Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Thist

Ceferin: "Nessun dialogo con Juve, Barça e Real. Sanzioni? Non commento"

Recommended Posts

 

Quoto

 

Nel giorno della finale di Champions League, il presidente dell'Uefa Aleksander Ceferin ha rilasciato una lunga intervista esclusiva per Sky Sport, direttamente da Oporto, sede del match tra Manchester City e Chelsea. Il numero uno del massimo organo calcistico europeo ha spiegato l'importanza di tornare a vivere un evento come la finale di Champions con la presenza del pubblico allo stadio e si è gia proiettato sull'Europeo di quest'estate, che prenderà il via da Roma il prossimo 11 giugno. Inevitabile tornare anche sull'argomento Superlega, con un procedimento disciplinare che è stato aperto nei giorni scorsi nei confronti di Juventus, Barcellona e Real Madrid. Queste le parole di Aleskander Ceferin in esclusiva a Sky Sport.

"Presidente Ceferin, è importante parlare con lei mentre il calcio europeo vive un momento particolare. Partiamo dalla finale di Champions League: allo stadio saranno presenti 16500 spettatori. Un ritorno alla normalità?"

 

"Sì, per noi è un momento molto emozionante, così com’è stato emozionante durante la finale di Europa League rivedere il pubblico, con 9.000 spettatori. In quest’anno abbiamo visto quanto possa essere triste il calcio senza tifosi, e ora iniziamo a vedere una piccola luce in fondo al tunnel".

 

"Cosa è stato il calcio senza tifosi?"

 

"Non è la stessa cosa. Perché il calcio riguarda i giocatori e i tifosi. Tutto il resto: io, voi, e gli altri.. siamo un “team di supporto”. Quindi è anche importante constatare quanto sia diverso il calcio senza la presenza dei tifosi negli stadi".

 

"Per l'Uefa quanto è stato difficile difendere la Champions League in questi ultimi mesi? Mi riferisco ovviamente alla Superlega".

 

"E’ stato molto difficile gestire la situazione nelle prime 48 ore, perché non sapevamo cosa stesse succedendo. E’ stato difficile per un paio di giorni, ma tutta la comunità europea si è schierata, non solo il calcio, ma tutti. Ho un aneddoto per esempio da raccontare: una signora anziana del mio paese mi ha fermato ringraziandomi per aver fermato questa pazzia. Il figlio di un mio amico, tornando da scuola, ha chiesto: “papà noi siamo contro la Superleague o a favore della Superleague?”. E il papà gli ha risposto “contro la Superleague!” e il figlio gli ha risposto “grazie a Dio! Tutta la scuola è contro la Superleague!”. Quindi è stato un grande movimento che si è mosso contro quello che – secondo me – è un progetto senza senso".

 

"In questo momento Juventus, Real Madrid e Barcellona sono sotto inchiesta. Rischiano davvero l'esclusione dalle coppe europee? Quando arriverà la decisione?"

 

"Il nostro comitato disciplinare è indipendente. Quando inizia a lavorare su un caso non ci sono rapporti di nessun tipo, non arrivano informazioni, né posso commentare in alcun modo. Non so dire quando, se e di quale portata saranno eventuali sanzioni. Quello che mi lascia basito è che pubblicamente siano ancora parte di questa Superleague, manifestando la volontà di voler giocare la Superleague, e poi inviano una lettera per poter disputare la Champions League. Quindi tu non puoi giocare la Champions League e giochi la Champions League, tu sei in Superleague e in Champions League… è abbastanza difficile capire cosa per loro questo possa significare".

 

"Ci può essere dialogo in questo momento con Juventus, Real Madrid e Barcellona?"

 

"Non c’è dialogo perché loro si limitano solo a inviare lettere formali all’Uefa e agli altri 9 club che sono usciti dal “patto” della Superlega. Loro non comunicano. Probabilmente avrebbero dovuto chiamarci per organizzare un incontro, invece hanno mandato dei comunicati scrivendo che volevano un dialogo. E’ uno strano approccio".

 

"In caso di esclusione della Juventus dalla Champions League, in Champions ci andrebbe il Napoli?"

