Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Kobayashi

Juventus annuncia ufficialmente le motivazioni dell'aumento di capitale: "situazione di tensione finanziaria"

Recommended Posts

6 ore fa, blackwhiteduke ha scritto:

ecco questo magari anche no :d .. all´uefa non son cosí tonti eh... 

ai primi tempi di suning un giornalista della gazzetta ebbe la brillante idea di ipotizzare uno scambio di giocatori fra l´inter e la squadra cinese di suning...per eludere il fpf... 

ancora ci rido se ci ripenso...ovviamente non si fece nulla di tutto questo perché...si lo puoi anche materialmente fare..ma poi l´uefa quando fa la valutazione al tuo bilancio toglie la plusvalenza perché ottenuta tramite cessione a club in cui la proprietá combacia

Certamente. Ma io non dico che bisogna imbrogliare sui prezzi. Infatti l'inter mi pare che ha venduto eder a 5 milioni e il milan djalo pure a 5. Intendevo una situazione di comodita'. Esempio ; mi servono 10 milioni subito di plusvalenza. Invece di prestare pereira e mavididi al digione ; se ha la squadra satellite li vendo a 5 milioni ciascuno alla squadra satellite. Se metto pereira a bilancio 5 milioni nessuno dice nulla; ovviamente se metto 30 milioni allora la uefa puo' intervenire.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/11/2019 Alle 16:00, Tetti Fré ha scritto:

Il problema strutturale no, è ovvio che va ridotto il monte stipendi, che pure senza Rabiot, Demiral, Mandzukic e Can si abbassa di parecchio. Ma la soluzione definitiva l'avremo tra massimo due anni, con la fuoriuscita di CR7

Si ma un bambino capirebbe facilmente che se vuoi vendere qualcuno ad un buon prezzo lo devi far giocare di tanto in tanto. Ma "merce" devi esporla non tenerla sotto il bancone. Sarri da questo orecchio non ci sente! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Sugarleonard ha scritto:

La proposta della uefa iniziale era 4 posti fissi alle prime 2 del ranking e 3 posti fissi alla terza e la quarta del ranking (ovvero italia e germania). Agnelli si e' battuto per estendere alla terza e alla quarta il quarto posto fisso. Ho seguito attentamente il caso giorno per giorno.

Sì ma non penso l'abbia fatto per altruismo: l'ha fatto per rendere pressoché garantito alla Juve l'accesso alla Champions, e di conseguenza i ricavi derivanti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Aledello72 ha scritto:

Tranquilli la societa' ha  chiara la situazione

Vedrete e' solo questione di tempo 

Il mercato continueremo a farlo e a breve tutte le previsione societarie rientreranno in positivo,

Certamente la proprietà sa quello che fa,non sono dilettanti, però il mercato degli ultimi due anni è stato raffazzonato. Non capisco proprio i rinnovi a quelle vecchie cariatidi che comunque pesano a bilancio. Non capisco certe scelte se c'è programmazione,va bene che i calciatori sono uomini ma sono anche professionisti e devono stare alle regole. Quando percepisci certi ingaggi non sei più un normale dipendente,diventi un asset...quando diventa un peso va tagliato. Le due ultime sessioni di mercato sono state a dir poco confusionarie.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un calcolo semplice.

Questo è il peso a bilancio di alcuni giocatori attualmente in rosa, postato da un altro utente, che reputo poco utili in base al loro valore, stipendio o salute.

Matuidi 15.5
Khedira 24
Mandzukic 24
Pjaca 18
Costa 69
De Sciglio 19.5
Perin 24
Emre Can 42
Rugani 25 
Rabiot 16.5

Totale 277.5

 

Praticamente si potrebbe snellire la rosa, vendere i giocatori della lista e prendere 2/3 giocatori come si deve piu' 2/3 giocatori di esperienza e/o ctp che si accontentano di poco e ringraziano ogni giorno di giocare nella Juve.

Una mezz'ala ed un trequartista da 100M e 10 netti di ingaggio pesano a bilancio, con un contratto quinquennale (ovvio, non devi prendere trentenni)  circa 80M in totale.

