Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Ajax - Juventus 1-1, commenti post partita

Recommended Posts

5 minuti fa, axpart ha scritto:

Brandizzo, 30 anni fa (prima ancora credo fosse orribile), era ancora peggio. Abitava una cugina di mia madre e tutte le volte che ci andavo c'era sempre un odore (puzza) strano, come di acqua stagnante.

a Torino abiti vicino a dove lavoro io, se alzi gli occhi lo vedi...

La puzza è sparita sefz

Il paese è rimasto sempre orrendo anche se, in quest’ultimo decennio, hanno costruito ovunque nuove palazzine con l’arrivo di parecchie famiglie  stanche della città. 

Ormai ci siamo e te lo devo chiedere (se non sono troppo indiscreto) dove lavori? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Audemars ha scritto:

La puzza è sparita sefz

Il paese è rimasto sempre orrendo anche se, in quest’ultimo decennio, hanno costruito ovunque nuove palazzine con l’arrivo di parecchie famiglie  stanche della città. 

Ormai ci siamo e te lo devo chiedere (se non sono troppo indiscreto) dove lavori? 

Al grattacielo di Intesa Sanpaolo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, axpart ha scritto:

traboccante d'invidia per quale motivo? Ha vinto l'la meravigliosa Olanda? NO.

Il noiosissimo Chelsea di Di Matteo, con il suo non gioco, ha vinto la CL? SI.

Secondo te i tifosi dei Blues erano tristi perchè la loro squadra giocava male? Non credo.

Del Boring Arsenal cosa mi dici? Era "boring" ma qualcosa ha portato a casa, da quando è arrivato Wenger, con il suo gioco spumeggiante cos'hanno vinto?

 

Va be fai parte del partito "io mi accontento".

Io no. Accettalo. Non mi iscriverò mai al tuo noioso partito del cavolo. Non ci vengo.

Veramente siete fantastici quanto invidiosi che tirate in ballo il caso in cui una squadra che ha portato qualcosa di nuovo nel calcio, ma poi non ha conseguito risultati.

Perché non tirate fuori tutte le volte che invece una squadra ce l'ha fatta a vincere?

Per restare in Olanda, perché non parlare di Ajax!!?

Tirate fuori quello che vi fa più comodo, ma io avevo risposto così.

Ma evidentemente non avevi letto:

Quoto

Alla stessa maniera, tu hai garanzie totali che far giocare male gli avversari o passivamente sia l'unico modo per trionfare?

La risposta è no, come la prima.

Semplicemente non ne vale la pena farsi due mar!ni così per una partita di calcio.

Si può essere concreti senza fare annoiare la gente.

Forse così, più grande, lo leggi meglio. :d

Che garanzie mi porti sul tavolo?

Nessuna.

E allora tieniti pure il tuo calcio noioso e soporifero alla Di Matteo (signor nessuno), che io mi tengo il mio.

Non vedo il problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, axpart ha scritto:

Al grattacielo di Intesa Sanpaolo...

Ok. Io vado spesso a mangiare lì vicino in un ristorante/pizzeria, dal Picchio, corso Lione

Locale frequentato da diversi calciatori...ho incontrato Cuadrado, Mire, Vidal, Vucinic, Quagliarella e anche Conte. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Alieno Bianconero ha scritto:

Va be fai parte del partito "io mi accontento".

hai sbagliato, non sono di quel partito.

Io no. Accettalo. Non mi iscriverò mai al tuo noioso partito del cavolo. Non ci vengo.

Veramente siete fantastici quanto invidiosi che tirate in ballo il caso in cui una squadra che ha portato qualcosa di nuovo nel calcio, ma poi non ha conseguito risultati.

devo invidiare una squadra che ha portato qualcosa di nuovo senza conseguire risultati??? Per quale motivo dovrei invidiarla? Al limite la compatisco.

Perché non tirate fuori tutte le volte che invece una squadra ce l'ha fatta a vincere?

Per restare in Olanda, perché non parlare di Ajax!!?

