Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

marcomazzoli87

Lettera di Andrea Agnelli agli azionisti

Recommended Posts

La Superlega rappresenterebbe, a mio modo di videre, l'ultimo chiodo sulla bara del calcio.
Giocare tutti gli anni 2 partite contro tutte le altre big europee toglierebbe appeal a questi match, concordo.

Il calcio nn è spettacolare come l'NBA, o pieno di contorno come l'NFL o la MLB ove le partite sono solo la ciliegina di ore ore a fare bisboccia, inutile negarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Rico1978 ha scritto:

La Superlega rappresenterebbe, a mio modo di videre, l'ultimo chiodo sulla bara del calcio.

Perchè? Io sinceramente auspico un campionato europeo perchè la Champions è veramente inguardabile così. Il problema è trovare una giusta formula per garantire anche i campionati nazionali

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Rico1978 ha scritto:

La Superlega rappresenterebbe, a mio modo di videre, l'ultimo chiodo sulla bara del calcio.

Condivido, e mi sembra strano che ne parli un presidente la cui squadra deve gran parte del suo successo alla competizione nazionale definita, per quest'anno, "non scontata". 

8 minuti fa, Acrobat ha scritto:

Giocare tutti gli anni 2 partite contro tutte le altre big europee toglierebbe appeal a questi match, concordo.

Il calcio nn è spettacolare come l'NBA, o pieno di contorno come l'NFL o la MLB ove le partite sono solo la ciliegina di ore ore a fare bisboccia, inutile negarlo.

Asolutamente. E anche la predisposizione del tifoso europeo non é la stessa di chi segue NBA o MLB. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, antoniof ha scritto:

perchè la Champions è veramente inguardabile così. 

Inguardabile la. CHAMPIONS? Io le serate di coppa allo stadio le rimpiango tantissimo. Sono uno spettacolo, altro che inguardabili. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Acrobat ha scritto:

Giocare tutti gli anni 2 partite contro tutte le altre big europee toglierebbe appeal a questi match, concordo.

Il calcio nn è spettacolare come l'NBA, o pieno di contorno come l'NFL o la MLB ove le partite sono solo la ciliegina di ore ore a fare bisboccia, inutile negarlo.

Non credo che Juve Spezia sia la ciliegina.

I campionati per lo più sono morti, Francia, Germania Spagna Italia, copione scritto da anni, solo in Inghilterra reggono causa grossi investimenti esteri più distribuiti..

Urge il cambiamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, 77luca ha scritto:

Inguardabile la. CHAMPIONS? Io le serate di coppa allo stadio le rimpiango tantissimo. Sono uno spettacolo, altro che inguardabili. 

Inguardabile come format, cioè non garantisce la competitività reale, molto lasciato alla fortuna, ovviamente può piacere, ma sinceramente non può essere il singolo episodio a decidere una stagione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, antoniof ha scritto:

Da anni penso che sia l'unica soluzione, campionato Italiano ed uno Europeo......una soluzione si trova che possa garantire ambedue competizioni

é come il gatto che si morde la coda.

 

 i diritti TV sono pochi per la juve perché bisogna spartire coi club piccoli...

 

e sarà ancor peggio con la superlega che a quel punto nessuno gli darà più un euro per trasmettere Benevento Carpi

 

si noi andremo a guadagnarci...così come.. Inter Milan ecc.. ma le  piccole morirebbero.  lo stato non lo permetterà mai. 

 

come la giri giri.. non funziona. 

 

l'unica possibilità è avere poche squadre in serie A è tutte possibilmente belle solide finanziariamente... riportando così i diritti TV a singola trattazione.. e non più collettivi.  

 

Insomma bisogna far sì che per le piccole  la loro sopravvivenza non dipenda solo dai diritti TV.

come fare non so.  

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non credo che Juve Spezia sia la ciliegina.
I campionati per lo più sono morti, Francia, Germania Spagna Italia, copione scritto da anni, solo in Inghilterra reggono causa grossi investimenti esteri più distribuiti..
Urge il cambiamento.
Questo perchè in Italia le strutture e il tifo fanno schifo.

In UK fanno i pienoni anche in Serie C, e quando una big gioca in uno stadio piccolo, questo è A. strapieno B. più bello come struttura del 98% degli stadi italiani.

Scappare da un "movimento" nn è la soluzione, risollevarlo lo sarebbe.
  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Artemio ha scritto:

Ridimensionamento?

Penso che un riferimento alla “messa in sicurezza “ fosse doveroso verso gli azionisti, ed ovviamente vada perseguita in pratica, con una gestione più “attenta”, senza ovviamente pregiudicare l’aspetto agonistico e dei risultati, cosa non semplice...

