Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

VIDEO Sarri pre-Fiorentina: "Non voglio fare della Juve una replica di altre mie squadre. Sto rivedendo l'Higuain di tre anni fa. Matuidi è fondamentale per la libertà di Ronaldo"

Recommended Posts

3 ore fa, PR20 ha scritto:

Non che ce ne fosse bisogno, ma ha confermato un paio di punti che i cosiddetti "fanboy di Allegri" (categoria cui mi onoro di appartenere) hanno sempre sostenuto:

 

1) Questa squadra, con questi giocatori e le loro caratteristiche, sara' sempre inferiore come palleggio al Napoli di Sarri. (E questa rosa, con gli innesti di Ramsey e Rabiot e i recuperi di Costa, Khedira e Higuain e' persino tecnicamente superiore a quella dell'anno scorso, quindi figuriamoci quanto poco sensate erano le critiche al gioco fino allo scorso anno).

 

2) E' possibile giocare in un modo diverso, piu aggressivo piu votato all'attacco o allo spettacolo ecc ma questo comporta inevitabilmente un costo perche' la coperta alla fine e' quella e se la tiri piu da una parte ti scopri dall'altra. Sarri ha detto: giocando in un certo modo non siamo piu in grado di difendere e controllare la partita o abbassare i ritmi come prima anche perche' non siamo piu allenati a farlo quindi dobbiamo cercare di farlo in modo diverso, col possesso palla.

 

3) Preferire giocatori piu difensivi ad altri piu offensivi non e' necessariamente una scelta "difensivista" e anzi l'effetto sulla fase offensiva di una squadra puo' essere benissimo positivo se il giocatore difensivo in piu permette maggiore liberta' di esprimersi ai giocatori di maggior talento.

 

Ora, per carita', magari i benefici che portera' il modo di giocare di Sarri alla fase offensiva sopravanzeranno quello che si perdera' in fase difensiva (me lo auguro) ma parlare di Sarri come il messia e di Allegri come l'ultimo dei pi.rla solo perche' adesso a tratti si vede un certo tipo di gioco e prima no e' una roba da sempliciotti alla Adani. E' sempre stata una questione di pro e contro nella gestione di uomini, energie, difesa e attacco. Sono scelte entrambe valide sulla carta, mentre sul campo per ora sappiamo solo quanto e' stata vincente la prima mentre poco ancora sappiamo della seconda.   

Mah a me sembra un'analisi super forzata per dire per forza "hai visto? Avevo ragione io gne gne"

 

1. Ok, magari non avremmo mai il possesso palla del Napoli, ma non vedo come questo c'entri con Allegri. A me pare che Klopp non faccia il tiki taka eppure non mi pare che le sue squadre giochino male. Ci sono molti modi di giocare. Anche giocare con dei contropiedi fatti bene può essere godibile. Prima o poi qualcuno mi spiegherà che identità avevamo con Allegri, perché io non l'ho ancora capito. O meglio, a me pareva difesa e vediamo se qualcuno davanti si inventa qualcosa. Un po' pochino per una squadra di vertice.

 

2.  Sarri non ha assolutamente detto che non possiamo abbassare i ritmi anzi ha detto che DOBBIAMO abbassare i ritmi col possesso palla, proprio l'opposto .ghgh

Quello che non possiamo più fare, secondo lui,  semmai è difendere bassi. Che poi dalle tue parole posso intuire che per te l'arroccarsi in difesa sue gestire. Io ancora devo capire come si fa a gestire una partita quando la palla ce l'hanno gli altri, e penso che non lo capirò mai.

 

3. Dipende sempre dalle situazioni. Conte ad esempio pensava di fare un 3-3-4 ma metteva i terzini ai lati con evidenti limiti in termini di qualità. Mettere un Casemiro a far legna in una squadra con 4-5-6 giocatori super tecnici non è essere difensivi, metterlo come uomo di fantasia sì. A me pare che nei top club europei cercano di trovare l'equilibrio, che è fondamentale per vincere qualcosa, mettendo più giocatori tecnici possibili.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, sol invictus ha scritto:

Super .quotone   . Ma pare che la figura del self made man non goda dei favori di taluni.

