Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

California

Sarri post Lione: “Faccio fatica a far passare certi concetti a questa squadra, con questi presupposti è difficile giocare a calcio”

Recommended Posts

La verità è che quelli che dovrebbero essere i nostri leader, l'allenatore e il "capitano", non hanno nulla di juventino.

Le dichiarazioni di sarri e di bonucci di ieri, per motivi diversi, sono state imbarazzanti.

Già abbiamo delle difficoltà tecniche perché la rosa è allestita male, poi se la gestione del gruppo è in mano a questi siamo proprio messi male

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

Infatti sarri è stato preso apposta, no? Eppure dopo 7 mesi lui stesso ammette di non riuscire. Cosa altro ti serve? 

Klopp ci ha messo due anni. 

 

Dopo di che, evidentemente ho problemi a farmi comprendere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, white chocolate ha scritto:

La verità è che quelli che dovrebbero essere i nostri leader, l'allenatore e il "capitano", non hanno nulla di juventino.

Le dichiarazioni di sarri e di bonucci di ieri, per motivi diversi, sono state imbarazzanti.

Già abbiamo delle difficoltà tecniche perché la rosa è allestita male, poi se la gestione del gruppo è in mano a questi siamo proprio messi male

sono molto d'accordo

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, AleDP92 ha scritto:

Portarci QUASI via qualcosa non significa niente, non lo ha vinto. 

Se avesse vinto, avremmo dovuto nasconderci sotto terra.

 

Ps. In Premier, Sarri è arrivato terzo, esattamente come Guardiola al suo primo anno. Klopp, invece, al suo primo anno in Inghilterra, arrivò addirittura ottavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, LorenzoC ha scritto:

Non per forza è una questione di piacere o non piacere Sarri ai giocatori, ma se dopo 7 mesi dichiara che non riesce a trasmettere certi concetti cosa ne deduci? D'altronde o cambi mezza squadra, e sai che non lo faranno mai indipendentemente da quello che pensiamo noi, o prendi un allenatore che abbia un certo carisma e soprattutto curriculum. Vediamo comunque come si evolve la situazione, siamo ancora in corsa su tutti i fronti...ma se dovessimo uscire agli ottavi col Lione non punto un euro sulla permanenza di Sarri.

Completamente d'accordo con te. Ma gridare all'impiccagione immediata di Sarri mi sembra inutile. 

Non è la fine del mondo rimanere a bocca asciutta per un anno, chiaro da qui a giugno deve essereci una reazione per lo meno nervosa, di orgoglio, non dico tecnica. 

Vorrà dire che comunque i giocatori credono ancora nel progetto Sarri seppur con tanti limiti. 

Allora si potrebbe continuare con lui e comprargli quei 2-3 elementi giusti l'anno prossimo. 

Altrimenti via Sarri e buona pace a tutti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ZizouZidane ha scritto:

Klopp ci ha messo due anni. 

 

Dopo di che, evidentemente ho problemi a farmi comprendere. 

No. Klopp ha preso una squadra che non veniva da 8 scudetti di seguito. Mentre lui aveva comunque vinto due campionati ed aveva fatto una finale di Champions. 

Dopodiché, ad inizio stagione la squadra girava, poi è successo qualcosa. Evidentemente ha problemi di gestione e questo in un grande club è un limite inaccettabile 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

Se avesse vinto, avremmo dovuto nasconderci sotto terra.

Occhio che nel caso si perda quest'anno lo scudetto, sarebbe ancora peggio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con questo centrocampo di lumaconi e con il "superpartes" Bonucci, il primo a ritardare il gioco, non vinceremo mai in Europa (e secondo me quest'anno neanche in Italia), è troppo facile gettare la croce addosso a Sarri

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, AleDP92 ha scritto:

Occhio che nel caso si perda quest'anno lo scudetto, sarebbe ancora peggio. 

e poi ci sarebbe la faccenda del Lione, di questo Lione. Se non la si raddrizza, altro che nascondersi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, AleDP92 ha scritto:

Occhio che nel caso si perda quest'anno lo scudetto, sarebbe ancora peggio. 

Non credo proprio. Quest'anno c'è un'Inter oggettivamente attrezzata.

 

Evidentemente non ricordi i fatti. Ti rinfresco la memoria: quel Napoli, in attacco, aveva Mertens, Insigne, Callejon e Ounas. Noi Dybala, Higuain, Mandzukic, Cuadrado, Costa e Bernardeschi. Se per te è la stessa differenza che c'è quest'anno tra l'Inter e noi allora alzo le mani.