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, antoniof ha scritto:

Io ci vedo un punto di riflessione, stanno facendo autocritica, cioè abbiamo sbagliato la gestione dal 2018 in poi ma stiamo rimediando.....

si parla chiaramente degli investimenti fatti per mantenere competitività a livello sportivo. con messa in sicurezza può voler dire tutto e niente ma con tutta probibilità hanno assunto come priorità quello che eliminare gli assett che non sono produttivi ed hanno deciso di farlo seriamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Amdir ha scritto:

Si, ma perché le squadre inglesi dovrebbero lasciare la premier? Loro non sono interessati alla super lega, ed il 70% delle squadre migliori si trova oltre manica

Immagina per un momento che Real Madrid, Barca, Atletico, Juve, Inter, Milan, PSG, Lione,Marsiglia, Bayern, Dortmund, Porto, Benfica, Sporting, Ajax, Psv etc ed altre varie di complemento facciano una superlega europea con una 30ina di partite + playoff. Secondo te onestamente ci sarebbe qualcuno extra regno unito in grado di preferire la premier alla superlega? Per come la vedo io il 90% del pubblico internazionale guarderebbe la superlega. Ergo se metti d'accordo tutti gli altri, stai sicuro che pure le squadre della premier accettano. Ovviamente però vorrebbero una fetta maggiore della torta, che si potrebbe tranquillamente realizzare sulla scorta di quanto fatto coi marketpool UEFA.

40 minuti fa, Rico1978 ha scritto:

La Superlega rappresenterebbe, a mio modo di videre, l'ultimo chiodo sulla bara del calcio.

L'ultimo chiodo sulla bara del calcio? A me sembra che se parliamo del calcio come di quella entità sportiva pre-paytv, credo che onestamente sia bella che sepolta da un pezzo.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, antoniof ha scritto:

Io ci vedo un punto di riflessione, stanno facendo autocritica, cioè abbiamo sbagliato la gestione dal 2018 in poi ma stiamo rimediando.....

non necessariamente ma io spero sicuramente più attenzione nelle spese (l'operazione morata ne è un esempio) e probabilmente anche il taglio di un certo numero di rami secchi che noi tutti conosciamo e che è più facile a dirsi che a farsi. peso che ad esempio l'operazione higuain nonostante sia stata un bagno di sangue dal punto di vista economico rientri nella voglia di innescare un meccanismo più virtuoso anche in altri casi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La serie a fa schifo e non per colpa nostra, Basta vedere come si comportano gli altri presidenti o chi dovrebbe comandare

Io sono sempre stato per un campionato europeo, la situazione attuale è molto diversa da quella di 30 anni fa, per i soldi che servono adesso non sono gestibili in Italia abbastanza squadre di alto livello per avere in campionato competitivo, e questo non vale solo da noi ma anche in germani Francia e spagna

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Sal94FinoAllaFine ha scritto:

Mi sembra che voglia comunicare, in soldoni:

 

- Gestione privata dei diritti Tv, e non di Lega (sa che noi sapremmo vendere il nostro prodotto molto meglio rispetto a come la Serie A si venda)

- SuperLega

 

Esatto. Non e' tutta colpa della infame legge Melandri???

Altrove come funziona?

 

Perche' noi dobbiamo spendere centinaia di milioni,assumendoci il rischio di impresa,e non possiamo trattare privatamente con i broadcaster?

Al contempo,tutti gli altri club non spendono una * e si trovano una fetta di torta uguale alla nostra??

 

O si cambia la legge,o forse, chissa',potrebbero esserci margini per un ricorso alla Corte Europea contro tale legge?

 

Mal che vada,lascio la serie A per la Superlega.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Gion Gis Kann ha scritto:

é come il gatto che si morde la coda.

 

 i diritti TV sono pochi per la juve perché bisogna spartire coi club piccoli...

 

e sarà ancor peggio con la superlega che a quel punto nessuno gli darà più un euro per trasmettere Benevento Carpi

 

si noi andremo a guadagnarci...così come.. Inter Milan ecc.. ma le  piccole morirebbero.  lo stato non lo permetterà mai. 

 

come la giri giri.. non funziona. 

 

l'unica possibilità è avere poche squadre in serie A è tutte possibilmente belle solide finanziariamente... riportando così i diritti TV a singola trattazione.. e non più collettivi.  

 

Insomma bisogna far sì che per le piccole  la loro sopravvivenza non dipenda solo dai diritti TV.

come fare non so.  

 

 

La Juventus non e' dello Stato. Se io AA decido di chiudere con la Serie A e giocare la Superlega,gli altri chiudono bottega e nessuno puo' dirmi nulla,ne' lo Stato puo' farsi i caxxi miei!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, garrison ha scritto:

Mah, in realtà ognuno tira l'acqua al suo mulino, non é che c'é una Spectre per farci perdere/ostacolarci.

Peraltro appena uno osa suggerire qualche idea diversa (tipo Gravina i play off) viene zittito al grido "Vattene pagliaccio".