 

Che siano forse quelli più abituati a campare di raccomandazioni? .ehm

 

 

 

Credo sia così caro sol.. Che poi è ovvio che uno deve essere bravo di suo, perché altrimenti se sei un incapace come Ferrara o Filippo Inzaghi puoi anche partire in a ma il bluff si smaschera presto, però essere un ex calciatore accorcia di molto i tempi.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, buster.keaton ha scritto:

Chi vince ha ragione. Non c'è altro criterio per valutare un allenatore.

Sarri ha imputato le sue sconfitte a tutto, pure alle mafie, tranne che a lui stesso.

Sorvolo sulle sue giustificazioni, ma rimangono i dati di fatto.

 

 

Le giustificazioni le trovano tutti quando va male, chi più chi meno.. In ambienti piagnoni più che altrove.. Però io ricordo male ma mi sembra che il tuo idolo dopo aver preso una lezione di gioco dall'ajax, diceva che avevamo perso per 2 ripartenze.. O dopo la figura barbina dopo l'andata con l'Atletico, diceva che l'obiettivo era passare il girone e che in fondo l'Atletico era sopra nel ranking.. Ma un anno fa diceva che se eravamo secondi in campionato era colpa di dybala che aveva sbagliato 2 rigori o che se avevamo perso la supercoppa col Milan di mihailovic (che già fa ridere solo a dirlo) era sempre colpa di dybala che si era mangiato un gol.. Non parliamo di conte che pure lui a scuse non scherzava, o Ancelotti che al Napoli ha inventato più scuse di Sarri, o capello secondo cui la Juve rubava .. Detto questo, sarri ora è alla Juve quindi va valutato per quanto farà alla Juve.. Se a fine anno avrà fatto bene, si meritera' la riconferma, se i risultati non saranno quelli che si aspetta la dirigenza sarà esonerato... Stare da quando è arrivato a dire farà male, è un incapace ecc mi sembra un po' inutile.. Lo giudicheremo in base ai risultati 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, JuveMyLove ha scritto:

Ennesima conferma del fatto che se Mandzukic non gioca titolare, o simula di stare male, o si allena senza dare il massimo... 

Non ce n'era bisogno.. Persino Allegri lo ha detto... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, juventudes ha scritto:

Ma perché se lo poteva risparmiare? Cioè uno non può andare più a guardare una partita e sedersi di fianco ad un'altra persona? .asd 

A me non frega nulla se è juventino o no, io lo ritengo "juventino" in quanto si è comportato da juventino in molte cose quando è stato con noi. Poi tu la vedi a modo tuo e non lo vedi tale, io lo vedo invece diversamente.

Giustamente alla Juve non ha fatto nulla per meritare il suo stipendio. D'accordo che negli ultimi 2 anni siamo involuti parecchio, ma nei primi 3 abbiamo fatto grandissime cose grazie a lui.

Poi per quanto riguarda il dimettersi, perché avrebbe dovuto? Non sapeva se sarebbe rimasto e stava rispettando il contratto, poi han chiamato Sarri (in realtà prima c'era Zidane).

Comunque sì, la parte finale è giusta, alla fine a me di queste cose interessa poco... Quando ero più piccolo me lo menavo nel sapere che Conte era juventino sfegatato (cosa non vera) per esempio, però adesso sticazzi ognuno è diverso e vive a modo suo.

Lo "juventino" Allegri è andato a vedersi il grande milan con uno che fino all'ultimo giorno ha spalato melma sulla Juventus. Si poteva evitarlo.

Poi non so cosa abbia fatto per essere definito juventino, evidentemente sono io che non ho colto questi comportamenti. 

Allegri alla Juventus è durato anche troppo, bravo e fortunato. E la finisco qui, altrimenti so già che mi becco un altro provvedimento. 

 

Comunque, più o meno, stiamo dicendo le stesse cose. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Zidane89 ha scritto:

Non vorrei sempre fare paragoni, ma l'ironia di Allegri nelle conferenze erano uniche.  Spero che Sarri diverta come lui alle vigilie. Oggi noia mortale. 