 

"Davvero non voglio commentare cosa potrebbe accadere se qualcosa succedesse, perché il nostro comitato disciplinare è indipendente e decideranno loro. Non sarebbe corretto da parte del Presidente commentare, specialmente per un Presidente che è anche un avvocato".

 

"I tre club "ribelli" ricorreranno ai tribunali ordinari. La Uefa è pronta a questa situazione? Si rischia la paralisi del calcio?"

 

"No, non possono paralizzare nulla. Possono paralizzare loro stessi. Con gli approcci che hanno. Ed è strano leggere comunicati da parte di questi 3 club, da soli rispetto a centinaia di altri club, pensano che la loro idea salverà il calcio, e nessun altro la condivide. Si può facilmente intuire cosa i 244 club che fanno parte della European Club Association pensino di questi 3 club. Loro ancora non hanno compreso, o forse non vogliono comprendere… Loro pensano che se hai abbastanza soldi puoi assumere centinaia di avvocati. Non penso che questo sia l’approccio corretto.

L’approccio corretto è il dialogo, ammettere di voler tornare indietro (se vogliono tornare indietro). L’approccio sbagliato è noi vogliamo tornare, ma non vogliamo tornare. Questo è quello che stanno facendo.  E’ davvero complicato capire cosa vogliano, se dicono che la Superleague esiste e nessuno impedisce loro di giocare la Superleague. “Giocatela!”, rispondo io. E invece loro dicono “no, noi vogliamo giocare la Superleague ma anche la Champions League contemporaneamente”. Quindi noi non ci facciamo spaventare da queste cose. Quando il comitato deciderà, in un senso o nell’altro, noi saremo onesti e continueremo a lavorare per il bene del calcio. Quello che questi 3 club non stanno facendo".

 

sport.sky.it

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes ago, furia-bianconera said:

Pagliaccio! 

Forse si e forse no. In una cosa ha raggione, perche si impegniamo a giocare la CL se non vogliamo rinnunciare a SL?

 

Per questi motivi la prossima CL non la giocheremo. 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa situazione non mi piace, nessuno cerca il dialogo, (la uefa)  sembra che vogliano far parlare solo le carte bollate, io non mi sento per niente tranquillo, cercate di capire......ho vissuto calciopoli, quindi è normale vedere fantasmi................

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Thist ha scritto:

In caso di esclusione della Juventus dalla Champions League, in Champions ci andrebbe il Napoli?"

La domanda l'ha fatta Varriale ? .varriale.muttley

 

7 minuti fa, Thist ha scritto:

"I tre club "ribelli" ricorreranno ai tribunali ordinari. La Uefa è pronta a questa situazione? Si rischia la paralisi del calcio?"

 

"No, non possono paralizzare nulla.

Vedremo :8

 

8 minuti fa, Thist ha scritto:

noi saremo onesti e continueremo a lavorare per il bene del calcio. Quello che questi 3 club non stanno facendo".

haha

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’approccio corretto è il dialogo, ammettere di voler tornare indietro

 

La prima cosa mi sembra che sia proprio lui a non volerla... La seconda non è dialogo, è una richiesta di resa incondizionata...

 

Non capisco se ci è o ci fa.. 

 

Quoto

una signora anziana del mio paese mi ha fermato ringraziandomi per aver fermato questa pazzia

 

“grazie a Dio! Tutta la scuola è contro la Superleague

 

mavafffff...

Ma manco quando ero alle elementari... :hysterical:

 

E Questo è il presidente dell'UEFA!!!!!!???? 

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ciciban87 ha scritto:

Forse si e forse no. In una cosa ha raggione, perche si impegniamo a giocare la CL se non vogliamo rinunciare a SL?

Perché é al momento il format calcistico migliore disponibile sul mercato, quindi le squadre essendo qualificate hanno diritto a giocarla.

Non é mai stato detto che la champions fa schifo, ma solo che é strutturalmente obsoleta e rischia di perdere appeal, per questo i club puntano ad un "restyling"

 

Per quanto io possa essere contrario al progetto, Ceferin si é dimostrato piccolo e inadeguato. Ero più maturo io a cinque anni quando ai campetti sotto casa portavo il pallone e con fare fighetto decidevo chi poteva giocare. 

