Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

AllenIverson

[VIDEO] Campionato Primavera, 17ª Giornata: Sassuolo - Juventus 4-2 (Kean, Mattiello). La Juve sfiora la rimonta, ma il Sassuolo chiude i conti al 90'

Recommended Posts

Campionato Primavera 2016/2017 - Girone B : 4ª Giornata di Ritorno

 

SASSUOLO - JUVENTUS 4-2

 

 

 

Stadio G. Ferrarini - Castellarano (RE)

Sabato 11 Febbraio 2017, ore 13.00

DIRETTA TV SPORTITALIA

 

SASSUOLO: Vitali; Adjapong, Masetti, Abelli, Ferrini, Ravanelli [c], Pierini (79' Cipolla), Marin (69' Sarzi Maddidini), Scamacca (69' Palma), Franchini, Zecca

A disp.: Costa (P), Saccani, Gambardella, Rossini, Tinterri, Bellei, Piscicelli, Caputo, Scavo

All. Paolo Mandelli

 

JUVENTUS: Del Favero; Andersson (79' Zeqiri), Vogliacco, Semprini (87' M.Pereira), Mattiello; Mandragora (45' Caligara), Muratore, Kanoute; Clemenza [C]; Léris, Kean

A disp.: Loria (P), Tripaldelli, Ndiaye, Coccolo, Toure, Bove, Galtarossa, Merio, Marricchi (P)

All. Fabio Grosso

 

Marcatori: 16' e 90' Zecca (S), 24' Pierini (S), 31' Franchini (S), 58' Kean (J), 81' Mattiello (J)

Ammoniti: 10' Marin (S), 29' Mandragora (J), 61' Caligara (J), 89' Vitali (S), 90' Zecca (S)

Note: 57' PALO colpito da Clemenza (J)

 

 

 

CRONACA

 

 

1' - Ci prova subito Kean con un tiro dal limite dell'area: palla sul fondo

4' - OCCASIONE SASSUOLO! Pierini riesce a girarsi in area e a provare la conclusione: palla di poco a lato. Non perfetta la marcatura di Semprini

7' - La Juventus ci prova con Léris: colpo di testa un corner e palla alta

12' - OCCASIONE JUVE! Ottima combinazione Kean-Kanoute-Clemenza: il fantasista bianconero viene anticipato all'ultimo istante

14' - Cross rasoterra di Léris che attraversa tutta l'area di rigore del Sassuolo

16' - GOL SASSUOLO! Zecca in contropiede anticipa Andersson e insacca a tu per tu con Del Favero

29' - OCCASIONE JUVE! Tiro di Clemenza respinto dalla difesa neroverde

29' - Lieve trattenuta in area del Sassuolo ai danni di Mandragora che accentua la caduta. Ammonito per simulazione

31' - GOL SASSUOLO! Pierini sfugge alla marcatura di Semprini ed insacca a tu per tu con Del Favero

40' - Juve pericolosa sugli sviluppi di un corner: doppia conclusione (Semprini e Kanoute) respinta dalla retroguardia neroverde

 

54' - OCCASIONE SASSUOLO! Ancora Zecca a tu per tu con Del Favero: gran risposta del portiere bianconero

57' - PALO JUVENTUS! Clemenza prova il tiro a giro: la palla si stampa sul palo

58' - GOL JUVENTUS! I bianconeri accorciano le distanze con Moise Kean

60' - OCCASIONE JUVE! Vitali non trattiene un cross di Clemenza: spazza la difesa del Sassuolo

66' - OCCASIONE JUVE! Suggerimento di Semprini per Caligara che prova ad aggirare Vitali ma si allunga troppo il pallone: rimessa dal fondo

68' - Tentativo di Kanoute dal limite dell'area: palla sul fondo

73' - Combinazione Mattiello-Léris-Clemenza e cross rasoterra per Kean che viene anticipato di un soffio

73' - OCCASIONE JUVE! Gran lancio di Kanoute per Kean: tiro di prima e palla alta

81' - GOL JUVENTUS! Gran percussione di Mattiello che scambia con Clemenza e batte Vitali

83' - OCCASIONE JUVE! Tiro di Léris dal limite dell'area: il francese calcia male