 

Ps. In Premier, Sarri è arrivato terzo, esattamente come Guardiola al suo primo anno. Klopp, invece, al suo primo anno in Inghilterra, arrivò addirittura ottavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Eymerich ha scritto:

Il problema è che fan pena soprattutto i nuovi, altro che senatori. Rabiot e Ramsey sono stati acquisti fallimentari.

Quando scrivevo, quest'estate, che il PSG con Rabiot e Matuidi non aveva mai vinto nulla pur avendo Neymar e Cavani davanti, che vendere Cancelo e Spinazzola per prendere Danilo era follia, che Ramsey è un giocatore incompiuto con grossi limiti, mi si diceva che non capivo nulla.

Quando dicevo che non bisognava riprendere il mercenario Bonucci e, più avanti, che era da scriteriato dargli la fascia di capitano, idem.

Adesso sono tra i pochi a non essere affatto sorpreso.

Volete sapere come si risolve questa situazione, la prossima stagione?

Fascia a Ronaldo, via Bonucci, via Buffon, via Bernardeschi, via Danilo, via Ramsey, Matuidi, Rabiot, Higuain.

Rifondazione, puntare sui giovani, Icardi manco col cannocchiale, Tonali subito.

Bisogna intervenire radicalmente.

.ok

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

Klopp ci ha messo due anni. 

 

Dopo di che, evidentemente ho problemi a farmi comprendere. 

Comunque tengo a precisare che in  uno scambio di opinioni 99 volte su 100 ognuno rimane della sua, ma il confronto ci sta perché altrimenti ci annoieremmo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, RogerWaters ha scritto:

Dopodiché, ad inizio stagione la squadra girava, poi è successo qualcosa. Evidentemente ha problemi di gestione e questo in un grande club è un limite inaccettabile 

E, vediamo, secondo te la motivazione qual è?

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, 77luca ha scritto:

 2 anni di contratto a Sarri, 3 a Rabiot e Ramsey, 1 al Pipa ecc...

Salvo rinnovi. Da Paratici mi aspetto di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, bianconeroestop ha scritto:

è troppo facile gettare la croce addosso a Sarri

può essere, ma allora a giugno scorso Sarri poteva dire "avete un centrocampo di lumaconi, non vengo, grazie." I giocatori li conosceva. Che Ramsey e Rabiot non siano due fulmini lo sapevo io che vedo un paio di partite a settimana, che Benta non sia Zidane idem e che Pjanic parta forte per poi sparire, anche. Lo fa da almeno due anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, LibeLibeccio ha scritto:

Beh, dai, fu tutto abbastanza casuale.

La partita cambiò con l'ingresso di Lichtsteiner...che è tutto dire; il tifoso juventino medio smadonnava ogni volta che lo vedeva in campo...

 

Ciò detto, mi pare evidente come il plus che Allegri aveva dato a quel gruppo nei primi tre anni, è andato via via scemando negli ultimi due (soprattutto l'ultimo).

E' nell'ordine naturale delle cose e, anzi, 5 anni sono stati un ciclo molto lungo e vittorioso.

Fu una partita per molti versi fortunata, ma quello che intendevo dire è che Allegri, sia lì che in altre occasioni, fu bravo a rimettere in sesto una gara contro un avversario che andava al triplo, che faceva un calcio di possesso e aggressivo, che letteralmente non te la faceva vedere mai. Il classico calcio che subiamo ovunque in Europa da anni e anni, ma che con allenatori come lui riuscivamo a contrastare grazie a una sagacia tattica che a mio avviso Sarri non ha. Con Sarri se non sei brillante fisicamente subisci e basta, o fai possesso sterile con zero occasioni come quello del secondo tempo di ieri. Che poi Allegri fosse arrivato a fine corsa posso essere d'accordo, ma a mio avviso molti calciatori sono più a fine corsa di lui. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, CR7Juve92 ha scritto:

Salvo rinnovi. Da Paratici mi aspetto di tutto.

per me i due CC sono il nodo più grosso, viste le cifre. Forse Ramsey ha un po' di mercato in UK ma bisogna vedere i contratti ecc...altrimenti dovranno essere per forza parte del nostro futuro cc, a prescindere dall'allenatore che avremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, 77luca ha scritto:

può anche darsi, ma ragione in più, per l'attuale allenatore, di cercare un guizzo o mollare subito. Ieri sera dice che "il giropalla della Juve è lento" ok... qual'è la sua ricetta? Farlo diventare veloce? Se è così direi che non ci siamo e ci si saluta. Ma subito. Non puoi andare da gente che vince da secoli, che comunque ha lottato ai massimi livelli anche in Europa a dirgli che fanno il giropalla lento o che, dopo la partita col Milan in C. I., "hanno palleggiato bene". Ma scherziamo? E qui ci sarebbe anche da discutere sulla comunicazione e sul modo di proporsi (che conta tanto): tu senti le dichiarazioni post partita di Sarri e di Garcia e se chiedi a uno che non lo sa quale dei due può essere l'allenatore della Juve, al 99 per cento ti risponde Garcia.