Se aggiungi 4 riserve da una ventina di milioni e 2 a stagione netti ti costano (faccio una media a seconda della durata del contratto che andrebbe in base all'età di ognuno) sui 40M.

In totale siamo a 120... contro 277.5 e ci sarebbe ancora spazio per un ritocchino o due.

Saremmo piu' competitivi e risparmieremmo un botto. Basta avere una rosa sana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, blackwhiteduke ha scritto:

il "grosso" comunque é concentrato in questi primi 2 anni di "effetto cr7" .. la crescita degli anni successivi sará presumibilmente piú lieve... questo perché:

- i ricavi da gare (stadio, cachet amichevoli e tournee´) han giá registrato nel 18-19 un incremento importante (da 56 a 70mil) a causa principalmente del maxi aumento dei prezzi, ovviamente giustificato e giustificabile dall´arrivo di cristiano... tuttavia sembra esser ormai raggiunto quello che si puó definire la "massima spremitura possibile del tifoso"... ovvero siam arrivati ad un punto in cui si riesce ad avere una percentuale di posti venduti ottimale ad un prezzo probabilmente limite...andare oltre significa vedere azzerato l´ipotetico maggior guadagno derivante dall´aumento da una risposta minore in termini di acquisto..tant´é che giá quest´anno in presenza di un lieve aumento dei prezzi..molto minore rispetto all´anno scorso..le prime cifre di incassi stadio son rimaste del tutto simili a quelle dello scorso anno (leggera flessione dei posti venduti)..questo significa che in questo momento il limite é quello...pensavo anch´io che uno stadio piú capiente potesse a questo punto della nostra storia esser stato conveniente..ma la situazione economica del paese é quella che é..questo genere di spese (spesso aumentate anche da quelle di viaggio) son diventate troppo un lusso...forse in un futuro in cui la capacitá di spesa media degli italiani sia aumentata si potrebbe pensare ad un progetto stadio nuovo..piú grande e in grado di dare maggiori ricavi..al momento mi pare difficile...direi che per i prossimi anni il range di ricavi atteso in questa voce potrá arrivare al massimo intorno agli 80-85 milioni..a patto di arrivare in semifinale in champions avendo a quel punto 6 match casalinghi con cui fare incasso...con la possibilitá di arrivare a sfiorare i 100 milioni quando scadrá (dicembre 2023) il contratto con sportfive e dagli attuali circa 3 milioni annui di (loro) contributo si potrá arrivare ad ottenere circa una decina di milioni.

- i diritti televisivi/proventi media... qui´ la voce nell´ultimo bilancio é stata di 206 milioni contro i 200 dell´anno precedente...c´e´ stata una diminuzione dei ricavi da diritti tv nazionali dovuto alla nuova ripartizione imposta dalla legge di stabilitá 2018... in compenso c´é stato un incremento dei ricavi da coppa, dovuto all´entrata nel nuovo triennio "commerciale"... con premi aumentati rispetto al triennio precedente..e che appunto..nonostante il risultato sportivo fosse il medesimo son cresciuti di circa 17 milioni...
Prospettive di crescita nel breve-medio termine ? non eccezionali..o meglio..legate soprattutto ai risultati che si otterranno in champions..dove peraltro incassano anche i nostri competitor europei..il problema per quanto riguarda questa voce di ricavi é relativo ai diritti tv nazionali...una cifra che al momento é parecchio lontana dalle big inglesi e dalle 2 big spagnole...e pare non essere destinata a crescere molto nel futuro..sia perché nei prossimi 2 anni (questo compreso) é di fatto una cifra bloccata e legata all´attuale contratto...sia perché al momento la prospettiva per il triennio successivo non é rosea...l´asta per i diritti tv del triennio successivo pare non porterá un incremento del totale da dividere poi fra i club...nel 18-19 in italia c´é stata una diminuzione dei pacchetti calcio venduti...potrebbe esserci una crescita del valore commerciale dei diritti esteri...(grazie principalmente a noi con l´effetto cr7)...non ho letto comunque finora riscontri relativi ad un aumento dell´audience estera della serie a (in primis delle nostre partite) che potrebbe giustificare un giusto ritocco al rialzo perlomeno dei diritti venduti all´estero..purtroppo invece proprio in questi giorni leggevo di come bein sport (che da solo rappresenta il 55 per cento dei ricavi televisivi esteri della serie a) minaccia di abbandonare la serie a perché la lega continua ad organizzare eventi (supercoppa)..in arabia saudita (???)... insomma al momento pare che la cifra di 1,1 miliardi complessivi per i club di serie a del contratto attuale, nella migliore delle ipotesi possa essere solo confermata e non incrementata nel prossimo contratto triennale...cosa significa in soldoni ? .. i diritti tv per noi son di 100 milioni oggi...lo saranno anche per il prossimo anno sicuramente..e rischiano di rimanere bloccati a questa cifra anche per i tre anni successivi...non benissimo