84' - OCCASIONE JUVE! Gran suggerimento di Léris per Clemenza che da ottima posizione non inquadra lo specchio della porta

90' - GOL SASSUOLO! Juve totalmente sbilanciata in avanti: Zecca insacca in contropiede

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

11.02.2017 15:40 - in: Youth Teams

Primavera: passa il Sassuolo

Dopo otto successi consecutivi in campionato, i Bianconeri di Grosso superati per 4-2

 

Dopo otto vittorie consecutive in campionato per la Juventus Primavera, è il Sassuolo ad imporsi per 4-2 allo Stadio “Ferrarini” di Castellarano nel match della 17ª giornata del Girone B.

Partono forte i ragazzi di Fabio Grosso, che conquistano un calcio d'angolo dopo sette minuti di gioco con una bella percussione di Kean sulla sinistra deviata dal portiere neroverde Vitali. Sugli sviluppi del corner, è Leris a colpire di testa, spedendo il pallone di poco alto sopra la traversa. Poco dopo, al 12', all'esito di una splendida combinazione tra Kean e Kanoute, riceve palla di tacco Clemenza che calcia, ma la sua conclusione è murata dalla difesa; mentre al 14' ancora Kean è anticipato di testa, su un cross dalla sinistra di Mandragora. La Juve attacca e il Sassuolo colpisce in contropiede: è il 16' quando Zecca viene servito da un lancio lungo e riesce a battere Del Favero da distanza ravvicinata. Al 24' i padroni di casa raddoppiano con Pierini, che insacca col piatto destro, anche in questo caso all'esito di una ripartenza. La risposta bianconera è con Kanoute, che va via sulla sinistra, serve in mezzo Leris che stacca di testa, ma commette fallo in attacco sul proprio marcatore. Ancora una volta in contropiede è il Sassuolo a colpire, realizzando la rete del provvisorio 3-0 al 31', con un destro di collo pieno dal centro dell'area ad opera di Franchini. Nel finale della prima frazione, la Juve ci prova prima con Kanoute (conclusione dal limite murata dalla difesa), poi con Kean (destro su calcio di punizione che termina a lato), ma si va al riposo con tre reti di vantaggio per i neroverdi.

Nella ripresa, è un'altra Juve, coi Bianconeri compatti e determinati alla ricerca del pareggio. Esce Mandragora, tornato in campo dopo un lungo infortunio e “prestato” dalla Prima squadra, con Grosso che dà spazio al centrocampista classe 2000 Caligara. La prima occasione capita sui piedi di Kanoute, che riceve dalla sinistra da Mattiello e calcia, trovando la risposta dei difensori neroverdi ben schierati; replica il Sassuolo in contropiede con Zecca, ma Del Favero è attento a dire di no in uscita bassa sull'attaccante. La Primavera bianconera cresce e al 57' è fermata dalla sfortuna, con Clemenza che fa tutto bene, si libera dei marcatori, calcia col mancino a giro, batte il portiere e vede il pallone infrangersi sul palo. E' il preludio del gol, perché un minuto dopo è Kean a capitalizzare una bella azione personale calciando un gran destro che la difesa del Sassuolo riesce soltanto a deviare, prima che si insacchi sotto la traversa per la rete del provvisorio 3-1. Due minuti dopo è ancora Clemenza a sfiorare il gol, con una bella punizione dalla sinistra trattenuta in due tempi dal portiere mentre al 65' Caligara taglia bene e su un filtrante si fa trovare davanti a tutti, salta l'estremo difensore ma si allunga troppo il pallone, senza riuscire a evitare la rimessa dal fondo. E' un assedio bianconero, con Kanoute che calcia a lato al 68' e un sinistro di prima intenzione di Kean su assist dello stesso Kanoute che termina alto davvero di poco sopra la traversa. La pressione della Juventus è premiata all'82', con una bella incursione di Mattiello sulla sinistra e il diagonale del laterale classe '95, anch'egli “in prestito” dalla Prima squadra per accumulare minutaggio, che si insacca sul secondo palo portando il risultato sul 3-2.