Che le conferenze di Allegri fossero divertenti è verissimo ma di contro non lo erano quasi mai le partite... Speriamo che ora avvenga il contrario... 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, saxon said:

Mamma mia che pesante che sei.. Guarda che non è obbligatorio passare le giornate a parlare male di Sarri.. Che poi se fossi juventino dovresti magari augurarti che faccia bene 

Per il resto in America dove si ammirano le persone che si sono fatte da sole, ci sarebbe solo rispetto per chi fino ad una dozzina di anni fa, faceva l'allenatore per passione e che senza conoscenze è arrivato in pochi anni sulla panchina di grandi squadre 

Se poi sei convinto che gente come mancini abbia vinto titoli a meno di 40 anni perché era un fenomeno della panca e non perché in quanto ex fuoriclasse aveva delle opportunità che gente come Sarri non ha mai avuto, ti lascio nella tua convinzione 

Ma il discorso vale anche per allegri o conte, in quanto ex calciatori sono partiti dalla c1, non dalla terza categoria 

Falso, allegri é partito dalle serie infime proprio come sarri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, sottosopra ha scritto:

Aggiungici anche Platini e le sigarette "... tanto c'è Bonini che corre", e Bonini giocava in quella che, per me, è stata la Juve più forte di sempre. Ma poi ci sono anche i Gattuso che vincevano le Champions ecc. 

Ognuno ha caratteristiche che possono servire alla causa 😄
Forza Juve

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Zidane89 ha scritto:

Non vorrei sempre fare paragoni, ma l'ironia di Allegri nelle conferenze erano uniche.  Spero che Sarri diverta come lui alle vigilie. Oggi noia mortale. 

Boh, pareri. Mai ascoltata con così grande attenzione una conferenza di un nostro allenatore, mai banale, ricca di spunti interessanti, piacevole, non è durata mezz'ora per caso, se una discussione di calcio ti annoia non è certo colpa di Sarri, ti consiglio una bella serata a Zelig, li ti diverti sicuro.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Zidane89 ha scritto:

Non vorrei sempre fare paragoni, ma l'ironia di Allegri nelle conferenze erano uniche.  Spero che Sarri diverta come lui alle vigilie. Oggi noia mortale. 

Son gusti, per me è una delle interviste più interessanti degli ultimi anni, ha parlato di calcio per 26 minuti sinceramente non capisco cosa si possa volere di più, Sarri è un analitico ha parlato di turnover del perchè insiste su un certo assetto e certi giocatori, del perchè gioca matuidi delle difficoltà di rabiot dei miglioramenti di ramsey del potenziale di bentancur e de ligt di come si allena higuain delle difficoltà della squadra e del lavoro che c'è da fare, ha parlato di calcio.

Meglio di così per me non poteva essere.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Falso, allegri é partito dalle serie infime proprio come sarri.

Allegri è stato giocatore di livello.

Aveva un mentore che frequentava fisso la serieA, livello tipo Giampaolo o de francesco.

Era più conosciuto nell'ambiente, le porte gli si aprivano più facilmente.

E poi diciamola tutta era bravo.

Il Cagliari lo faceva giocare proprio bene e al milan in smobilitazione fece buone cose.

Da noi per tre anni è stato semplicemente perfetto.

Poi dopo Cardiff la fine.

 

Credo che ci sia stata la congiuntura di due fattori a stroncarlo:

1) la sua tendenza a spaccare giocatori: le medie infortuni sotto di lui sono assurde.

2) la tendenza della Juve a prendere giocatori vicini ai 30  e con storico infortuni  pesante.

 

Una miscela esplosiva.

Cioè uno può anche avere la fissazione per Khedira ( vedere Brasile-Germania 1-7) però lo metti se sta bene e lo mantieni in buona forma.

Non è che lo metti appena cammina e si spacca ogni 2 partite

 

4 minuti fa, Excalibur ha scritto:

Boh, pareri. Mai ascoltata con così grande attenzione una conferenza di un nostro allenatore, mai banale, ricca di spunti interessanti, piacevole, non è durata mezz'ora per caso, se una discussione di calcio ti annoia non è certo colpa di Sarri, ti consiglio una bella serata a Zelig, li ti diverti sicuro.

Ti applaudo.

Allegri alla fine diceva solo boiate.

qua si parla di calcio,   è diverso

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Zidane89 ha scritto:

Non vorrei sempre fare paragoni, ma l'ironia di Allegri nelle conferenze erano uniche.  Spero che Sarri diverta come lui alle vigilie. Oggi noia mortale. 