 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni tanto esce qualche notizia, comunicato o intervista che ci ricordano che viviamo in questa situazione surreale in cui non sappiamo se salteremo la champions, o no, oppure si rinvierà il tutto, però è cmq come una spada di damocle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assomiglia a uno di quei treni superveloci... Continua dritto spedito per la sua retta.. Solo che è senza freni... E prima o poi farà un gran botto... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse si e forse no. In una cosa ha raggione, perche si impegniamo a giocare la CL se non vogliamo rinunciare a SL?
Ma mica si impegnano, la devono giocare perché è un diritto acquisito. Mica è questo * che decide chi partecipa.....

Inviato dal mio SM-A505FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ricordo che la Supe Lega è rappresentata dalla avvocato che ha fatto storia con la sentenza Bosman e tolto le penalità al City. Avvocato Dupont il migliore Avvocato mondiale di diritto Sportivo. I conti li faremo alla fine

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

scrivere una lettera ufficiale chiedendo un dialogo e' uno strano approccio...

la scuola del figlio del suo amico e' contro la superleague...

una signora anziana del mio paese mi fermato per ringraziarmi di aver fermato questa pazzia

l'approccio corretto e' il dialogo, cioe' ammettere di voler tornare indietro...

 

i pagliacci del nostro calcio italiano sono nulla in confronto a questo... dalle vaccate che dice mi sento piu' tranquillo... e avanti con la superleague

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma di che diavolo stai cianciando

Bocca piena di fave!

Loro volevano giocare la superlega e tu figlio di * glielo hai impedito 

Ora non devono giocare la champions vero?

Così non possono giocare la superlega e neanche la champions 

Tu li vuoi distruggere 

Ma ti distruggeremo noi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Smartengine ha scritto:

Ogni tanto esce qualche notizia, comunicato o intervista in cui ci ricordiamo che viviamo in questa situazione surreale in cui non sappiamo se salteremo la champions, o no, oppure si rinvierà il tutto, però è cmq come una spada di damocle.

Ma infatti che ansia

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Thist ha scritto:

"Il nostro comitato disciplinare è indipendente. Quando inizia a lavorare su un caso non ci sono rapporti di nessun tipo, non arrivano informazioni, né posso commentare in alcun modo. Non so dire quando, se e di quale portata saranno eventuali sanzioni.

Secondo me invece non dormi la notte in attesa di comunicare le sanzioni..ghgh

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Zebra69 ha scritto:

Vi ricordo che la Supe Lega è rappresentata dalla avvocato che ha fatto storia con la sentenza Bosman e tolto le penalità al City. Avvocato Dupont il migliore Avvocato mondiale di diritto Sportivo. I conti li faremo alla fine

Si ma la UEFA non credo che manderà un avvocato d ufficio eh...secondo voi non sanno anche loro che i 3 club si difenderanno al meglio?

 

Non so, a me questa situazione piace pocoy beati voi che siete così tranquilli.

Io temo l ennesima Inc...ta.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Smartengine ha scritto:

Ogni tanto esce qualche notizia, comunicato o intervista che ci ricordano che viviamo in questa situazione surreale in cui non sappiamo se salteremo la champions, o no, oppure si rinvierà il tutto, però è cmq come una spada di damocle.

Per fortuna siamo con Real e Barca. Questo mi dà un po' di tranquillità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il piccolo Putin crede di essere nel giusto perche' solo tre squadre sono rimaste sulle loro posizioni mentre le altre sono scappate come conigli. Si fa forte di avere con se migliaia di club calcistici; tutto vero e condivisibile. Pero' ora mi chiedo: quando Bosman inizio' la causa che poi sfocio' nella famosa legge, quanti calciatori, su decine di migliaia, erano con lui?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ElMachico ha scritto:

Si ma la UEFA non credo che manderà un avvocato d ufficio eh...secondo voi non sanno anche loro che i 3 club si difenderanno al meglio?

 

Non so, a me questa situazione piace pocoy beati voi che siete così tranquilli.

Io temo l ennesima Inc...ta.

Per fortuna siamo con Real e Barca. Questo mi dà un po' di tranquillità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fa la parte del duro, poi alla fine: "L’approccio corretto è il dialogo"

:risata3:#mavattelapiglianderculo

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.