I ragazzi di Grosso ci credono è l'occasione migliore arriva appena due minuti dopo: cross dalla sinistra di Leris, Clemenza è prontissimo sul secondo palo ma la sua conclusione morbida termina alta di un soffio. In un momento di grande spinta bianconera, il Sassuolo colpisce ancora una volta in contropiede: è il 90' quando Zecca riceve un pallone lungo, controlla, si porta a tu per tu con Del Favero e insacca di destro il gol che fisserà il risultato sul definitivo 4-2, score che non cambierà neppure nei minuti di recupero, dopo un colpo di testa di Kanoute intercettato dalla difesa e un'incursione di Kean, fermato in scivolata dal neroverde Ravanelli proprio sul gong.

Uno stop che arriva dopo otto vittorie consecutive in campionato e non pregiudica affatto il grande cammino della nostra Primavera, pronta a ripartire nell'ottica di migliorarsi continuamente, come sottolineato da mister Grosso a fine gara: «La partita ha preso il segno sbagliato per noi nel primo tempo, facilitando i loro compiti e esaltando le loro caratteristiche. Oggi affrontavamo squadra di livello, cui faccio i complimenti, ma nel primo tempo – a tratti – non siamo stati quelli che sappiamo essere». Meglio nella ripresa, con due gol e una reazione importante: «Nel secondo tempo siamo riusciti a fare maggiormente ciò che sappiamo fare, peccato per il risultato ma è stata un vittoria meritata da parte dei nostri avversari. Abbiamo preso dei gol evitabili, ma questo fa parte dell'esperienza che ci servirà per fare meglio in futuro. Ripartiamo cercando di provare a migliorare sempre: guardando il primo tempo abbiamo tantissimo da imparare; guardando il secondo invece abbiamo degli spunti importanti da cui ripartire».

 

Fonte: juventus.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno sa se Mandragora sarà convocato per la partita? Nel thread sulla probabile formazione della prima squadra,data da tuttosport,non è tra i convocati.

Può essere che semplicemente se lo siano dimenticati..

 

È stato convocato dall'u20 per una amichevole prossima settimana comunque, forse i nostri vogliono testarne la tenuta fisica oggi, magari facendogli giocare solo un tempo come fece ad inizio anno Sturaro.

Ad ogni modo tra poco ne sapremo di più tra convocati di Allegri e probabili formazioni dei ragazzi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

FORMAZIONI UFFICIALI

 

SASSUOLO: Vitali; Adjapong, Masetti, Abelli, Ferrini, Ravanelli [c], Pierini, Marin, Scamacca, Franchini, Zecca

A disp.: Costa (P), Saccani, Gambardella, Rossini, Sarzi Maddidini, Cipolla, Tinterri, Bellei, Piscicelli, Caputo, Scavo, Palma

All. Paolo Mandelli

 

JUVENTUS: Del Favero; Andersson, Vogliacco, Semprini, Mattiello; Mandragora, Muratore,Kanoute; Clemenza [C]; Léris, Kean

A disp.: Loria (P), Tripaldelli, Caligara, Ndiaye, Coccolo, Toure, Bove, Zeqiri, M.Pereira, Galtarossa, Merio, Marricchi (P)

All. Fabio Grosso

 

 

Nel Sassuolo l'ex bianconero Vitali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mandragora ha cominciato malissimo la sua storia in bianconero ripercorrendo le orme di un altro sfortunato come Bouy, finito a soli 20 anni...

Seriamente fai?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

E' un tuo pupillo se non sbaglio ;)

 

Non sbagli. Da due anni ormai. Se mette da parte gli atteggiamenti da burino e migliora l'uso del piede sinistro ha tutto per diventare un campione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno sa se Mandragora sarà convocato per la partita? Nel thread sulla probabile formazione della prima squadra,data da tuttosport,non è tra i convocati.

Speriamo di vedere Mandragora in campo.

Curioso di vedere Mandragora..

Mandragora titolare

Bene tutti a guardare Mandragora.

mandragora non esiste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finalmente Rolando..

 

Deve assolutamente iniziare a giocare... Ci speravo che iniziava a fare qualche partita quando prima, nella primavera..

 

Ma Kean?

E' titolare..

Share this post


Link to post
Share on other sites

avete un link diretto alla partita per favore?

Forse la trasmettono sul sito ufficiale di sportitalia.. Prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.