Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

and92juve

Giovani in prestito: stagione 2019-2020

Recommended Posts

43 minuti fa, garrison ha scritto:

Ultimamente mi stà piacendo moltissimo Cassata.

Si é un po' (non del tutto eh...) disciplinato dal punto di vista regolamentare.

E comincia anche tra i professionisti a fare quelle serpentine ed azioni molto funamboliche che gli riuscivano in primavera.

In primavera mi piaceva molto e comunque è diventato sicuramente un giocatore di categoria, non penso comunque che possa essere mai cosa per la nostra prima squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, gustavo92 ha scritto:

In primavera mi piaceva molto e comunque è diventato sicuramente un giocatore di categoria, non penso comunque che possa essere mai cosa per la nostra prima squadra.

Uhm, non so, premesso che probabilmente non può + diventare ctp, per me ha ottime qualità.

Non so se abbiamo ancora un "controllo" ma lo attenzionerei (mentre resto molto deluso da Lirola), per me, anche se hanno la stessa età, può avere una crescita alla Orsolini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, garrison ha scritto:

Uhm, non so, premesso che probabilmente non può + diventare ctp, per me ha ottime qualità.

Non so se abbiamo ancora un "controllo" ma lo attenzionerei (mentre resto molto deluso da Lirola), per me, anche se hanno la stessa età, può avere una crescita alla Orsolini.

Ctp decisamente no, ha fatto un solo anno da noi e ormai ha superato i limiti di età.

Io ti dico, guarda Sturaro, da noi c'era gente che piangeva quando entrava in campo, a Genova è sostanzialmente il miglior giocatore della squadra e Cassata è ancora 2/3 spanne sotto.

Non vedo in Cassata tutto quel margine di miglioramento.

Sotto controllo abbiamo ancora Mandragora che gli è superiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Barney82 ha scritto:

In gol bajarami ieri sera (il terzo nella vittoria 3-2)

Lo sto seguendo ultimamente, non è per niente male, ieri mi è piaciuto veramente molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Barney82 ha scritto:

Anche stasera Nicolussi in panca. Peccato perché c’era la diretta su Rai sport

Tra l'altro a mio parere Perugia davvero scarso, nel finale entra Nicolussi e si distingue per essere uno dei pochi positivi e tra l'altro realizza l'assist per il gol dell'1-2 al 90esimo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recap 28 febbraio-1 marzo + infrasettimanale

 

Serie A


Pellegrini titolare contro la Roma

 

Serie B

 

Clemenza titolare contro Ascoli e Spezia

Nicolussi entrato al 70’ contro il Benevento ed autore di 1 assist

Vogliacco entrato al 86’ contro l’Empoli

Bajrami entrato al 83’ contro il Pordenone; titolare contro la Cremonese ed autore di 1 gol


Serie D

 

Barosi titolare contro lo Scandicci

Colombo titolare contro il Latina 

 

Estero

 

Branescu titolare contro l’Aberdeen

Mavididi titolare contro il PSG, sost al 64’

Frederiksen entrato al 88’ contro il VVV-Venlo (esordio in Eredivisie)

Pjaca titolare contro il Waaskand-Beveren, sost. al 64’

 

 

Mosagna era stato convocato dalla Rappresentativa Serie D per il Viareggio, prima che quest’ultimo venisse rimandato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà sicuramente un caso, ma Nicolussi torna titolare e il Perugia torna a vincere 

 

Piccola nota di colore: Caligara e Marrone entrambi a segno in Venezia-Crotone

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, Seiji ha scritto:

Sarà sicuramente un caso, ma Nicolussi torna titolare e il Perugia torna a vincere 

 

Piccola nota di colore: Caligara e Marrone entrambi a segno in Venezia-Crotone

Nicolussi 7 - Cerca qualche colpo di classe di troppo nei primi minuti, poi si adatta ad una gara fisica e piuttosto tattica mettendo in campo intelligenza e sacrificio. Brilla nel centrocampo perugino.