- i ricavi da sponsorizzazione e pubblicitá...nel 2019 109 milioni...+22 rispetto agli 87 dell´anno precedente.. questa é la voce che nel biennio subirá il maggior incremento...il valore commerciale ovviamente é il primo a giovarsi dell´effetto cr7... il guadagno di 22 di quest´anno é dovuto principalmente al bonus riconosciuto da adidas al momento del rinnovo (15 mil) e da 7 milioni evidentemente raccolti in piú con l´aumento dei ricavi da partnerships minori... la voce ovviamente crescerá ancora quest´anno...dato che da adidas arriveranno circa 13-15 milioni in piú (dipende dai bonus) rispetto all´anno scorso..e da jeep ulteriori 25 in piú... c´e´ tuttavia la perdita della sponsorizzazione del retromaglia (circa 10-12 milioni) ,.pero´ probabilmente coperta e forse anche incrementata dal maggior numero (e maggior valore) delle partnership minori (immagino in particolare da konami)...a tutt´oggi anche considerando i dati della trimestrale credo si possa immaginare questa voce al 30 giugno 2020 su un importo totale in un range fra i 140 e i 160 milioni...il dato della semestrale credo sará certamente utile a restringere il range...nel caso fossero poi 160 si tratterebbe di un aumento di 51 mlioni (quasi il 50 per cento) in 2 anni...davvero un grosso incremento..tuttavia difficile aspettarsi nell´immediato..3-4 anni successivi una crescita simile...non foss´altro perché il contratto con adidas ha una scadenza lunga nel tempo e difficilmente verrá rinegoziato prima di 18-24 mesi dalla scadenza..piú concreta la possibilitá di un aumento del ricavo da main sponsor..ma é tutto molto ancora nebuloso...ci vorrebbe una multinazionale "extra fca" che si facesse avanti...con un offerta comunque che credo possa arrivare (fra un paio d´anni alla scadenza dell´attuale) massimo a 60 milioni..viste le cifre "altrui"...

 

- i ricavi da vendita di prodotti e licenze... 44 milioni nel 2019...in (clamoroso) aumento..rispetto ai 28 dell´anno precedente (+57 %) .. questa é la voce di maggior crescita in percentuale (e non di poco) rispetto all´anno precedente...é qui´ che l´effetto cr7 si é fatto sentire di piú .. tuttavia il boom é prevedibile sia soprattutto nel primo anno dell´ "era cr7" .. quando ovviamente l´entusiasmo porta il tifoso alla corsa sfrenata all´acquisto (in primis della maglia ovviamente)...la trimestrale di quest´anno mostra un (naturale,fisiologico) calo rispetto al primo trimestre dello scorso anno (-23 %).. e credo che quest´anno (ma anche i prossimi) l´obiettivo realistico sia il riuscire giá a confermare questa (ottima e per certi versi straordinaria) cifra..si potrá ottenere forse negli anni a venire una cifra maggiore dovuta al naturale incremento dei prezzi di vendita unito ad una conferma del numero delle vendite (si spera perché la squadra fará grandi cose e questo stimola l´acquisto)..ma..considerando che giá una squadra molto celebre per la capacitá di vendita globale come il barca, attualmente ha poco piú di 60 milioni di ricavi da questa voce, direi che nei prossimi anni, dovesse capitare di arrivare a 50 sarebbe un successo davvero eclatante.