Mah io preferisco di gran lunga che mi parli di tattica e singoli,oggi abbiamo capito che bentacur sara importante higuain pure ,manzo no e ramsey in che ruolo giocherà,molto meglio che parlare sempre si Livorno (senza offesa alla bellissima citta)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché perché perché bisogna sempre tirare in ballo paragoniiiiiiiiii

 

Io mi sono sempre divertita alle conferenze stampa di Allegri, ma non erano mica solo battute, parlava di calcio anche lui bah  se banalizzate tutto alle metafore ippiche allora semplicemente non lo comprendevate .doh 

E mi sono divertita oggi a sentire la conferenza di Sarri, che ha parlato di calcio senza usare metafore, ma ha detto cose interessantissime e mi è piaciuto molto. Noioso per niente bah 

 

E l'avete menata per 5 anni con Conte, ora la menerete con Allegri??? Ma non ci si può godere il presente e basta, Dio mio?????

  • Mi Piace 3
  • Grazie 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Falso, allegri é partito dalle serie infime proprio come sarri.

In ogni caso aver giocato molti anni in serie A ti apre delle porte e ti fa avere conoscenze (é stato per esempio secondo di Galeone).

Sarri non era davvero nessuno, come uno di noi che molla tutto e prova ad allenare.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La curiosità è sempre più forte.

Secondo me alla rosa continua a mancare qualcosa d'importante ma Sarri ha già iniziato a rimescolare le carte in maniera piuttosto interessante. 

Belle le parole su Rodrigo e Rabiot, spero che il nuovo corso passi tanto da loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Falso, allegri é partito dalle serie infime proprio come sarri.

Beh, questo no, dai... a 36 anni ha iniziato ad allenare in C2, la stessa squadra in cui ha concluso la carriera da allenatore. L'anno dopo era già in C1. E dopo un paio di esperienze non andate bene venne chiamato da Galeone come secondo ed ebbe la possibilità di rilanciarsi. Sarri ha iniziato dalla seconda categoria e per arrivare in C2 ha dovuto portarci lui una squadra partendo dall'eccellenza. Un po' diverso... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con Sarri ci saranno sempre un sacco di spunti tecnici molto interessanti, cosa a cui non eravamo più abituati quando si parlava solo di formazione e bollettini medici

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zidane89 ha scritto:

Non vorrei sempre fare paragoni, ma l'ironia di Allegri nelle conferenze erano uniche.  Spero che Sarri diverta come lui alle vigilie. Oggi noia mortale. 

Finché è così va bene! Allegri era più cabaret, divertente. Sarri quando è come oggi è interessante. Bene entrambi.

 

Non sopporterei il Sarri lamentoso e piagnucolone. Quello non deve succedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Cornucopia ha scritto:

Giustissimo, ma se alla Juventus non farà quelle uscite mi verrà oggettivamente il dubbio che sia la Juve a fare grandi gli allenatori e non il contrario. Almeno sotto il punto di vista comportamentale. 

 

E a quel punto andrebbero riviste tante cose. 

ti viene il dubbio?

è sempre stato così. sempre. la forza della juve è.... la juve.

allenatori e giocatori passano, la juve resta la juve.

detto ciò, grandi aspettative su sarri, questo significa che c'è voglia di una squadra che vinca.. ma che anche  convinca.

mi è piaciuto il passaggio in cui dice..

non sono qui a replicare il gioco di altre squadre. ogni squadra ha giocatori con caratteristiche diverse a cui mi devo adeguare.. avrà un po meno palòleggio e più fisicità.

questo significa che è tutto meno che integralista oltre a porsi l'obiettivo di avere tutti i giocatori intercambiabili.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zidane89 ha scritto:

Non vorrei sempre fare paragoni, ma l'ironia di Allegri nelle conferenze erano uniche.  Spero che Sarri diverta come lui alle vigilie. Oggi noia mortale. 

io no, io spero che sarri diverta in partita e faccia il musone in conferenza stampa.

dipende cosa si vuol sentire. oggi ha parlato di calcio. poi se uno vuol ridere in conferenza può sempre andare al "circo"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.