Cosa bisogna dire dell'Ajax? Di quale Ajax?

Tirate fuori quello che vi fa più comodo, ma io avevo risposto così.

Ma evidentemente non avevi letto:

Forse così, più grande, lo leggi meglio. :d

Che garanzie mi porti sul tavolo?

Nessuna.

E allora tieniti pure il tuo calcio noioso e soporifero alla Di Matteo (signor nessuno), che io mi tengo il mio.

Non vedo il problema.

ma quando ho detto che il calcio di Di Matteo è il mio calcio?

 

Boh...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, O' Rei David ha scritto:

Allegri e Guardiola sono due grandi allenatori. Allegri ha raggiunto risultati impensabili in Europa con una rosa inferiore ad almeno 6 squadre, rosa che il suo predecessore aveva giudicato inadeguata anche per battere un Benfica. Guardiola a differenza di Allegri ha vinto in Europa con i migliori, ma con grandissime squadre (Bayern e City) ha rimediato pessime figure. Il concetto secondo me è che quella che voi chiamate organizzazione di gioco conta poco o niente. Contano i grandi giocatori che, se allenati da grandi allenatori, ti fanno vincere i trofei. E per grandi allenatori non intendo quelli che ti danno il sistema di gioco (Zidane ne è la dimostrazione palese)

Non sono d accordo o almeno in parte. Vero Che i grandi allenatori con grandi campioni vincono ma non esistono leggi assolute, secondo me L organizzazione conta. Se L organizzazione e in grado di far rendere meglio una squadra che non ha campioni perche non dovrebbe con una squadra composta da grandi campioni ? 

Concludo dicendo che entrambi sono grandi allenatori ma in questo momento guardiola per me è superiore ad allegri , pur avendo avuto squadre superiori vedo in lui un percorso più definito

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minutes ago, RobertoDub said:

Mi sa che tu leggi selettivamente quello che ti fa comodo.

Ripeto, la parte che avevo messo in grassetto è quella relativa al tuo modello Inter, non sto certo a ripetermi ad ogni post.

 

Anche altri ti hanno fatto notare i numerosi errori arbitrali pro-Inter, ma tu dici che quelli non contano, ma conta la "garra" che hanno mostrato .oky.

 

Per le sentenze, penso che tu viva in un mondo delle favole e non hai seguito gli sviluppi post-2006 di farsopoli, in ogni caso sono problemi tuoi.

Sai qual e' la differenza fra noi due?

 

Io mi informo correttamente.

 

Ti allego le motivazioni della Cassazione(ultimo grado di giudizio in Italia) in merito a Calciopoli.

 

Poi se le hai gia' lette, ti chiedo scusa. 

 

http://www.giurisprudenzapenale.com/2015/09/10/calciopoli-depositate-le-motivazioni-della-corte-di-cassazione-cass-pen-363502015/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Alieno Bianconero ha scritto:

Fatti vedere da uno bravo. Io non posso aiutarti.

non dal tuo perchè è evidente che non hai fatto progressi.

Cari saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, Dio Zigo said:

Sai qual e' la differenza fra noi due?

 

Io mi informo correttamente.

 

Ti allego le motivazioni della Cassazione(ultimo grado di giudizio in Italia) in merito a Calciopoli.

 

Poi se le hai gia' lette, ti chiedo scusa. 

 

http://www.giurisprudenzapenale.com/2015/09/10/calciopoli-depositate-le-motivazioni-della-corte-di-cassazione-cass-pen-363502015/

Si vabbè, fonte molto autorevole .ghgh

che commenta a piacere, invece di riportare le motivazioni, proprio imparziale certamente...

