Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

vitaminaH

McKennie vs Vidal

Recommended Posts

Adesso, juventudes ha scritto:

Il Vidal che arrivò da noi come dicono aveva 24 anni. Quindi valutando Vidal 24enne direi che era più forte di McKennie che ne ha 22. 

Ora non conosco il Vidal 22enne, quindi i confronti non sono validi.

Però McKennie può arrivare al Vidal 24enne.

tenor.gif?itemid=5822639

  • Mi Piace 1
  • Grazie 1
  • Haha 13

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Vidal dei primi anni con noi aveva il vantaggio che negli ultimi metri segnava e forniva assist, il che è tantissima roba per una mezz'ala.

 

McKennie sta migliorando tantissimo, dimostra di avere buoni piedi ma ancora gli mancano 8 gol a stagione per potersi paragonare a vidal.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, cricksulmuso ha scritto:

Io si......

ricorderò male 😊

 

2 minuti fa, Maxseven ha scritto:

Beh su questo permettimi di dissentire....

 

3 minuti fa, Sentenza ( il Cattivo) ha scritto:

Vidal di tecnica ne aveva da vendere. Centrocampista completissimo, un mostro, uno dei migliori. 

la dimostrazione è che quando calava fisicamente  era dannoso,se vidal era tecnico iniesta cos'era? e senza scomodare iniesta,arthur cos'è?  vidal era forte perchè era completo, giocava a tutto campo,pressava come un pazzo,si buttava dentro come un ossesso,grandi capacità realizzative,segnava di testa,in acrobazia,anche da fuori.......ma come tecnica pura nn era sto fenomeno,nn spiccava certo per la pulizia nel passaggio o per la sensibilità del piede.

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, pasquale90 ha scritto:

Il Vidal che abbiamo visto nel 2013 e nel 2014 rasentava la perfezione, non l'avrei scambiato neanche con iniesta.

Weston è troppo presto per giudicarlo, mi gasa tantissimo però non vorrei illudermi.

commento perfetto

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

non scherziamo su... paragone improponibile! Forse, dico forse, con gli anni potrà avvicinarsi un minimo ma MAI raggiungerà i suoi livelli di completezza. Peccato abbiamo dovuto venderlo perchè non faceva sicuramente una vita da professionista...avesse avuto un minimo di sale in zucca sarebbe ancora con noi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, luc89 ha scritto:

tra l'altro giudicano vidal solo per quel biennio.......un calciatore lo si giudica nell'arco dell'intera carriera,nn è che negli anni successivi,anche con noi abbia dominato,se calava fisicamente era quasi un danno,perchè indisciplinato tatticamente e nn certo un fenomeno tecnicamente.......

tutta sta tecnica di vidal nn la ricordo

ripassa .ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mckennie è un giocatore diverso...molto più fisico ma con i piedi e una visione di gioco meno buoni di Vidal.

 

Vidal poteva giocare tranquillamente da volante davanti alla difesa cosa che ha fatto per anni in nazionale e molte volte nel Bayern.

Mckennie non può assolutamente farlo perché non ha quella tecnica, né tantomeno quei piedi o visione di gioco. Non fatevi ingannare dallo splendido assist a Parma, per giocare davanti alla difesa bisogna giocare a testa alta senza guardare la palla e questo mckennie non lo ha.

 

Però a differenza di Vidal può dominare il centrocampo dal punto di vista fisico. Ha una percentuale di vittoria dei duelli aerei vicina al 100%. Parliamo di un ragazzone di 185cm con un'esplosivitá imbarazzante che domina su contrasti e gioco aereo....farà tanti gol di testa e infatti ne sfiora almeno uno a partita sui calci da fermo.

 

Un dato: la Juve è la squadra più pericolosa della serie A nei calci d angolo....de ligt Bonucci e compagni c'erano già anche lo scorso anno.....chiedetevi chi è che ha alzato questa pericolosità

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Vidal juventino era un giocatore completo.

 

Vidal era più forte tecnicamente ed aveva più attitudine in fase di impostazione.

 

Anche il piede sinistro di Vidal era superiore.

 

McKennie è più un interditore ma sorprendono le intuizioni sia nella rifinitura sia nella capacità di smarcarsi in area di rigore.

