  8. C'è una... fenomenologia? Si può usare il termine fenomenologia? Massì, diciamo fenomenologia, c'è una fenomenologia, dicevo, della sconfitta, che ha quasi del matematico quando si parla di loro. Due anni fa, quando si ripresentarono in Champions dopo una lunga assenza, furono eliminati da un buon Barcellona e dal Tottenham di Pochettino poi finalista, e anche se a pesare maggiormente fu il pareggio casalingo contro il PSV - mi pare - tutto sommato fu un girone dignitoso, senza particolari acuti ma neppure tremendo. Già lo scorso anno, pur giocando contro una squadra di livello come il BVB di Hakimi - - sono riusciti a farsi eliminare perdendo in casa 2-1 contro le riserve del Barcellona, però diciamo che nonostante i 200 milioni o giù di lì spesi ogni anno, la scorsa stagione la loro rosa era un po' indietro. Risultato: acquisti a gogo nell'era Covid, per garantire una profondità di rosa senza eguali nel panorama mondiale, in modo che dando 5 cambi in mano al fine stratega Conte nessuno avrebbe più potuto opporre resistenza. Presi i veterani Kolarov e soprattutto Vidal, che Conte chiede dall'alto della sua enorme conoscenza in materia di giocatori; come se non bastasse viene preso pure Hakimi, ed è subito festa grossa negli studi di Sky, che già annunciano che la vendetta per lo scippo di Roberto Carlos è cosa fatta, perchè il livello del calciatore è simile, assolutamente. E tutto questo per fare cosa? Sesto posto in campionato grazie a una serie di colpi di fortuna e favori arbitrali che hanno quasi del ridicolo, e ultimo posto in un girone di Champions con Moenchegladbach e Shaktar, riuscendo a perdere due volte su due contro un Real senza Ronaldo, senza Isco, senza Bale, e persino senza Ramos e Benzema ieri sera. E come se non bastasse, cosa accade? A Madrid Hakimi mette a segno l'unico assist della sua stagione finora (vabbè, l'unico o giù di lì ) per Benzema, e al ritorno Vidal impazzisce del tutto dopo aver perso l'equilibrio da solo in maniera assolutamente penosa e si fa cacciare urlando come un ossesso in faccia all'arbitro. Cioè, è un romanzo. Cioè, questi sono così * da scrivere da soli la trama di un romanzo. Stupendo, bellissimo, bis, tris, tutto quello che volete. Tanto sempre * rimangono
  9. Come mai non stai vedendo il grande Conte stasera e sparli su Morata?
  10. Ma come fanno a essere sempre le solite *? Ma come é possibile fare così schifo? Essere così proprio mediocri nell'animo Hanno provato a copiarci in tutto, ossessionati fino all'osso, per fare queste figure qua
  11. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    Un grazie (e un abbraccio virtuale) a tutti gli utenti con qualche anno in più che stanno condividendo le loro esperienze, anche dirette, su Diego
  12. Aut Aut

    Addio a Diego Armando Maradona. Leggenda del calcio mondiale, aveva 60 anni

    É l'epica che manca a molti per poter apprezzare una simile figura. C'è solo da inchinarsi e da goderne appieno, non più. Grazie Diego.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.