 

TMW

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al termine della gara vinta contro la Salernitana, Hans Nicolussi Caviglia, tra i migliori in campo per il Perugia, ha commentato ai microfoni di DAZN la vittoria dei biancorossi: "Questa vittoria per noi è importantissima, la cercavamo da diverse settimane. Venivamo da un periodo molto difficile, da cinque sconfitte di fila. Oggi pur senza il supporto dei nostri tifosi abbiamo cercato di mettercela tutta e ce l'abbiamo fatta."

Come sono andati questi giorni di ritiro?
"Stando assieme una settimana ci siamo conosciuti meglio dal punto di vista personale oltre che in campo. Prima della partita ci siamo detti che dovevamo tirare fuori l'orgoglio perché non potevamo perderne un'altra. Siamo entrati in campo con l'atteggiamento giusto e l'entusiasmo giusto."

Avevate il timore che una sesta sconfitta avrebbe avuto conseguenze anche per il vostro allenatore? 
Com'è il rapporto con lui? "Nonostante le sconfitte l'approccio con il mister è sempre positivo, ci trasmette l'input di crederci sempre fino alla fine e mettere sempre in campo la grinta. Nelle scorse partite ci è mancata la conclusione o altre situazioni, oggi nel primo tempo abbiamo fatto una buona gara anche dal punto di vista del gioco, e nel secondo tempo abbiamo tirato fuori quello che lui vuole."

Per te che provieni dal mondo "dorato" della Juventus, com'è calarsi nella realtà della Serie B? 
"Sicuramente è utile per la mia crescita, il mio focus adesso è quello di migliorarmi. Oltre a questo, anche ottenere risultati. Abbinando le due cose cercherò di crescere sempre meglio."

Un tuo commento sul coronavirus e sui provvedimenti che sono stati adottati anche nell'ambito sportivo:
"Ovviamente è un problema che riguarda tutti, abbiamo avuto le direttive di indossare le mascherine e lo abbiamo fatto. E' un periodo di difficoltà e dobbiamo uscirne tutti insieme."

Cosa vorresti dire alla gente di Perugia che non ha potuto seguire la squadra oggi?
"Ho notato anche la scorsa partita che, nonostante il periodo difficile, ci hanno sostenuto per tutta la gara e sono convinto che lo avrebbero fatto anche oggi. Quando perdiamo sono giustamente arrabbiati con noi ma cercheremo di dare il massimo come abbiamo fatto oggi."

Con questa prestazione vuoi mandare un messaggio a Pjanic e compagni? "Gioco per la mia famiglia perché ha fatto tanti sacrifici, ogni vittoria la dedico a loro e ovviamente ai miei compagni di squadra che mi hanno insegnato tanto."

Qual è adesso l'obiettivo del Perugia? "Da qui alla fine è fondamentale pensare partita dopo partita, è una classifica che con un paio di vittorie di fila ti porta in alto o viceversa. Pensiamo alla prossima, contro l'Ascoli, perché sarà una gara molto importante".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/3/2020 Alle 20:47, Barney82 ha scritto:

Al termine della gara vinta contro la Salernitana, Hans Nicolussi Caviglia, tra i migliori in campo per il Perugia, ha commentato ai microfoni di DAZN la vittoria dei biancorossi: "Questa vittoria per noi è importantissima, la cercavamo da diverse settimane. Venivamo da un periodo molto difficile, da cinque sconfitte di fila. Oggi pur senza il supporto dei nostri tifosi abbiamo cercato di mettercela tutta e ce l'abbiamo fatta."

Come sono andati questi giorni di ritiro?
"Stando assieme una settimana ci siamo conosciuti meglio dal punto di vista personale oltre che in campo. Prima della partita ci siamo detti che dovevamo tirare fuori l'orgoglio perché non potevamo perderne un'altra. Siamo entrati in campo con l'atteggiamento giusto e l'entusiasmo giusto."

Avevate il timore che una sesta sconfitta avrebbe avuto conseguenze anche per il vostro allenatore? 
Com'è il rapporto con lui? "Nonostante le sconfitte l'approccio con il mister è sempre positivo, ci trasmette l'input di crederci sempre fino alla fine e mettere sempre in campo la grinta. Nelle scorse partite ci è mancata la conclusione o altre situazioni, oggi nel primo tempo abbiamo fatto una buona gara anche dal punto di vista del gioco, e nel secondo tempo abbiamo tirato fuori quello che lui vuole."