 

Certamente il modo in cui si smarca in area di rigore, vedi Barcellona, vedi il colpo di testa su calcio d'angolo a Parma ed anche la rifinitura per Morata contro l'Atalanta, sono davvero di altissimo livello.

 

Anche il passaggio di testa per Dybala contro il Genoa, per tempi e modi, è davvero da apprezzare.

 

In più McKennie ha già fatto capire che qualche gol lo può portare sia coi piedi che di testa.

 

E' fuori discussione che sia un giocatore importante.

 

Siccome ho visto migliorare tecnicamente coi piedi sia Buffon che Chiellini, credo che con McKennie ci sarà da divertirsi.

 

 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, svexvii ha scritto:

Mckennie è un giocatore diverso...molto più fisico ma con i piedi e una visione di gioco meno buoni di Vidal.

 

Vidal poteva giocare tranquillamente da volante davanti alla difesa cosa che ha fatto per anni in nazionale e molte volte nel Bayern.

Mckennie non può assolutamente farlo perché non ha quella tecnica, né tantomeno quei piedi o visione di gioco. Non fatevi ingannare dallo splendido assist a Parma, per giocare davanti alla difesa bisogna giocare a testa alta senza guardare la palla e questo mckennie non lo ha.

 

Però a differenza di Vidal può dominare il centrocampo dal punto di vista fisico. Ha una percentuale di vittoria dei duelli aerei vicina al 100%. Parliamo di un ragazzone di 185cm con un'esplosivitá imbarazzante che domina su contrasti e gioco aereo....farà tanti gol di testa e infatti ne sfiora almeno uno a partita sui calci da fermo.

 

Un dato: la Juve è la squadra più pericolosa della serie A nei calci d angolo....de ligt Bonucci e compagni c'erano già anche lo scorso anno.....chiedetevi chi è che ha alzato questa pericolosità

Quello ci facevo caso. Minimo un'occasione netta a partita di testa ce l'abbiamo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, vitaminaH ha scritto:

Quello ci facevo caso. Minimo un'occasione netta a partita di testa ce l'abbiamo

Non è casuale...anche in Bundesliga aveva numeri spaventosi sui duelli aerei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, vitaminaH ha scritto:

Ciao a tutti, sopratutto in queste settimane i complimenti al nostro nuovo centrocampista si sprecano e il paragone con Vidal è sempre piu' di attualita'.

Vorrei chiedervi in cosa vi ricorda Vidal o in cosa è meglio o peggio.

Io rispetto al nostro Vidal lo vedo piu' forte fisicamente, piu' forte di testa e pure tecnicamente, ma meno incisivo sotto porta.

Voi che ne pensate?

Mi ricorda Vidal per la capacità di inserimento. McKennie è bravo in acrobazia, ancora da vedere come se la cava con il tiro rasoterra o comunque senza colpire al volo.
Ha dei polmoni notevoli, corre in modo infaticabile, duro il giusto nei contrasti.

A proposito di contrasti, Vidal era fenomenale nel tempismo: se entrava 10 volte in scivolata in situazioni a rischio, nove volte se la cavava senza cartellino giallo e spesso senza nemmeno commettere fallo.

Vidal mi sembra superiore come carisma.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vidal fece cambiare modulo a Conte.

Ed è stata l’unica volta... questo fa capire L’eccezionalità del calciatore.

 

Per il resto, stravedo per Weston ma il Vidal del triennio contiano era top 5 centrocampisti al mondo: corsa, fisico, dribbling, passaggio, gol. 

 

Una vita non proprio da atleta gli ha impedito di mantenersi a quegli altissimi livelli per più tempo, ma non dimentichiamo che tra 2012 e 2019 è stato un giocatore importante di Juventus, Bayern e Barcellona. 

 

Auguro a Wes una carriera similmente brillante. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, svexvii ha scritto:

 

Però a differenza di Vidal può dominare il centrocampo dal punto di vista fisico. Ha una percentuale di vittoria dei duelli aerei vicina al 100%. Parliamo di un ragazzone di 185cm con un'esplosivitá imbarazzante che domina su contrasti e gioco aereo....farà tanti gol di testa e infatti ne sfiora almeno uno a partita sui calci da fermo.

