Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

La Stampa: "Altra lite Paratici-Oriali. Tutta la verità sul diverbio tra Agnelli e Conte allo Stadium. Dietro a provocazioni e insulti si nascondono vecchi rancori"

Recommended Posts

9 minuti fa, Jerry Drake ha scritto:

Tutto giusto ma agnelli non deve scendere così in basso e parlare con conte. Negli anni 80 l'ingegnere Viola allora presidente della Roma che rompeva i * a mille fu preso a calci in tribuna d'onore a Torino. Non fu un ultra ma un distinto signore in giacca e cappotto,  stile dirigere Fiat. Non fu l'Avvocato a farlo e nemmeno boniperti. 

AA deve mangiarne ancora d pagnotte per saper portare il cognome che porta 

Hai ragione, Jerry Drake, comunque cambiano anche i tempi, il valore che si attribuisce a gesti ed espressioni etc.

Attenzione: non dico che ci stiamo evolvendo in meglio, tutt'altro.

Però è un dato di fatto che oggi siamo molto più libertini e disinvolti nell'esprimerci, alcune parole che una volta erano assai offensive oggi sono entrate nel linguaggio comune e in definitiva anche chi ricopre certi ruoli si lascia andare un pò più rispetto al passato, anche perché le stilettate, le frecciate, oggi si possono inviare anche via social.

Insomma, caduta di tono, ma finché rimangono episodi isolati io dico di assolverlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

conte ha urlato "cos hai deddo?" a bonucci e poi gli ha pure fatto il dito medio,

AA non poteva vedere conte dalla sua posizione, tanto meno quando ha alzato il dito in quanto era troppo sotto, quasi dentro.

AA gli ha dato il nome che si merita

imho

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Hai ragione, Jerry Drake, comunque cambiano anche i tempi, il valore che si attribuisce a gesti ed espressioni etc.

Attenzione: non dico che ci stiamo evolvendo in meglio, tutt'altro.

Però è un dato di fatto che oggi siamo molto più libertini e disinvolti nell'esprimerci, alcune parole che una volta erano assai offensive oggi sono entrate nel linguaggio comune e in definitiva anche chi ricopre certi ruoli si lascia andare un pò più rispetto al passato, anche perché le stilettate, le frecciate, oggi si possono inviare anche via social.

Insomma, caduta di tono, ma finché rimangono episodi isolati io dico di assolverlo.

image.jpeg.e70987ab0080b8a747e40dc07d9e6d90.jpeg

"...minchiate..."

😁

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Jerry Drake ha scritto:

Tutto giusto ma agnelli non deve scendere così in basso e parlare con conte. Negli anni 80 l'ingegnere Viola allora presidente della Roma che rompeva i * a mille fu preso a calci in tribuna d'onore a Torino. Non fu un ultra ma un distinto signore in giacca e cappotto,  stile dirigere Fiat. Non fu l'Avvocato a farlo e nemmeno boniperti. 

AA deve mangiarne ancora d pagnotte per saper portare il cognome che porta 

Viola in confronto a questi è un lord diplomato a Eaton e laureato a Cambridge...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di tutta questa storia a me interessa solo una cosa. Che Agnelli è un tifoso vero della Juve. E questa ne è l'ennesima prova. Non come Lapo o John. E tanto mi basta per stare sereno che farà tutto il possibile per farci stare lassù e oltre finchè campa. Delle m***e e della m***a non mi va di parlare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Jerry Drake ha scritto:

 

AA deve mangiarne ancora d pagnotte per saper portare il cognome che porta 

AD 2021, esci dal nonno mode, lascia perdere l'erre moscia e il bon ton nel contesto calcistico. AA come manager applicato al calcio si mette nel taschino i suoi avi: grandi tifosi e anche molto competenti di calcio ma non di certo impegnati h24 nel team, ruolo che delegavano ad altri. 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, LuisDelSol ha scritto:

image.jpeg.e70987ab0080b8a747e40dc07d9e6d90.jpeg

"...minchiate..."

😁

CATUTA TI STILEH haha

Questo tiene banco parlando fluentemente inglese di fronte a platee composte da presidenti di top club europei ma per il reparto geriatria è senza stileh .asd

 

  • Mi Piace 2
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, Morglum ha scritto:

AD 2021, esci dal nonno mode, lascia perdere l'erre moscia e il bon ton nel contesto calcistico. AA come manager applicato al calcio si mette nel taschino i suoi avi: grandi tifosi e anche molto competenti di calcio ma non di certo impegnati h24 nel team, ruolo che delegavano ad altri. 

.quotone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tenendo conto che non possono gridare al lupo al lupo per quel zappatore di Lautaro non gli resta che fare gli offesi, che  poi quando noi andiamo a giocare a casa loro non è che al nostro passaggio ci riempiono di petali rosa

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Morglum ha scritto:

CATUTA TI STILEH haha

Questo tiene banco parlando fluentemente inglese di fronte a platee composte da presidenti di top club europei ma per il reparto geriatria è senza stileh .asd

 

È un manager a tutti gli effetti ed i conti devono tornare, non è più il giocattolo di famiglia ma il biglietto da visita di un’azienda multinazionale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte è recidivo e un antisportivo, ha già patteggiato 6 mesi per aver venduto delle partite e non ci si può fidare di uno che vende le partite, tra l'altro l'unico allenatore in Italia condannato, dovrebbe essere allontanato dal calcio.