 

Se la ricetta è: insistiamo su questa strada, per essere sintetici, è meglio che lasci adesso. Ovviamente c'è poi il discorso economico che pesa. A me lui non piace però non mi va di criticare o esagerare quando uno è in difficoltà: quando si accendono i roghi bisogna stare sempre dalla parte delle streghe. Sommessamente se potessi, gli direi che la prossima potrebbe essere una settimana molto complicata, gli consiglio di giocarsela liberamente, senza vincoli di nessun tipo, almeno se finisce lì non avrà rimpianti.

 

Io credo che in Società lo scorso anno abbiano attentamente valutato quali potevano essere le candidature per il dopo Allegri. Tra quelle prendibili come profilo economico, di capacità di far giocare bene la squadra e di conoscenza del calcio italiano, l’unica possibile era Sarri.

Altri allenatori erano o estremamente esosi (Pochettino), o deboli (Spalletti), o storicamente interisti (Mourinho) e quindi non vi erano altre possibilità.

La società aveva in mente di iniziare a modificare la squadra e completarla in 3 anni, non è riuscita a farlo già da quest’anno poiché i mancati addii di Higuain e Dybala hanno bloccato il mercato. Le uscite di Can, Kean e Manzo sono state fatte o per plusvalenze o per abbassare il monte ingaggi e quindi per il bilancio.

Paratici e Nedved che, perdona la battuta, se sono la e noi qua un motivo ci sarà, avranno come obiettivo di dover rifondare la squadra sulla base delle indicazioni di Sarri e su quello che è emerso in questo anno.

Il tutto coniugato con le esigenze del bilancio e con la volontà dei giocatori di lasciare la juve o di venirci a giocare.

Per concludere, siccome un Pirlo o Pogba a parametro zero non sono disponibili, o siamo veramente bravissimi e fortunatissimi a trovarli giovani e a costi accessibili, oppure dovremo vedere per qualche anno vincere gli altri mentre si completa di anno in anno la squadra con l’obbligo, assoluto, di qualificarsi sempre per la CL.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

Klopp ci ha messo due anni. 

 

Dopo di che, evidentemente ho problemi a farmi comprendere. 

capisco il tuo discorso, ma il problema è che c'è una differenza incolmabile tra i due personaggi in questione.

purtroppo, da agosto ad oggi, niente di quello che ci si aspettava è stato fatto,  neppure sul piano embrionale.

anzi, i messaggi "di resa" sono costanti, continui.

lo vedi Kloop parlare come fa Sarri? secondo te che percezione ha uno spogliatoio di nazionali come il nostro di fronte ad un uomo come Sarri.

Mi spiace, perché sono partito da un forte credito verso il nostro mister, ma oggi i fatti sono emblematici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ZizouZidane ha scritto:

Non credo proprio. Quest'anno c'è un'Inter oggettivamente attrezzata.

 

Evidentemente non ricordi i fatti. Ti rinfresco la memoria: quel Napoli, in attacco, aveva Mertens, Insigne, Callejon e Ounas. Noi Dybala, Higuain, Mandzukic, Cuadrado, Costa e Bernardeschi. Se per te è la stessa differenza che c'è quest'anno tra l'Inter e noi allora alzo le mani.

Mertens/Insigne/Callejon sono giocatori superiori a quelli dell'Inter. Non lo dico io, lo dice la storia del calcio italiano ed europeo. Ad oggi, apparte che la seconda gioca con Radu,Lulic,Acerbi,Immobile,Correa,Caicedo,Jony,Marusic,Lucas Leiva e posso continuare, la fortissima Inter che citi tu si è fatta un girone d'andata con Candreva,Gagliardini,Asamoah,D'Ambrosio,Bastoni,Brozovic,Sensi e quando gli è andata male ha dovuto mettere Borja Valero o Esposito. Definire quest'Inter, attrezzata, mi fa sorridere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ZizouZidane ha scritto:

E, vediamo, secondo te la motivazione qual è?

Che nella gestione di uomini ci sono tanti dettagli che intervengono. Anche nel calcio. Non basta essere un "santone" della tattica, serve saper usare i tasti giusti, soprattutto quando gestisci professionisti di livello. 

Io lo faccio di mestiere, c'è la differenza tra il giorno e la notte tra gestire neofiti e professionisti affermati. 