E' impensabile che le altre squadre accettino di prendere meno diritti TV per favorire la Juve (o l'inter o chi già ne prende di più) "per il bene della competitività del calcio italiano a livello europeo", ti ridono in faccia.

Guarda che aumentare i ricavi da diritti tv non vuol dire prendersi una fetta più grande della torta, ma trovare il modo di fare una torta più grossa per tutti e alla quale tutti, chi più chi meno a seconda delle possibilità, devono contribuire. Ma in Italia tutti vogliono una fetta più grossa e non danno niente in cambio.

Iniziassero a investire sulle strutture (il 99% degli stadi italiani a paragone con le altre serie maggiori sono semplicemente imbarazzanti), sui settori giovanili, sul creare squadre che giocano a calcio e non a calci, smettendola di azzuffarsi per ogni decisione da prendere e fare le scimmie urlatrici ogni domenica contro gli arbitri vedi come migliorerebbe subito il movimento nel suo insieme con benefici per tutti quanti.

Per la prima parte basterebbe vincolare parte di quegli incassi a progetti strutturali, per la seconda un poco più di buon senso da parte di tutti.

Ma purtroppo questa è utopia, servirebbe una governance unita, con le idee chiare e che sappia imporre dall'alto regole e comportamenti idonei a un sistema che muove capitali enormi, tutto il contrario di com'è oggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, CR Boss ha scritto:

La Juventus non e' dello Stato. Se io AA decido di chiudere con la Serie A e giocare la Superlega,gli altri chiudono bottega e nessuno puo' dirmi nulla,ne' lo Stato puo' farsi i caxxi miei!!

chi ha deciso per i diritti collettivi? 

 

il ministro Melandri... lo Stato. 

 

 

 

lo sport è comunque sottoposto alle leggi dello stato... puoi gestirti in autonomia.. ma se non mi piace quello che fai.. intervengo io Stato. 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ancora sta superlega della fava.

Pensiamo a vincere una CL, una volta ancora...Poi si trastulli pure con la superlegamazigazeta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Gion Gis Kann ha scritto:

chi ha deciso per i diritti collettivi? 

 

il ministro Melandri... lo Stato. 

 

 

 

lo sport è comunque sottoposto alle leggi dello stato... puoi gestirti in autonomia.. ma se non mi piace quello che fai.. intervengo io Stato. 

Appunto.

Nulla vieta di lasciare la Serie A.

E il resto vada a fallimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Bluto. ha scritto:

Un po' di autocritica sui soldi buttati negli ultimi anni, da Higuain in poi non l'ha fatta?

Ovviamente no,in Champions usciamo con le squadrette come il Lione solo per sfortuna

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, CR Boss ha scritto:

Appunto.

Nulla vieta di lasciare la Serie A.

E il resto vada a fallimento.

Cosa che secondo me andava fatta già nel 2006

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, OrgoglioBlack&White ha scritto:

Guarda che aumentare i ricavi da diritti tv non vuol dire prendersi una fetta più grande della torta, ma trovare il modo di fare una torta più grossa per tutti e alla quale tutti, chi più chi meno a seconda delle possibilità, devono contribuire. Ma in Italia tutti vogliono una fetta più grossa e non danno niente in cambio.

Iniziassero a investire sulle strutture (il 99% degli stadi italiani a paragone con le altre serie maggiori sono semplicemente imbarazzanti), sui settori giovanili, sul creare squadre che giocano a calcio e non a calci, smettendola di azzuffarsi per ogni decisione da prendere e fare le scimmie urlatrici ogni domenica contro gli arbitri vedi come migliorerebbe subito il movimento nel suo insieme con benefici per tutti quanti.

Per la prima parte basterebbe vincolare parte di quegli incassi a progetti strutturali, per la seconda un poco più di buon senso da parte di tutti.

Ma purtroppo questa è utopia, servirebbe una governance unita, con le idee chiare e che sappia imporre dall'alto regole e comportamenti idonei a un sistema che muove capitali enormi, tutto il contrario di com'è oggi.

I diritti tv fino a quado non si obligano i club ad investirli interamente in società e infrastrutture,si possono anche annegare di soldi le squdrette che stiamo sempre punto e a capo!

Perche ci sono molti presidenti che lo fanno solo per guadagnarci sopra e intascarsi i capitali,tanto poi fanno le squade con i prestiti delle grandi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, forzarugani ha scritto:

L'ultimo chiodo sulla bara del calcio? A me sembra che se parliamo del calcio come di quella entità sportiva pre-paytv, credo che onestamente sia bella che sepolta da un pezzo.

Non volevo essere così estremista perchè ho bisogno di credere ancora nelle piccole comunità e nel calcio dei ragazzi dove vince solo la voglia di giocare.

Però sì, pay-tv e sceicchi hanno ucciso lo sport.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.