- per finire la voce "altri ricavi" in cui finiscono principalmente i proventi di altre attivitá commerciali (accendi una stella, memberships, tour stadio e museo, proventi stadio no match day)... é una voce che piú o meno rimarrá stabile sui 30-35 milioni attuale..essendo composta da tante sottovoci i cui importi non sono singolarmente eclatanti e i cui eventuali incrementi nel tempo sarebbero minimi.

quindi ricapitolando.. la mia impressione é che la crescita di questi 2 anni (lo scorso e l´attuale) sará difficilmente ripetibile nei prossimi 3-4 anni

considerando i ricavi di gestione (stornati dei ricavi da premi uefa che dipendono strettamente dal risultato, quindi considerando stadio-commerciale-diritti tv)
siam passati dai

325 milioni ca del 17-18 ai

370 milioni ca del 18-19 e ai (stima grossolana)
430 milioni ca di quest´anno

un incremento di 105 milioni in un biennio...a occhio e croce credo che nei 3-4 anni successivi al 19-20 questa crescita ci sará ma non sará di questo tenore..e penso che si potra´ arrivare nel 2023 a toccare 500 milioni da queste voci di ricavo.

Questo significa che..aggiungendo circa 120 milioni di ricavi da competizione uefa considerando mediamente i ricavi ottenibili da un cammino che arriva in semifinale..considerando una cifra (auspicabile per tanti motivi) limitata a 30-50 milioni annui di ricavi da player trading .. considerando la possibilitá ogni anno rimanendo nei vincoli uefa di "sforare" facendo perdite sui 20 milioni .. si arriva ad un totale di 700 milioni di costi sostenibili...che é comunque giá ora il nostro importo totale di costi (660 cifra ufficiale lo scorso anno...stima verosimile di oltre 700 quest´anno)

A mio avviso quindi ora dovrebbe cominciare un opera di rimodulazione dei costi piú che di forte incremento...ma questo tuttavia era (almeno questa era la mia interpretazione) il senso dell´operazione cr7 .. portare un club che nel 2018 aveva costi complessivi di circa 520 milioni...dovendo sopperire molto (circa 100 milioni) col player trading..ad avere nel giro di pochi anni la possibilitá di sostenere costi complessivi per 700 milioni .. e senza essere costretta ad un player trading parecchio forzato ma tornando ad averlo fisiologico...avendo quindi il vantaggio di non accollarsi costi superfluei e non realizzare flussi di cassa positivi quando si tratta di fare operazioni di scambio di giocatori non strettamente necessarie dal punto di vista tecnico.
 

Siamo saturi in molte voci dei ricavi.

Una voce si tutte mi colpì  in negativo nella trimestrale di pochi giorni fa: -23% nei ricavi di vendita di prodotti e licenze. Che botta!!!

 

Voce in continua e  costante crescita: le plusvalenze :) + 52% :):)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora...

Non falliremo...

Ma ci siamo messi in una situazione imbarazzante, diciamocelo.

Non da Juve.... Perlomeno per quello che racconta la nostra storia.

D'altra parte dominiamo da 9 anni.....

Vedremo.....

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Rude Man ha scritto:

Allora...

Non falliremo...

Ma ci siamo messi in una situazione imbarazzante, diciamocelo.

Non da Juve.... Perlomeno per quello che racconta la nostra storia.

D'altra parte dominiamo da 9 anni.....

Vedremo.....

Ce la siamo cercata .troppi rinnovi inutili ad allegri .mandzu.khedira. spero nn lo facciano a matuidi.poi bisognava prendere uno tra Ramsey e rabiot.abbiamo quattro portieri a che ca**o servono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/11/2019 Alle 16:07, navi68 ha scritto:

E' la politica scelta per crescere e per non rimanere competitivi solo nell'ambito nazionale.

 

Da qui nasce la scelta di prendere CR7.

 

Il suo arrivo ha portato importanti vantaggi a livello di sponsorizzazioni e di marketing ma, per il momento, non sufficienti a coprire l'ampio gap economico con gli altri top club europei (le inglesi, Real e Barcellona, Bayern Monaco).

 

Banalmente, il futuro è ancora da scrivere.

