Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Teo9

Conferenza Sarri e Szczesny pre Lokomotiv-Juve

Recommended Posts

Comincia Wojcech:

Come vive il turnover con Buffon, con un secondo così ingombrante alle spalle?
"Mi trovo benissimo, Gigi è un grande portiere e un grande uomo. Fare un anno con lui è un'esperienza bella, una gioia. Quando gioca è ancora in forma, sta facendo benissimo, siamo contenti di averlo con noi".


Nell'ottobre del '97 Buffon esordiva in Nazionale. Lei che faceva?
"Facevo tennis, non giocavo a calcio. Ero scarso, fatico a rispondere..."


Lei è molto amico di Krychowiak, centrocampista della Lokomotiv
"Non gli voglio mandare messaggi. Siamo amici dal 2004, da tanti anni. Per noi è bello, abbiamo cominciato a quattordici anni nei campi brutti, con l'Under 14 della Nazionale, due settimane fa abbiamo giocato contro per la prima volta. E' una storia bella, importante. Detto questo, non vedo l'ora di batterlo domani".


Quanto è importante non prendere gol?
"Abbiamo fatto una serie troppo lunga senza clean sheet, adesso vogliamo continuare sulla strada degli zero gol subiti".


Chi l'ha impressionata della Lokomotiv all'andata?
"Per una questione di simpatia devo dire Krychowiak..."


Chi sono i migliori portieri al mondo?
"Difficile da dire, ci sono tanti portieri di grande livello. Alisson, Ter Stegen... Ne dico due. Anzi: il terzo è Oblak".


E lei, si sente un fuoriclasse?
"Non lo dirò mai ma faccio parte di una delle più grandi in Europa, mi sento forte. Però non mi piace giudicarmi, spero di far bene per i compagni e basta".

 

La parola passa a Mister Sarri:

La preoccupa di più il passaggio del turno o la crescita della squadra?
"In Europa se non fai gare di livello, non prendi punti. E' una gara difficile, loro già all'andata ci hanno creato difficoltà. In Champions se non fai prestazioni non fai risultati. L'obiettivo è passare il turno, vogliamo poi il primo posto nel girone nella prossima ma facciamo i conti con una squadra che si giocherà le residue possibilità di qualificazione".


Che bilancio fa a livello di risultati?
"Bene, sia a livello di campionato che di Champions. Abbiamo ancora margini di crescita, se guardi i dati delle scorse stagioni e di questa, sono diversi per il baricentro della squadra, tiri fatti, subiti. Non sempre in meglio ma sono diversi, il lavoro pende in una direzione diversa. Ho la sensazione che, per fortuna, nei singoli ci siano margini di crescita".


Dopo la gara di andata, Ronaldo ha parlato di pullman della Lokomotiv davanti alla porta.
"Se ci fossero contromisure contro chi fa densità, nessuno farebbe più densità. E' difficile, a meno di non sbloccarla subito. Sono situazioni che si risolvono con la trovata di un singolo più che con la tattica, per fortuna abbiamo una schiera di giocatori con grandi qualità. Se loro ripropongono l'atteggiamento dell'andata, ne verremo a capo ma faranno una gara diversa. In casa sono differenti, più aggressivi e propositivi".


Come sta gestendo Higuain e Dybala nel turnover?
"L'ultima cosa che vorrei fare è convincere chi sta fuori. La situazione i ragazzi la conoscevano bene da subito, si sono tirati bene fuori dal mercato e a rimanere. Facendo questa scelta sapevano che difficilmente avrebbero giocato in contemporanea. Se riuscirò a farli giocare insieme, sarò il primo a esserne contento".


Come sta De Ligt?
"Non era in condizione di giocare, è uscito con una caviglia in disordine dal derby, ha bisogno di giorni per rimettersi in sesto. Non è niente di grave, si risolve in breve ma oggi non era in condizione di calciare".


Tocca a Rugani domani?
"Abbiamo Rugani e Demiral, decideremo tutti insieme".


Chi tira le punizioni in casa Juventus?
"Mi sembra strano che in Russia la discussione sia su chi tira le punizioni tra Ronaldo e Pjanic... Loro due sono gli indicati per le punizioni, decidono loro".


Mandzukic andrà via?
"E' fuori dalla rosa per un accordo suo con la società. Non ho modo di parlarci e non so quale sia la decisione per gennaio".


Quanto fa piacere che i giocatori dicano di esser soddisfatti del suo gioco?
"La novità porta interesse e stimoli nuovi, nei primi mesi in cui giochi diversamente i giocatori è normale siano coinvolti. Le difficoltà vengono fuori quando la squadra pensa di saper fare un gioco quando non ne è pienamente in possesso".


