Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Steve Rogers

Lippi si è ritirato, chi è per voi il più grande allenatore della Juve?

Recommended Posts

1 ora fa, Bismarck ha scritto:

Grandissimo il tuo Haller. All'epoca del suo passaggio alla Juventus, HH era il mio Campione preferito in assoluto. Che giocatore !

Era il mio idolo da bambino. Lo conobbi. Simpaticissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, andy_gobbo ha scritto:

tipo borussia, barcellona, real... 

I casi sono due: o citi i successi in Italia, dove vale il mio discorso, o citi i successi in Europa, e qui la chiudiamo subito perché non ce ne sono. 

Scegli tu... .boh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Audemars ha scritto:

Posso scrivere qualcosa su Allegri senza che mi arrivi, in automatico, il 57esimo ban?

.ghgh

no, ti prego... noi fans del Max ci restiamo male☝️😅😅✌️

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, _ForzaJuve_ ha scritto:

I casi sono due: o citi i successi in Italia, dove vale il mio discorso, o citi i successi in Europa, e qui la chiudiamo subito perché non ce ne sono. 

Scegli tu... .boh 

i "successi" ... cosa intendi ? Allegri ha operato in un periodo caratterizzato dallo strapotere delle due corrazzate spagnole, a differenza di Lippi e Trap che avevano squadroni di livello mondiale. E malgrado tutto è arrivato in fondo due volte, eliminando una volta real e una volta barca.

Poi se parli di "successi" ... non è che prima di lui di CL la Juve ne abbia vinte a iosa, eh ..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la giocano Lippi e il mitico Trap, ma tra i due scelgo il Marcello perché ha ottenuto risultati straordinari con una Juve oggettivamente meno forte dell'altra che è stata qualcosa di irripetibile. A seguire sull'ultimo gradino del podio il buon Max per cui parlano i numeri...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come altri utenti dico che il primo posto è una lotta tra il Trap e Lippi.. Però il "Giuan" è stato l'allenatore della primissima Juve che ho seguito ed amato, quella che vinse l'Intercontinenale dopo una sfida epocale... quindi il mio voto va a lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno fatto cose straordinarie entrambi, Trapattoni e Lippi e per me risulta davvero difficile dire chi sia stato il piu' grande in assoluto.

Il mio cuore pero' dice Trap!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Don Quixote Doflamingo ha scritto:

.asd

 

Ma se Trapattoni aveva l'11 piu' forte del mondo (Italia '82 + Platini) e perse una finale e l'unica che vinse la vinse con un rigore fuori area.

Lippi almeno la vinse ai rigori dopo aver dominato 120'.

 

E nonostante la rose di Trapattoni fosse molto piu' forte singolarmente della rosa di Lippi, il primo faceva un calcio sparagnino e il secondo dominante, coraggioso e trascinante.

 

Lippi assolutamente numero 1.

 

 

"La vinse con un rigore fuori area" è un discorso non da te, scusa, e faró finta di non averlo sentito. Ovviamente quella NON fu una partita.

Ma quella juve aveva piallato tutti nel suo percorso, e giá battuto BENE il grande Liverpool in precedenza.

Senza la strage sugli spalti il Liverpool sarebbe uscito con le ossa sbriciolate da quella finale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trapattoni e Lippi sono i miei preferiti...

Ma se devo decidere uno solo dei due, allora seguo il mio cuore... Quindi Lippi tutta la vita!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lippi.

Il Trap ha vinto molto si' ma era un catenacciaro. Aveva la squadra con 8/11 dei giocatori vincitori della Coppa mondiale e non vinse mai la Champions.

Cito Conte come un ottimo allenatore considerando che vinse lo scudetto dopo anni bui.  Ah se avesse un altro carattere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ricordate quando con Allegri eliminammo il Real, l'unica a farlo nel loro periodo storico più grande tra la Decima e le tre di seguito, con Sturaro titolare in campo e decisivo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande affetto per Lippi, bravo a "ridisegnare" la Juve di anno in anno (dote mostrata poi anche da Allegri) ma il più importante nostro allenatore rimane il Trap.