Soprattutto le inglesi possono contare su introiti dei diritti televisivi abnormi

Qui da noi in Italia hanno fatto di tutto per farli abbassare (a noi soprattutto) in favore delle piccole 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pot ha scritto:

si potrebbe pensare ad un progetto stadio nuovo

Io costruirei uno stadio in Sicilia

Con tutti i tifosi che ci sono qui, affamati di Juve (e di calcio serio, visto la debacle del Palermo, del Catania e del Messina) sarebbe sold out ogni santa volta. 

Uno stadio con annesso centro commerciale, ristoranti, McDonald. 

Un centro che possa reggersi sulle proprie gambe e che potrebbe ospitare altri eventi nei periodi in cui la Juve non gioca 

Si potrebbero giocare che so 8-9 partite in casa giù in Sicilia, magari in inverno forte, dove qui la temperatura è più mite, e in più la Coppa Italia e un paio di partite di Champions 

40 mila posti

Sarebbe un modo per prendere soldi da un bacino di utenza ampio che oggi per vedere UNA partita a Torino deve spendere almeno 300 euro tra biglietto, viaggio e pranzo. Con quel prezzo si potresti comprare 3 biglietti. 

 

Ma magari è solo una mia illusione, una boutade 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcosa è andato storto rispetto alle previsioni, questo è sicuro. Credevo che dal punto di vista finanziario fossimo messi un po' meglio. Tagliare qualche elemento "inutile" della rosa sarebbe già qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Fabio Barbiero ha scritto:

Inter è una società destinata a fallire nel medio termine!

Già,  come stava succedendo per il Milan , col suo fondo cinese....

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Napoli anche professosi universitari continuano a sparare una serie di m* inenarrabili sui conti della Juventus .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Buffon75 ha scritto:

Io costruirei uno stadio in Sicilia

Con tutti i tifosi che ci sono qui, affamati di Juve (e di calcio serio, visto la debacle del Palermo, del Catania e del Messina) sarebbe sold out ogni santa volta. 

Uno stadio con annesso centro commerciale, ristoranti, McDonald. 

Un centro che possa reggersi sulle proprie gambe e che potrebbe ospitare altri eventi nei periodi in cui la Juve non gioca 

Si potrebbero giocare che so 8-9 partite in casa giù in Sicilia, magari in inverno forte, dove qui la temperatura è più mite, e in più la Coppa Italia e un paio di partite di Champions 

40 mila posti

Sarebbe un modo per prendere soldi da un bacino di utenza ampio che oggi per vedere UNA partita a Torino deve spendere almeno 300 euro tra biglietto, viaggio e pranzo. Con quel prezzo si potresti comprare 3 biglietti. 

 

Ma magari è solo una mia illusione, una boutade 

si in effetti è proprio una bouttanade

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Roro86 ha scritto:

Ma lo sai che Exor fattura più di Google? Certo non è la maggiore compagnia al mondo, ma non c'è ne sono di molto più grandi (23 ad essere precisi)

 

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_largest_companies_by_revenue

Si ma in quanto ad utili non è lontanamente paragonabile alle prime compagnie del Mondo.

Comunque questo è un discorso che esula da quello della Juventus.

Io credo che con 2-3 cessioni (che erano quelle preventivate a fine agosto) la situazione si manterrà sotto controllo, fermo restando il fatto che Ronaldo pesa e anche tanto dal punto di vista economico, nonostante la visibilità del brand sia in crescita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Roro86 ha scritto:

Ma lo sai che Exor fattura più di Google? Certo non è la maggiore compagnia al mondo, ma non c'è ne sono di molto più grandi (23 ad essere precisi)

 

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_largest_companies_by_revenue

A livello generale vorrei che si capisse che i volumi di fatturato della Exor non c’entrano nulla con quanto la stessa intende investire nella Juve.

Innanzitutto Exor è una Holding, definita anche la “cassaforte di Famiglia Agnelli “ che fa capo ormai a decine di “discendenti “ dell’Avvocato alla gran parte dei quali interessa di più investite in altri campi, o portare i soldi a casa...

In altre parole Andrea Agnelli, e lo stesso Elkann, hanno un peso molto relativo nelle decisioni, qualora volessero allargare un po’ i cordoni della borsa..