 

Ci sono numerosi siti che hanno riportato le sentenze del 2006 e anche le successive smentite, ovvero nessuna partita "truccata", se ne è discusso a non finire, ma forse tu bazzicavi i forum interisti o di rugby al tempo, se cadi dalle nuvole in questo modo uhuh

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, axpart ha scritto:

 

ognuno può preferire il calcio che vuole.

ma scrivere che ad accontentarsi è quello che tifa per il calcio che vince di più, che non è  certo quello dell'ajax dei triangoli o dell'olanda, fa sorridere.

lascialo perdere, alla fine ti insulta soltanto.

ha chiuso col consueto insulto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, RobertoDub said:

Si vabbè, fonte molto autorevole .ghgh

che commenta a piacere, invece di riportare le motivazioni, proprio imparziale certamente...

 

Ci sono numerosi siti che hanno riportato le sentenze del 2006 e anche le successive smentite, ovvero nessuna partita "truccata", se ne è discusso a non finire, ma forse tu bazzicavi i forum interisti o di rugby al tempo, se cadi dalle nuvole in questo modo uhuh

Ma quali problemi hai?

Ti ho linkato le motivazioni della Cassazione! Scaricale e leggiti le 150 pagine.

 

Ma deduco tu non sappia leggere a questo punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, anatradigomma ha scritto:

ognuno può preferire il calcio che vuole.

ma scrivere che ad accontentarsi è quello che tifa per il calcio che vince di più, che non è  certo quello dell'ajax dei triangoli o dell'olanda, fa sorridere.

è faticoso, estenuante ma poi non leggono (o non vogliono capire) quello che uno scrive.

Chissà cosa ne pensano del Malines o Mechelen, sarei curioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Dio Zigo said:

Ma quali problemi hai?

Ti ho linkato le motivazioni della Cassazione! Scaricale e leggiti le 150 pagine.

 

Ma deduco tu non sappia leggere a questo punto.

Se ho tempo lo farò stasera, intanto ti rimando qui: 

 

Sezione del forum su calciopoli

 

Fatti qualche lettura, ciao bello .bye

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Andrea Bianconero ha scritto:

un calcio bello e piacevole da guardare

dipende cosa si intende per calcio bello e piacevole da guardare? Quello del Real degli ultimi 3 anni scorsi lo è stato? Secondo me sì, ma potresti trovare qualcuno che storce il naso. Se con bello e piacevole ci si riferisce allo splendido Ajax dell'altra sera, beh posso dirti che difficilmente alzeranno la coppa. In quel senso, credo l'ultima squadra bella, piacevole e vincente è stata il Barcellona di Guardiola. Ma con una rosa irripetibile anche cercando in tutte le galassie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rugani monumentale, dimostrando cosa potrebbe diventare se Allegri iniziasse a credere negli under 35.

 

Per il resto la solita Juventus da Champions: timida e impaurita, schiacciata da un ottimo Ajax giovane e vivace.

 

Il vero cambio dagli anni scorsi è che abbiamo finalmente un centravanti europeo che vede la porta come non mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preud'homme comunque era un fenomeno!

 

L'estetica e' molto relativa. La Premier e' il campionato piu' seguito. Uno dei motivi di tale appeal sta nel fatto che produca un gioco divertente(deriva estetica) fatto di strappi, squadre sbilanciate, continui ribaltamenti di fronte, intensita'(parlo in generale).

Ora, il calcio inglese e' vincente? Tranne una in premier(sic) direi proprio di no.

Quindi perche' piace? Perche' chi lo guarda(supporters reali a parte) non tifa oppure ha una visione sportiva opposta a quella europea/sudamericana. Vedi in ASIA o in USA.

Per tanti l'estetica e' il calcio totale. Ungheria, Torino, Olanda, Ajax. O come fatto notare pure altre squadre minori.

Solo una vincente.

Poi il calcio dei vari innovatori, da Sacchi a Guardiola, dove comunque si hanno due esempi simili nella forza di squadra(dieci fenomeni per entrambi piu' un portiere inutile quindi mediocre) ma totalmente differenti sul campo con il Barcellona a fare un torello infinito fin dalla rimessa del portiere e un Milan molto piu' fisico col suo pressing asfissiante.

