Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juve★★★

C&F: l'impatto a bilancio del mercato juventino

Recommended Posts

Juve impatto calciomercato bilancio 2021 2022 – La Juventus ha chiuso la sessione estiva del calciomercato 2021/22 con l’acquisto di 4 giocatori (Locatelli, Kean, Kajo Jorge e Ihatteren), cui si aggiunge il rientro di Rugani, De Sciglio, Perin e Pellegrini dai prestiti.

Contestualmente la società bianconera ha realizzato due cessioni (Ronaldo e Romero), oltre al prestito con diritto di riscatto di Demiral all’Atalanta e la conclusione del contratto con Gianluigi Buffon.

Ma quale sarà l’impatto delle operazioni di mercato sul bilancio 2021/22 della Juventus? Abbiamo provato a simulare l’impatto utilizzando i dati contenuti nei comunicati ufficiali dei club coinvolti nelle varie trattative e le indiscrezioni su valori e stipendi riportati dai principali organi di informazione.

Juve impatto calciomercato bilancio 2021 2022 – Le operazioni in entrata

Tra i nuovi acquisti, l’operazione più onerosa è quella che ha riguardato Mohamed Ihattaren (circa 5 milioni al PSV Eindhoven), seguita da quella per Kajo Jorge (1,5 milioni al Santos): gli altri affari sono stati conclusi in prestito con diritto di riscatto, come le operazioni per Moise Kean dall’Everton e Manuel Locatelli dal Sassuolo.

 

Juve impatto calciomercato bilancio 2021 2022

Secondo le stime di Calcio e Finanza le operazioni in entrata, tra ammortamenti dei calciatori acquistati a titolo definitivo e stipendi lordi, dovrebbero tradursi in maggiori costi per poco più di 33 milioni di euro.

Vediamo ora come questi maggiori costi dovrebbero essere stati compensati dalle operazioni in uscita.

Juve impatto calciomercato bilancio 2021 2022 – Le operazioni in uscita

Tra le operazioni in uscita, quella principale ha riguardato l’addio di Cristiano Ronaldo, accasatosi al Manchester United: inoltre, l’Atalanta ha fatto scattare la clausola per il riscatto di Cristian Romero (poi ceduto al Tottenham) dai bianconeri, che inoltre hanno ceduto Merih Demiral proprio ai bergamaschi, oltre ad aver lasciato scadere il contratto di Gianluigi Buffon.

Juve impatto calciomercato bilancio 2021 2022

Le operazioni in uscita dovrebbero avere, secondo le stime di Calcio e Finanza, un impatto positivo per circa 85 milioni di euro per il bilancio 2021/22.

A questa cifra ci si arriva sommando le plusv/minusvalenze realizzate, l’incasso dai prestiti, il risparmio di ammortamento (nel caso dei giocatori ceduti a titolo definitivo) e il risparmio sull’ingaggio lordo per tutti i giocatori usciti dalla rosa bianconera.

Juve impatto calciomercato bilancio 2021 2022 – La review del mercato

Tra entrate e uscite, dunque, l’impatto sul bilancio 2021/22 del calciomercato dovrebbe tradursi in minori costi per circa 52 milioni di euro.

Maggiori costi da acquisti/prestiti -€ 33.382.000
Minori costi da cessioni/prestiti € 85.714.000
Saldo € 52.332.000

 

Considerando invece il solo saldo tra entrate e uscite per quanto riguarda i cartellini, la sessione di mercato per la Juventus si conclude con un saldo positivo di circa 24,5 milioni di euro.

Acquisti -€ 6.500.000
Minori costi da cessioni/prestiti € 31.000.000
Saldo € 24.500.000

 

 

 

FONTE: calcioefinanza.it

 

 
 
 
  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si era capito dalla presentazione di Cherubini e Arrivabene che il mercato non sarebbe stato scintillante ma che avrebbero privilegiato i conti .sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

de sciglio e rugani ci costano insieme più di dybala e singolarmente più di chiellini, (quando c'era) demiral, ecc. 

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sono cambiati i tempi da quando il calciomercato era quello "pane e salame" stile Presidente Borlotti e Oronzo Canà a Milanofiori...

Ora al tifoso, per poter commentare, occorrerebbe una laurea in economia e commercio...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dare priorità al contenimento dei costi secondo me è sempre un ottima scelta per garantire sostenibilità al progetto. Il punto fondamentale diventa quindi come spendere i pochi soldi che ci sono, giudicherò la nuova dirigenza in base a questo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, andreabeppeprato82 ha scritto:

Sarei curioso di vedere la tabella completa aggiornata del monte ingaggi per questa stagione di che percentuale si è abbassata.

lordi circa 40 milioni

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Shingo Tamai ha scritto:

Come sono cambiati i tempi da quando il calciomercato era quello "pane e salame" stile Presidente Borlotti e Oronzo Canà a Milanofiori...

Ora al tifoso, per poter commentare, occorrerebbe una laurea in economia e commercio...