Lui dice spesso e l'allenamento va bene e la partita male. Ieri poi ha calato la maschera. Lo capisco, ma anche dire sta cosa in pubblico potrebbe avere un effetto deflagrante

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gianmarco86 ha scritto:

Onestamente non sono convinto che esista una "cultura" da Champions, esiste un progetto chiaro, un'organizzazione di gioco con giocatori funzionali all'idea dell'allenatore, una giusta preparazione atletica e la mentalità corretta (che poi sostanzialmente significa non farsela sotto). Ad oggi non vedo nessuno di questi elementi.

Noi nel 2015 e nel 2017 siamo arrivati ad un passo dalla Champions facendo il calcio più funzionale ai giocatori che avevamo a disposizione e grazie ad un gruppo affamato e concentrato, dall'anno scorso invece siamo caduti nella trappola ( e mi ci metto io per primo) di pensare, non si sa per quale motivo, che ci voleva un calcio champagne per vincere la Champions, quando evidentemente non è così, anche perchè altrimenti Guardiola la alzerebbe ogni anno, invece nell'ultimo decennio ha fatto meno finali di Allegri e Simeone.

Ciò che tu indichi come "occorrente" descrive in concreto che la "Cultura da Champions" la si ha quando si punta , in modo consistente e coerente , a creare le condizioni che hai citato. Non siamo mai stati a "un passo" dalla Champions League, anche giungendo in finale la distanza tra noi e gli avversari era molto ampia e di passi occorreva farne ancora parecchi. Arrivare in finale , se poi te la giochi con un divario di partenza impressionante , e non solo tecnico o di quadra , ma anche "culturale", al 99% soccombi. Che questo capiti in finale o prima, non ha importanza , è solo una questione di combinazioni di sorteggi o di intrecci casuali. Probabilmente la società sta cercando di fare questo percorso, ma al momento ha fatto scelte inappropriate. Pare che la proprietà, sia piuttosto nervosetta in questo periodo. Andrea non fa altro che ripetere che esistono delle responsabilità condivise con altri dirigenti i quali hanno tutti una delega specifica e quindi sono loro i responsabili del loro operato. Mi pare un atteggiamento  incomprensibile, in quanto lui è il primo tra i dirigenti ed è lui che attribuisce le deleghe, e oltre a questo è anche proprietario,  quindi deve occuparsi o preoccuparsi di tutto l' andamento del Baraccone. Chi gli è vicino sostiene che sia cambiato parecchio e di fatto sta patendo la mancanza di un "saggio consigliere" che funge un po' da parafulmine che armonizza , smussa , media, quando serve prende tempo, ovvero sa mantenere un feeling interno che consente di proseguire serenamente  secondo gli indirizzi tracciati. Non so se questa figura corrispondeva a Marotta, ma certamente occorre una figura , magari un po' Democristiana,  poco attuale , ma in grado di stemperare il clima da "Decisionisti"  ( come Andrea ama definirsi) che a volte non favorisce il rapporto tra proprietà e società. Questa, tra l' altro, è anche l impressione che ha  una vecchia volpe, esperta di questi tipi di rapporti, e molto vicina agli ambienti Fiat, Famiglia Agnelli e Juve, come Evelina Christillin da sempre vicina a noi e  sempre pronta a difendere pubblicamente la nostra immagine. Insomma Andrea sia più presente e vada oltre le responsabilità attribuite dalle deleghe.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, andreabeppeprato82 ha scritto:

Mezza era già quando a chiesto aiuto a qualcuno ma questa di stasera mi sembra proprio il Game Over. 

Forse dicendole pubblicamente spera in qualche reazione della squadra ma la vedo molto difficile.

La squadra non può e mi sembra non abbia voglia di giocare come lui chiede, quindi o cambi Sarri e si torna al catenaccio e di Allegri o si cambiano i giocatori..io preferirei la seconda... 

Allegri sapeva che negli ultimi due anni si trovava a gestire un gruppo alla frutta, ma ha comunque vinto, Sarri non ci riuscirà, ma spero fortemente di sbagliarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, AleDP92 ha scritto:

Mertens/Insigne/Callejon sono giocatori superiori a quelli dell'Inter. Non lo dico io, lo dice la storia del calcio italiano ed europeo. Ad oggi, apparte che la seconda gioca con Radu,Lulic,Acerbi,Immobile,Correa,Caicedo,Jony,Marusic,Lucas Leiva e posso continuare, la fortissima Inter che citi tu si è fatta un girone d'andata con Candreva,Gagliardini,Asamoah,D'Ambrosio,Bastoni,Brozovic,Sensi e quando gli è andata male ha dovuto mettere Borja Valero o Esposito. Definire quest'Inter, attrezzata, mi fa sorridere. 

Niente, non leggi quello che scrivo. Fa nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.