 

Su Lippi pesa un po' il netto di 4 finali su 5 perse in Europa, con una Juve che era dominante. Ne avesse vinta almeno un'altra...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me il numero uno è il Trap. Trapattoni ha vinto tutto il vincibile: scudetto, coppa Italia, coppa Uefa, Coppa delle Coppe, coppa dei Campioni, Supercoppa Europea, Coppa Intercontinentale, addirittura il Mundialito. Poco sotto, il grandissimo Marcello. Pur non apprezzando il suo calcio, sicuramente sul podio metterei anche Allegri. Naturalmente parlo dei periodi che ho vissuto, per cui dagli anni 70 in poi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, alpinoverace ha scritto:

Lippi.

Il Trap ha vinto molto si' ma era un catenacciaro. Aveva la squadra con 8/11 dei giocatori vincitori della Coppa mondiale e non vinse mai la Champions.

Cito Conte come un ottimo allenatore considerando che vinse lo scudetto dopo anni bui.  Ah se avesse un altro carattere.

In che senso il Trap non vinse mai la Champions? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, _ForzaJuve_ ha scritto:

Nessun altro come Allegri si è trovato a giocare contro degli avversari scarsissimi. 

Che adesso, andato via lui, di colpo sono diventati fortissimi mentre noi siamo diventati scarsi. sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse non ci crederete ma ai tempi del Trap c'è stata una diatriba tipo quella recente perchè la fronda interna guidata da Platini (che lo avrebbe raccontato dopo il suo ritiro) avrebbe voluto una squadra più offensiva mentre il tecnico era un italianista puro.

Tanto per farvi capire la mia posizione, quando la Juve richiamò il Trap io disdissi l'abbonamento ad Hurrà Juventus per protesta.

Forse il mio giudizio era influenzato dalla notte insonne passata in una cabina telefonica di Atene per proteggermi dal freddo dopo aver visto il mio allenatore portato a spasso da Happel fino a castrare la squadra più forte del mondo per seguire le mosse tattiche dell'avversario.

 

Detto questo la Juve più intrigante che ho visto è stata quella che si stava formando sotto la mano di Picchi, una squadra di stampo brasiliano, con tanti giovani talentuosi contemporaneamente in campo. Armando morì troppo presto per portare a compimento il suo lavoro, la squadra fu presa in mano da Vyckpalek che ne cambio di parecchio la filosofia.

 

Poi c'è stato Heriberto Herrera che portò al titolo e a qualche buona apparizione internazionale una Juve molto operaia, decisamente inferiore all'Inter e forse anche a qualche altra squadra.

 

Da non trascurare l'apporto di Dino Zoff, costretto a barcamenarsi in un periodo di dominio milanista, in grado comunque di portare un po' di fieno in cascina e di mettere in difficoltà per primo il gioco di Sacchi.

 

Il periodo di Conte e Allegri lo abbiamo vissuto tutti e penso che entrambi meritino la nostra considerazione.

 

In definitiva penso di poter votare senza remore per Marcello Lippi, nonostante la topica presa a Manchester.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, RogerWaters ha scritto:

Io dico il Trap. 

Con lui tanti scudetti, tutte le coppe europee portate a casa, il primo allenatore ad aver vinto un trofeo continentale, 4 finali vinte su 5 + supercoppa e intercontinentale. 

 

 

Sono con te..

Ragazzi la Juve del Trap del 1976/77 era un rullo compressore..

L'unica squadra italiana a vincere una coppa europea con solo giocatori italiani..

Zoff, Cuccureddu, Gentile, Furino, Morini, Scirea, Causio, Tardelli, Boninsegna, Benetti, Bettega..

Dopo il Trap ovviamente Lippi..

Al terzo posto metto Dino Zoff, fu un errore gigantesco mandare via un gran conoscitore di calcio come lui per dare la squadra in mano ad un rappresentante di champagne..

Poi il primo Conte, che ha avuto il merito di riportare la Juve al posto che gli compete, ed Allegri, che proseguendo il lavoro del leccese ha riportato la Juve ad essere competitiva in Europa..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.