In realtà la laurea per parlare di bilanci, ammortamenti etc serviva anche prima. I principi della ragioneria sono gli stessi di sempre. Solo che un tempo nessuno voleva fare il capiscer, si leggevano i rumors dai giornali e fine del discorso. Oggi invece...

  • Mi Piace 10
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, SB 1000 ha scritto:

Dare priorità al contenimento dei costi secondo me è sempre un ottima scelta per garantire sostenibilità al progetto. Il punto fondamentale diventa quindi come spendere i pochi soldi che ci sono, giudicherò la nuova dirigenza in base a questo.

prima si tagliano i rami secchi, cioè rugani, perin, de sciglio, rabiot, ramsey, ecc. prima si ritorna a spendere

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Halo94 ha scritto:

de sciglio e rugani ci costano insieme più di dybala e singolarmente più di chiellini, (quando c'era) demiral, ecc. 

Aggiungi anche lo stipendio di Perin, una follia considerando che si tratta di un secondo portiere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi andiamo in Conference league, perdendo gli introiti della champions e vanificando di fatto questi favolosi risparmi...

  • Mi Piace 14

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Joel Barish ha scritto:

In realtà la laurea per parlare di bilanci, ammortamenti etc serviva anche prima. I principi della ragioneria sono gli stessi di sempre. Solo che un tempo nessuno voleva fare il capiscer, si leggevano i rumors dai giornali e fine del discorso. Oggi invece...

Si, intendevo che prima i tifosi non entravano nel merito di specifici dettagli di cui si occupava chi di competenza, ma pensavano esclusivamente all'aspetto tecnico delle operazioni di cui si conoscevano a grandi linee solamente le cifre.

Fermo restando che comunque, all'epoca, le società di calcio non costituivano S.p.A.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chissà quante pippe si fanno i ragionieri del forum... Dopo aver perso Ronaldo è come se avessero vinto il mondiale...

 

E si va a comandare con Bentancur e Rabiot. @@ 

  • Mi Piace 3
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si percepiva che ci fosse un emergenza finanziaria alla juventus, credo che con la riduzione dei costi, l'aumento di capitale e si spera la fine della pandemia, dalla prossima sessione estiva si possa tornare ad investire

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perin,Berna e De Sciglio il prossimo anno credo che saranno fuori. Resta da definire il contratto di Dybala ,il quale Paolino avrebbe fatto molto meglio a firmare l'anno scorso.Adesso non è più tempo di champagne ma di Tavernello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel  2023 son fuori sicuramente Sandro,Ramsey e Pjaca .Rabiot se non si sveglia torna in Francia anche lui.E si tratta di risparmi pesanti.Ci vorranno un paio di campionati e poi si ricomincerà a spendere.Covid permettendo....

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Pep BlackWhite ha scritto:

Se solo riuscissimo a togliere quegli altri 5/6 contratti regalati avremmo altri 60/70 milioni risparmiati e finalmente margine di manovra... 

60-70 milioni in cambio di nessun contributo tecnico. Ramsey è l'emblema di questa categoria, ma forse il prossimo anno proverà vergogna a guadagnare quella cifra per giocare (male) una partita su tre.

Chissà dove sono finiti tutti quelli che negli anni passati difendevano questa operazione, quando dicevo che era una follia dare 8 milioni ad un calciatore di questo tipo anche se arrivava a 0.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Pep BlackWhite ha scritto:

Se solo riuscissimo a togliere quegli altri 5/6 contratti regalati avremmo altri 60/70 milioni risparmiati e finalmente margine di manovra... 

Io direi manovrine. Questi non son capaci di vendere a acquistare come faceva Moggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, kafudda ha scritto:

60-70 milioni in cambio di nessun contributo tecnico. Ramsey è l'emblema di questa categoria, ma forse il prossimo anno proverà vergogna a guadagnare quella cifra per giocare (male) una partita su tre.

Hai mai visto Khedira "imbarazzato"?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, kafudda ha scritto:

60-70 milioni in cambio di nessun contributo tecnico. Ramsey è l'emblema di questa categoria, ma forse il prossimo anno proverà vergogna a guadagnare quella cifra per giocare (male) una partita su tre.

Certo però avrei messo Ramsey spalle al muro

Non fai parte del progetto. Ti fai tutto l'anno in tribuna 

 

Vediamo poi se rifiutava tutto 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Felice Cavallotto ha scritto:

Si percepiva che ci fosse un emergenza finanziaria alla juventus, credo che con la riduzione dei costi, l'aumento di capitale e si spera la fine della pandemia, dalla prossima sessione estiva si possa tornare ad investire

Scelte, nessuna emergenza e anche ci fosse stata l’adc aiuterà sicuramente il bilancio. Io credo che con la partenza di CR7 si è fatta una scelta di continuare con la programmazione che doveva partite nel 2022 con il previsto addio di Ronaldo. Come tutti, ragionando da tifoso sono deluso da questo mercato, ma ho sempre la speranza che si possa rivincere lo scudo, non vedo nessuno in serie A che emerge come forza quindi guardiamo a questa stagione con fiducia magari mentre per la CL passare l’ottavo sarebbe già tanta roba. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.