C'e' il paradosso Zeman col suo attacco fino alla morte che non ha mai vinto nulla(pero' l'avrei voluto vedere in una vera big) o i buoni Ranieri e Di Matteo che con un sano catenaccio hanno compiuto due miracoli.

 

Per me il tiki taka di Guardiola era noioso, per quanto vincente.

Preferisco un gioco pragmatico stile Real di Zidane o il Barcellona che sa anche speculare di quest'anno.

 

In ogni caso per me in Europa ci vogliono CAMPIONI(noi manchiamo a centrocampo) e organizzazione di gioco propositiva(non ne abbiamo ancora continuita' causa centrocampo e mancanza di mentalita', almeno finora).

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, 77luca ha scritto:

dipende cosa si intende per calcio bello e piacevole da guardare? Quello del Real degli ultimi 3 anni scorsi lo è stato? Secondo me sì, ma potresti trovare qualcuno che storce il naso. Se con bello e piacevole ci si riferisce allo splendido Ajax dell'altra sera, beh posso dirti che difficilmente alzeranno la coppa. In quel senso, credo l'ultima squadra bella, piacevole e vincente è stata il Barcellona di Guardiola. Ma con una rosa irripetibile anche cercando in tutte le galassie.

Stiamo paragonando mele e pere.

L'Ajax è una squadra di ragazzini con stipendi ridicoli. Mica devono vincere la coppa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Andrea Bianconero ha scritto:

L'Ajax è una squadra di ragazzini con stipendi ridicoli

sugli stipendi non mi pronuncio. Ragazzini penso sia riferito all'età. A me quella dell'altra sera è sembrata una gran bella squadra. In ogni caso non paragonavo, dico che le squadre che fanno un calcio bello e piacevole inteso come quello praticato dall'Ajax, dal Napoli di Sarri in campionato (con tutte le differenze di moduli e via dicendo), insomma, ci siamo capiti, raramente risulta vincente ad alti livelli. E' un dato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, 77luca ha scritto:

sugli stipendi non mi pronuncio. Ragazzini penso sia riferito all'età. A me quella dell'altra sera è sembrata una gran bella squadra. In ogni caso non paragonavo, dico che le squadre che fanno un calcio bello e piacevole inteso come quello praticato dall'Ajax, dal Napoli di Sarri in campionato (con tutte le differenze di moduli e via dicendo), insomma, ci siamo capiti, raramente risulta vincente ad alti livelli. E' un dato. 

E' una bella squadra ma non vincerà probabilmente la Champions.

Ciò non toglie che stiano ottenendo grandi risultati e principalmente grazie al loro gioco.

Questa assurdità per cui per vincere devi giocare male non la capirò mai.

Per vincere devi avere i giocatori forti poi ci puoi arrivare in mille modi diversi.

Ci sono mille esempi nel calcio già solo negli ultimi 10 anni.

Il Barca, la Spagna, la Germania che ha vinto il mondiale.

Tutte squadre che giocavano un bel calcio.

D'altro canto abbiamo il Real e la Francia degli ultimi mondiali che di certo non hanno espresso un calcio meraviglioso, soprattutto i francesi.

Insomma questo per dire che non esista una regola, si può vincere giocando in mille modi diversi, sulla base delle caratteristiche di allenatori e calciatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Stiamo paragonando mele e pere.

L'Ajax è una squadra di ragazzini con stipendi ridicoli. Mica devono vincere la coppa.

Il City di Guardiola è la squadra che spende di più, ha il vate del bel giuoco ma non ha mai vinto nulla in Europa. Magari vince quest'anno. Ma l'unica cosa certa è che nel calcio chi fa la differenza sono i campioni, non i sistemi di gioco. Il sistema di gioco può aiutare (ma non è detto) il campione ad esprimersi meglio. Poi però la Champions la vince quasi sempre il Real. E no perchè gioca meglio: ma perchè ha i calciatori più forti. Quando non li ha avuti non ha vinto per anni. Zidane ha vinto 3 CL senza nessun sistema di gioco spaziale, semplicemente schierando in campo con intelligenza i suoi campioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, O' Rei David ha scritto:

Il City di Guardiola è la squadra che spende di più, ha il vate del bel giuoco ma non ha mai vinto nulla in Europa. Magari vince quest'anno. Ma l'unica cosa certa è che nel calcio chi fa la differenza sono i campioni, non i sistemi di gioco. Il sistema di gioco può aiutare (ma non è detto) il campione ad esprimersi meglio. Poi però la Champions la vince quasi sempre il Real. E no perchè gioca meglio: ma perchè ha i calciatori più forti. Quando non li ha avuti non ha vinto per anni. Zidane ha vinto 3 CL senza nessun sistema di gioco spaziale, semplicemente schierando in campo con intelligenza i suoi campioni

E' esattamente quello che ho scritto dopo.

I campioni fanno la differenza ma alla vittoria puoi arrivare in mille modi diversi.

Non esiste una regola ma mille sfaccettature e variabili che possono portare allo stesso risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Andrea Bianconero ha scritto:

E' una bella squadra ma non vincerà probabilmente la Champions.

Ciò non toglie che stiano ottenendo grandi risultati e principalmente grazie al loro gioco.

Questa assurdità per cui per vincere devi giocare male non la capirò mai.

Per vincere devi avere i giocatori forti poi ci puoi arrivare in mille modi diversi.

Ci sono mille esempi nel calcio già solo negli ultimi 10 anni.

Il Barca, la Spagna, la Germania che ha vinto il mondiale.

Tutte squadre che giocavano un bel calcio.

D'altro canto abbiamo il Real e la Francia degli ultimi mondiali che di certo non hanno espresso un calcio meraviglioso, soprattutto i francesi.

Insomma questo per dire che non esista una regola, si può vincere giocando in mille modi diversi, sulla base delle caratteristiche di allenatori e calciatori.

nel calcio degli ultimi 10/15 anni mi vengono in mente giusto il Barca e la Spagna. Ma ripeto, con che giocatori? Stiamo parlando di un gruppo di fuoriclasse assoluti, quasi irripetibile rivederne così tanti assieme. Poi, quella del Real l'anno scorso a Torino per me è stata una delle più belle partite che abbia visto giocare, dal vivo, ad una squadra di calcio. Dipende sempre cosa si intende per bello. Mia opinione, nessuno vince giocando male, si può essere più noiosi, più o meno difensivisti, ma per vincere ad alto livello, quello che si decide di fare, si deve farlo bene. Se per spettacolo e bel gioco si intende per convenzione quello che abbiamo detto prima, beh, poche squadre hanno vinto così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, 77luca ha scritto:

nel calcio degli ultimi 10/15 anni mi vengono in mente giusto il Barca e la Spagna. Ma ripeto, con che giocatori? Stiamo parlando di un gruppo di fuoriclasse assoluti, quasi irripetibile rivederne così tanti assieme. Poi, quella del Real l'anno scorso a Torino per me è stata una delle più belle partite che abbia visto giocare, dal vivo, ad una squadra di calcio. Dipende sempre cosa si intende per bello. Mia opinione, nessuno vince giocando male, si può essere più noiosi, più o meno difensivisti, ma per vincere ad alto livello, quello che si decide di fare, si deve farlo bene. Se per spettacolo e bel gioco si intende per convenzione quello che abbiamo detto prima, beh, poche squadre hanno vinto così.

Ma infatti non capisco neanche come ci siamo arrivati al discorso che per vincere bisogna giocare male.

Ho scritto 5 volte che ci sono mille modi per arrivare alla vittoria e che di sicuro senza campioni non vinci niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Andrea Bianconero ha scritto:

Ma infatti non capisco neanche come ci siamo arrivati al discorso che per vincere bisogna giocare male.

Ho scritto 5 volte che ci sono mille modi per arrivare alla vittoria e che di sicuro senza campioni non vinci niente.

ma non ho capito chi sostiene che per vincere bisogna giocare male!

Chi è che lo sostiene????

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.