Per te che provieni dal mondo "dorato" della Juventus, com'è calarsi nella realtà della Serie B? 
"Sicuramente è utile per la mia crescita, il mio focus adesso è quello di migliorarmi. Oltre a questo, anche ottenere risultati. Abbinando le due cose cercherò di crescere sempre meglio."

Un tuo commento sul coronavirus e sui provvedimenti che sono stati adottati anche nell'ambito sportivo:
"Ovviamente è un problema che riguarda tutti, abbiamo avuto le direttive di indossare le mascherine e lo abbiamo fatto. E' un periodo di difficoltà e dobbiamo uscirne tutti insieme."

Cosa vorresti dire alla gente di Perugia che non ha potuto seguire la squadra oggi?
"Ho notato anche la scorsa partita che, nonostante il periodo difficile, ci hanno sostenuto per tutta la gara e sono convinto che lo avrebbero fatto anche oggi. Quando perdiamo sono giustamente arrabbiati con noi ma cercheremo di dare il massimo come abbiamo fatto oggi."

Con questa prestazione vuoi mandare un messaggio a Pjanic e compagni? "Gioco per la mia famiglia perché ha fatto tanti sacrifici, ogni vittoria la dedico a loro e ovviamente ai miei compagni di squadra che mi hanno insegnato tanto."

Qual è adesso l'obiettivo del Perugia? "Da qui alla fine è fondamentale pensare partita dopo partita, è una classifica che con un paio di vittorie di fila ti porta in alto o viceversa. Pensiamo alla prossima, contro l'Ascoli, perché sarà una gara molto importante".

Davvero un ragazzo d’altri tempi!

poi con quel 14 sulle spalle è poesia pura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/3/2020 Alle 20:36, pie 37 ha scritto:

15 presenze in 26 gare 

1036 minuti giocati, quindi manco tutte da titolare 

In pratica gioca una gara si ed una no, mediamente 

Non un granché per un giovane 

Beh è proprio questo che significa crescere per un giovane. Mandarlo in un contesto competitivo e  vedere se riesce a conquistarsi il posto ed a sfornare prestazioni e risutati convincenti in una buona squadra che gioca ad un livello che gli compete. Fargli fare una stagione in under 23 equivaleva a fargli perdere un anno.

Non tutti i giocatori sono uguali e se punti a farli crescere per palcoscenici importanti come la Serie A occorre dar loro sfide misurate ma idonee a testarli poco alla volta. Questo non toglie nulla all'utilità della seconda squadra che serve per chi è più indietro nel proprio percorso dopo la primavera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Broke. ha scritto:

 

Mamma mia che sfortuna

Proprio adesso che stava avendo continuità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recap 6-8 marzo

 

Serie A

 

Kulusevski titolare contro la Spal, sost. al 82’

Mandragora titolare contro la Fiorentina

Perin e Romero titolari contro il Milan

 

Serie B

 

Bajrami titolare contro il  Trapani

Nicolussi titolare contro la Salernitana 

Clemenza titolare contro il Benevento

 

Primavera

 

In Sampdoria-Empoli titolari: Lipari (autore di 1 gol e sost. al 90’), Brentan (sost. al 62’ da Stoppa) e Gerbi (sost. al 62’); entrato al 46’ Francofonte (piccola curiosità, ha sostituito il nostro ex Angileri)

 

Estero 

 

Zappa titolare contro il Senglea

Frederiksen titolare e sost. al 46’ contro il PEC Zwolle

Mavididi titolare e sost. al 70’ contro il Tolosa

Branescu titolare contro l’Hamilton

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/3/2020 Alle 14:52, Barney82 ha scritto:

Frederiksen è passato da fare panchina in serie C all’essere titolare in rima divisione in olanda

È la prima che gioca da titolare (sostituito alla fine del primo tempo), nelle altre quattro ha giocato in totale 2 minuti

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Kucob ha scritto:

È la prima che gioca da titolare (sostituito alla fine del primo tempo), nelle altre quattro ha giocato in totale 2 minuti

Appunto. Trattamento non peggiore di quello che aveva in serie C

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.