Inoltre, a prescindere dall’eventuale aspetto affettivo, ogni investimento deve dare un suo ritorno e i bilanci della Juve invero, e purtroppo, non sono il massimo..

Si può dire che il valore delle azioni è salito, e questo è vero, tuttavia le azioni delle società di calcio sono abbastanza volatili, in assoluto e rispetto a società industriali, in quanto spesso dipendono dal risultato di una partita, da un turno di CL passato oppure no....

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, NaneVecchina ha scritto:

A livello generale vorrei che si capisse che i volumi di fatturato della Exor non c’entrano nulla con quanto la stessa intende investire nella Juve.

Innanzitutto Exor è una Holding, definita anche la “cassaforte di Famiglia Agnelli “ che fa capo ormai a decine di “discendenti “ dell’Avvocato alla gran parte dei quali interessa di più investite in altri campi, o portare i soldi a casa...

Si e no... La vera e propria cassaforte e' la "Giovanni Agnelli e C." che a sua volta possiede ecc ecc...

Ovviamente i soldi degli Agnelli arrivano alla Juve tramite Exor (che non appartiene tutta agli Agnelli) perche' e' tramite questa che ne possiedono  una parte delle azioni.

 

16 minuti fa, NaneVecchina ha scritto:

In altre parole Andrea Agnelli, e lo stesso Elkann, hanno un peso molto relativo nelle decisioni, qualora volessero allargare un po’ i cordoni della borsa..

Inoltre, a prescindere dall’eventuale aspetto affettivo, ogni investimento deve dare un suo ritorno e i bilanci della Juve invero, e purtroppo, non sono il massimo..

Si può dire che il valore delle azioni è salito, e questo è vero, tuttavia le azioni delle società di calcio sono abbastanza volatili, in assoluto e rispetto a società industriali, in quanto spesso dipendono dal risultato di una partita, da un turno di CL passato oppure no....

 

Questo vale per tutte le aziende; il modello di un processore, un cellulare, un'automobile, una scheda video, una scarpa, tutti condizionano... Non siamo diversi dagli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Aho ha scritto:

Si e no... La vera e propria cassaforte e' la "Giovanni Agnelli e C." che a sua volta possiede ecc ecc...

Ovviamente i soldi degli Agnelli arrivano alla Juve tramite Exor (che non appartiene tutta agli Agnelli) perche' e' tramite questa che ne possiedono  una parte delle azioni.

 

Questo vale per tutte le aziende; il modello di un processore, un cellulare, un'automobile, una scheda video, una scarpa, tutti condizionano... Non siamo diversi dagli altri.

Proprio uguali uguali non siamo in quanto una società industriale deve proprio “inciuccare” un prodotto, mentre per noi basta che un tiro di Higuain, magari deviato col sedere da un difensore,  vada sul palo anziché in rete in una finale di CL e ne determini il risultato...

Poi una volta per tutte, io cerco di dire ciò che penso, anche se spesso fuori dal coro, per cui non sono un troll, un “libidinoso menagramo”, ecc , come a volte vengo etichettato da alcuni utenti e permalosi “moderatori”....

Sono da una vita, già lunga.., juventino e sfido molti che scrivono sul forum a sapere cose sulla Juve...  

Sereno sabato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Roro86 ha scritto:

Ma lo sai che Exor fattura più di Google? Certo non è la maggiore compagnia al mondo, ma non c'è ne sono di molto più grandi (23 ad essere precisi)

 

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_largest_companies_by_revenue

Questa classifica e' semplicemente sbagliata. Un errore che rimbalza da sito a sito. Perche' i 150 miliardi di fatturato di exor non esistono. Quello e' il fatturato delle societa' controllate da exor. Infatti si capisce dagli utili bassi, che sono gli utili delle quote di exor , non tutti gli utili interi. Esempio: fca ha 110 miliardi di fatturato . Exor controlla fca con il 29%. Quindi exor ha solo una frazione di fatturato , non tutto........poi chiaramente controllare delle societa' importanti significa avere molto potere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Aho ha scritto:

Si e no... La vera e propria cassaforte e' la "Giovanni Agnelli e C." che a sua volta possiede ecc ecc...