Domani è possibile vedere Douglas Costa titolare?
"Se parte titolare non arriva al 90', può fare o un lungo o un corto spezzone. Lo decidiamo domani".


Cosa ha trovato di diverso nell'Higuain del Napoli da questo Higuain?
"E' migliorato nel mettersi a disposizione del collettivo. Prima era più egoista, giocava per le finalizzazioni, per il gol, per segnare. Partecipa difensivamente, un tempo non era così. La predisposizione ad andare all'assist non era questa. E' meno pericoloso in area ma è cambiato a livello di motivazioni. Se l'atteggiamento in campo è questo, sta cambiando a livello caratteriale. Ha sofferto lo strappo con la Juventus, l'ha vissuto come una sconfitta a livello personale".


L'Italia parla di razzismo. Ne ha parlato più volte, l'episodio di Balotelli cosa cambia?
"L'ho visto come tutti. Purtroppo scappa da ridere quando si parla di razzismo nel calcio. Non sono persone che si tirano via da un luogo isolato, le forme di razzismo ci sono nella società. Come conseguenza che il razzismo c'è nella società, entra negli stadi. Non puoi pensare che lo stadio sia diverso. A livello di calcio, se parli di queste derive, abbiamo ogni strumento tecnologico per arrestare la gente in poche ore. Non so se ci siano leggi a riguardo, il calcio deve fare una tavola rotonda col Governo. Non è più ammissibile nel 2020 essere insultati dal punto di vista territoriale o razziale. La razza è una, è quella umana. Calcio e politica si parlino. Gli strumenti ci sono. Basta squalificare stadi e curve, in curva ci sono diecimila persone e magari ci sono duecento razzisti. Si inizi a farla pagare a livello individuale".

  • Mi Piace 5
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Come sta gestendo Higuain e Dybala? Non è facile convincere giocatori di quel calibro a giocare una partita, poi magari quella dopo no. Come li ha portati ad avere un rendimento buono nonostante questa alternanza?

L'ultima cosa che vorrei fare è convincerli a stare fuori. Io do la formazione e chi sta fuori sta fuori. La situazione i ragazzi la conoscevano da inizio stagione, entrambi hanno avuto una forte decisione nel tirarsi fuori dal mercato e rimanere. Quando hanno fatto questa scelta sapevano che difficilmente avrebbero giocato insieme, quindi vuol dire che sono contenti di questa situazione. Poi se riuscirò a farli giocare in contemporanea sarò il primo a esserne contento.

 

 

Sono convinta che prima o poi ci riuscirà a farli giocare insieme. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero che faremo una bella partita domani, voglio vedere la juventus giocare a calcio. Ogni tanto è naturale giocare meno bene, però i nostri standard devono alzarsi, vincere "alla Allegri" non basta più, la maggior parte delle volte che scendiamo in campo dobbiamo imporre il nostro gioco, specialmente quando affrontiamo squadre del livello del lokomotiv.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, Teo9 said:

Mandzukic andrà via?
"E' fuori dalla rosa per un accordo suo con la società. Non ho modo di parlarci e non so quale sia la decisione per gennaio".

Oh finalmente lo ha ammesso , era ora che lo dicesse che è fuori rosa , ci voleva tanto a dirlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Cr7theLegend ha scritto:

Oh finalmente lo ha ammesso , era ora che lo dicesse che è fuori rosa , ci voleva tanto a dirlo?

Ma se lo dice da 2 mesi

  • Mi Piace 2
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Cr7theLegend ha scritto:

Oh finalmente lo ha ammesso , era ora che lo dicesse che è fuori rosa , ci voleva tanto a dirlo?

Beh direi che e' ancor più rilevante la conferma che lo stare fuori sia dovuto ad un accordo tra lui e la societa'. Non da una scelta di Sarri

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Turellone78 ha scritto:

Ah ok avevo capito iniziasse alle 19:50 .ok

 

22 minuti fa, Teo9 ha scritto:

Ora di Mosca però...

No erano le 19,50 italiane ma è iniziata prima del previsto (le 19,50 di Mosca sarebbero le 17,50 nostre)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante questa parte: 

 

"La novità porta interesse e stimoli nuovi, nei primi mesi in cui giochi diversamente i giocatori è normale siano coinvolti. Le difficoltà vengono fuori quando la squadra pensa di saper fare un gioco quando non ne è pienamente in possesso".

 

spero che la squadra continui a seguirlo e crescere con umiltà...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Broke. ha scritto:

Mandzukic mi fa parecchio schifo per come si è ridotto

Tutto questo per non accettare di essere una riserva. Come se fosse Ibrahimovic!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.