 

Qualche partita fa (forse con l’atalanta? )ho sentito Trevisani dire “certo che McKennie è piccolino ma si fa sentire lì in mezzo”.

.ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vidal è stato una mezzala box-to-box da manuale in tutte e tre le stagioni contiane dopo purtroppo per varie ragioni (condotta extracalcistica, problemi psico-fisici e tattici) ha cominciato a calare nell'anno di Berlino e poi al Bayern è diventato altro, ora è un incontrista puro, ma in quel triennio è stato devastante, una delle migliori mezzali della nostra storia, superiore anche a Pogba nell'interpretazione del ruolo, Pogba era un box-to-box con caratteristiche più peculiari, più "fantasista", mentre Vidal era proprio l'archetipo di cosa è una mezzala completa.

Fatte queste premesse è chiaro che McKennie non è ancora a quel livello ma sicuramente ha alcune caratteristiche che lo ricordano tipo: l'attacco sistematico della profondità, la dinamicità, il recupero palla, l'attacco della trequarti e dell'area avversaria, il riuscire a fare assist e ad inserirsi per il gol.
Gli manca ad oggi il tiro che aveva Arturo ma i piedi li ha non è Matuidi, deve solo un pò affinarsi ma la base è molto buona.
È chiaro comunque che dopo Vidal non abbiamo più avuto un giocatore di questo tipo quindi il paragone può essere viziato anche da questo, quando per anni non vedi più certe caratteristiche appena le rivedi istintivamente le associ all'ultimo giocatore che le aveva, magari se avessimo altri metri di paragone potremmo essere più lucidi nel giudizio, oggi presi dall'entusiamo tutti speriamo possa essere l'erede di Arturo, le qualità ci sono anche se ad oggi secondo me non è ancora a quel livello.  

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minutes ago, bergamo83 said:

Bravo , ma non ha i piedi di Vidal

Ho molti amici tifosi del barca e quando si parla di technica di Vidal dicevano che fa pena mentre per noi Juventini era ottima. Punti di vista, loro sono abituati a iniesta, xavi etc

Share this post


Link to post
Share on other sites

il Vidal al top della carriera (sotto Conte, diciamo) era un top player con pochi al suo livello, e McKennie non è ovviamente tra questi

dal Bayern in poi è diventato un’altra tipologia di centrocampista, sempre forte per carità ma imparagonabile a quello precedente, oltre che peggiore

Barcellona e poi Inter da semi-ex

Weston potrebbe nel complesso colmare il gap durando di piu ad alti livelli

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'americano fisicamente è molto più dotato 

vidal era uno da doppia cifra di gol

vediamo dove sarà l'americano tra un paio di anni

ad oggi mi ha sorpreso un sacco,ieri ha fatto uno scavetto per ramsey che non è roba per gente che non ha i piedi

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

il Vidal dei tempi d'oro è stato uno dei centrocampisti più forti e completi che abbia mai visto, e interpretava alla grande qualsiasi ruolo di movimento. Qualsiasi caratteristica la possedeva, dal recupero palla alla finalizzazione. McKennie non è a quel livello e non so se mai ci arriverà, per ora è un giocatore importante perchè da energia e forza al centrocampo e garantisce presenza nelle due fasi. Sa segnare e ha anche una tecnica interessante. Lasciamolo crescere e vediamo dove arriverà 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Non expedit ha scritto:

Vidal fece cambiare modulo a Conte.

Ed è stata l’unica volta... questo fa capire L’eccezionalità del calciatore.

 

Per il resto, stravedo per Weston ma il Vidal del triennio contiano era top 5 centrocampisti al mondo: corsa, fisico, dribbling, passaggio, gol. 

 

Una vita non proprio da atleta gli ha impedito di mantenersi a quegli altissimi livelli per più tempo, ma non dimentichiamo che fino tra 2012 e 2019 è stato un giocatore importante di Juventus, Bayern e Barcellona. 

 

Auguro a Wes una carriera similmente brillante. 

Concordo su tutto.
Il picco lo ha raggiunto da noi, come esplosività e completezza, al Bayern e al Barcellona è stato più un incontrista puro che un box-to-box completo, ma detto questo uno che gioca nella Juve, nel Bayern e nel Barca non è uno qualsiasi, di centrocampisti forti ne ho visti ma lui era speciale.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.