Oriali non è da meno visto che è stato condannato penalmente per aver falsificato passaporti, una coppia di delinquenti, una vera e propria associazione a delinquere in vari settori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Conte è recidivo e un antisportivo, ha già patteggiato 6 mesi per aver venduto delle partite e non ci si può fidare di uno che vende le partite, tra l'altro l'unico allenatore in Italia condannato, dovrebbe essere allontanato dal calcio.

Oriali non è da meno visto che è stato condannato penalmente per aver falsificato passaporti, una coppia di delinquenti, una vera e propria associazione a delinquere in vari settori.

Conte è stato condannato perché "un allenatore con un carattere accentratore come il suo non poteva non sapere", riguardo una combine organizzata da altri.
Non tollero Conte e gli auguro ogni fallimento calcistico, ma non diamo credito a sentimenti popolari antijuventini. 

 

Non si trattava di un attacco diretto a Conte. Lui è stato solo lo strumento per infliggere un danno alla Juve.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Bobby S. ha scritto:

Conte è stato condannato perché "un allenatore con un carattere accentratore come il suo non poteva non sapere", riguardo una combine organizzata da altri.
Non tollero Conte e gli auguro ogni fallimento calcistico, ma non diamo credito a sentimenti popolari antijuventini. 

 

Non si trattava di un attacco diretto a Conte. Lui è stato solo lo strumento per infliggere un danno alla Juve.

Se era colpevole quando era alla Juve lo è anche adesso che è l'allenatore della cloaca , i prescritti hanno un allenatore che si è venduto le partite, lo dice la sentenza non lo dico io, e ce lo hanno per anni tutti, ripetuto soprattutto gli interisti.

La società che si professa onesta per antonomasia entra in tutti i campi di calcio con una coppia di condannati, allenatore e dirigente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Loz ha scritto:

...si vede Conte che fa due volte il dito medio ....

Due volte? Sei sicuro?

 

Io ho visto solo il gesto mentre abbandonavano il campo a fine primo tempo.. 

 

C'è stato un secondo episodio? Esiste un video?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/2/2021 Alle 07:53, Camaleonte15 ha scritto:

Io ho rivisto al rallenti il labiale di Agnelli che scendeva dalla tribuna e mi e’ sembrato inequivocabile “infilatelo nel c. quel dito cog....”.

Eccezionale, da goduria imperitura.

L'avrò visto mille volte e non riesco a leggere il labiale. Non capisco come siano tutti convinti che agnelli abbia detto questo...mah, sarò io a non essere abbastanza abile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/2/2021 Alle 07:58, alyssa ha scritto:

La cosa che più mi fa ridere è che, come al solito, l’inda fa solo da contorno, in realtà sono strascichi di vicende tutte nostre nostre...contano proprio zero 😹

Hai centrato il problema !!!!

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, zebra67 ha scritto:

Hai ragione, Jerry Drake, comunque cambiano anche i tempi, il valore che si attribuisce a gesti ed espressioni etc.

Attenzione: non dico che ci stiamo evolvendo in meglio, tutt'altro.

Però è un dato di fatto che oggi siamo molto più libertini e disinvolti nell'esprimerci, alcune parole che una volta erano assai offensive oggi sono entrate nel linguaggio comune e in definitiva anche chi ricopre certi ruoli si lascia andare un pò più rispetto al passato, anche perché le stilettate, le frecciate, oggi si possono inviare anche via social.

Insomma, caduta di tono, ma finché rimangono episodi isolati io dico di assolverlo.

Ma certo,  solo che oggi ci sono occhi dappertutto e va fatta ancora più attenzione 

6 ore fa, Morglum ha scritto:

AD 2021, esci dal nonno mode, lascia perdere l'erre moscia e il bon ton nel contesto calcistico. AA come manager applicato al calcio si mette nel taschino i suoi avi: grandi tifosi e anche molto competenti di calcio ma non di certo impegnati h24 nel team, ruolo che delegavano ad altri. 

Vedremo che fine farà il vostro bimbetto,  proprio perché come manager vale poco.

Essere poco furbo non è una questione di generazione ma di indole 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Pitbull forever ha scritto:

Di tutta questa storia a me interessa solo una cosa. Che Agnelli è un tifoso vero della Juve. E questa ne è l'ennesima prova. Non come Lapo o John. E tanto mi basta per stare sereno che farà tutto il possibile per farci stare lassù e oltre finchè campa. Delle m***e e della m***a non mi va di parlare.

la tua veduta è interessante👍 sono senz'altro d'accordo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Jerry Drake ha scritto:

Ma certo,  solo che oggi ci sono occhi dappertutto e va fatta ancora più attenzione 

Vedremo che fine farà il vostro bimbetto,  proprio perché come manager vale poco, ancora qualche mese 

Meglio del tuo Zhang Jr... mi sembra che i risultati ottenuti (sportivi ed economici) siano ben diversi, come ammettono molti miei amici interisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggo tante educande in questo topic però sarei curioso di sapere se c'è qualcuno che non ha goduto nemmeno un po' a vedere AA che consiglia al cafone dai capelli finti di piazzare il ditino lì non dove non batte il sole.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/2/2021 Alle 07:41, Deborah J ha scritto:

l’allenatore invita il suo vecchio presidente a ripetergli le cose in faccia se ha coraggio e lui non si fa pregare,

grandissimo AA uhuh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che (aldilà delle varie versioni)...sia inevitabile ed indispensabile accantonare il tanto decantato stile Juventus...rispondere x le rime...a provocazioni e comportamenti provenienti da persone che dovrebbero avere almeno il buonsenso di non elevarsi a moralisti e maestri di lealtà sportiva...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.