Ovviamente i soldi degli Agnelli arrivano alla Juve tramite Exor (che non appartiene tutta agli Agnelli) perche' e' tramite questa che ne possiedono  una parte delle azioni.

 

Questo vale per tutte le aziende; il modello di un processore, un cellulare, un'automobile, una scheda video, una scarpa, tutti condizionano... Non siamo diversi dagli altri.

Rispondo al post sulla “catena” di partecipazioni, Exor, ecc.

Hai ragione ho volutamente semplificato, ma il tuo puntuale chiarimento non sposta di una virgola le mie considerazioni in fatto di rapporto tra volumi di “fatturato” ed investimenti nella Juve, e soprattutto sul fatto che gli “azionisti “ possano privilegiare altri tipi di “investimenti “...

Poi sarei ovviamente felice se facessero una sostanziosa iniezione di denaro fresco all’anno.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, NaneVecchina ha scritto:

Proprio uguali uguali non siamo in quanto una società industriale deve proprio “inciuccare” un prodotto, mentre per noi basta che un tiro di Higuain, magari deviato col sedere da un difensore,  vada sul palo anziché in rete in una finale di CL e ne determini il risultato...

Considerato l'alto volume di investimenti che si fa ora nelle squadre di calcio, sia sui giocatori, sia sulle strutture fisiche, il risultato di una partita condiziona relativamente il valore delle azioni. Magari una finale vinta lo fa alzare un po' e quella persa abbassare, ma si guarda di piu' a un complessivo piano industriale di investimenti, spalmato in piu' anni e anche alla dirigenza che lo attua. Noi da questo punto di vista siamo messi bene, considerato che abbiamo una dirigenza di alto valore, capace di portare una serie di successi consecutivi mai avuti prima, senza mandare in crisi la parte economico/finanziaria (non abbiamo mai subito provvedimenti per il FFP), dinamica, ambiziosa, vogliosa di investire e non di vivacchiare.

 

Ovviamente gli imprevisti possono capitare e determinare il successo o meno di un'azienda. Ma riguarda proprio tutti, noi non facciamo eccezione.

Per esempio, alcuni anni fa, un'alluvione in Tailandia danneggio' seriamente gli apparati produttivi dei dischi rigidi dei maggiori produttori mondiali e questo fece schizzare alle stelle il prezzo degli stessi. Un disco da 1Tb che poteva costare anche meno di 100 euro, sali' a circa 300, quelli da 3 TB ancora di piu' e i tagli piu' grandi da 6TB sparirono letteralmente dal mercato, per lungo tempo, per i prezzi proibitivi. Una crisi non dovuta a cattivi investimenti ma a tutt'altro.

 

Per cui anche la Juve se dovesse subire, che ne so, infortuni significativi ai suoi 10 migliori giocatori tutti insieme, andrebbe in seria crisi, ma sono appunto imprevisti molto rari di una certa consistenza, non legati al singolo episodio per quanto significativo come la perdita di una finale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, NaneVecchina ha scritto:

Rispondo al post sulla “catena” di partecipazioni, Exor, ecc.

Hai ragione ho volutamente semplificato, ma il tuo puntuale chiarimento non sposta di una virgola le mie considerazioni in fatto di rapporto tra volumi di “fatturato” ed investimenti nella Juve, e soprattutto sul fatto che gli “azionisti “ possano privilegiare altri tipi di “investimenti “...

Poi sarei ovviamente felice se facessero una sostanziosa iniezione di denaro fresco all’anno.. 

Siamo d'accordo, gli Agnelli investono come meglio credono e fanno bene. Del resto la Juve e' sempre stata usata dai giovani manager della famiglia come banco prova per farsi le ossa, in un mondo molto competitivo come quello sportivo, con un "giocattolo" incapace di intaccare il patrimonio. In ogni caso un aumento di capitale da 300 milioni, per un impegno sicuro di Exor di quasi 200, non e' da sottovalutare, considerato che l'ultimo anno il profitto del gruppo e' stato di circa 1.500 e che alcune aziende non se la passano benissimo (ammesso che le mie informazioni non siano sbagliate).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.